unci banner

:: NEWS

La migrazione degli uccelli rapaci agli “Incontri di natura” del Parco

La migrazione degli uccelli rapaci agli “Incontri di natura” del Parco

Prosegue il ciclo di conferenze organizzato dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane...

Il XXXIV Premio Mondiale di Poesia Nosside 2019 esalta l’antica lingua degli Incas e i versi di uno svizzero-italiano

Il XXXIV Premio Mondiale di Poesia Nosside 2019 esalta l’antica lingua degli Incas e i versi di uno svizzero-italiano

Un progetto senza confini: il Premio Mondiale di Poesia Nosside 2019 va ex-aequo a una lirica composta nell’antica lingua “quechua” del popolo andino degli Incas e ad una poesia di...

Italia Nostra: tre rare protagoniste arricchiranno il patrimonio botanico della via marina

Italia Nostra: tre rare protagoniste arricchiranno il patrimonio botanico della via marina

L’Associazione Italia Nostra Sezione di Reggio Calabria, in collaborazione con il Comune di Reggio Calabria, Settore Ambiente, Servizio Agricoltura e verde pubblico, porta a compimento l’iniziativa avviata lo scorso mese...

La bellezza della storia di Reggio nei musei di Londra e non solo

La bellezza della storia di Reggio nei musei di Londra e non solo

Rinnovata sinergia tra l'Associazione Amici del Museo e l'Università della Terza Età che ieri ha incontrato amici e simpatizzanti nella sede di via Willermin per un tuffo tra “Le testimonianze...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAIl liceo "Pizi" di Palmi e gli ori della Varia

Il liceo "Pizi" di Palmi e gli ori della Varia

Pubblicato in CULTURA Domenica, 11 Agosto 2019 09:18

Questa Domenica 11 Agosto partirà la Prima Edizione della Mostra “Gli ori della Varia”, presso la Villa Comunale ‘G. Mazzini’ di Palmi, a partire dalle h.16.00, iniziativa che ha visto coinvolti gli studenti del Liceo Artistico dell’Istituto d’Istruzione Superiore “N.Pizi” di Palmi.
Nata da un’idea del Maestro orafo palmese, Prof. Francesco Papalia, l’iniziativa arriva, adesso, alla sua fase conclusiva, con la consegna di una Borsa di studio per i sei vincitori, come previsto dal Bando di Concorso specificamente indirizzato agli studenti del Primo anno del Liceo Artistico di Palmi.

Il Progetto mira a diffondere soprattutto tra le giovani generazioni la conoscenza di una delle più autentiche tradizioni culturali palmesi, “la Varia”, gigantesca macchina a spalla che vuole significare l’Assunzione di Maria Santissima in cielo, riconosciuta ormai da anni dall’UNESCO patrimonio universale dell’Umanità.
“Nello specifico, gli studenti dell’Istituito d’Istruzione Superiore “N.Pizi” di Palmi – Liceo Artistico - sono onorati di essere stati coinvolti nell’iniziativa promossa dal Prof. Papalia e si sono impegnati al massimo nel produrre disegni e riproduzioni riguardanti le cinque Corporazioni che “tirano” la pesante macchina a spalla lungo il Corso Garibaldi dopo la cosiddetta “scasata”. In modo originale e secondo le propensioni artistiche di ciascuno, gli alunni hanno creato i loghi che rappresentano al meglio i Contadini, i Bovari, i Marinai, gli Artigiani e i Carrettieri, ossia le cinque Corporazioni insignite dell’onore di “tirare” la macchina a spalla e saranno ben lieti di presentarli a tutto il pubblico che vorrà ammirarli lungo la strada principale di Palmi in cui verranno esposti”. La Dirigente Scolastica, Prof.ssa Maria Domenica Mallamaci, con entusiasmo presenta la partecipazione dei suoi studenti all’iniziativa artistico-culturale, sottolineando l’eccezionalità dei cinquanta lavori eseguiti dagli allievi delle classi Prime, di cui solo sei, come previsto dal Bando di Concorso, sono risultati vincitori. Proprio nella serata di premiazione, gli studenti che hanno superato la selezione per i lavori manuali eseguiti con grande talento riceveranno una borsa di studio alla presenza del Sindaco della città di Palmi, Avv. Giuseppe Ranuccio, della Dirigente Scolastica, Prof.ssa Mallamaci, del Presidente dell’Associazione ‘Mbuttaturi, Prof. Antonio Cardone, e dei maestri orafi che hanno aderito all’evento e che, con il loro prezioso contributo, hanno realizzato un medagliere che verrà donato all’Amministrazione comunale.
Prenderanno parte alla serata di premiazione il Dott. Castorina Antonio quale esponente della Città Metropolitana; la Dott.ssa Patrizia Nardi, per l’UNESCO; lo storico delle tradizioni palmesi, Prof. Antonio Lovecchio; Sua Eccellenza, Mons. Silvio Mesiti; la Presidente dell’Associazione no profit “Full forming”, Prof.ssa Silvana Morgante ed altre personalità della città di Palmi che negli anni hanno contribuito a rendere grande l’evento “Varia” in Italia e nel mondo.

Palmi 11 agosto 2019

Letto 221 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Al Pizi di Palmi biologia con curvatura biomedica

    Si è svolta con successo di pubblico, nel pomeriggio dell’11 Settembre, la Conferenza Stampa nell’Auditorium dell’Istituto d’Istruzione Superiore “N. Pizi” di Palmi avente come scopo la presentazione del Percorso di Potenziamento “Biologia con curvatura Biomedica” che, a partire da quest’anno scolastico, sarà avviato nelle Terze classi del Liceo Scientifico e Classico in rete con molti altri Licei che sono stati selezionati su scala nazionale.
    L’Istituto “Pizi” è, infatti, l’unico autorizzato nella provincia di Reggio Calabria a far partire il suddetto percorso, dopo il Liceo Scientifico “Da Vinci” della città metropolitana, scuola-pilota per l’ideazione del Progetto oggi su scala Nazionale, regolarmente riconosciuto dal MIUR.

  • Varia di Palmi, il sindaco Ranuccio: "la città che sognavo"

    L’edizione 2019 della Varia di Palmi si chiude con un grande successo per gli spettacoli, dibattiti e manifestazioni che hanno fatto da cornice al momento più atteso, la “scasata” dello scorso 25 Agosto, che è stato come sempre il momento più bello ed emozionante del calendario.
    «La nostra città ha registrato presenze per oltre 800.000 persone nell’arco di tutta la manifestazione, oltre 130.000 il solo 25 Agosto – spiega il sindaco Giuseppe Ranuccio – ciò testimonia il lavoro svolto in sinergia tra l’Amministrazione Comunale ed il Comitato Varia, diretto dal presidente Saverio Petitto. A lui e a tutto il comitato va il mio personale ringraziamento per il grande lavoro svolto nell’interesse della città.

  • Una splendida scasata chiude la Festa della Varia di Palmi 2019

    Emozioni straordinarie per la Festa della Varia di Palmi 2019. Il secolare rito della scasata si è svolto in maniera coinvolgente, con una cerimonia unica, simbolo del patrimonio culturale e religioso dell’intera regione.

    La perfetta organizzazione del Comitato della Varia, presieduto da Saverio Petitto, in sinergia con l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Ranuccio, ha dato vita a un evento speciale che ha visto la partecipazione di tutta la cittadinanza, suscitando l’entusiasmo delle migliaia di spettatori giunti da tutta la Calabria. A chiudere la splendida giornata e una Festa, che rimarrà nei ricordi di tutti, l’intenso concerto di Mario Biondi.

  • Il 25 agosto il rito della Varia di Palmi, una Festa per tutta la Calabria

    La Festa della Varia di Palmi sta per compiersi. Il prossimo 25 agosto nella cittadina calabrese si celebrerà il rito della “scasata”, il trasporto nel centro cittadino dell’enorme carro che rappresenta l’Assunzione della Vergine al cielo, in onore della Madonna della Lettera. Una grande chiusura per una celebrazione antica, simbolo da secoli della storia e dell’identità palmese, che appassiona i calabresi e non solo; tantissimi i visitatori attesi per assistere all’evento che si terrà domenica prossima alle 19, al quale seguirà il concerto di Mario Biondi, momento finale di un lungo e intenso programma iniziato il 10 agosto scorso.

  • Varia di Palmi 2019: prosegue con successo il ricco programma fino alla cerimonia del 25 Agosto

    La grande Festa per l’edizione 2019 della Varia di Palmi prosegue con successo. Dal 10 agosto un intenso programma di eventi anima l’estate della città in provincia di Reggio Calabria, preparando e accompagnando il momento culminante della manifestazione. Il 25 agosto, infatti, l’enorme macchina a spalla della Varia verrà trainata lungo il corso Garibaldi, rinnovando il rito secolare della scasata in cui religiosità e tradizione popolare si intrecciano in una singolare ed emozionante cerimonia. Per il cartellone artistico, attesa in particolare per il concerto di Luca Carboni il 18 agosto e per la presenza del grande attore Giancarlo Giannini, ospite d’onore della Varia, il 20 agosto. Mentre il 25 agosto il concerto di Mario Biondi chiuderà tutta la manifestazione.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.