unci banner

:: NEWS

Motta San Giovanni, gli auguri dell'Amministrazione comunale per il nuovo anno scolastico

Motta San Giovanni, gli auguri dell'Amministrazione comunale per il nuovo anno scolastico

Divertitevi, siate attenti e curiosi. Guardate oltre voi stessi per cercare nell’altro qualcuno che vi stimoli, vi arricchisca, vi renda più determinati e vi accompagni in questo percorso con la...

Nucera (La Calabria che vogliamo) si candida: servono uomini del fare

Nucera (La Calabria che vogliamo) si candida: servono uomini del fare

Alla guida della Regione, grazie all'azione concreta di un nuovo movimento e di una classe dirigente che nulla ha a che fare con i disastri del passato. Per uscire dalla...

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

“La prima cosa che faccio quando vado in un’altra città è andare a vedere il mercato”, ci dice una commerciante. Infatti il mercato è il polso di una città, ne...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAIl 25 agosto il rito della Varia di Palmi, una Festa per tutta la Calabria

Il 25 agosto il rito della Varia di Palmi, una Festa per tutta la Calabria

Pubblicato in CULTURA Mercoledì, 21 Agosto 2019 15:01

La Festa della Varia di Palmi sta per compiersi. Il prossimo 25 agosto nella cittadina calabrese si celebrerà il rito della “scasata”, il trasporto nel centro cittadino dell’enorme carro che rappresenta l’Assunzione della Vergine al cielo, in onore della Madonna della Lettera. Una grande chiusura per una celebrazione antica, simbolo da secoli della storia e dell’identità palmese, che appassiona i calabresi e non solo; tantissimi i visitatori attesi per assistere all’evento che si terrà domenica prossima alle 19, al quale seguirà il concerto di Mario Biondi, momento finale di un lungo e intenso programma iniziato il 10 agosto scorso.

La struttura conica, rivestita di cartapesta bianca e argentea che riproduce il cielo, la luna, il sole e le nuvole, sarà trainata da 200 ‘mbuttaturi lungo il corso Garibaldi. Su di essa, inseriti nei complicati meccanismi che fanno ruotare gli astri, gli oltre 30 figuranti che rappresentano la Vergine, il Padreterno, gli angeli e gli Apostoli. A circa 16 metri di altezza si eleverà l’Animella, Maria Pia Caminiti, la bambina che personifica l’innocenza della Madonna, scelta dalla cittadinanza tra le fanciulle palmesi, tenuta dal Padreterno, il giovane uomo che ha il compito di sostenerla.

Dal peso di circa 200 tonnellate, la complessa macchina è composta da grandi travi di legno incastonate tra loro da chiodi e bulloni intorno al “cippo”, il basamento su cui viene poi costruito tutto il carro. Un capolavoro di artigianato, allestito dai maestri con la sapienza tramandata nei secoli, indispensabile per assicurare stabilità e sicurezza ai figuranti, agli ‘mbuttaturi, e alla popolazione che assiste al rito; un’opera ingegnosa, che per la sua originalità e complessità è stata inserita nella Rete delle grandi macchine a spalla patrimonio immateriale dell’Unesco, che ne ha riconosciuto l’alto valore storico, sociale e religioso.

A precedere la cerimonia di domenica 25 agosto, la processione del Sacro capello sabato pomeriggio, la reliquia della Vergine donata da Messina come ringraziamento del soccorso offerto in occasione della terribile peste che afflisse la città dello Stretto nel 1575, il gesto di fratellanza all’origine della festa.

Rito religioso, tradizione popolare e sentimenti di solidarietà si uniscono come non mai in questa edizione 2019 che è stata realizzata con grande partecipazione della cittadinanza e guidata da un Comitato particolarmente attivo, presieduto da Saverio Petitto. Grazie all’Amministrazione comunale del sindaco Giuseppe Ranuccio, e alla collaborazione di tante associazioni e personalità, e a sponsor di rilievo, dal 10 agosto si sta svolgendo un programma d’eccezione che intreccia i momenti significativi della festa, quelli della tradizione e folkloristici, a importanti incontri culturali, sotto la direzione artistica di Arcangelo Badolati e Marco Suraci.

La manifestazione si avvale dell’alto patrocinio del Parlamento Europeo, del patrocinio della Commissione europea, del Ministero per i Beni e le attività Culturali, del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo, dell’Anci, del Touring Club Italiano, del TurisCalabria, e del patrocinio e del contributo della Regione Calabria, della Città Metropolitana di Reggio Calabria e del Comune di Palmi.

Tantissimi gli ospiti del mondo della cultura e dello spettacolo che si sono avvicendati nelle varie location della città, da piazza Primo Maggio, la spettacolare Villa Mazzini, il suggestivo Belvedere Suriano e piazza Amendola. La prima parte della Festa si è chiusa con il concerto di Luca Carboni, il 18 agosto. Un intenso cartellone di eventi che culminerà proprio in questo fine settimana: giovedì 22, la festa delle 5 corporazioni di ‘mbuttaturi, bovari, marinai, contadini, artigiani, carrettieri, e la CenainVilla, appuntamento con l’enogastronomia di alta qualità ideato e organizzato dallo Chef Enzo Barbieri; venerdì 23, la Giornata della solidarietà, un evento all’insegna dell’inclusione con la madrina Giusy Versace, e l’incontro con il cantautore Dario Brunori; sabato 24, il premio internazionale di poesia e racconti “Palmi Città della Varia”, l’esibizione degli sbandieratori di Gubbio e il Primar EtnoFest, grande concerto di musica etnica con Eugenio Bennato, Cosimo Papandrea e Mario Incudine; infine la splendida giornata del 25, con la “scasata” alle ore 19,00, lo spettacolo delle luminarie musicali, e l’attesissimo concerto, unica data nel Sud Italia, dell’artista internazionale del soul, jazz e pop Mario Biondi.

Ufficio stampa
Comitato Varia di Palmi 2019

Palmi, 21 agosto 2019

Letto 147 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Varia di Palmi, il sindaco Ranuccio: "la città che sognavo"

    L’edizione 2019 della Varia di Palmi si chiude con un grande successo per gli spettacoli, dibattiti e manifestazioni che hanno fatto da cornice al momento più atteso, la “scasata” dello scorso 25 Agosto, che è stato come sempre il momento più bello ed emozionante del calendario.
    «La nostra città ha registrato presenze per oltre 800.000 persone nell’arco di tutta la manifestazione, oltre 130.000 il solo 25 Agosto – spiega il sindaco Giuseppe Ranuccio – ciò testimonia il lavoro svolto in sinergia tra l’Amministrazione Comunale ed il Comitato Varia, diretto dal presidente Saverio Petitto. A lui e a tutto il comitato va il mio personale ringraziamento per il grande lavoro svolto nell’interesse della città.

  • Una splendida scasata chiude la Festa della Varia di Palmi 2019

    Emozioni straordinarie per la Festa della Varia di Palmi 2019. Il secolare rito della scasata si è svolto in maniera coinvolgente, con una cerimonia unica, simbolo del patrimonio culturale e religioso dell’intera regione.

    La perfetta organizzazione del Comitato della Varia, presieduto da Saverio Petitto, in sinergia con l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Ranuccio, ha dato vita a un evento speciale che ha visto la partecipazione di tutta la cittadinanza, suscitando l’entusiasmo delle migliaia di spettatori giunti da tutta la Calabria. A chiudere la splendida giornata e una Festa, che rimarrà nei ricordi di tutti, l’intenso concerto di Mario Biondi.

  • Varia di Palmi 2019: prosegue con successo il ricco programma fino alla cerimonia del 25 Agosto

    La grande Festa per l’edizione 2019 della Varia di Palmi prosegue con successo. Dal 10 agosto un intenso programma di eventi anima l’estate della città in provincia di Reggio Calabria, preparando e accompagnando il momento culminante della manifestazione. Il 25 agosto, infatti, l’enorme macchina a spalla della Varia verrà trainata lungo il corso Garibaldi, rinnovando il rito secolare della scasata in cui religiosità e tradizione popolare si intrecciano in una singolare ed emozionante cerimonia. Per il cartellone artistico, attesa in particolare per il concerto di Luca Carboni il 18 agosto e per la presenza del grande attore Giancarlo Giannini, ospite d’onore della Varia, il 20 agosto. Mentre il 25 agosto il concerto di Mario Biondi chiuderà tutta la manifestazione.

  • Il liceo "Pizi" di Palmi e gli ori della Varia

    Questa Domenica 11 Agosto partirà la Prima Edizione della Mostra “Gli ori della Varia”, presso la Villa Comunale ‘G. Mazzini’ di Palmi, a partire dalle h.16.00, iniziativa che ha visto coinvolti gli studenti del Liceo Artistico dell’Istituto d’Istruzione Superiore “N.Pizi” di Palmi.
    Nata da un’idea del Maestro orafo palmese, Prof. Francesco Papalia, l’iniziativa arriva, adesso, alla sua fase conclusiva, con la consegna di una Borsa di studio per i sei vincitori, come previsto dal Bando di Concorso specificamente indirizzato agli studenti del Primo anno del Liceo Artistico di Palmi.

  • Al via la Varia di Palmi: dal 10 al 25 agosto la grande festa della Calabria

    Tra poche ore si darà il via ai festeggiamenti della Varia di Palmi, la manifestazione che unisce migliaia di persone, un evento importante per tutta la Calabria. Sabato 10 agosto alle ore 21 si terrà lo spettacolo delle luminarie musicali, nel centro storico della città. Inizierà così la programmazione di eventi e spettacoli di grande qualità artistica e culturale, a cornice di una festa di origine centenaria che ha radici profonde. Il ricco cartellone si concluderà il 25 agosto, con la straordinaria scasata. I numerosi appuntamenti culturali inizieranno con il filosofo e saggista Diego Fusaro in villa Mazzini alle 21.30 nell’incontro moderato dalla scrittrice e docente Chiara Ortuso, con letture del poeta dialettale Francesco Epifanio. Nella splendida cornice di Belvedere Suriano, alle 22, si terrà il concerto della pianista Beatrice Zoccali, “Dialoghi Musicali” Conoscendo Cilea. Mentre, in Villa Mazzini alle 22.30, Arcangelo Badolati e Giovanna Cusumano converseranno con il giornalista Salvo Sottile. Sempre alle 22.30 in piazza Primo Maggio si terrà la coinvolgente serata di tango della Compagnia FYETango Academy e, alle 23.30, presso la Scalinata Toselli, “Jazz galattico d'autore” concerto di “Skanderbeg 3io”.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.