unci banner

:: NEWS

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Inizia tutto sul Set di “Calibro 9”, il nuovo film prodotto dalla Minerva Pictures per la regia di Toni D’Angelo, dove l’attore calabrese, Direttore della Scuola di Recitazione della Calabria,...

Il 25 agosto il rito della Varia di Palmi, una Festa per tutta la Calabria

Il 25 agosto il rito della Varia di Palmi, una Festa per tutta la Calabria

La Festa della Varia di Palmi sta per compiersi. Il prossimo 25 agosto nella cittadina calabrese si celebrerà il rito della “scasata”, il trasporto nel centro cittadino dell’enorme carro che...

Gli italiani spenderanno 113 euro per riempire il frigorifero al rientro dalle vacanze

Gli italiani spenderanno 113 euro per riempire il frigorifero al rientro dalle vacanze

Agosto 2019. A fine agosto per molti italiani le vacanze estive sono ormai un ricordo lontano e tornano a casa, dove ad attenderli c’è l’immancabile frigorifero vuoto. Il rientro rende...

Ululone appenninico in Aspromonte: ultimo appuntamento con gli "Incontri di Natura" versione estiva

Ululone appenninico in Aspromonte: ultimo appuntamento con gli "Incontri di Natura" versione estiva

Si chiuderà sabato 24 agosto all’Osservatorio della Biodiversità di Cucullaro con inizio alle ore 17, il ciclo di “Incontri di Natura” versione estiva, promossi ed organizzati dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte...

Cataforio, ecco l'organigramma societario: Ferrara è la new entry

Cataforio, ecco l'organigramma societario: Ferrara è la new entry

Squadra che vince non si cambia. È su questa base che l'Asd Cataforio Calcio a 5 Reggio Calabria, comunica la composizione del nuovo organigramma societario per il campionato di Serie...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAIl Djembè come mezzo di comunicazione non verbale nell’era digitale

Il Djembè come mezzo di comunicazione non verbale nell’era digitale

Pubblicato in CULTURA Lunedì, 15 Luglio 2019 14:43

Un convegno sul “Djembé” Giovedì 18 Luglio , alle ore 20.00, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, nella magnifica cornice della Terrazza. Il Convegno dedicato alla memoria del M° Nicola Sgrò, organizzato dal Museo dello Strumento Musicale, con la gentile collaborazione del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, conclude la quarta edizione della Rassegna “Dall’Arpa alla Zampogna” dedicata proprio alla percussione di origine africana.

Il tema dall’alto valore scientifico, vedrà innanzi tutto i saluti Istituzionali del Direttore del MArRc Dott. Carmelo Malacrino e del Sindaco di Reggio Calabria Avv. Giuseppe Falcomatà, con una introduzione sulla rassegna curata dai giovani del MuStruMu Marica Brinzi, Federica Caracciolo e Giorgio Furfaro.

A coordinare i lavori il Prof. Pasquale Amato il quale relazionerà anche sul “ Linguaggio non verbale”, seguito dal Dott. Ken Curatola che affronterà il tema “dell’Epoca Digitale tra immagini e social”.

La parte strettamente riguardante il Djembè sarà affrontata dal M° Maurizio Lampugnani, autore del libro “ Ritmi Africani per il Djembè”, dal M° Enzino Y Barbaro il quale relazionerà sulle "tecniche di costruzione e manutenzione” il tutto sarà accompagnato dalle “incursioni” musicali del M° Luca Scorziello già Direttore Artistico di questa edizione della rassegna.

Un convegno su di uno strumento musicale non può concludersi senza una parte dedicata alla musica, ed ecco quindi che potremo assistere ad una meravigliosa performance dei Tamburi di Luca Scorziello che chiuderanno la serata e la rassegna iniziata ormai a marzo di questo anno.

L’evento è stato realizzato grazie al cofinanziamento della Regione Calabria nell’ambito della diffusione di eventi culturali sul nostro territorio. Il programma della rassegna ha visto la realizzazione di una Masterclass ed un Workshop sul Djembé e sugli gli stili musicali tipici, una “mostra”, dedicata, nei locali del Mustrumu, visione di video e dimostrazioni dal vivo, ha visto inoltre la realizzazione di un festival con 4 eventi intitolati così: Il Djembè nella musica: Jazz - Rock - Pop e dei Cantastorie, svolti in varie location della città metropolitana.

Per una serata di cultura ma soprattutto di grande musica non mancate.

Altre informazioni sono sulla pagina sito WEB dedicata al Convegno:
http://www.mustrumu.it/2019/07/09/convegno-nazionale-il-djembe-come-mezzo-di-comunicazione-non-verbale-nellera-digitale/

Evento Facebook:
https://www.facebook.com/events/348087412757033/

Rc 15 luglio 2019

Letto 88 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Al Museo del Bergamotto il MuStruMu porta "Miti e Leggende dello Stretto"

    Con l'evento tenutosi presso Il Museo del Bergamotto, si conclude la parte concertistica della kermesse, ideata dal Museo dello Strumento Musicale, dal titolo "D come Djembé", che ha visto appunto uno dei più diffusi strumenti musicali al mondo come protagonista in seno a varie tipologie musicali.
    Questa volta il Djembè è stato accostato alla musica dei Cantastorie, grazie all'apporto del cantastorie Fulvio Cama con la performance dal titolo: “Miti e Leggende dello Stretto”, ed arricchita dalla narrazione del professor Daniele Castrizio, che come sempre è riuscito a dare una connotazione storica, alle varie leggende dello Stretto, cantate da Fulvio Cama.

  • Nuova vita per il Museo dello Strumento Musicale

    Reggio Calabria 27/04/2017 – di Giusi Mauro. A quasi quattro anni dall’incendio che lo distrusse, oggi, il Museo dello Strumento Musicale grazie all’Amministrazione comunale guidata da Giuseppe Falcomatà, vede scrivere nel ventennale dalla nascita, una nuova pagina della sua storia. Una storia, cominciata nel 1997 – allora, ironia della sorte, l’amministrazione comunale era guidata da Italo Falcomatà- e che negli anni, il MuStruMu, ha sempre più consolidato con un ruolo sociale all’interno della città, diventando uno dei centri culturali tra i più importanti...LEGGI TUTTO

  • Presentato il nuovo progetto per il MuStruMu

    Reggio Calabria 27/04/2017 – di Giusi Mauro. A quasi quattro anni dall’incendio che lo distrusse, oggi, il Museo dello Strumento Musicale grazie all’Amministrazione comunale guidata da Giuseppe Falcomatà, vede scrivere nel ventennale dalla nascita, una nuova pagina della sua storia. Una storia, cominciata nel 1997 – allora, ironia della sorte, l’amministrazione comunale era guidata da Italo Falcomatà- e che negli anni, il MuStruMu, ha sempre più consolidato con un ruolo sociale all’interno della città, diventando uno dei centri culturali tra i più importanti.

  • Falcomatà annuncia il nuovo progetto per il Museo dello Strumento Musicale"

    Reggio Calabria 23/04/2017 - “Tra pochi giorni sarà presentato il nuovo progetto del Museo dello Strumento Musicale di pineta Zerbi, struttura che sarà completamente riqualificata nell’ambito dei lavori in corso di esecuzione nel tratto che collega il Lungomare Falcomatà al porto di Reggio”. Lo ha affermato il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà nell’ambito dell’ormai consueto appuntamento settimanale “In Sostanza” pubblicato sulla sua pagina Facebook. Il progetto del nuovo MuStuMu sarà presentato venerdì 27 aprile durante un incontro in programma presso l’Urban Center di via T.Campanella.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.