unci banner

:: NEWS

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Gente in Aspromonte inaugura la stagione estiva con un bellissimo itinerario, interessante sia dal punto di vista paesaggistico che naturalistico. Si camminerà attorno alla cima che, con i suoi 1956...

Gallico marina: tutto pronto per la V edizione dell'Infiorata del Corpus Domini

Gallico marina: tutto pronto per la V edizione dell'Infiorata del Corpus Domini

È conto alla rovescia nel vecchio borgo marinaro di Gallico Marina per la quinta edizione dell’Infiorata del Corpus Domini la prossima domenica 23 giugno 2019. L’evento si lega quest’anno alla...

Alloggi popolari. Osservatorio Disagio Abitativo: petizione popolare 11 milioni, la Giunta non ha ancora deliberato

Alloggi popolari. Osservatorio Disagio Abitativo: petizione popolare 11 milioni, la Giunta non ha ancora deliberato

Positiva in parte la decisione espressa dai consiglieri di maggioranza sul ripristino di 11 milioni di euro del "Decreto Reggio", per l'acquisto di alloggi popolari. Ma non basta. Alle intenzioni...

Sequestro gazebo sul lungomare, per Palazzo San Giorgio: "il dialogo ed il buon senso premiano sempre"

Sequestro gazebo sul lungomare, per Palazzo San Giorgio: "il dialogo ed il buon senso premiano sempre"

"La vicenda dei gazebo sul Lungomare si è messa su un binario positivo. Le circostanze delineate a seguito dei molteplici tavoli tecnico-politici tenutisi nelle ultime 48 ore hanno premiato un...

Parte dal Polo Sud di Via Padova la campagna di Potere al Popolo! per il diritto alla salute dei reggini

Parte dal Polo Sud di Via Padova la campagna di Potere al Popolo! per il diritto alla salute dei reggini

La situazione drammatica della sanità reggina esige il maggior coinvolgimento possibile di tutti gli abitanti dell'area metropolitana di Reggio Calabria. Non basta infatti chiedere l'azzeramento del debito dell'Asp 5, per...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURALunedì 14 gennaio al circolo ReggioSud, Nanni Barbaro presenta "Si cunta, si cuntau"

Lunedì 14 gennaio al circolo ReggioSud, Nanni Barbaro presenta "Si cunta, si cuntau"

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 10 Gennaio 2019 07:10

Nanni Barbaro poliedrico artista/impiegato reggino racconta aneddoti della Reggio che fu attraverso le sue poesie dialettali raccolte in un libro dal titolo "Si cunta, si cuntau"... che raccoglie poesie dagli anni che vanno dal 1977 al 2015 .Conversazione divertente ed interessante. Da non perdere! Ospite speciale il maestro Pepè Ginestra. L'appuntamento è per lunedì 14 gennaio ore 18 presso il circolo "ReggioSud" Liberi e Uguali.

Rc 10 gennaio 2019

Letto 235 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Mercoledì 29 maggio al Circolo Reggio Sud: Ilario Ammendolia presenta "La 'ndrangheta come alibi"

    Dopo sessant'anni di politica attiva, oggi si definisce un militante "irregolare" della sinistra. Ilario Ammendolia, professore di lettere in pensione, è stato più volte sindaco di Caulonia e consigliere provinciale del Pci. Si è apertamente schierato in difesa dello Stato di diritto e contro la giustizia sommaria che consente gli scioglimenti a catena dei consigli comunali e la criminalizzazione sistematica e calcolata della Calabria e del Sud.
    Mercoledi 29 Maggio alle ore 18.30 presenterà il suo ultimo scritto : "La 'Ndrangheta come alibi" presso il circolo "ReggioSud" di via Sbarre Centrali,318.

  • Oggi 9 aprile incontro con il parlamentare europeo Massimo Paolucci di Articolo Uno

    Oggi si svolgerà alle 18.30 presso il circolo Sud Reggio Calabria di Articolo Uno/Leu l’incontro per discutere insieme ai militanti e ai cittadini delle prossime elezioni europee del 26 Maggio con il parlamentare europeo Massimo Paolucci.
    All’incontro saranno presenti il Presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino, il segretario provinciale di Articolo Uno Alex Tripodi ed il deputato europeo Massimo Paolucci.

  • Il Circolo "ReggioSud" aderisce al presidio di sabato 30 marzo contro il "World Congress of Families"

    Il circolo "ReggioSud" (Leu-articolo1) di Reggio Calabria, esprimendo la massima preoccupazione per le posizioni espresse da tempo da relatori e organizzatori del “World Congress of Families” che si svolgerà a Verona dal 29 al 31 marzo, aderisce al presidio di
    protesta organizzato nella giornata di sabato 30 Marzo, in piazza Italia di Reggio Calabria.A destare forte allarme sono le convinzioni personali e religiose degli organizzatori del fantomatico convegno pro famiglia tradizionale, opinioni retrive riguardo il ruolo
    della donna, la denatalità, l’orientamento sessuale, le configurazioni familiari, l'aborto.Visioni della vita oscurantiste e fondamentaliste a cui è stato accordata la possibilità di farsi strada in un paese fondatore dell’Unione europea, con ilpatrocinio di una parte consistente del governo in carica, alla vigilia delle elezioni europee di maggio.

  • Incontro/dibattito al Circolo ReggioSud su "reddito di cittadinanza" e "quota cento"

    La missione di un circolo politico/culturale o di una sezione, che dir si voglia, è quella di confrontarsi ed informare il territorio sulle questioni attuali dando anche risposte ai tanti cittadini che su quelle questioni hanno dubbi o sono bisognosi di approfondimenti.
    Per questi motivi il circolo "Reggio Sud" di Liberi e uguali-art.1 , ha organizzato un incontro pubblico sull'attualissimo tema del "reddito di cittadinanza" e "quota cento" . Due manovre stabilite dal decreto legge del 17 gennaio 2019 dal Consiglio dei Ministri, che fanno discutere ma sopratutto che creano grande confusione tra i possibili aventi diritto.

  • Il Circolo ReggioSud pianta una mimosa nella Tendopoli per l'8 marzo

    Operazione inversa per il Circolo Reggio Sud (Liberi Uguali- Art.1) di Reggio Calabria: nella ricorrenza dell’otto Marzo, anziché staccare ramoscelli dagli alberi di mimose per omaggiare le donne, una delegazione di iscritti decide di piantare un albero di mimosa in un luogo simbolico-la tendopoli di San Ferdinando.
    Ieri 8 Marzo, il giorno dopo lo sgombero della baraccopoli, S. Ferdinando vuole voltare pagina, affinché non debba più ripetersi il degrado e la disperazione vissuta tra quelle macerie che, a guardarle adesso non si riesce neanche lontanamente ad immaginare possano essere state per anni la “casa” di uomini, donne e bambini.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.