unci banner

:: Evidenza

Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica a Roccella Jonica

Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica a Roccella Jonica

Nella mattinata odierna, presieduta dal Prefetto Michele di Bari, si è tenuta, presso la Sala Consiliare del Comune di Roccella Jonica, una riunione straordinaria del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica con la...

Palmi al via il laboratorio di conservazione in sinergia con l’Università della Calabria e la Soprintendenza per i Beni Culturali

Palmi al via il laboratorio di conservazione in sinergia con l’Università della Calabria e la Soprintendenza per i Beni Culturali

È stato presentato ieri, presso la Biblioteca della Casa della Cultura di Palmi, il nuovo progetto per lo studio, la conservazione e il restauro dei calchi in gesso presenti all’interno della Gipsoteca “M. Guerrisi”, parte...

Viola: aspettando Costa d'Orlando, il punto di Allen Agbogan

Viola: aspettando Costa d'Orlando, il punto di Allen Agbogan

Alla vigilia della gara contro la Costa d'Orlando, Allen Agbogan ha presentato il prossimo impegno ai microfoni di Radio Touring 104. La guardia della Mood Project, ospite di "Tutti i Figli di Campanaro" vuole riscattare...

Falcomatà: “Passi in avanti contro ipotesi dissesto, il Governo sta rispettando gli impegni assunti con Reggio”

Falcomatà: “Passi in avanti contro ipotesi dissesto, il Governo sta rispettando gli impegni assunti con Reggio”

Il sindaco Giuseppe Falcomatà: “Passi in avanti contro ipotesi dissesto, il Governo sta rispettando gli impegni assunti con Reggio” “Possiamo registrare un sostanzioso passo in avanti da parte del Governo nella direzione della stabilità finanziaria...

Il Sidaco di Milano Giuseppe Sala in visita a Reggio Calabria

Il Sidaco di Milano Giuseppe Sala in visita a Reggio Calabria

Il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, a Reggio per una visita alla Hitachi Rail Italy, è stato ricevuto a Palazzo Alvaro dal Vicesindaco Metropolitano Riccardo Mauro. Di seguito il discorso integrale del Vicesindaco Mauro: “È...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAIncontro con Tonino Sicoli, fondatore e direttore artistico del Museo dell'Ottocento e Novecento di Rende

Incontro con Tonino Sicoli, fondatore e direttore artistico del Museo dell'Ottocento e Novecento di Rende

Pubblicato in CULTURA Martedì, 11 Dicembre 2018 08:01

Giovedì 13 dicembre alle ore 17 nella Sala Conferenze del Dipartimento di Diritto, Economia e Studi umanistici, in Via T. Campanella, in collaborazione con la sezione territoriale del Tci e con la Associazione culturale Ulysses, si terrà un incontro con Tonino Sicoli, Fondatore e Direttore artistico del Museo dell’Ottocento e Novecento di Rende (CS).
Il titolo è “Da Boccioni ai contemporanei. La Collezione del Maon”. Introduce Marisa Cagliostro, intervengono Irene Calabrò, assessore al Bilancio e alla Valorizzazione del Patrimonio culturale e il dott. Domenico Cappellano per il TCI.

Il tema costituisce l’anteprima di iniziative ambiziose che restituiscano alla città lo stesso ruolo di comprimaria che ebbe nell’ambito dell’arte dell’Otto e Novecento, quando nasceva a Reggio Calabria Umberto Boccioni, principale protagonista del Futurismo con Balla e Carrà.
La città attuale con le sue Accademie e Istituti d’arte, la sua Università, il Conservatorio musicale, i suoi giovani studenti di ogni ordine e grado deve riprendere le fila di quella sua eccelsa partecipazione alla cultura del tempo e ripartire dai suoi artisti, pittori, scultori, incisori, per aprire le porte alla contemporaneità sulla scia di un calabrese mai troppo ricordato, Alfonso Frangipane. Lo studioso valorizzò con iniziative importanti Reggio e la Calabria cui diede tra l’altro le Biennali di arte dalle quali sono emersi i maggiori artisti calabresi dei primi decenni del Novecento. Sarà anche un modo adeguatamente corretto di promuovere i nostri giovani talenti evidenziandone la originalità creativa e la partecipazione alla cultura del nostro tempo.
Il MAON è stato inaugurato il 4 maggio 2004, dopo sette anni di una intensa attività di mostre e si è dotato di raccolte stabili. E’ una delle poche istituzioni culturali meridionali dedicate all’arte moderna e contemporanea, ed ha sede a Palazzo Vitari (XVIII sec), nel Centro Storico della cittadina calabrese, dato in comodato d'uso dall'Amministrazione comunale. Il MAON ha il riconoscimento, fra i Luoghi del Contemporaneo, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed è inserito nei circuiti museali di qualità (ICOM).Tra le ultime mostre “Contributi al Novecento. Da Boccioni a Rotella ai contemporanei. La Collezione del Maon“, tenutesi un paio di mesi fa a Milano a Palazzo Reale e alla Fondazione Stelline.
Associazione Ulysses

Reggio Calabria, lì 11 dicembre 2018

Letto 149 volte

Articoli correlati (da tag)

  • “Incontri di Natura”: un ciclo di appuntamenti per conoscere il Parco dell’Aspromonte

    di Tatiana Muraca - Promozione e tutela del territorio, affiancate alla formazione diretta in particolar modo ai giovani: questi gli obiettivi degli “Incontri di Natura”, un programma di dieci eventi divulgativi dedicati alla biodiversità e alla geodiversità dell’Aspromonte, aperti al pubblico con ingresso gratuito. Promotori dell’iniziativa, l’Ente Parco in collaborazione con l’Università Mediterranea ed il Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria.
    Durante la conferenza stampa odierna organizzata presso la Cittadella Universitaria, sono stati forniti agli operatori dell’informazione ulteriori dettagli utili: il primo incontro si terrà domani, giovedì 21 marzo in occasione dell’inizio della primavera nella Sala Conferenze del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, in via Campanella n.38.

  • Domani 20 marzo la presentazione degli "Incontri di Natura"

    Mercoledì 20 Marzo alle ore 10 presso la Direzione del Dipartimento di Giurisprudenza economia e Scienze Umane dell'Università degli Studi Mediterranea alla Cittadella Universitaria - Salita Melissari, si terrà la conferenza stampa di presentazione degli “Incontri di Natura”, ciclo di eventi dedicati alla biodiversità e geodiversita dell’Aspromonte, organizzati dall’Ente Parco in collaborazione con l’Universitá Mediterranea e Il Touring Club territorio di Reggio Calabria.
    Alla conferenza parteciperanno il Prof. Massimiliano Ferrara - Direttore del Dipartimento, l'Avv. Francesco Zuccarello Cimino - Console del TCI per RC e il Direttore del Parco, Sergio Tralongo e la Responsabile Comunicazione Chiara Parisi.

  • Area Integrata dello Stretto, il plauso del TCI di Reggio Calabria e Messina

    I Club di Territorio del TCI di Messina e Reggio Calabria esprimono il loro apprezzamento alla sottoscrizione dell’accordo per l’Area Integrata dello Stretto, avvenuta il 2 marzo u.s. a Palermo. Il TCI nel novembre 2017 con l’organizzazione del Workshop “Lo Stretto di Messina | da terra di frontiera a hub turistico” sottolineava che lo Stretto, in quanto braccio di mare, è percepito come confine e non come connessione, ostacolando così un reale processo di integrazione tra le due comunità residenti sulle due rive. Tale processo rappresenta una sfida ormai ineludibile per le attuali condizioni macro-economiche, le deficienze infrastrutturali e la continua contrazione demografica in entrambe le regioni che si affacciano sullo Stretto.

  • Plauso del TCI per il nuovo porticciolo turistico di Villa San Giovanni

    Il Club di Territorio di Reggio Calabria del Touring Club Italiano esprime il proprio compiacimento per l'inaugurazione da parte dell'Amministrazione Comunale del molo del porticciolo turistico di Villa San Giovanni che potrebbe preludere, ci si augura in tempi brevi, all'utilizzo dello stesso da parte dell'utenza privata accrescendo di fatto i numeri dei posti barca e migliorando così l'offerta turistica dell'area dello Stretto.

  • Palazzo Zani si apre alla città: il Digies ha incontrato le associazioni culturali

    A Palazzo Zani il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea incontra le associazioni del territorio nell'ottica di nuove sinergie. Costruire un dinamico “polo culturale” al centro della città, dotato di sale per mostre ed esposizioni, è il progetto che il Dipartimento Digies dell’Università Mediterranea intende sviluppare assieme a tutti i soggetti interessati. Un nuovo percorso che vede nella prestigiosa sede di Palazzo Zani, recentemente ristrutturata, anche la Biblioteca intitolata allo studioso reggino Rodolfo De Stefano, Filosofo del Diritto, un vasto archivio fotografico della Scuola di Archeologia e la recente creazione di un Fondo di libri antichi, a disposizione di tutti gli studiosi e i ricercatori.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.