unci banner

:: Evidenza

Consiglio dei Ministri in Calabria, lettera di Oliverio al presidente Conte

Consiglio dei Ministri in Calabria, lettera di Oliverio al presidente Conte

Si riporta di seguito la lettera del presidente della Regione Mario Oliverio al presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte: “Egregio Presidente, nei giorni scorsi ho appreso, con interesse, la Sua intenzione a svolgere una...

Scuola: persistono ataviche criticità nel pianeta disabilità

Scuola: persistono ataviche criticità nel pianeta disabilità

La scuola italiana è ai primi posti nel mondo per spirito di accoglienza e capacità di inclusione. Lo riconosce l’OCSE nei suoi abituali rapporti , confermando un primato del quale il nostro Paese deve sentirsi...

A Palazzo Corrado Alvaro il convegno di Potere al Popolo: "La disabilità in città"

A Palazzo Corrado Alvaro il convegno di Potere al Popolo: "La disabilità in città"

Si è tenuto nella giornata di venerdì 22 marzo il convegno "LA DISABILITÀ IN CITTÀ Tra inclusione e criticità" promosso dal gruppo socio-sanitario di Potere al Popolo Reggio Calabria, che ha visto molte e qualificate...

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Questo pomeriggio si è consumato in città un omicidio in ambito familiare. La vittima si chiamava Domenico Bova, di 59 anni. L'uomo è stato colpito con numerose coltellate dal figlio Simone 28enne che...

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Reggio Calabria. Dopo cinque gare di digiuno la Reggina torna alla vittoria. E lo fa contro il Catania in un "Granillo" da brividi e ricco di emozioni. Gli amaranto calano il tris all'Elefante nella sfida...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURADuccio Di Buoninsegna e la scuola senese: Simone Martini, Pietro e Ambrogio Lorenzetti

Duccio Di Buoninsegna e la scuola senese: Simone Martini, Pietro e Ambrogio Lorenzetti

Pubblicato in CULTURA Sabato, 14 Aprile 2018 09:14

Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, lunedì 16 aprile 2018, alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, nel contesto del ciclo “Invito alla bellezza”, promuove il sedicesimo incontro “Duccio Di Buoninsegna e la scuola senese: Simone Martini, Pietro e Ambrogio Lorenzetti”. Attraverso slides, relazionerà il dott. Salvatore Timpano, studioso di arte, componente del Comitato Scientifico del CIS. Parallelamente alla scuola di Giotto, ma su fondamenta estetiche completamente diversa, tra la metà del sec. XIII e la metà del XV si sviluppa in Italia una pittura gotica senese.

Uno dei maggiori fautori di questa scuola è il pittore Duccio Di Buoninsegna e grazie alla sua opera e a quella di Simone Martini, la suola senese diventa un punto di riferimento del gotico internazionale. Duccio Di Buoninsegna è impegnato nella produzione di immagini sacre domestiche, non si preoccupa tanto della collocazione della figura nello spazio e di assegnare una visione realistica all’oggetto dipinto, quanto piuttosto appagare i bisogni dei suoi committenti che preferiscono soluzioni stilistiche conservatrici, tradizionali o improntate all’arte di corte. Duccio di Buoninsegna, Simone Martini, Ambrogio e Pietro Lorenzetti, Lippo Vanni ed altri maestri sono stati i più noti rappresentanti di questa scuola pittorica.

Rc 14 aprile 2018

Letto 184 volte

Articoli correlati (da tag)

  • CIS: “Responsabilità civile e danno esistenziale: esiste il diritto alla felicità?”

    Lunedi 25 marzo c. a. nei locali della Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, alle ore 16:45, promossa dal Centro Internazionale Scrittori si svolgerà la tavola rotonda sul tema “Responsabilità civile e danno esistenziale: esiste il diritto alla felicità?”. Partecipano: Giovanna Caridi, dott. di ricerca di Diritto Civile - Università di Messina, cultrice di Diritto Privato – Università per Stranieri “D. Alighieri” di Reggio Calabria; Carmela Palumbo, psichiatra presso il Dipartimento di Salute mentale Asp di Reggio Calabria; Renata Melissari, già docente alla Facoltà di Lettere dell’Università di Messina

  • CIS: La centralità mondiale dell’Avana nell’America ispanica del Settecento

    Venerdì 22 marzo 2019, alle ore 17:30, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori, nell’ambito del ciclo di storia globale e in occasione del quinto Centenario della Fondazione dell’Avana (1519 – 2019), promuovono la conferenza dal titolo “La centralità mondiale dell’Avana nell’America ispanica del Settecento”. Intervengono: Carmelo Malacrino, direttore del Museo di Reggio, Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il supporto di video proiezioni, relaziona Pasquale Amato, storico, docente universitario di Storia, presidente e fondatore del Premio “Nosside”, componente del comitato scientifico del Cis sezione storia.

  • Il CIS promuove “La filosofia della danza come stile di vita: fusione tra anima e corpo”

    “La filosofia della danza come stile di vita: fusione tra anima e corpo” è il titolo dell’incontro promosso dal Centro Internazionale Scrittori della Calabria che si terrà mercoledì 20 marzo 2019, alle ore 18:00, nel Salone della chiesa di San Giorgio al Corso, “chiesa degli artisti”. Dopo il saluto di don Antonio Cannizzaro, sacerdote della chiesa di S. Giorgio al Corso, interverranno il prof. Antonino Monorchio, docente di Psicologia Sociale presso l’Università per Stranieri “D. Alighieri” di Reggio Calabria, e la dott.ssa Sabrina Versaci, Scienze politiche, Maestro Tecnico Federale di Danze Standard e Latino-americana.

  • Il Cis ricorda Don Santoro e si affida alla guida spirituale di Don Antonio Cannizzaro

    Nella notte tra il 18 e il 19 marzo 2018 ritornava alla casa del Padre don Antonio Santoro. Martedì 19 marzo 2019, alle ore 18:00, nella chiesa di San Giorgio al Corso sarà celebrata la Santa Messa a un anno dalla Sua dipartita. Ordinato sacerdote il 26 marzo 1966 (52 anni di sacerdozio). Don Santoro ha retto diverse chiese della nostra città prima di essere trasferito a S. Giorgio al Corso. Coniugando fede e cultura, ha aperto le porte dei locali parrocchiali a diverse associazioni culturali della nostra città. Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria (CIS) e soci ricordano l'accoglienza e il sorriso di Don Nuccio, in 20 anni di collaborazione con la parrocchia di San Giorgio al Corso, Tempio della Vittoria, di cui don Antonio Santoro è stato la guida morale e culturale, svolgendo una seria di incontri ed eventi che hanno segnato una parte della storia della nostra città.

  • CIS, “Diritti fondamentali dell’uomo: diritti naturali o diritti storici?”

    I diritti fondamentali dell’uomo sono quei diritti spettanti alla persona in quanto essere umano e sono quei diritti di cui ogni individuo è in possesso sin dalla nascita e che appartengono alla natura stessa dell’uomo quali la libertà alla vita e la libertà personale. Lunedi 18 marzo 2019 alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori promuove la conferenza sui “Diritti fondamentali dell’uomo: diritti naturali o diritti storici?”, a parlarne sarà il dott. Filippo Aragona, Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Reggio Calabria, componente Comitato Scientifico Cis.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.