unci banner

:: NEWS

Tennis, ritorno al passato per lo Sport Village Catona

Tennis, ritorno al passato per lo Sport Village Catona

Il circolo del tennis Sport Village intende ringraziare l'Accademia del Tennis e il suo presidente Nino Girella, per il percorso comune che è stato svolto, con professionalità, nel corso di...

A Polsi con la sua arte, l'iniziativa del maestro pizzaiolo Giorgio Riggio

A Polsi con la sua arte, l'iniziativa del maestro pizzaiolo Giorgio Riggio

Il 29 agosto si rinnoverà per il 20esimo anno l'appuntamento che coniuga arte e fede del maestro pizzaiolo Giorgio Riggio alla Madonna di Polsi. L'arte racconta la fede, attraverso gli...

Estate e intossicazioni alimentari: i consigli del Tecnologo Alimentare

Estate e intossicazioni alimentari: i consigli del Tecnologo Alimentare

Il caldo estivo, lunghe percorrenze per raggiungere casa dopo aver fatto la spesa e qualche disattenzione nel rispettare la catena del freddo possono essere causa di alterazione per i nostri...

Villa, firmato protocollo d'intesa con i consulenti del lavoro per l'Asse.Co.

Villa, firmato protocollo d'intesa con i consulenti del lavoro per l'Asse.Co.

«Sono felice e per questo ringrazio il sindaco di Villa San Giovanni e tutta l'amministrazione, perché con la firma di oggi si intraprende un percorso virtuoso e questo comune è...

Reggio Live Fest: all'Arena il tributo in musica ai Queen e Freddie Mercury

Reggio Live Fest: all'Arena il tributo in musica ai Queen e Freddie Mercury

Il 27 agosto alle 21.30 presso l’Arena dello Stretto di Reggio Calabria avrà luogo l’ultimo appuntamento del Reggio Live Fest 2019, la serie di eventi frutto della sinergia tra i...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAIl Festival "Facce da Bronzi" sbarca a Torino

Il Festival "Facce da Bronzi" sbarca a Torino

Pubblicato in CULTURA Martedì, 21 Marzo 2017 10:04

Reggio Calabria 21/03/2017 - Riparte da Torino il viaggio del Festival Nazionale “Facce da Bronzi” alla ricerca di talenti comici del Paese con una nuova tappa per il Nord-Italia che si terrà il 28 marzo nello storico locale del Cab41, dove quattordici brillanti comici si esibiranno in una esilarante serata condotta dal noto comico di Colorado Gianpiero Perone. Ad esibirsi per aggiudicarsi un posto nella finalissima con monologhi e sketch i comici torinesi

Alberto Sannazzaro, Francesco Nascetti, Lella Audry Catapano e Marco Sforzi, i milanesi Fabio Gerbi e Argeo Longhitano, Antonio Torre da Novara, i genovesi Christian Merlo, Gianluca Macrì e Roberto Zambarelli, da Varese Francesco De Chiara, da Brescia Ruben Spezzati, Pippo Ricciardi da Andria e Roberto di Grazia da Monza. A supportare i concorrenti in gara ci penseranno gli ospiti della serata dalla divertentissima Cristiana Maffucci reduce da “Italia Got’s Talent” con il suo monologo “situazione sentimentale: Cristiana”, al poliedrico comico torinese Mauro Villata vincitore della quarta edizione di “Facce da Bronzi” e prossimamente nella trasmissione comica di La7 “Eccezionale veramente”. Dopo la tappa torinese, il festival ideato e prodotto dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte”, proseguirà con l’ultima selezione per il Sud-Italia il 23 aprile al teatro “Franco Bora” di Gioiosa Marea in provincia di Messina prima di concludersi con la serata finale del 21 maggio al teatro “Francesco Cilea” di Reggio Calabria ed inserita all’interno del programma del “Festival delle Arti della Magna Grecia”.
“Il festival in questi anni è maturato inserendosi ampiamente nel circuito nazionale della comicità con una grande risposta partecipativa da parte di talentuosi professionisti del genere comico provenienti da tutte le regioni italiane e preziosi riconoscimenti a livello istituzionale – afferma il direttore artistico del festival Giuseppe Mazzacuva - Sono molto soddisfatto di riproporre per il terzo anno consecutivo il festival nello storico locale del cabaret torinese il “Cab41”, dove nelle scorse edizioni ha avuto un grande successo grazie alla collaborazione con Andrea Fasoglio e al comico Gianpiero Perone, con il quale dallo scorso anno abbiamo sperimentato il primo laboratorio comico a Reggio Calabria con ottimi risultati e che riproporremo anche quest’anno coinvolgendo gli artisti reggini”.
È ancora possibile iscriversi per partecipare all’ultima selezione del festival consultando il sito internet: www.festivalfaccedabronzi.it

Letto 436 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Mercoledì 10 luglio la presentazione della VII edizione del festival Facce da Bronzi

    Presentazione del Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi” – VII edizione. Tutti i dettagli della nuova edizione della rinomata kermesse saranno illustrati mercoledì 10 luglio alle ore 11 presso il Consiglio Regionale della Calabria, sala Giuditta Levato. L’associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte” in partenariato con il Comune di Reggio Calabria e il patrocinio della Città metropolitana di Reggio Calabria e del Consiglio Regionale della Calabria rimette in moto la macchina organizzativa del Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi”, evento storicizzato della Regione Calabria PAC 2014 -2020 - Azione 1. All’incontro prenderanno parte:

  • Rimessa in moto la macchina del Festival "Facce da Bronzi"

    Dopo il grande successo della scorsa edizione, riparte la macchina organizzativa del rinomato Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi” ideato e prodotto dall’associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte” in partenariato con il Comune di Reggio Calabria e il patrocinio della Città metropolitana di Reggio Calabria, del Consiglio Regionale della Calabria ed inserito negli eventi storicizzati della Regione Calabria - annualità 2019 - Azione 1 – PAC 2014 -2020.
    Anche la settima edizione, offrirà alla città di Reggio Calabria un programma di iniziative variegato tra arte, cultura, teatro, cabaret, musica ed enogastronomia. Ad ospitare gli eventi dal 17 luglio al 15 agosto, sarà l’incantevole scenario del Castello Aragonese, al centro della città di Reggio Calabria, dove turisti e cittadini potranno fruire quotidianamente di percorsi artistici e culturali ideati dal direttore artistico Alessio Tagliento, autore di Zelig, e dalla direzione organizzativa di Giuseppe Mazzacuva con il team di “Calabria dietro le quinte”.

  • Questo pomeriggio (4 maggio) alla Chiesa degli Ottimati messa nel 70esimo della tragedia di Superga

    Oggi 4 maggio ricorre il 70° della tragedia di Superga e tifosi sportivi reggini intendono onorare, anche nella nostra città, gli “invincibili”. La tragedia di Superga fu un incidente aereo avvenuto il 4 maggio 1949. Alle ore 17:03, il Fiat G.212 della compagnia aerea ALI, siglato I-ELCE, con a bordo l'intera squadra del Grande Torino, si schiantò contro il muraglione della basilica di Superga; le vittime furono 31. Il 4 maggio 1949 nacque la leggenda del Grande Torino: solo il fato li vinse! Il Grande Torino non appartiene solo ai tifosi del Toro appartiene a tutti quelli che, conoscendo i valori che incarnavano quei giocatori e che cosa rappresentavano, vogliono continuare a perpetrarli e ne fanno una massima di vita.

  • ANPI: il Grande Torino e la tragedia di Superga lo sport, il calcio e l’antifascismo

    L’ANPI di Reggio Calabria apprende dalla stampa ed apprezza l’iniziativa assunta dal Comitato Regionale del CONI della Calabria per ricordare, nel 70° anniversario della tragedia di Superga del 4 maggio 1949, attraverso la celebrazione di una Messa commemorativa, la straordinaria squadra di calcio del Torino (il (“grande Torino”). L’ANPI, al pari di tanti sportivi, ricorda le imprese calcistiche di una squadra che venne considerata “invincibile”, composta da giocatori che sono iscritti nella migliore storia calcistica mondiale, ma soprattutto sottolinea le grandi doti morali e di solidarietà dei calciatori della squadra che incontrò un tragico destino nell’incidente aereo avvenuto nel 1949 nei pressi di Torino (Superga).

  • A Torino gli Assoluti di Judo 2019: buoni i piazzamenti di Pizzimenti e Fortunio

    Torna in scena, come ogni anno, il Campionato assoluto di Judo. Dopo il 2004 e il 2015 tocca nuovamente al Palaruffini di Torino, ospitare uno dei più importanti eventi judoistici italiani. Sabato 27 è stato dedicato all'Assoluto maschile, mentre domenica è stata tutta in quota rosa. Che la competizione sia di quelle seguite, lo si capisce vedendo sulle tribune i campioni olimpici Fabio Basile e Odette Giuffrida, i campioni del mondo juniores Manuel Lombardo, Alice Bellandi e Christian Parlati.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.