unci banner

:: NEWS

Al MArRC, la mostra fotografica a cura della Polizia Scientifica, dal 21 al 26 maggio 2019

Al MArRC, la mostra fotografica a cura della Polizia Scientifica, dal 21 al 26 maggio 2019

Un viaggio attraverso le immagini per conoscere e comprendere eventi che hanno segnato la vita della società italiana, nel corso del XX secolo e agli inizi del terzo millennio. È...

Finale col botto per l’International Fashion Week 2019: il successo della seconda serata di sfilate

Finale col botto per l’International Fashion Week 2019: il successo della seconda serata di sfilate

Cala il sipario sulle sfilate della IV edizione dell’International Fashion Week. Un successo di talenti, ospiti e pubblico per l’evento promosso dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer in collaborazione con...

Orto e Mangiato: l’orto della Comunità Sant’Arsenio

Orto e Mangiato: l’orto della Comunità Sant’Arsenio

Da 5 anni portiamo avanti come cooperativa Comunità Sant’Arsenio la sperimentazione del progetto “Orto e Mangiato”, un orto Comunitario: piccoli appezzamenti di terreno “affittati” a servizio di “nuovi contadini”. Negli...

Arsac: Il suino nero di Calabria è risorsa e volano di sviluppo dell’agricoltura calabrese

Arsac: Il suino nero di Calabria è risorsa e volano di sviluppo dell’agricoltura calabrese

Nell’Ottocento un romanziere inglese scriveva che “qui, dovunque mi volgessi, incontravo maiali neri e magri che grugnivano, sgambettavano e strillavano”. Parlava del suino nero di Calabria, un maiale che si...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURALo Stabat Mater chiude in bellezza la Primavera Mediterranea

Lo Stabat Mater chiude in bellezza la Primavera Mediterranea

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 18 Aprile 2019 18:41

Standing ovation finale per il concerto emozionante di mercoledì sera al Cilea: lo “Stabat Mater” di Karl Jenkins ha commosso, esaltato, catturato il folto pubblico presente in sala.
Scenografia perfetta, ammaliante scelta di luci, coreografie studiate e ben eseguite dal corpo di ballo FreeTogether hanno fatto da cornice e complemento alla splendida esecuzione dell’opera da parte dei cori FreeTogether, San Paolo, Mater Decor Carmeli ed elementi di altri cori reggini e della provincia, compreso il coro lirico del Conservatorio “F. Cilea”, accompagnati con evidente bravura dall’orchestra sinfonica FreeTogether e magistralmente diretti dal M° Bruno Tirotta.
Momenti di elevata intensità si sono raggiunti grazie alle voci delle soliste Jessica Grande (voce etnica) e Alessia Giardini (contralto).

Quest’opera ha la caratteristica moderna di fondere la musica tradizionale occidentale (orchestra e coro) con suggestioni mediorientali regalate da strumenti e voce etnici; tradizionalmente gli “Stabat Mater” si concentrano sulla sofferenza della Madonna al momento della crocifissione di Gesù, ma a differenza della maggior parte degli adattamenti del testo, Jenkins usa anche lingue diverse dal latino, inserendo le lingue principali dell’epoca e persino l’inglese per rendere la comprensione internazionale e poter “parlare” ad ogni cuore.
La rappresentazione in prima nazionale in forma scenica di questa sublime partitura è stata resa possibile dagli sforzi dell’Associazione FreeTogether onlus, che ha ideato e organizzato il Festival “PRIMAvera Mediterranea” (cofinanziato dalla Regione Calabria), di cui lo “Stabat Mater” è stato l’evento conclusivo.
Direttore artistico del Festival è stata Marialuisa Fiore; direttore creativo Alessio Caccamo.
Musica, canto, luci, balli, figuranti in “quadri” toccanti hanno coinvolto gli spettatori in un crescendo di emozioni, che sono andate dal palpito della vibrante preghiera “Sancta Mater” alla condivisione del dolore nella stupenda “And the Mother did weep” per culminare nell’esaltazione della speranza nello sfolgorio di luci e trionfo della musica nel brano finale “Paradisi Gloria”.

Rc 18 aprile 2019

Letto 209 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Al Cilea lo Stabat Mater conclude la Primavera Mediterranea

    Presentato alla Pinacoteca Civica il terzo evento della Primavera Mediterranea in programma il prossimo 17 aprile 2019 alle ore 20:30 presso il Teatro "F. Cilea" di Reggio Calabria. "Stabat Mater" di Karl Jenkins vedrà in scena i Cori: FreeTogether diretto da Marialuisa Fiore, San Paolo diretto da Carmen Cantarella, Mater Decor Carmeli diretto da Tito Paviglianiti, Orchestra Sinfonica "FreeTogether" diretta da Bruno Tirotta.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.