unci banner

:: NEWS

La festa per i 25 anni dell'Aspromonte accende le Luci sul Parco

La festa per i 25 anni dell'Aspromonte accende le Luci sul Parco

Le Luci in Aspromonte hanno ufficialmente acceso la nuova stagione estiva 2019 sul Parco dell'Aspromonte. Un momento di Festa per i 25 anni dell'Ente che ha visto coinvolte diverse associazioni...

Latella: "Da sempre contrari all’approdo dei mezzi pesanti al porto, il Governo riveda le sue decisioni"

Latella: "Da sempre contrari all’approdo dei mezzi pesanti al porto, il Governo riveda le sue decisioni"

“Restiamo in vigile attesa perché un parere indica soltanto una tendenza e non una decisione definitiva o vincolate. Noi, comunque, siamo e continueremo ad essere fortemente contrari a qualsiasi spostamento...

Calabria, Siclari (FI): il candidato a governatore è della coalizione

Calabria, Siclari (FI): il candidato a governatore è della coalizione

«In tutte le regioni ci siamo presentati con la naturale alleanza di centro destra ed abbiamo vinto ovunque. Il nostro leader Silvio Berlusconi è stato sempre chiaro e sostiene in...

Calabria giudaica, l’importante progetto curato dalla Cooperativa Satyroi farà tappa a Lazzaro

Calabria giudaica, l’importante progetto curato dalla Cooperativa Satyroi farà tappa a Lazzaro

Nel mese di luglio, in occasione del progetto Calabria Judaica, finanziato dalla Regione Calabria e curato dalla cooperativa sociale Satyroi, si terrà a Lazzaro un evento mirato alla valorizzazione e...

In arrivo l’estate più sicura di sempre: 8 regole d’oro per scegliere la casa vacanza online

In arrivo l’estate più sicura di sempre: 8 regole d’oro per scegliere la casa vacanza online

Reggio Calabria, 15 giugno 2019 - Le vacanze sono alle porte, le scuole chiudono e con la bella stagione è iniziata la corsa alla ricerca delle migliori opportunità per programmare...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURA“Le figure dello Stretto” e la rassegna “Cabaret al Castello” al maniero Aragonese

“Le figure dello Stretto” e la rassegna “Cabaret al Castello” al maniero Aragonese

Pubblicato in CULTURA Martedì, 10 Luglio 2018 14:08

E' stata inaugurata al Castello Aragonese, la suggestiva mostra "Le Figure dello Stretto" allestita nelle sale dell'antico maniero della città di Reggio Calabria. Un percorso scenografico e artistico nel teatro di figura, tra marionette, marottes e ombre per narrare mondi fantastici ed eventi storici, dal mondo delle fate al mito di Perseo, la famiglia Gramsci, rane e creature fantastiche. Opere artigianali a misura d'uomo magistralmente realizzate in questi anni dal teatro "Le Rane" nell'ambito di numerosi spettacoli di livello nazionale, hanno catalizzato l'attenzione di grandi e bambini accorsi numerosi al Castello impreziosito da un coinvolgente allestimento scenografico e percorso espositivo diretto dallo scenografo Aldo Zucco.

L'obiettivo che la mostra si propone non è di mostrare il singolo elaborato ma suggerire il complesso sistema di interrelazioni che sottosta alla nascita di uno spettacolo di figura, illustrando i diversi procedimenti creativi. La mostra sarà visitabile tutti giorni fino al 29 di luglio.
Sempre nell'incantevole maniero, è stata avviata anche la rassegna "Cabaret al Castello" con il comico catanzarese Piero Procopio che ha stregato il numeroso pubblico con un live fatto di racconti quotidiani e familiari.
La kermesse proseguirà per tutto il mese di luglio, ogni venerdì e il 13 toccherà al comico milanese di "Zelig" Roberto Carnevale, il 20 luglio la scena sarà tutta degli artisti di Cabareggio summer (Santo Palumbo, I non ti regoli, il Grifo, Ilenia Borgia, Giorgio Casella e gli Aldo al Quadrato) e si chiuderà il 27 con la travolgente simpatia della comica siciliana Mariuccia Cannata direttamente dalla trasmissione televisiva "Insieme".
"Tante iniziative per coinvolgere adulti e bambini, protagonisti di un divertente laboratorio creativo dal titolo "Il Castello dei burattini" a cura dell'associazione Lelefante che si svolgerà sabato 14 luglio alle ore 17 – aggiunge il direttore artistico Giuseppe Mazzacuva - Il Festival valorizzerà per tutto il mese di luglio il Castello Aragonese di Reggio Calabria attraverso iniziative culturali, artistiche e contenuti multimediali interattivi. La manifestazione rientra negli eventi dell'Anno europeo del patrimonio culturale 2018 promosso dalla commissione Europea e dal Mibact".
"Facce da Bronzi", inserito nell'Estate Reggina 2018, è ideato e prodotto dall'Associazione culturale arte e spettacolo "Calabria dietro le quinte" con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria, della Città Metropolitana di Reggio Calabria e cofinanziato dalla Regione Calabria – "intervento per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell'attuale offerta culturale presente in Calabria". Annualità 2018 – Azione 1 – Tip. B – PAC 2014 -2020.
Per info e curiosità sul festival: www.festivalfaccedabronzi.it

Rc 10 luglio 2018

Letto 252 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Al Castello Aragonese l' “amistad” tra Reggio Calabria e la Spagna

    Su iniziativa dell’associazione Calabria-Spagna (presidente, Rosa Italia Fontana), col patrocinio del Comune di Reggio Calabria e della Città metropolitana di Reggio Calabria, ha avuto luogo al Castello Aragonese El gran día de la amistad Rhegium-Hispania, solenne iniziativa volta appunto a celebrare “l’amicizia” tra Reggio Calabria e il vicino Paese iberico e a puntare i riflettori sulla figura di Garcilaso de la Vega, fra i più importanti poeti spagnoli – la sua opera è considerata la più importante espressione del Rinascimento castigliano – e, a Reggio Calabria, nel 1534 governatore proprio del Castello Aragonese: de la Vega morì in battaglia due anni dopo, a Nizza.

  • Martedì 4 giugno al Castello il convegno di studi dedicato a Garcilaso de la Vega

    Giorno 4 Giugno, a partire dalle ore 16,30, il Castello Aragonese di Reggio Calabria ospiterà il convegno di studi dedicato a Garcilaso de la Vega, la cui figura sarà esaltata dalla lectio magistralis del prof. Prof. José Ignacio Díez Fernández, Cattedratico di Letteratura Spagnola – Dipartimento di Letteratura Ispanica e Bibliografia - Facoltà di Filologia - Universidad Complutense Madrid.
    L’iniziativa organizzata dal Comune di Reggio Calabria su proposta della Associazione culturale Calabria-Spagna, operante da anni nell’ambito culturale reggino favorendo scambi a carattere internazionale, ha ricevuto il patrocinio morale dell’Ambasciata spagnola in Roma, del Consolato di Spagna a Napoli, della città metropolitana di Reggio Calabria e dell'Instituto Cervantes.

  • Al Castello Aragonese il 4 giugno incontro di studi dedicato a Garcilaso de la Vega

    Giorno 04 Giugno, a partire dalle ore 16,30, il Castello Aragonese di Reggio Calabria ospiterà il convegno di studi dedicato a Garcilaso de la Vega, la cui figura sarà esaltata dalla lectio magistralis del prof. Prof. José Ignacio Díez Fernández, Cattedratico di Letteratura Spagnola - Dipartimento di Letteratura Ispanica e Bibliografia - Facoltà di Filologia - Universidad Complutense Madrid. L’iniziativa organizzata dal Comune di Reggio Calabria su proposta della Associazione culturale Calabria-Spagna, operante da anni nell’ambito culturale reggino favorendo scambi a carattere internazionale, ha ricevuto il patrocinio morale dell’Ambasciata spagnola in Roma, del Consolato di Spagna a Napoli, della città metropolitana di Reggio Calabria e dell'Instituto Cervantes.

  • Al Castello Aragonese rivive il genio di Leonardo da Vinci

    Il 2019 è l’anno di Leonardo da Vinci. In occasione del 500° anniversario della sua morte anche Reggio Calabria partecipa ai festeggiamenti con una mostra - convegno al Castello Aragonese. L’evento è stato organizzato dall’Associazione Calabria dietro le quinte in collaborazione con l’Associazione Amici del Museo e del Polo di Innovazione NET.
    Ad arricchire l’evento, sei modelli di macchine leonardesche, messe a disposizione dal Polo di Innovazione NET, ed una selezione delle copie di quindici disegni, tra i più belli di Leonardo, dalla collezione privata di Salvatore Timpano, numerata con certificato notarile Treccani.

  • Il Castello Aragonese aperto al pubblico anche nei giorni 21–22-23–25 aprile e 1 maggio 2019

    Si comunica che il Castello Aragonese rimarrà APERTO al pubblico anche nei seguenti giorni: 21 – 22 - 23 – 25 aprile e 1 maggio 2019.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.