unci banner

:: Evidenza

"La libertà è un colpo di tacco" nella nuova sede Arci "Samarcanda"

"La libertà è un colpo di tacco" nella nuova sede Arci "Samarcanda"

di Giusi Mauro - Se pur non si tratta di una prima uscita, la scelta di Arci Reggio Calabria, di inaugurare la nuova sede: “Samarcanda”, li dove una volta vi era l’ex bowling del re...

Taurianova, le riflessioni del commissario UDC, Salvatore Leva

Taurianova, le riflessioni del commissario UDC, Salvatore Leva

Il commissario della locale sezione Udc di Taurianova, Salvatore Leva afferma: appresa la notizia tramite stampa delle dimissioni rassegnate dal vicesindaco Carmela Patrizio credo che sia doveroso che vadano fatte alcune considerazioni da parte da...

Disperso nel Parco d'Aspromonte: ritrovato a Pietra Cappa dagli operai di Calabria Verde

Disperso nel Parco d'Aspromonte: ritrovato a Pietra Cappa dagli operai di Calabria Verde

Reggio Calabria. Il 18 gennaio, nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio coordinato del Reparto Carabinieri Parco Nazionale d’Aspromonte di Reggio Calabria, i militari delle Stazioni Parco di Gerace e di San Luca,...

Le congratulazioni di Giovanna Campolo per la nuova nomina di Mattia Emanuele

Le congratulazioni di Giovanna Campolo per la nuova nomina di Mattia Emanuele

"Mi congratulo con l'amico Mattia Emanuele per la nomina a Garante metropolitano per l'infanzia e l'adolescenza della città di Reggio Calabria ricevuta dal sindaco Giuseppe Falcomatà. Si tratta di un incarico di alta responsabilità che...

Rosi Perrone: bene l’incontro con Confindustria, ora si punti al rilancio della Zes

Rosi Perrone: bene l’incontro con Confindustria, ora si punti al rilancio della Zes

La presenza del presidente nazionale degli industriali a Reggio Calabria è un buon segnale, soprattutto in questa fase travagliata per il governo regionale e per la Città Metropolitana. Apprezzando in toto le parole di Vincenzo...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAConclusa la 42° edizione del concorso nazionale per flauto e musica d’insieme Francesco Cilea

Conclusa la 42° edizione del concorso nazionale per flauto e musica d’insieme Francesco Cilea

Pubblicato in CULTURA Lunedì, 15 Ottobre 2018 16:46

Si è concluso nella serata di sabato 13 ottobre la 42° edizione del Concorso Nazionale per flauto e musica d'insieme Francesco Cilea. Presso l'auditorium della Santa Famiglia, un pubblico numeroso ha assistito al concerto dei premiati, esibitisi nelle brillanti esecuzioni valse il primo posto tra i concorrenti. L’importante sinergia instauratasi tra la nostra Amministrazione, gli uffici di competenza alla Cultura e l'Associazione "Amici della Musica Nicola Antonio Manfroce", dopo un importante e lungo lavoro avviato nel dicembre scorso, ha permesso di portare a conclusione la realizzazione dell’edizione annuale del Concorso.

Quest'edizione ha visto incrementare notevolmente il numero dei partecipanti, alcuni dei quali inaspettati. Tra i giurati del concorso 2018 vi sono stati illustri personaggi del panorama musicale internazionale, come Fabrizio De Rossi, Mattero Evangelisti, Salvatore Lombardi, Mario Marzi, Dante Milozzi, Emanuela Piemonte e Gabriele Pierannunzi. Nella sezione Flauti, il primo premio è andato a Francesca Presta, mentre la sezione musica da camera ha visto il secondo post ex aequo del Duo Grittani - Zaccaria e del Duo Sabatini – Rugani. Menzione speciale della giuria al quartetto di ottavini Aitini – Briante – Govetto – Vilasi. «Investire nella Cultura, nella Musica in particolare, è ciò che una politica sana deve imporsi, l'Uomo esige più che le necessità primarie, questo lo distingue dagli altri esseri viventi – spiega l’assessore Wladimiro Maisano - la Cultura, è il solo mezzo di evoluzione per la collettività in generale, in particolare per la nostra città. La Cultura non assolve ai bisogni primari ma ci consente di scegliere ciò di cui abbiamo veramente bisogno».

Palmi 15 ottobre 2018

Letto 139 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Venerdì 11 gennaio la Notte Nazionale del Liceo Classico a Palmi

    Si comunica che giorno 11 Gennaio, presso il Liceo Classico “N. Pizi” di Palmi, sito in Piazza Martiri d’Ungheria, avrà luogo la Notte Nazionale del Liceo Classico, evento che in contemporanea si svolgerà in tutti i Licei Classici d’Italia che ne abbiano dato l’adesione.
    Un’iniziativa densa di attività culturali che “è un modo alternativo e innovativo di fare scuola e di veicolare i contenuti”, come recita la nota trasmessa dal Prof. Rocco Schembra ai Licei Classici d’Italia che hanno registrato l’iscrizione nel portale della Notte Nazionale.
    Dunque, vi aspettiamo tanti e numerosi al nostro ormai consueto appuntamento alla Notte Nazionale, a Palmi, presso la sede storica del Liceo Classico, venerdì 11 Gennaio, a partire dalle h. 18.00.

  • Palmi, sabato 19 gennaio al Centro "Presenza" il convegno “Società violenta: cause, prevenzione e interventi”

    L’iniziativa formativa si inserisce nel Piano Formativo dell’Associazione “Presenza” previsto per l’anno 2019, come richiesto dal Sistema Qualità DNW a cui l’Associazione fa riferimento.  La motivazione del tema si giustifica dalla necessità di riflettere, ed eventualmente capire,  il fenomeno della violenza gratuita e diffusa che oggi registra nelle nostre città una crescita preoccupante.

  • Palmi, approvati i progetti di messa in sicurezza di tre edifici pubblici

    Nei giorni conclusivi dell’anno appena trascorso, l’Amministrazione Comunale è stata impegnata sul tema della messa in sicurezza del patrimonio pubblico cittadino. Dopo quanto fatto per le verifiche sismiche degli edifici scolastici, con l’intercettazione di importanti finanziamenti per la verifica e la progettazione, sono stati approvati i progetti di fattibilità tecnica ed economica per la messa in sicurezza di tre importanti strutture pubbliche della città: Palazzo San Nicola, sede del Comune, l’Ex Ospedale Pentimalli, sito in via Ibico, e la Casa della Cultura “Leonida Repaci”.

  • Palmi, concluso iter stabilizzazione per i cinque Lsu - Lpu del Comune

    Nell’ultimo giorno del 2018, con la firma dei contratti di lavoro, si è concluso l’iter burocratico per la stabilizzazione di cinque lavoratori Lsu – Lpu, gli ultimi rimasti nell’organico comunale. Si tratta di un atto di grande importanza, del quale l’Amministrazione Comunale va particolarmente orgogliosa, in particolar modo in considerazione del contesto di grande incertezza a livello nazionale. Il lavoro svolto dagli uffici, condiviso da tutta la Giunta e dai Consiglieri di Maggioranza, consente oggi di formalizzare la regolarizzazione e rendere ufficiale questa bella notizia. Con la stabilizzazione degli ultimi dipendenti Lsu – Lpu si chiude una parentesi rimasta aperta troppo a lungo.

  • Ai domiciliari cancelliera del Tribunale di Palmi e il marito avvocato per rivelazione segreto d'ufficio e favoreggiamento

    In esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il tribunale di Palmi, su richiesta della Procura della Repubblica, sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari la coordinatrice delle cancellerie dell'Ufficio Gip/Gup del Tribunale di Palmi Sandra Matullo e l'avv. Innocenzo Sapone del Foro di Palmi.
    Le complesse indagini, coordinate dal Procuratore della Repubblica dr. Ottavio Sferlazza e dal sostituto Procuratore dr. Daniele Scarpino, espletate anche a mezzo di attività di tecniche, hanno fatto emergere la commissione ad opera dei due coniugi di episodi di rivelazione di segreto d'ufficio in concorso e del reato di favoreggiamento personale.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.