unci banner

:: NEWS

Brunori SAS torna con un nuovo tour. Il 5 aprile concerto al PalaCalafiore

Brunori SAS torna con un nuovo tour. Il 5 aprile concerto al PalaCalafiore

Farà tappa anche al PalaCalafiore di Reggio Calabria il tour 2020 di Brunori SAS. Lo rende noto la Esse Emme Musica che organizza il concerto del cantautore calabrese in programma...

Presentato in Pinacoteca il programma del primo Festival Olistico Morgana

Presentato in Pinacoteca il programma del primo Festival Olistico Morgana

È stato presentato nella Pinacoteca del Comune di Reggio Calabria il programma della prima edizione del Festival Olistico Morgana, organizzato dall’Associazione culturale Maradan, che si terrà dal 20 al 22...

Art Bonus, incontro formativo in Biblioteca

Art Bonus, incontro formativo in Biblioteca

Mercoledì 18 Settembre l’Amministrazione comunale di Reggio Calabria, si renderà promotrice di un incontro formativo-informativo sugli strumenti dell’Art bonus e del Fundraising a supporto degli interventi di recupero e valorizzazione...

Palazzo San Giorgio offre il Cero votivo alla Madonna della Consolazione, patrona della città

Palazzo San Giorgio offre il Cero votivo alla Madonna della Consolazione, patrona della città

Palazzo San Giorgio rinnova l'offerta del Cero votivo alla Madonna della Consolazione, Patrona della Città. Queste le parole del sindaco Giuseppe Falcomatà: Eccellenza reverendissima, Reverendo Capitolo Metropolitano, porgo a voi...

Il concerto di Carmen Consoli chiude l'Estate reggina 2019

Il concerto di Carmen Consoli chiude l'Estate reggina 2019

Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà l’aveva presentata a inizio giugno, nella Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, come un contenitore ricco di grandi appuntamenti nazionali e internazionali...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAIl Maestro Pino Puntorieri chiude gli incontri al Chiostro 2019 dell'Anassilaos

Il Maestro Pino Puntorieri chiude gli incontri al Chiostro 2019 dell'Anassilaos

Pubblicato in CULTURA Domenica, 25 Agosto 2019 19:21

L’Associazione Culturale Anassilaos chiude al Chiostro di San Giorgio con un concerto che si terrà martedì 27 agosto alle ore 21,00 le iniziative estive promosse congiuntamente con la Parrocchia nel corso dell’estate. Tema del concerto, che vuole essere una sorta di saluto in musica alla buona stagione che a breve ci lascerà, è “Sogno di una notte di fine estate/ Viaggio nel mondo musicale  del Maestro Pino Puntorieri”  che vedrà  la  partecipazione di taluni importanti musicisti e cantanti, dal Maestro Fulvio Puccinelli al Maestro Serenella Corrado, dal maestro Marinella Rodà al Maestro Pierluigi Romeo.

A condurre la serata sarà Biagio D’Agostino,  Responsabile  Associazione Anassilaos Musica. Nato a Reggio Calabria, Giuseppe (Pino) Puntorieri, Premio Anassilaos San Giorgio “Città di Reggio Calabria” 2019, al quale è dedicata la serata,  ha studiato pianoforte presso il Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria. Maestro concertatore e arrangiatore, ha accompagnato personaggi illustri del mondo artistico lirico e leggero, tra i quali si ricorda un concerto benefico svolto durante le festività natalizie di qualche anno fa, tenuto dalla celebre cantante Katia Ricciarelli. Insegnante di musica e pianoforte presso istituti della nostra città, tra i quali l’Accademia Pentakaris. Autore e compositore molto apprezzato di brani Sacri e liturgici eseguiti con successo in varie occasioni. Presente in numerose realtà artistiche del nostro territorio in manifestazioni musicali, spesso a scopo benefico, tra le quali ricordiamo la consolidata  collaborazione col Maestro Fulvio Puccinelli, affermato violinista col quale ha dato vita ad un duo concertistico, ben conosciuto ed apprezzato. Conclusi gli incontri al Chiostro le iniziative proseguiranno fin da subito presso lo Spazio Open. Infatti giovedì 29 agosto, alle ore 19,00, l’Associazione Anassilaos ricorderà il 50° anniversario del Festival di  Woodstock (15-18 agosto 1969)  "tre giorni di pace e musica rock" (three  Days of Peace & Rock Music)  con una conversazione di Giacomo Marcianò, Coordinatore  di Anassilaos ma anche appassionato studioso e conoscitore di musica pop e rock. 

Rc 25 agosto 2019

Letto 116 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Allo Spazio Open le "Lezioni (frontali) di storia" del professor Antonino Romeo

    Allo Spazio Open protagonista la Storia con le lezioni frontali del professor Antonino Romeo. Un percorso quello degli ultimi mesi in collaborazione con l’associazione culturale Anassilaos, che oggi diventa un libro vero e proprio edito da Città del Sole Edizioni.

  • Allo Spazio Open l'incontro dell'Anassilaos dedicato alla II Guerra Mondiale

    Allo Spazio Open incontro dell'associazione culturale Anassilaos dedicato agli 80 anni dalla Seconda Guerra Mondiale. Un tuffo nella storia e nei suoi retroscena politici e culturali

  • Anassilaos: prossimo incontro allo Spazio Open dedicato agli 80 anni dalla II Guerra Mondiale

    “Nulla è perduto con la pace. Tutto può esserlo con la guerra”. Il 24 agosto 1939, a pochi giorni dal precipizio, Pio XII, si rivolgeva con  un radiomessaggio ai governanti ed ai popoli; l’ appello cadde nel vuoto  e nel radiomessaggio  del 1° settembre 1943, a quattro anni dallo scoppio della guerra, lo stesso Pontefice notava amaramente “La Nostra voce giunse agli orecchi, ma non illuminò gli intelletti e non scese nei cuori. Lo spirito della violenza vinse sullo spirito della concordia e della intesa….” L’espressione, “Nulla è perduto con la pace.

  • Anassilaos: allo Spazio Open l'incontro dedicato al concerto di Woodstock

    Nuovo appuntamento organizzato dall'associazione culturale Anassilaos allo Spazio Open di via Filippini dedicato al 1969. Dopo lo sbarco sulla Luna questa volta al centro dell'incontro il concerto di Woodstock e i suoi retroscena

  • Anassilaos: al Chiostro omaggio alla poesia magica di Eliot

    Al Chiostro di San Giorgio al Corso ha risuonato la poesia magica di Eliot in una produzione dell’Associazione Anassilaos nell’ambito delle manifestazioni estive. Daniela Scuncia (che ne ha anche curato la regia), Carlo Menga e Marilù Laface hanno dato vita al reading Il Destino della Parola. accompagnati dal violoncello della bravissima Ludovica Cordova. La poesia di Eliot non è affatto una poesia facile, ma la sua profondità e la sua attualità si rinnovano ogni volta che se ne affronta la lettura. Il "destino della parola" è quello di essere dimenticata, come gli occhi di perla dell'amata, come i pensieri di paglia degli uomini vuoti, come i nomi segreti dei gatti; ma anche è quello di rinascere come nuova scoperta o come profezia.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.