unci banner

:: Evidenza

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi è stato insignito del premio trasparenza 2019, assegnato dall’AIDR (Italian Digital Revolution). L’Ente è stato scelto dal Comitato Tecnico – Scientifico nominato per la 2 ͣ edizione del “Premio Nazionale AIDR...

Nasce il movimento politico "Dieci Idee per la Calabria"

Nasce il movimento politico "Dieci Idee per la Calabria"

Il movimento “10 Idee per la Calabria” è un soggetto politico che vuole proporsi sulla scena calabrese, nella consapevolezza che la Calabria stia vivendo una condizione drammatica e soffrendo da troppo tempo l’assenza di una...

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

“La proroga della scadenza per l’approvazione dei bilanci di previsione per i Comuni in piano di riequilibrio è una buona notizia e rappresenta un segno positivo della volontà politica di risolvere le criticità intervenute a...

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Dal Falco pecchiaiolo alla Tortora selvatica, dalla Balia dal collare al Verzellino: 66 specie censite, alcune di grande valore conservazionistico, per creare una check-list degli uccelli nidificanti nel Parco dell’Aspromonte, integrare la banca dati a...

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto nella sua città natale, l'attore comico e volto e voce di Alice Tv e radio Kiss Kiss, Gennaro Calabrese con l'esilarante spettacolo "Gennaro Calabrese show". Un imitatore inimitabile, espressione di...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAGente in Aspromonte: il resoconto della terza escursione, nel territorio di Caulonia

Gente in Aspromonte: il resoconto della terza escursione, nel territorio di Caulonia

Pubblicato in CULTURA Martedì, 12 Febbraio 2019 08:30

In un ambiente rurale caratteristico e intatto, Gente in Aspromonte domenica 10 febbraio ha effettuato la terza escursione nel territorio di Caulonia. Gli escursionisti, percorrendo un itinerario ad anello, dal Borgo di Calatrìa hanno raggiunto quello di Santo Todaro per poi tornare indietro al punto di partenza. Accompagnati nella salita da piante di agave ed arbusti, gli escursionisti hanno raggiunto vari punti panoramici, il primo dei quali ha consentito di ammirare l’Eremo di Sant’Ilarione che dal 2003 è guidato dall’eremita diocesano di origine francese, Frédéric Vermorèl; quindi la Frazione Ursini di Caulonia con la sua enorme antenna posta nei pressi del cimitero, quella di San Nicola sovrastata dal monte Sant’Andrea, ed infine il Borgo Salincriti riconoscibilissimo per la grande frana dalla quale sgorga acqua mescolata a ruggine.

Coprendo un dislivello di 230m è stato possibile ammirare il picco del monte Mammicomito proprio dal punto in cui il paesaggio cambia grazie alla rigogliosa macchia mediterranea dominata dalla presenza del leccio.
Arrivati nel territorio di Nardo di Pace (VV) e dopo quasi 3 ore di cammino, gli escursionisti hanno raggiunto Santo Todaro dove hanno sostato per il pranzo.
Da li riprendendo la strada sterrata è stato completato il percorso ad anello che ha riportato tutti verso il punto di partenza e dove ci si è dati appuntamento a domenica 24 febbraio per la quarta escursione di Gente in Aspromonte che sarà nel Bosco di Rudina , nel territorio di Ferruzzano.
Come di consueto tutte le info alla pagina www.genteinaspromonte.it dove attraverso il link dei Contatti è possibile aderire alle attività proposte da Gente in Aspromonte.

Rc 12 febbraio 2019

Letto 146 volte

Articoli correlati (da tag)

  • L’escursione di Gente in Aspromonte ad Ortì, dove sono evidenti le “tracce di mare in montagna”!

    Le condizioni meteo non troppo favorevoli non hanno scoraggiato gli escursionisti di Gente in Aspromonte che si sono ritrovati nelle immediate vicinanza del centro cittadino per le attività della scorsa domenica. All’inizio della giornata, un impegnativo percorso in salita dal quartiere di Archi fino al Monastero della Visitazione di Ortì ha offerto ampi panorami sullo Stretto, con una vista che poteva spaziare dalla città di Reggio al porto di Messina alle colline di Arghillà e Campo Calabro. Superata la fatica iniziale, le attività sono proseguite alla guida di Filippo Sorgonà che, con competenza e passione, ha condotto il gruppo di quasi 40 escursionisti lungo Montechiarello, illustrando il luogo in cui, nell’aprile del 1993, ritrovò i resti fossili di una balena, oggi custoditi nella città di Messina.

  • Gente in Aspromonte: domenica 14 aprile escursione ad Ortì

    Reggio Calabria. Gente in Aspromonte domenica 14 aprile sarà ad Ortì, nel territorio di Reggio Calabria. Un’escursione sul versante calabrese dello Stretto che, come quello siciliano, offre la possibilità di toccare con mano quelle rocce che furono innalzate dalle profondità del mare e i cui fossili presenti a 1000 mt sul livello del mare, testimoniano come quest’area custodisca un

  • L’associazione Gente in Aspromonte alla ricerca della natura nascosta

    Continua lo svolgimento del programma di Gente in Aspromonte con la bellissima escursione che si è svolta domenica 31 marzo nel bosco di Rumbica, nel territorio dei comuni di Molochio e Ciminà. Una bella giornata primaverile ha fatto da cornice ad uno stupendo percorso con pochi dislivelli che partendo dal luogo di culto di villaggio Moleti ha portato la numerosa comitiva dei partecipanti nel cuore di questo scorcio di stupendo Aspromonte dove si conservano essenze botaniche significative come l’acero montano, l’abete bianco, castagni secolari, agrifogli maestosi e faggi monumentali oltre ad erbe, arbusti, felci e alberi di frutti ormai in via di estinzione.

  • Gente in Aspromonte domenica 31 camminerà su uno dei 17 altopiani che caratterizzano il Parco Nazionale

    Gente in Aspromonte domenica 31 marzo effettuerà la settima escursione prevista dal programma 2019 nel “Bosco di Rumbica” ai Piani di Moleti. Una piacevole passeggiata tra laghetti, torrenti, acque sorgive, salti d’acqua e valli che caratterizzano questo luogo magico dal nome misterioso altrimenti chiamato “la montagna con un solo ingresso”. Per i curiosi e gli appassionati della montagna, l’appuntamento è come sempre fissato per domenica; per chi volesse partecipare, si rimanda alle info disponibili sulla pagina web dell’Associazione: www.genteinaspromonte.it !

  • La diga sul Metramo protagonista dell’escursione di Gente in Aspromonte

    Reggio Calabria. Gente in Aspromonte domenica 17 marzo effettuerà la sesta escursione prevista dal programma 2019 sul sentiero del sambuco, nel territorio di Galatro. Il percorso si snoda lungo le vecchie mulattiere dove le faggete regnano sovrane, in un territorio ricco di acqua posto tra la fiumara Metramo e il torrente Eiia. Ripercorrendo la pista che veniva utilizzata in

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.