unci banner

:: NEWS

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

Il comico Maurizio Battista al Cilea: "Non vengo a Reggio per insegnare qualcosa ma per stare insieme al pubblico"

Il comico Maurizio Battista al Cilea: "Non vengo a Reggio per insegnare qualcosa ma per stare insieme al pubblico"

Si definisce “genuino” come lo vedi è ma secondo noi, è anche molto meglio perché oggigiorno è difficile stare con i piedi per terra soprattutto, se sei un uomo di...

Partito il conto alla rovescia per l'edizione 2019 del Premio Anassilaos

Partito il conto alla rovescia per l'edizione 2019 del Premio Anassilaos

Si terrà venerdì 8 novembre presso l’Auditorium “Nicola Calipari” del Consiglio Regionale della Calabria la cerimonia di consegna del Premio Anassilaos di Arte Cultura Economia e Scienze giunto alla sua...

A Piazza Castello tornano le "Letture viandanti"

A Piazza Castello tornano le "Letture viandanti"

Sabato 19 ottobre alle 16:00, a Piazza Castello, tornano le "Letture viandanti", l'iniziativa promossa dall'associazione Reggio tra le righe per portare la lettura e i libri tra la gente, renderli...

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAIl PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Pubblicato in CULTURA Sabato, 20 Luglio 2019 15:44

Palmi ospiterà il prossimo 24 agosto il PrimarEtnoFest, un importante appuntamento musicale, previsto all'interno del ricco cartellone di eventi della “Varia di Palmi” in programma dal 10 al 25 agosto. Sul palco, in piazza primo maggio, si alterneranno grandi nomi della musica popolare: Eugenio Bennato, Cosimo Papandrea e Mario Incudine.
Il concerto - per la produzione artistica di Natale Princi, e la direzione artistica di Giovanna Scarfò - sarà aperto dal ritmo incalzante de “I Tamburi di Luca Scorziello” che introdurrà i tre attesi ospiti del festival.

Eugenio Bennato, interprete storico del panorama etnico dei sud del mondo, nel 2018 ha festeggiato i vent’anni di Taranta Power, il movimento che, sulla scia di uno straordinario rinnovato interesse del grosso pubblico giovanile per il ritmo della taranta rituale, propone nuove strade di creatività artistica e segna una frattura con il passato modo d’intendere la musica popolare in Italia. Cosimo Papandrea, polistrumentista, ricercatore e cultore della tradizione popolare calabrese, fondatore e frontman dei Taranta Project, farà ballare il pubblico con i ritmi propri del revival della musica popolare calabrese. Mario Incudine, poliedrico artista-cantastorie, uno dei personaggi più rappresentativi della nuova world music italiana, sarà tra i protagonisti del PrimarEtnoFest, giunto alla seconda edizione.
Si preannuncia coinvolgente la performance di Luca Scorziello, percussionista e arrangiatore ritmico, che può vantare numerose collaborazioni musicali discografiche e live con gruppi e cantanti nazionali e internazionali. Le iniziative e gli eventi previsti per la Varia di Palmi 2019 saranno incentrati sulle tradizioni identitarie, in una prospettiva nazionale e internazionale con numerosi incontri, concerti e appuntamenti con prestigiosi ospiti.

Palmi, 20 luglio 2019
Ufficio Stampa
Varia 2019

Letto 166 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Varia di Palmi, il sindaco Ranuccio: "la città che sognavo"

    L’edizione 2019 della Varia di Palmi si chiude con un grande successo per gli spettacoli, dibattiti e manifestazioni che hanno fatto da cornice al momento più atteso, la “scasata” dello scorso 25 Agosto, che è stato come sempre il momento più bello ed emozionante del calendario.
    «La nostra città ha registrato presenze per oltre 800.000 persone nell’arco di tutta la manifestazione, oltre 130.000 il solo 25 Agosto – spiega il sindaco Giuseppe Ranuccio – ciò testimonia il lavoro svolto in sinergia tra l’Amministrazione Comunale ed il Comitato Varia, diretto dal presidente Saverio Petitto. A lui e a tutto il comitato va il mio personale ringraziamento per il grande lavoro svolto nell’interesse della città.

  • Una splendida scasata chiude la Festa della Varia di Palmi 2019

    Emozioni straordinarie per la Festa della Varia di Palmi 2019. Il secolare rito della scasata si è svolto in maniera coinvolgente, con una cerimonia unica, simbolo del patrimonio culturale e religioso dell’intera regione.

    La perfetta organizzazione del Comitato della Varia, presieduto da Saverio Petitto, in sinergia con l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Ranuccio, ha dato vita a un evento speciale che ha visto la partecipazione di tutta la cittadinanza, suscitando l’entusiasmo delle migliaia di spettatori giunti da tutta la Calabria. A chiudere la splendida giornata e una Festa, che rimarrà nei ricordi di tutti, l’intenso concerto di Mario Biondi.

  • Il 25 agosto il rito della Varia di Palmi, una Festa per tutta la Calabria

    La Festa della Varia di Palmi sta per compiersi. Il prossimo 25 agosto nella cittadina calabrese si celebrerà il rito della “scasata”, il trasporto nel centro cittadino dell’enorme carro che rappresenta l’Assunzione della Vergine al cielo, in onore della Madonna della Lettera. Una grande chiusura per una celebrazione antica, simbolo da secoli della storia e dell’identità palmese, che appassiona i calabresi e non solo; tantissimi i visitatori attesi per assistere all’evento che si terrà domenica prossima alle 19, al quale seguirà il concerto di Mario Biondi, momento finale di un lungo e intenso programma iniziato il 10 agosto scorso.

  • Varia di Palmi 2019: prosegue con successo il ricco programma fino alla cerimonia del 25 Agosto

    La grande Festa per l’edizione 2019 della Varia di Palmi prosegue con successo. Dal 10 agosto un intenso programma di eventi anima l’estate della città in provincia di Reggio Calabria, preparando e accompagnando il momento culminante della manifestazione. Il 25 agosto, infatti, l’enorme macchina a spalla della Varia verrà trainata lungo il corso Garibaldi, rinnovando il rito secolare della scasata in cui religiosità e tradizione popolare si intrecciano in una singolare ed emozionante cerimonia. Per il cartellone artistico, attesa in particolare per il concerto di Luca Carboni il 18 agosto e per la presenza del grande attore Giancarlo Giannini, ospite d’onore della Varia, il 20 agosto. Mentre il 25 agosto il concerto di Mario Biondi chiuderà tutta la manifestazione.

  • Il liceo "Pizi" di Palmi e gli ori della Varia

    Questa Domenica 11 Agosto partirà la Prima Edizione della Mostra “Gli ori della Varia”, presso la Villa Comunale ‘G. Mazzini’ di Palmi, a partire dalle h.16.00, iniziativa che ha visto coinvolti gli studenti del Liceo Artistico dell’Istituto d’Istruzione Superiore “N.Pizi” di Palmi.
    Nata da un’idea del Maestro orafo palmese, Prof. Francesco Papalia, l’iniziativa arriva, adesso, alla sua fase conclusiva, con la consegna di una Borsa di studio per i sei vincitori, come previsto dal Bando di Concorso specificamente indirizzato agli studenti del Primo anno del Liceo Artistico di Palmi.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.