unci banner

:: NEWS

Siderno, Vigili del Fuoco intervenuti per un incendio in una struttura per la lavorazione del miele

Siderno, Vigili del Fuoco intervenuti per un incendio in una struttura per la lavorazione del miele

Intensa giornata quella di ieri per i vigili del fuoco della sede distaccata di Siderno, impegnati dalle 17 circa e per parecchie ore per lo spegnimento di un incendio, sviluppatosi...

Potere al Popolo Reggio Calabria sul dissesto dell'ASP 5 e lo sfascio del diritto alla salute

Potere al Popolo Reggio Calabria sul dissesto dell'ASP 5 e lo sfascio del diritto alla salute

Lo stato di sfascio in cui si trova il sistema dei servizi sanitari nell'ambito dell'ASP 5 di Reggio Calabria pare ormai irreversibile e i commissari, nominati dal Governo per le...

Cannizzaro: "la battaglia in Parlamento continua, al Porto non arriveranno i Tir"

Cannizzaro: "la battaglia in Parlamento continua, al Porto non arriveranno i Tir"

Parola d’ordine: scongiurare l’invasione di Reggio Calabria Porto da parte dei mezzi pesanti gommati. Dopo che la Direzione Generale del Ministero dei Beni Culturali ha espresso il parere favorevole in...

La festa per i 25 anni dell'Aspromonte accende le Luci sul Parco

La festa per i 25 anni dell'Aspromonte accende le Luci sul Parco

Le Luci in Aspromonte hanno ufficialmente acceso la nuova stagione estiva 2019 sul Parco dell'Aspromonte. Un momento di Festa per i 25 anni dell'Ente che ha visto coinvolte diverse associazioni...

Falcomatà alla XXI Assemblea Europea della Fondazione De Benedetti: "Reggio città aperta ed accogliente"

Falcomatà alla XXI Assemblea Europea della Fondazione De Benedetti: "Reggio città aperta ed accogliente"

“E’ un grande onore per noi poter ospitare a Reggio Calabria questa iniziativa promossa dalla Fondazione Rodolfo De Benedetti. E’ una sorta di riconoscimento del grande lavoro che è stato...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAGrande successo per la finale del Festival “Facce da Bronzi” a Lamezia Terme

Grande successo per la finale del Festival “Facce da Bronzi” a Lamezia Terme

Pubblicato in CULTURA Mercoledì, 14 Febbraio 2018 14:20
Si conclude la V edizione Winter del Festival nazionale del cabaret “Facce da Bronzi” ideato e prodotto dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” in collaborazione con l’Accademia del Comico, il MakkekomiKo, l’associazione i Vacantusi e inserito negli “Eventi di rilievo regionale e nazionale” della Regione Calabria – Azione 1 – tip. B – PAC 2014/2020.  Nello splendido scenario del teatro “Grandinetti” di Lamezia Terme domenica sera si è aggiudicato il primo premio “Totò, il principe della risata” il comico milanese Roberto Carnevale con il suo travolgente personaggio del disturbatore mediatico accompagnato dal tormentone “di cui mia moglie Mara siamo sposati”.
Al secondo posto, il giovanissimo diciassettenne Davide Calgaro da Milano, interprete di un simpatico monologo sulla quotidianità di un giovane adolescente. Il terzo posto e il premio della critica sono andati alla brillante comica Lucia Pellicani con il personaggio della suora strampalata che ha raccontato con un filo di ironia e tempi comici perfetti realtà del contesto sociale. Il premio del pubblico è stato conquistato dal duo napoletano Li vedi (Gennaro Caciuttolo e Vincenzo Cosimo) con un pezzo di varietà. Il premio “Miglior testo” invece, è andato al comico Napoletano Luca Bruno. Bravi anche gli altri comici in concorso: il napoletano Antonio Riscetti, la romana Giorgia Ciotola, il torinese Simone Arcuri, Stefania Pellegrino da Caserta. Tutti i partecipanti sono stati valutati da una giuria tecnica costituita dal direttore artistico del festival l’autore di “Zelig” Alessio Tagliento, dal comico Rocco Barbaro, dal direttore artistico della rassegna “Vacatiandu” Nico Morelli e dall’agente di spettacolo Giuseppe Suraci. Una serata di sane risate, con una comicità pulita e alternativa, brillantemente presentato dal comico di “Made in Sud” Gennaro Calabrese che ha impreziosito l’evento con esilaranti sketch su Sanremo, la politica italiana e la televisione in un susseguirsi di voci dei più famosi personaggi. Ospiti attesi il duo comico “I non ti regoli” (Peppe Mazzacuva e Peppe Scorza) con l’interpretazione esilarante della parodia di Beautiful e poi, la partecipazione straordinaria di Ilenia Borgia nei panni di Pina Mafrici. In conclusione il comico di “Zelig” Rocco Barbaro con i suoi brillanti monologhi ha letteralmente stregato il pubblico del “Grandinetti”.
“Preziosa è stata la collaborazione con l’associazione I Vacantusi, che hanno sposato il progetto inserendolo nell’ambito della rassegna “Vacatiandu” omaggiando i comici vincitori con le maschere teatrali dell’associazione – afferma il patron del festival Mazzacuva – Facce da Bronzi è riuscito negli anni, a valorizzare lungo lo stivale i nuovi e giovani talenti nel campo della comicità e dopo un attento percorso di selezione nelle principali città italiane di Milano, Roma e Napoli, anche in questa edizione abbiamo selezionato preziose risorse artistiche. Il Festival in oltre, in due mesi di spettacoli, proiezioni, laboratori, mostre e seminari dedicati all’anniversario dei 50 anni dalla scomparsa dell’attore Antonio De Curtis, in arte Totò, è riuscito a valorizzare i beni culturali della città di Reggio Calabria e Lamezia Terme con contenuti artistici variegati e di particolare spessore culturale per la Regione”.
L’associazione “Calabria dietro le quinte” è già in moto con interessanti e innovative iniziative per la nuova stagione che coinvolgeranno i giovani artisti e valorizzeranno i beni culturali della Calabria.
Per essere aggiornati sulle iniziative dell’associazione è possibile consultare il sito internet www.festivalfaccedabronzi.it e la pagina facebook dell’associazione.
Lamezia 14 febbraio 2018
Letto 314 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Lamezia Terme, si formalizza la componente che fa riferimento a Roberto Giachetti in Calabria

    Alla presenza dei componenti dell’Assemblea Nazionale del Pd Francesco Grosso, Tina Foti e Francesco Muraca ed alla presenza di Pino Salerno ed Antonino Castorina si è riunito a Lamezia Terme il coordinamento regionale della Mozione Giachetti-Ascani “Sempre Avanti”. “Da oggi all'interno del PD Calabria” - affermano i componenti della mozione Giachetti - “esiste ufficialmente un'area democratica, moderata e riformista che vuole portare il proprio contributo al partito per rilanciare l'azione politica nella nostra regione e negli enti locali dove governiamo e dove a breve si tornerà alle urne”

  • Lamezia. Al via la prima edizione del Festival "Fare Critica": tra gli ospiti Paola Abenavoli

    Reggio Calabria. Ha preso il via ieri la prima edizione di "Fare Critica", il festival interamente dedicato alla critica teatrale e cinematografica diretto da Gianlorenzo Franzì. Proiezioni, spettacoli e incontri volti a riflettere sul ruolo e sul senso della critica nell'epoca dei social media. Può esistere ancora la critica e il mestiere del critico in una società in cui l'avvento del web ha

  • Squad Rebel: cambiamento, forza, amore per la propria terra; intraprendenza e innovazione

    Squad Rebel è un progetto sociale, culturale ed artistico nato a Lamezia Terme nel 2014 da un’idea di Antonio Saladino, giovane calabrese che ha deciso di reinserirsi nella società con coraggio e inventiva. E lo ha fatto creando un vero e proprio movimento culturale che si pone obiettivi lavorativi indirizzati principalmente al miglioramento della qualità di vita, non solo all’interno della sua città, ma anche su tutto il resto del territorio calabrese. Squad Rebel, con il fine di migliorare la qualita' della vita, crea progetti di riqualifica urbana rivolti alle aziende o ad altri enti, mirando a sviluppare e a volte a creare un ambiente stimolante per i cittadini attraverso studio e analisi del territorio volti a creare delle piccole opere sparse per le vie dell’abitato (e non solo), coniugandole ad elementi green: angoli spogli e disadorni – come condomini, balconi, scuole, uffici e in generale strutture pubbliche – vengono valorizzati con l’utilizzo del verde “verticale e orizzontale” creando sensibilizzazione e azione urbana.

  • Scuola di Basket Viola: brutta sconfitta contro Lamezia

    Seconda sconfitta stagionale per la Scuola di Basket Viola. Serata no per i nero-arancio che giocano una gara sottotono con tanti errori al tiro permettendo il ritorno al successo della meritevole Enjoy Lamezia. Doppio allungo nel primo e nel secondo periodo per i reggini che sembrano poter prendere il controllo della gara. Nel terzo quarto qualcosa cambia: lo straniero Lakic trascina gli ospiti.
    I ripetuti errori in attacco dei nero-arancio costano caro e si vanno ad unire ad una condizione infortuni che pesa nell’economia e nelle trame del sodalizio reggino.

  • Lamezia, campagna Coltiviamo Humus: Lectio magistralis di don Panizza

    Reggio Calabria. Sarà presentata in sala Sintonia, il prossimo 6 dicembre alle ore 17.00 la campagna Coltiviamo Humus, per una comunità agro-biologica per la fertilità organica del suolo, la bontà del cibo e l’equità delle relazioni. Introdurrà i lavori Annamaria Bavaro, presidente della Cooperativa Sociale Le agricole, a seguire Maurizio Agostino (Rete Humus) terrà un intervento

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.