unci banner

:: Evidenza

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

“La proroga della scadenza per l’approvazione dei bilanci di previsione per i Comuni in piano di riequilibrio è una buona notizia e rappresenta un segno positivo della volontà politica di risolvere le criticità intervenute a...

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Dal Falco pecchiaiolo alla Tortora selvatica, dalla Balia dal collare al Verzellino: 66 specie censite, alcune di grande valore conservazionistico, per creare una check-list degli uccelli nidificanti nel Parco dell’Aspromonte, integrare la banca dati a...

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto nella sua città natale, l'attore comico e volto e voce di Alice Tv e radio Kiss Kiss, Gennaro Calabrese con l'esilarante spettacolo "Gennaro Calabrese show". Un imitatore inimitabile, espressione di...

Si conclude domani 25 aprile la Fiera dei Librai Reggini “Il Cavaliere, il Libro e una Rosa”

Si conclude domani 25 aprile la Fiera dei Librai Reggini “Il Cavaliere, il Libro e una Rosa”

Si concluderà domani 25 aprile “Il Cavaliere, il Libro e una Rosa” Fiera dei Librai Reggini, organizzata dal Comune di Reggio Calabria, il Circolo Anassilaos e la Parrocchia di San Giorgio al Corso, presso il...

Ordine dei Medici: l’assise ha approvato, all’unanimità, conto consuntivo e bilancio preventivo

Ordine dei Medici: l’assise ha approvato, all’unanimità, conto consuntivo e bilancio preventivo

Si è svolta presso l’Auditorium dell’Ordine dei Medici l’assemblea annuale degli iscritti con l’approvazione del conto consuntivo 2018 e del bilancio preventivo 2019 all’unanimità dei presenti. Il tavolo presidenziale, come di consueto, è stato composto...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURADoppio appuntamento dedicato alla poesia questa settimana dall'Anassilaos

Doppio appuntamento dedicato alla poesia questa settimana dall'Anassilaos

Pubblicato in CULTURA Lunedì, 11 Febbraio 2019 08:05

Due manifestazioni dedicate alla grande poesia quelle che l’Associazione Culturale Anassilaos, Sezione Poesia,  propone. La prima si terrà martedì 12 febbraio alle ore 17,30 presso lo Spazio Open e avrà al centro della conversazione della Prof.ssa Francesca Neri “L’Infinito” di Giacomo Leopardi a duecento anni dalla sua composizione. Si tratta di una delle più celebri liriche della poesia italiana che nel tempo ha attirato l’interesse dei critici ma, anche e soprattutto, dei lettori e di numerosi attori – di cui Giacomo Marcianò farà una sintesi – che si sono cimentati nella declamazione della poesia, la cui elaborazione risale forse al 1818 ma la cui stesura definitiva è del 1819.

Nel 1825 l’Infinito, insieme a La sera del dì di festa; Alla luna; Il sogno; Lo spavento notturno; La vita solitaria, composte tra il 1819 e il 1821, fu pubblicata nel Nuovo ricoglitore di Milano, con il titolo di Idilli. Il manoscritto originale è conservato presso la Biblioteca Nazionale di Napoli. A introdurre sarà la Prof.ssa Pina De Felice, responsabile Poesia di Anassilaos. Giovedì 14 febbraio alle ore 16,45 presso la Villetta della Biblioteca “Pietro De Nava” si terrà invece l’incontro sul tema “A…come Amore” dedicato – e non poteva essere diversamente nel giorno di San Valentino – alla grande poesia d’amore. L’amore è stato declinato in maniera diversa, attraverso il tempo, dai poeti. Non a caso l’Anassilaos ha scelto come motivo conduttore della manifestazione due passi di Dante Alighieri  “Amor, ch'a nullo amato amar perdona….” (Inferno, Canto V) e “L'amor che move il sole e l' altre stelle ” (Canto XXXIII del Paradiso) che conclude il Poema. Nel primo troviamo la celeberrima vicenda amorosa di Paolo e Francesca, tragicamente conclusasi con l’assassinio dei due amanti ad opera del di lei marito (un fatto storico che riguardò Francesca Da Polenta, il marito Giangiotto Malatesta e il di lui fratello Paolo Malatesta) nella quale il poeta tratta dell’amore tra un uomo e una donna nel suo aspetto passionale, carnale e tutto umano e pur capace di superare gli argini delle convenzioni sociali tipiche di ogni epoca storica. Nel secondo troviamo l’Amore come motore del mondo e di tutta la vita. Tra questi estremi si muove la grande poesia d’amore che sarà al centro della manifestazione letta e declamata dagli amici poeti e lettori di Anassilaos. 

Rc 11 febbraio 2019

Letto 134 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Allo Spazio Open l'incontro Anassilaos dedicato alle monete e la storia

    Allo Spazio Open il martedì dell'Anassilaos ha visto protagonista il professor Benedetto Carroccio dell'Unical per un incontro dedicato alle monete e la storia dal titolo: "Quando gli Afghani fecero i Greci; i Greci credettero in Budda e i Normanni lodarono Maometto” 

  • Anassilaos: doppio incontro di carattere storico questa settimana

    Due incontri di carattere storico quelli che l’Associazione Culturale Anassilaos propone con il patrocinio della Deputazione di Storia Patria per la Calabria. Il primo, sul tema “Monete e storia: quando gli Afghani fecero i Greci; i Greci credettero in Budda e i Normanni lodarono Maometto” si terrà martedì 16 aprile alle ore 17,30 presso lo Spazio Open relatore il Prof. Benedetto Carroccio dell’ Università della Calabria. Studioso di numismatica egli attirerà l’attenzione su alcuni tipi monetali realizzati nei territori dell’Asia Centrale raggiunti da Alessandro Magno durante la sua conquista e successivamente divenuti regni autonomi nei quali si realizzerà un felice sincretismo tra la cultura dell’antica Grecia e il buddhismo (Regno greco-battriano che raggiungeva l’attuale Afghanistan, il regno indo-greco, l’impero Kusana, il regno di Gandhara) per arrivare poi ai Normanni.

  • Allo Spazio Open, Daniela Orlando presenta "Notti mai abbastanza"

    Allo Spazio Open incontro con Daniela Orlando che ha presentato il suo ultimo libro "Notti mai abbastanza" edito da Città del Sole Edizioni

  • L'Anassilaos dedica una serie di incontri al genio di Leonardo da Vinci

    Il 2 maggio del 1519, cinquecento anni fa,  moriva ad Amboise, in Francia, Leonardo da Vinci. “Esso passò dalla presente vita alli 2 di Maggio con tutti li Ordini della Santa Madre Chiesa, e ben disposto” scrive l’allievo Francesco Melzi ai fratelli del Maestro. La leggenda, ripresa dal Vasari nella sua vita di Leonardo,  vuole che egli sia spirato tra le braccia del re  Francesco I, in realtà lontano da Amboise quel giorno, a dimostrazione dell’affetto che il sovrano ha sempre nutrito  nei confronti del Maestro considerato, al di là delle qualità artistiche, un saggio e un filosofo.

  • L'Anassilaos allo Spazio Open ripercorre la storia dei "fasci di combattimento"

    Nuovo appuntamento con la storia del Novecento presso lo Spazio Open, con la conversazione sul tema: I Fasci italiani di combattimento (1919-2019), tenuta dal prof Antonino Romeo, in cui si è cercato di fare chiarezza sulla differenza tra i Fasci di combattimento, movimento politico nato durante la pace seguita dalla fine del primo conflitto, e il fascismo che divenne regime dittatoriale.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.