unci banner

:: NEWS

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, nel corso di un’ordinaria attività d’iniziativa indirizzata al controllo economico-finanziario del territorio, hanno proceduto al sequestro di 1,6 chilogrammi...

Tutto pronto per la kermesse “Arte sotto le stelle”

Tutto pronto per la kermesse “Arte sotto le stelle”

Si è svolta a palazzo Alvaro, sede della citta metropolitana di Reggio Calabria, la conferenza stampa di presentazione di “Arte sotto le stelle”, evento nato per festeggiare i 50 anni...

Al Tempietto luci e suoni off per i bimbi con spettro autistico

Al Tempietto luci e suoni off per i bimbi con spettro autistico

Luci e suoni off per consentire ai bambini che soffrono delle sindromi dello spettro autistico di poter accedere al Luna Park e godere di momenti di svago e divertimento in...

GEP: La memoria ritrovata, l'archivio storico dell'Istituto Tecnico Statele Economico "Raffaele Piria"

GEP: La memoria ritrovata, l'archivio storico dell'Istituto Tecnico Statele Economico "Raffaele Piria"

ln occasione delle Glornate Europèe del Patrimonio 2019, al 21 settembre la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Calabria, in collaborazione con l'Istituto Tecnico Commerciale "R. Pìria" di Reggio Calabria promuove...

"Innamorarsi in Stazione" riparte la stagione culturale e sociale di Incontriamoci Sempre

"Innamorarsi in Stazione" riparte la stagione culturale e sociale di Incontriamoci Sempre

Dal 3 ottobre riparte la stagione culturale e sociale di Incontriamoci Sempre, dopo la breve pausa estiva e le recenti emozioni vissute in occasione della tredicesima edizione del premio Simpatia...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAIl 10 agosto nel cuore dell'Area Grecanica torna "Notte sotto Le stelle, la via Lattea da Gallicianò"

Il 10 agosto nel cuore dell'Area Grecanica torna "Notte sotto Le stelle, la via Lattea da Gallicianò"

Pubblicato in CULTURA Mercoledì, 07 Agosto 2019 17:07

Torna il 10 di agosto nell'acropoli dei Greci di Calabria la manifestazione "Notte sotto le stelle la via Lattea da Gallicianò" giunta ormai alla sua terza edizione. Tanti i protagonisti anche quest'anno che daranno vita ad un ricco cartellone di eventi. Al mattino si inizierà con i pittori che si cimenteranno in una estemporanea, mentre nel tardo pomeriggio sarà la volta dei ciclisti che scaleranno Monte Scafi fino alla punta di Monte Telegrafo. Nella competizione saranno presenti le associazioni di MTB di Condofuri, Melito e Reggio Calabria. Successivamente ampio spazio alla gara podistica che vedrà coinvolti diversi atleti. Alcuni di essi, tesserati dell'atletica Sciuto, ritornano al borgo dopo la prima edizione in cui sono stati graditi protagonisti.

Tante poi le associazioni sportive coinvolte in un'altra specialita, quella del tiro con l'arco, che vedrà protagonisti il gruppo Arcieri di Bova "Roberto il Guiscardo", l'ass. "Toxotes", "Millenium" di Siderno e l'asp arcieri Black Phoenix. Le associazioni tutte facenti parte della Fitarco di Reggio Calabria si confronteranno nel pomeriggio in una gara ad esclusione fino alla proclamazione dei tre vincitori. Oltre all'aspetto competitivo, gli arceri, permetteranno delle prove di tiro a tutti coloro che vorranno cimentarsi. Infine ultima specialità di queste "Olimpiadi" di Gallicianò, sarà la Lotta greca-romana che completerà le gare e che vedrà coinvolto il gruppo sportivo G. Merolillo dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria. Le gare sono aperte a tutti e la manifestazione, completamente gratuita, è rivolta a grandi e bambini. Alla fine di ogni gara verranno proclamati tre vincitori per specialità.

Così Rosy Rodà, presidente dell'ass. Gallicianò centro studi grecofono: "Lo scopo è quello di far passare una bella giornata all'insegna dell'arte, dello sport, dell'astronomia e della cultura. L'aspetto astronomico è ormai da diversi anni il tema centrale della serata grazie al Planetario Pythagoras di Reggio Calabria, infatti dal Teatro Bartolomeo I sarà possibile ammirare la volta celeste. All'interno del borgo saranno presenti stands di enogastronomia e artigianato locale. La serata proseguirà con musica in piazza Alimos dove un gruppo etnico animerà la Notte sotto le stelle. La kemesse si concluderà con il classico "SONU A BALLU, tarantella sotto le stelle."

Tutte le info sulla pagina Facebook dell'ass. centro studi grecofono

Dott. Domenico Guarna
Operatore turistico per destinazioni eco-compatibili
Pres. Ass. Culturale Il Giardino di Morgana
www.ilgiardinodimorgana.it

Blog. www.viaggioapiedi.net

Rc 7 agosto 2019

Letto 174 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gran pienone alla Giudecca di Bova per l'evento conclusivo del progetto Calabria Judaica

    Anche l'ultima tappa del progetto Calabria Judaica mantiene il trend del "tutto esaurito". Un ritorno quello alla Giudecca di Bova che ha visto la collaborazione per l'occasione dell'associazione Il Giardino di Morgana. Un'occasione per tanti di scoprire una calabria ed un territorio reggino in particolare, sconosciuto ai più.

  • Tutto pronto per la terza edizione del premio fotografico "Notte sotto le stelle, la Via Lattea da Gallicianò"

    Prenderà il via domenica 7 luglio il terzo trekking fotografico che vedrà protagonisti fotomatori e professionisti impegnati in un percorso nel cuore dell'Area Gracanica. Il progetto promosso da Gallicianò Centro studi Grecofono, giunto alla sua terza edizione, conferma l'impegno, anche quest'anno, nel proporre un' iniziativa dall'alto contenuto cuturale. L'escursione di domenica 7 prevede la partenza alle 8.30. I fotografi che giungeranno dalle varie province calabresi effettueranno un'escursione che da Gallicianò arriverà al borgo fantasma di Roghudi Vecchio risalendo la fiumara Amendolea. Sarà un percorso di conoscenza e narrazione dei luoghi con la speciale collaborazione di Domenico Timpano, appassionato fotografo, e Nino Guarnaccia del gruppo archeologico Valle dell'Amendolea, profondo conoscitore della montagna e dei luoghi dell' Area Grecanica.

  • "A spasso nel mito" alla scoperta della bellezza nascosta di Scilla

    Si è svolto domenica 23 giugno il trekking urbano nel borgo di Scilla organizzato dall'associazione culturale Il Giardino di Morgana, dalla locale Pro Loco e dal consorzio turistico Scilla Travel. Il percorso si è articolato su un'intera giornata ed ha visto protagonisti tanti curiosi provenienti anche da Vibo e da Cosenza che nonostante il caldo hanno deciso di conoscere alcuni angoli suggestivi di Scilla oltre alle sue evidenze storiche che spesso vengono scarsamente considerate. La "perla della Costa Viola" non può essese solo una splendida località di mare, ma può e deve avere anche altre ambizioni, puntando sul proprio passato, e sulle testimonianze artistiche custodite nelle tante chiese del borgo, come la "Madonna Odigitria" meglio conosciuta come la "Madonna della Porta" presso la Chiesa Matrice oppure il "San Francesco da Paola" custodito presso la chiesa di Spirito Santo a Marina Grande. Quest'ultima peraltro rappresenta un dei pochi esempi di architettuta sacra settecentesca della provincia reggina divenendo simbolo del tardo barocco in riva allo Stretto.

  • A Scilla domenica 23 giugno si andrà "A spasso nel Mito"

    Si svolgerà domenica 23 giugno il trekking urbano a Scilla alla scoperta di uno dei luoghi più belli della provincia reggina. Il percorso "A spasso nel mito" nasce dalla collaborazione tra l'associazione Il giardino di Morgana, il consorzio turistico Scilla Travel e la locale Pro Loco. L'appuntamento per gli escursionisti sarà domenica alle 10.00 presso la rinnovata piazza San Rocco per poi procedere verso il Castello Ruffo e la Chiesa Matrice tra i tanti vicoletti della parte alta del borgo con i suoi tipici panorami nascosti.
    Dopo la degustazione presso il B&B La Locandiera nel cuore di Chianalea gli escursionisti, che giungeranno a Scilla da tutte le province Calabresi, si dirigeranno alla scoperta dell'antico borgo dei pescatori con le sue tipiche case sul meraviglioso mare della Costa Viola.

  • A Scilla domenica 26 maggio torna il trekking urbano "A spasso nel mito"

    Si svolgerà domenica 26 maggio il trekking urbano a Scilla alla scoperta di uno dei luoghi più belli della provincia reggina. Il percorso "A spasso nel mito" nasce dalla collaborazione tra l'associazione Il giardino di Morgana, il consorzio turistico Scilla Travel e la locale Pro Loco. L'appuntamento per gli escursionisti sarà domenica alle 10.00 presso la rinnovata piazza San Rocco per poi procedere verso il Castello Ruffo e la Chiesa Matrice tra i tanti vicoletti della parte alta del borgo con i suoi tipici panorami nascosti.
    Dopo la degustazione presso il B&B La Locandiera nel cuore di Chianalea gli escursionisti, che giungeranno a Scilla da tutte le province Calabresi, si dirigeranno alla scoperta dell'antico borgo dei pescatori con le sue tipiche case sul meraviglioso mare della Costa Viola.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.