unci banner

:: NEWS

Il concerto di Carmen Consoli conclude l’estate reggina 2019

Il concerto di Carmen Consoli conclude l’estate reggina 2019

Sabato 21 settembre alle 21,30 il concerto di Carmen Consoli presso piazza Indipendenza concluderà gli eventi comunali programmati per l’estate reggina 2019, in collaborazione con la città metropolitana di Reggio...

Giornate Europee del Patrimonio: gli appuntamenti in città

Giornate Europee del Patrimonio: gli appuntamenti in città

L’assessorato alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale guidato da Irene Calabrò comunica le iniziative del Comune di Reggio Calabria in occasione delle Giornate europee del Patrimonio che si terranno il prossimo...

Arriva il Rodeo Calabria Tennis Tour 2019

Arriva il Rodeo Calabria Tennis Tour 2019

Ecco il "Rodeo Calabria Tennis Tour 2019". Torna il circuito per III e IV categoria, tabelloni di singolare maschile e femminile, con la novità dei punti pieni Fit e la...

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, nel corso di un’ordinaria attività d’iniziativa indirizzata al controllo economico-finanziario del territorio, hanno proceduto al sequestro di 1,6 chilogrammi...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAL'associazione Universalia ospita l'artista algerino Mohammed Talhaoui

L'associazione Universalia ospita l'artista algerino Mohammed Talhaoui

Pubblicato in CULTURA Sabato, 11 Febbraio 2017 20:39

Reggio Calabria 11/02/2017 –Nei locali di via Treviso l’associazione Universalia ha ospitato l’artista algerino Mohammed Talhaoui, che utilizza la geometria come codice d'espressione delle realtà interiori. A moderare l’iniziativa, il dott. Piero Cutrupi, docente di lingua e cultura araba, il dott. Giovanni Crescenti, studioso del sufismo, e il dott. Maurizio Loiacono, islamista. Interprete della più tradizionale arte islamica, che egli studia e ripropone come linguaggio non verbale, una forma di comunicazione che permette

di incontrare il Sacro nella forma, risalendo a quello che egli definisce la "genesi geometrica". Un codice di comunicazione che declina le forme in ritmi e metriche proprie della poesia, che riesce a condensare in un'unica armonia di linee e colori l'irrealtà della forma astratta con la tangibilità dei significati cui si riferisce, producendo quella Meraviglia che secondo Platone è alla base della conoscenza.

Letto 580 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Alla Libreria Universalia stage teorico-pratico sullo sciamanesimo greco

    Lunedi' 2 settembre, alle ore 17:30, presso la sede dell'Associazione Universalia, in via Treviso 41 a Reggio Calabria, Angelo Tonelli condurra' un stage teorico-pratico dal titolo "Lo sciamanesimo greco. Il mongolo di Taranto e i contatti tra Grecia e Oriente".
    Lo stage verra' introdotto dalla presentazione dell'ultimo libro dell'autore "Attraverso Oltre", edito da Moretti&Vitali. ANGELO TONELLI è tra i massimi studiosi e traduttori italiani di classici greci. Alla più che trentennale attività di studio e ricerca affianca quelle di performer, regista e attore teatrale, poeta, trainer di ricerca del sé.

  • Alla Libreria Culture venerdì 18 Domenico Rosaci presenta "Il Labirinto del Cristo"

    Venerdì 15 Febbraio alle ore 18, presso la Libreria "Culture" di Via Zaleuco a Reggio Calabria, il prof. Domenico Rosaci presenterà il suo ultimo libro "Il Labirinto del Cristo": Qual'è il messaggio autentico dei Vangeli? Può sembrare una domanda dalla risposta scontata, in un Paese che è la culla del Cristianesimo.
    In realtà, ci si può facilmente rendere conto che la moderna società occidentale conosce pochissimo dei Vangeli. A partire addirittura dal loro numero (non sono semplicemente i quattro del canone cristiano), per finire con il loro contenuto. Un contenuto intriso di simboli, allegorie, un linguaggio poetico per capire il quale occorre studiare i Vangeli alla luce della cultura dei loro autori, della quale peraltro moltissimi cristiani sembrano non sapere nulla.

  • Sabato 10 novembre alla Libreria Universalia nuovo incontro con Angelo Tonelli

    Sabato 10 novembre alle ore 17,30, presso la sede dell'associazione Universalia, in via Trevido 41 a Reggio Calabria, un nuovo incontro con Angelo Tonelli, in cui si discuterà di filosofia, alchimia, e psicologia del profondo. Alla parte teorica seguirà uno stage pratico. E' necessaria la prenotazione. Per prenotarsi contattare il numero 388 1124983. Lo stage si articolerà in comunicazioni di Angelo Tonelli sul tema, alternate a brevi sessioni di meditazione, rilassamento, catarsi e connessione con il Sé profondo. Verranno letti e commentati i frammenti di Eraclito, le Visioni dell'alchimistatardo greco Zosimo di Panopoli e le intuizioni del fondatore della psicologia analitica, C.G.Jung, gravitanti intorno alla unità degli opposti nella psiche. Un viaggio nella visione e nell'esperienza psico-somatica dell'Uno-Tutto.
    Al termine dello stage verrà consegnato un attestato di partecipazione valido per gli usi consentiti dalla legge.

  • Alla Libreria Universalia torna l'appuntamento con Altri Luoghi, Festival di miti contemporanei

    Martedì 30 ottobre, presso la sede dell'associazione Universalia in via Treviso 41 a Reggio Calabria alle ore 17:30, torna l'appuntamento con Altri Luoghi, Festival di miti contemporanei. La compagnia teatrale Scena nuda" presenterà una versione rivisitata ma sempre fedele al messaggio classico dell'Ecuba di Euripide. L'interpretazione sarà libera dagli schemi della rappresentazione ordinaria, reimpostando in modo nuovo il rapporto tra l'attore e il pubblico: di più non sveliamo per non rovinare la sorpresa. L'ingresso è libero fino a esaurimento posti.

  • Presentato alla Libreria Universalia, il libro “La scienza islamica delle lettere” di Gustavo Mayerà

    E' stato presentato presso la Libreria Universalia, il libro “La scienza islamica delle lettere” di Gustavo Mayerà. Ad introdurre il volume Alberto Ventura, dell’Università di Cosenza, che ha cercato di spiegare nel modo più chiaro possibile il concetto di scienza antica, punto fondamentale per comprendere meglio questo trattato dalle molteplici sfaccettature, e Dario Tomasello, dell’Università di Messina. Il libro di Mayerà si propone di esaminare la scienza islamica delle lettere in tutti i suoi risvolti, mettendo specialmente in risalto le peculiarità cui abbiamo accennato. Nel corso della trattazione, anche quando ci si addentra in questioni tecniche legate alle caratteristiche della lingua araba o alla storia delle discipline linguistiche, non viene mai perso di vista il legame con i principi e con la loro rappresentazione simbolica.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.