:: Evidenza

Operazione Mala Depurazione: sequestrati dalla Guardia Costiera 14 impianti per le acque reflue

Operazione Mala Depurazione: sequestrati dalla Guardia Costiera 14 impianti per le acque reflue

Personale militare della Direzione Marittima - Guardia Costiera - di Reggio Calabria, ha posto sotto sequestro preventivo n° 14 impianti di depurazione acque reflue comunali...

Siclari dopo audizione Scura in Commissione Igiene e Sanità Pubblica del Senato

Siclari dopo audizione Scura in Commissione Igiene e Sanità Pubblica del Senato

«Sono soddisfatto dell’importate risultato ottenuto oggi con la presenza del commissario Massimo Scura in audizione alla Commissione Igiene e Sanità Pubblica del Senato. È il...

Il pecorino di Fattoria della Piana sbarca al Salone del Gusto

Il pecorino di Fattoria della Piana sbarca al Salone del Gusto

"L'amore nutre": questo il primo saluto della Calabria passeggiando per i corridoi principali del padiglione del XII Salone del Gusto - Terra Madre dedicato alle...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAIl 19 e 20 gennaio da Magnolia arriva il workshop Morgana: il paesaggio sonoro

Il 19 e 20 gennaio da Magnolia arriva il workshop Morgana: il paesaggio sonoro

Pubblicato in CULTURA Venerdì, 12 Gennaio 2018 13:50

All’associazione culturale Magnolia continuano i PAC, percorsi di abilità creative, questa volta con Morgana, un progetto di ricerca sul paesaggio sonoro.  Il workshop si terrà in due giorni il 19 e 20 gennaio dalle 15:00 alle 18:00 al Laboratorio Radici in via Contrada Gagliardi 10 ad Arangea. L’espressione “Paesaggio Sonoro” viene dall’inglese soundscape e viene utilizzata per definire, per dirla con lo studioso canadese Ray Murray Schafer «tutto ciò  che ci circonda a livello sonoro, ma con un’attenzione specifica, antropologica, che include gli interventi dell’uomo sulla natura e l’ambiente e implica un rapporto di coerenza tra gli elementi».

Il laboratorio, attraverso una modalità ludica e relazionale, propone quindi un percorso guidato volto a sperimentare le competenze psicomotorie e sensoriali dei partecipanti, nonché la capacità di ascolto e di attenzione attraverso il corpo, canale privilegiato della percezione e dell’agire  creativo in rapporto al suono. Da un lato si fa esperienza di una sensibilità e di una nuova consapevolezza acustica, dall’altro, si sviluppano possibilità creative verso i temi dell’espressività sonora, della forma musicale  dell’interazione con il rumore. La musica elettronica diventa il canale di espressione con il quale i partecipanti si metteranno in gioco tramite la modulazione sonora del sintetizzatore analogico e l’utilizzo di processori ed effetti digitali.
Il laboratorio è organizzato da Biagio Laponte, sound artist calabrese classe 1988. Fino al 2015 lavora come tecnico del suono con artisti e strumentisti di musica classica nel panorama italiano, quali La Filarmonica della Scala, l’Orchestra Rai di Torino, Giovanni Sollima e molti altri per produzioni discografiche. Gli studi sulla produzione musicale e sull’acustica spingono la ricerca verso la sperimentazione sonora in qualità di compositore e produttore. E’ co fondatore e direttore musicale del Teatro Ergon, collettivo di ricerca teatrale di Bagnara Calabra. Si è esibito sul palco del Laboratorio Radici il 27 dicembre 2017, per ritornare a gennaio in qualità di docente.
Insieme a Biagio Laponte, i partecipanti daranno suono agli oggetti ed al corpo, utilizzeranno la voce ed il rumore per superare il confine compositivo che c’è tra la concezione di musica e suono  sperimentando sulle loro competenze sensoriali. Ci si dedicherà alla scoperta del rapporto tra persone  e suoni reali ed immaginati, messi in composizione dall’unione di field recording e sound design.
Il workshop si terrà il 19 e 20 gennaio dalle 15:00 alle 18:00 al Laboratorio Radici in via Cafari Contrada Gagliardi 10. Per info e iscrizioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., visita il sito http://www.magnoliarc.org/morgana-il-paesaggio-sonoro/ e segui le pagine Facebook @Associazione Culturale Magnolia RC @Laboratorio Radici

Rc 12 gennaio 2018

Letto 73 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Associazione Magnolia: al via i Percorsi di Abilità Creative con la pittura di Lunami

    L’associazione Culturale Magnolia promuove i PAC, Percorsi di Abilità Creative. Da novembre fino all’estate 2018 al Laboratorio Radici, sede dell’associazione, saranno ospitati tanti laboratori per sviluppare nuove abilità e far esplodere la propria creatività! Domenica 19 novembre si parte con i laboratori di pittura curati dall’artista reggina Luisa Malaspina, in arte Lunami che da molti anni conduce corsi di pittura tecnica estemporanea intuitiva dedicata a bambini, adolescenti e adulti. Due i corsi in partenza il 19 novembre:

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.