Stampa questa pagina

L’Orchestra Giovanile dello Stretto V.Leotta e Musica Libera Tutti di Scampia in concerto al Museo dello Strumento Musicale

Pubblicato in CULTURA Domenica, 04 Novembre 2018 12:12

La musica nata dalla periferia di Napoli incontra quella della periferia di Reggio Calabria. I giovani musicisti dell’Orchestra Giovanile dello Stretto “ V. Leotta” si sono esibiti insieme ai ragazzi dell’orchestra Musica Libera Tutti di Scampia il 2 novembre, in un Concerto organizzato dal MuStruMu di Reggio Calabria presso la sede del Museo dello Strumento Musicale. “Territori diversi, Reggio e Napoli, accomunati da un’esperienza comune di studio della musica secondo il metodo Abreu, intesa anche come riscatto sociale ed integrazione. “ - spiega il M° Alessandro Monorchio, direttore dell’Orchestra Giovanile dello Stretto.

“ Un nucleo composto da parte della nostra Orchestra è andato ad inserirsi in quello dell’Orchestra di Scampia Musica Libera Tutti, dando vita ad un concerto emozionante con uno scambio di energia e bellezza che ha coinvolto tutti, musicisti e pubblico.” La periferia considerata come la città stessa e non come una zona spesso considerata unicamente come ricettacolo di degrado “ come ha sottolineato il padre gesuita Sergio Sala.
Il progetto Scampia, utilizza il metodo vedere, giudicare ed agire, puntando sulla formazione e sulla cultura come strumenti di riscatto e di integrazione.
Presente l’assessore del comune di Reggio Calabria Irene Calabro’ che ha sottolineato l’importanza della cultura musicale ai fini dell’integrazione e della promozione sociale.

Rc 4 novembre 2018

Letto 181 volte

Articoli correlati (da tag)