unci banner

:: NEWS

L’associazione Innamorarsi di Sbarre al lavoro per la riqualificazione della Villetta di Via Botteghelle

L’associazione Innamorarsi di Sbarre al lavoro per la riqualificazione della Villetta di Via Botteghelle

Su Via Botteghelle, alla presenza del direttivo completo, degli associati e dei privati cittadini del quartiere, prosegue intensamente l'attività dell'associazione "Innamorarsi di Sbarre". Oggi, sabato 21 settembre, intera mattinata dedicata...

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

La Sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della locale Squadra Mobile, in esito a delicatissime indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta...

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

In occasione della XXVI Giornata Mondiale dell'Alzheimer, il Castello Aragonese di Reggio Calabria resterà illuminato a colori dal 20 al 23 settembre. L'iniziativa, fortemente voluta dall'assessore alle politiche sociali del...

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Più di 11 milioni di euro del Decreto Reggio saranno destinati al settore dell'edilizia residenziale pubblica per l’ampliamento del patrimonio di alloggi comunali destinati dall’Amministrazione alle famiglie più bisognose. La...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAL'Officina dell'Arte chiude la stagione teatrale con la commedia musicale "That' amore"

L'Officina dell'Arte chiude la stagione teatrale con la commedia musicale "That' amore"

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 18 Aprile 2019 11:52

L’Officina dell’Arte sabato 27 aprile chiuderà al teatro “Francesco Cilea” una straordinaria stagione artistica con la commedia musicale “That’s amore” di e con Marco Cavallaro, Ramona Gargano e con la partecipazione di Marco Maria Della Vecchia. Una favola moderna sull’amore ma anche sul precariato, sulle nuove tecnologie e sul bisogno di sentimento per affrontare e condire la vita. E il direttore artistico dell’Officina dell’Arte Peppe Piromalli non poteva che chiudere con il “botto” la sua kermesse mettendo in scena una commedia dell’equivoco che strapperà tantissime risate al pubblico ridando speranza e fiducia in tempi precari con un carico di sana ironia.

“E’ una pièce che dimostrerà che tutto può accadere, senza mediazione e persino con la mediazione sbagliata, con tutto l’ottimismo che questa riflessione porta con sé – spiega il regista e attore Cavallaro - C’è un lui, Gino, e una lei, Manuela, che non si conoscono: lui è stato lasciato dalla fidanzata mentre lei ha mollato il suo di fidanzato. Entrambi si ritrovano senza casa e, per uno strano scherzo del destino, affittano lo stesso appartamento. Sono costretti a passare un intero weekend insieme ma lei odia tutti i “lui” e lui odia tutte le “lei”. I problemi arrivano quando entra “l’altro”, Marcelo. Da esilaranti situazioni che si susseguono in tempi molto veloci ed incalzanti, nasce una divertente storia d’amore condita da dolci e romantiche canzoni, una vera e propria commedia musicale da camera”.
Insomma, una storia che mette a fuoco il bisogno d’amarsi per affrontare la vita e anche la contrapposizione di tre mondi diversi che hanno una propria visione esistenziale e si scontrano in una stanza.
“That’s amore è un omaggio, con la dovuta riverenza e distanza, a Garinei e Giovannini. Io sono cresciuto con il mito delle loro commedie, delle storie semplici, con l'amore che trionfa sempre, il lieto fine – conclude l’attore Marco Cavallaro - Sul palco, saremo solo in tre ma vi assicuro che riusciremo a trascinare il pubblico e a farlo divertire chiudendo una grande stagione dell’Officina dell’Arte con la quale continuerà la collaborazione. Credo che l’applauso più intenso vada proprio a Piromalli e al suo team che hanno creduto in un sogno e, alla fine, lo hanno realizzato".

Rc 18 aprile 2019

Letto 185 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Insinna al teatro Cilea. Colpaccio dell'Officina dell'arte

    Il direttore artistico dell’Officina dell’Arte Peppe Piromalli mette a segno un altro "colpaccio" e, per la sua nuova stagione al teatro “Francesco Cilea” a causa dell’improvviso annullamento della tournée di Emilio Solfrizzi e Lisa Galantini in programma l’8 gennaio 2020 con la commedia “A testa in giù”, è riuscito in tempi brevi a bloccare una tappa del rinomato tour de “La macchina della felicità” di Flavio Insinna. Insieme alla sua piccola orchestra, l’attore e conduttore televisivo romano incanterà il pubblico con uno spettacolo ricco di comicità, di racconti e di canzoni intrecciato alla trama dell’omonimo romanzo scritto dallo stesso Flavio e scandito dalla storia d’amore tra i due protagonisti Laura e Vittorio.

  • L'officina dell'Arte raddoppia con due stagioni al Cilea e al Metropolitano

    Doppia stagione artistica per il direttore Peppe Piromalli che con la sua Officina dell’Arte quest’anno, per i suoi affezionati abbonati e per i nuovi iscritti, propone insieme al cartellone al teatro “Cilea”, un’altra rassegna al cine-teatro “Il Metropolitano”. Tanti big, compagnie artistiche ma soprattutto, tantissime risate per un inverno scandito dal motto “Chi non ride è fuori moda” in onore dell’attore comico Giacomo Battaglia. Partiamo dal cartellone teatrale 2019-2020 che vedrà, dal prossimo 26 ottobre al 9 maggio, puri cavalli di razza varcare la soglia della massima culla dell'arte reggina.

  • L'ODA punta sul Teatro OFF al Metropolitano

    L’Officina dell’Arte incastona nei suoi progetti il “Teatro Off” presentando al cine-teatro “Il Metropolitano” una stagione artistica pronta a partire dal prossimo 8 Novembre. Sei appuntamenti con artisti di livello pronti a far sorridere e coinvolgere il pubblico del secondo teatro cittadini. E’ il primo tentativo che l’attore e direttore artistico Peppe Piromalli ha voluto fare quest’anno per “fotografare” la vitalità di piccoli luoghi culturali della città ospitando artisti del panorama nazionale e locale.
    “L’obiettivo principale del Teatro Off che per la prima volta portiamo in città, è valorizzare il nostro patrimonio e le realtà nazionali della scena off mettendo a disposizione un luogo di cultura e arte, il cine-teatro Il Metropolitano, dove ogni interprete potrà mostrare l’estrema libertà artistica e produttiva ma anche la passione e l’abnegazione di far combaciare la propria vita con i ritmi delle alzate di sipario – spiega l’attore Piromalli -

  • Per la stagione 2019/2020 dell'Officina dell'Arte a varcare il Cilea: Battista, Solfrizzi, Guidi, Ingrassia,Calabrese e tanti altri big

    L'Officina dell'Arte dopo lo straordinario successo della precedente stagione, è già pronta con il cartellone teatrale 2019-2020 che vedrà, dal prossimo 26 ottobre al 9 maggio, puri cavalli di razza varcare la soglia della massima culla dell'arte reggina.
    La kermesse "Chi non ride è fuori moda" che prende il nome da un motto dell'attore prematuramente scomparso Giacomo Battaglia, vuole non solo ricordare un amico e grande professionista calabrese che ha saputo con la sua ironia e raffinatezza donare tantissimi sorrisi al Belpaese ma desidera regalare momenti di puro teatro al pubblico reggino e non solo.

  • Nuova stagione Officina dell'Arte. A varcare il Cilea, Battista, Solfrizzi, Guidi, Ingrassia,Calabrese e tanti altri big

    E’ pronta la nuova stagione teatrale targata Officina dell’Arte e vedrà per nove spettacoli, dal prossimo 26 ottobre sino al 9 maggio 2020, puri “cavalli di razza” varcare la soglia della massima culla dell’arte reggina. La kermesse “Chi non ride è fuori moda” che prende il nome da un motto dell’attore prematuramente scomparso Giacomo Battaglia, vuole non solo ricordare un amico e grande professionista calabrese che ha saputo con la sua ironia e raffinatezza donare tantissimi sorrisi al Belpaese ma desidera regalare momenti di puro teatro al pubblico reggino e non solo. Tanti i nomi in cartellone per la quinta edizione, da Maurizio Battista ad Emilio Solfrizzi, da Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia a Gennaro Calabrese e molte ancora le sorprese che la compagnia di Peppe Piromalli ha per il suo affezionato pubblico.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.