unci banner

:: Evidenza

Giunta regionale ricorre contro proroga Cdm commissariamento sanità

Giunta regionale ricorre contro proroga Cdm commissariamento sanità

La Giunta regionale della Calabria si è riunita oggi pomeriggio a Catanzaro, presideuta dal Presidente della Regione Mario Oliverio, con l'assistenza del Segretario generale della Giunta Ennio Apicella e del dirigente del Settore Francesca Palumbo....

Celebrata a Reggio Calabria la Madonna di Loreto, patrona dell'Aeronautica

Celebrata a Reggio Calabria la Madonna di Loreto, patrona dell'Aeronautica

Reggio Calabria. Nella ricorrenza dedicata alla Madonna di Loreto, patrona degli aviatori, le sezioni calabresi dell'Associazione Arma Aeronautica, come da tradizione, hanno deposto questa mattina, una corona di fiori ai piedi dell'Effige, collocata nella Piazza...

Taurianova. Il Festival del Torrone si afferma con grande successo

Taurianova. Il Festival del Torrone si afferma con grande successo

Reggio Calabria. Una perla gastronomica dal valore unico, così è stato definito il Torrone artigianale di Taurianova, protagonista di una tre giorni che ha conquistato un ampio pubblico. La terza edizione del Festival del Torrone...

Reggio Calabria. Gli studenti del "Piria" volano a Bruxelles

Reggio Calabria. Gli studenti del "Piria" volano a Bruxelles

Reggio Calabria.“La scuola entra nel Parlamento europeo”. È questo il titolo dell’incontro che ha visto come protagonisti assoluti otto alunni dell’Ite Piria di Reggio Calabria dal 2 al 5dicembre scorso. Si tratta di Maria Elisa...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAIncontro del CIS: “Vittorio Emanuele Orlando, il Presidente della Vittoria”

Incontro del CIS: “Vittorio Emanuele Orlando, il Presidente della Vittoria”

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 06 Dicembre 2018 08:54

Nell’ambito del ciclo di conferenze sul tema “I Presidenti della Repubblica dalle origini ai giorni nostri”, venerdì 7 dicembre 2018, alle ore 16:45 presso il Palazzo della Cultura “P. Crupi”, via Cuzzocrea, 48 - Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria – CIS promuove la conferenza “Vittorio Emanuele Orlando, il Presidente della Vittoria”. Dopo i saluti del delegato alla cultura della Città Metropolitana di Reggio Calabria e del presidente del Cis Loreley Rosita Borruto, relazionerà il prof. Tito Lucrezio Rizzo, già Consigliere titolare dell’Organo centrale di Sicurezza Segretariato generale della Presidenza della Repubblica, componente del Comitato Scientifico del CIS. Vittorio Emanuele Orlando nel 1911 scrisse che, per una democrazia che non fosse meramente formale, era necessaria la promozione della cultura popolare, al fine di un Parlamento eletto da persone culturalmente consapevoli.

Nel 1915 affermò che nell’età aurea della floridezza economica, che aveva preceduto l’entrata in guerra, c’era stato un calo di tensione morale verso la suprema idea collettiva della Patria, dato che il maggior vanto degli italiani era stato riposto nel pareggio di bilancio.
Dopo la disfatta di Caporetto, Orlando sottolineò che i nostri soldati avevano anteposto il loro coraggio ad ogni ragionamento, realizzando” un evento che l’intelletto aveva ritenuto impossibile, fornendo al Governo ed al Parlamento una lezione ed un ammaestramento imperioso: resistere![ .]”
Il 22 novembre 1924, presentato un Ordine del Giorno per il ristabilimento della normalità costituzionale, disse al Duce: “Onorevole Mussolini, non mi domandi che cos’è la libertà. Sono un professore di diritto costituzionale: ma malgrado ciò ed anzi, forse, per ciò, Le dico: non me lo domandi. La libertà non si definisce: si sente!”. Eletto alla Costituente, alla seduta del 25 giugno 1946, Orlando, come decano del nuovo consesso elettivo, indirizzò all’Assemblea il suo saluto, auspicando la conciliazione nazionale al di sopra delle divisioni di parte.

Rc 6 dicembre 2018

Letto 37 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il CIS promuove “L’opera di Mario La Cava nel panorama letterario e culturale del Novecento”

    Lunedì 10 dicembre 2018, alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava”, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria ricorda lo scrittore Mario La Cava (1908-2018) nel centenario della nascita e nel trentennale della morte (1988). “L’opera di Mario La Cava nel panorama letterario e culturale del Novecento” è il tema della conferenza e a parlarne è Paola Radici Colace, Professore Ordinario di Filologia Classica, Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina - Presidente Onorario, Direttore Scientifico Cis. All’incontro coordinato da Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria, sarà presente Rocco La Cava, figlio dello scrittore.

  • Il Cis promuove la conversazione “Los Fueros, simbolo delle libertà del popolo basco”

    Mercoledì 5 dicembre, alle ore 18:00, nel Salone della Chiesa di S. Giorgio al Corso di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori, nell’ambito del ciclo di incontri sulla “Letteratura Mondiale di lingua spagnola”, promuove una conversazione sul tema “Los Fueros, simbolo delle libertà del popolo basco”. A parlarne, con il supporto di video proiezione, sarà la dott.ssa Marie Antoinette Goicolea, mediatrice linguistico-culturale, nata nel Sud della Francia, in Occitanie, basca per mentalità e carattere. La popolazione Basca è un gruppo etnico a sé stante che abita a cavallo tra Spagna e Francia.

  • Due autori contemporanei: il siciliano Stefano D’Arrigo e il calabrese Giuseppe Occhiato

    Alla Biblioteca comunale “P. De Nava”, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nell’ambito del ciclo “Miti e suggestioni nelle voci del Sud… del mondo” ha organizzato la conferenza su due autori contemporanei: il siciliano Stefano D’Arrigo e il calabrese Giuseppe Occhiato. Ha relazionato il prof. Giuseppe Rando, ordinario di Lingua e Letteratura Italiana dell’Università di Messina, responsabile di italianistica e componente del Comitato Scientifico del Cis. Il relatore ha rilevato come il «romanzo mondo» di Stefano D’Arrigo, Horcynus Orca, e la trilogia di Giuseppe Occhiato (Lo sdiregno, Oga Magoga, L’ultima erranza) siano certamente opere degne di figurare ai piani alti della letteratura mondiale, non solo e non tanto per la lussureggiante mescidazione linguistica

  • Il CIS presenta il volume “Bova nell’Ottocento postunitario” del giudice Giuseppe Viola

    La Deputazione di Storia Patria per la Calabria, l’Università Mediterranea di R. C., il Circolo Rhegium Julii e il Centro Internazionale Scrittori presentano il volume Bova nell’Ottocento postunitario” del giudice Giuseppe Viola, pubblicato da Iiriti Editore. L’evento si svolgerà martedì 4 dicembre alle ore 16:30 nella Sala conferenze del Palazzo “C. Alvaro” della Città Metropolitana di Reggio Calabria. “Bova nell’Ottocento postunitario” mette in risalto le nuove istanze liberali nei contrasti tra Municipio e Curia vescovile “dipingendo” storie e personaggi sullo sfondo delle vicende risorgimentali. Dopo i saluti introduttivi di Giuseppe Caridi, del rettore Santo Marcello Zimbone, di Giuseppe Bova e di Loreley Rosita Borruto, relazioneranno sul libro Mirella Marra della Deputazione di Storia Patria per la Calabria e Daniele Castrizio dell’Università di Messina. Coordina il giornalista e scrittore Pantaleone Sergi, concluderà l’autore.

  • Il Cis presenta il volume “Il sacco del Sud d’Italia” di Corrado Edoardo Mollica

    Lunedì 3 dicembre 2018, alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori presenta il volume “Il sacco del Sud d’Italia” di Corrado Edoardo Mollica, Calabria Letteraria Editrice. A parlare del libro sarà lo stesso autore. Coordina l’incontro il presidente del Cis Loreley Rosita Borruto. Questo libro pone delle domande: perché in Italia il dominio del Settentrione ai danni del Meridione è accettato con passività? Perché il Meridione tradisce la propria storia e prova un senso di inferiorità? Il volume di Mollica prova a rispondere ai perché delle differenze tra il Nord e il Sud, prima e dopo l’”Unità”.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.