unci banner

:: NEWS

Contrasto ai cambiamenti climatici, Parco Aspromonte presenta 21 progetti sostenibili al Ministero

Contrasto ai cambiamenti climatici, Parco Aspromonte presenta 21 progetti sostenibili al Ministero

Sono ben ventuno i progetti presentati dal Parco Nazionale dell’Aspromonte al Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, nell’ambito del maxi fondo di 85 milioni messo a...

Scilla, c’è anche la corrente “Vision board” nella mostra internazionale “Viaggi”

Scilla, c’è anche la corrente “Vision board” nella mostra internazionale “Viaggi”

Uno sguardo nello sguardo. Un occhio attento che riesce a cogliere i cambiamenti dell’anima, traslazioni rispecchiate perfettamente nell’arte. Mentre la rassegna “Scilla jazz festival 2019” ha chiuso i battenti per...

Kaulonia Tarantella Festival: gran finale con Paola Turci, Mimmo Cavallaro e la KTF Orchestra

Kaulonia Tarantella Festival: gran finale con Paola Turci, Mimmo Cavallaro e la KTF Orchestra

Una parata di stelle per il gran finale del Kaulonia Tarantella Festival 2019. La kermesse di musica e cultura etnica chiuderà i battenti martedì 20 agosto con grandi ospiti tra...

I Ragainerba dedicano il nuovo singolo agli Mbuttaturi della Varia di Palmi

I Ragainerba dedicano il nuovo singolo agli Mbuttaturi della Varia di Palmi

Dopo 'VOLIRI VOLARI', inno storico della Varia, la band palmese dei RAGAINERBA dedica ancora un altro pezzo dal titolo 'MBUTTATURI' dedicata proprio ai 200 portatori che nel giorno della Festa...

Concorso di narrativa "Italo Falcomatá" del DLF, prorogato al 30 settembre il termine di partecipazione

Concorso di narrativa "Italo Falcomatá" del DLF, prorogato al 30 settembre il termine di partecipazione

Gli scrittori che vorranno partecipare alla settima edizione del concorso di narrativa “Italo Falcomatà” avranno un po’ di tempo in più per lavorare alla propria opera. Infatti, l’associazione “Dopolavoro ferroviario”,...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAMuse: venerdi 10 i nuovi videodibattiti con l’istituto “Alvaro Gebbione” e domenica 12 “Mamme sospese”

Muse: venerdi 10 i nuovi videodibattiti con l’istituto “Alvaro Gebbione” e domenica 12 “Mamme sospese”

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 09 Novembre 2017 14:49
Muse: venerdi 10 i nuovi videodibattiti con l’istituto “Alvaro Gebbione” e domenica 12 “Mamme sospese” Il dirigente scolastico Marisa Monterosso e il presidente Muse Livoti

La Sala D’Arte “Le Muse” di via San Giuseppe, 19 continua con grande partecipazione di pubblico la nuova programmazione 2017/2018 dell’associazione culturale “Le Muse - Laboratorio delle Arti e delle Lettere”. E venerdì ritornano gli appuntamenti ormai parte integrante del palinsesto Muse, dedicati ai Videodibattiti. Una manifestazione mensile commenta  - il presidente Giuseppe Livoti - poiché ormai da tanti anni Paola Abenavoli - nostra referente della sezione dedicata ai linguaggi video e critico cinematografico d’eccellenza cura

delle vere e proprie lezioni dedicate ai messaggi visivi che la storia della filmografia ha consegnato ai nostri giorni. Tanti gli argomenti trattati in questi anni dai vizi capitali ai comandamenti ed in questa nuova edizione si è pensato a proporre il tema del mondo che… cambia.
 Messo da parte l’opinionista, l’opinion leader arrivano alla Muse i “Gruppi di Ascolto”. Un venerdì al mese con un gruppo di ascolto diverso. Il primo appuntamento vedrà la partecipazione dei ragazzi delle classi terze della scuola secondaria di primo grado “Alvaro – Gebbione”, i quali commenteranno a caldo gli stimoli visivi che la Abenavoli sottoporrà alla loro attenzione. La Scuola dunque  esce dai confini architettonici per ritrovarsi all’interno di spazi culturali sul territorio, poiché la formazione non è -solo didattica- ed i ragazzi oggi più che mai hanno bisogno di stimoli adeguati ai loro interessi ed abilità ricorda il dirigente dell’I. C. Marisa Monterosso alla quale sarà affidato il compito di aprire la manifestazione.   
Domenica 12 novembre alle ore 18 invece sempre presso la Sala d’Arte si terrà la prima nazionale della presentazione del libro della giornalista Ambra Caserta edito da Scatole Parlanti Edizioni – Gruppo Editoriale Alter Ego dal titolo “Mamme Sospese”. Parteciperà alla presentazione oltre all’autrice, il critico letterario Teresa Polimeni Cordova vice presidente Muse, Laura Sambo – ginecologa e psicoterapeuta, Giulia Cuzzocrea – genitore e docente, Francesca Rappoccio – docente ed editor.
Inoltre verrà inaugurata la mostra – collettiva d’arte dal titolo “Origini”. Ogni artista si è soffermato sulle origini dell’uomo, delle cose ed ha affidato la comunicazione alla tela, mettendo in evidenza la sua identità espressiva – pittorica - materica. Partecipano alla mostra: Antonella Laganà, Francesco Logoteta, Grazia Papalia, Elvira Sirio, Pierfilippo Bucca, Manuela Lugarà, Cristina Benedetto, Agelo Meduri, Daniela Campicelli.

Rc 9 novembre 2017

Letto 296 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Al complesso monumentale del San Giovanni di Catanzaro l'antologica di Marisa Scicchitano

    Prosegue la stagione estiva de “Le Muse” e proseguono i grandi eventi denominati “Questione di Sensi 2019”.
    Il Complesso Monumentale del San Giovanni luogo istituzionale ed autorevole per la divulgazione dell’arte al Sud, da martedi diventerà location per riunire in ben otto sale l’esperienza artistica e creativa dell’artista Marisa Scicchitano.
    Un evento condiviso dichiara il presidente Muse Giuseppe Livoti, un evento che vede tale mostra patrocinata da Le Muse, Arte Club Accademia di Cz, Accademia di Belle Arti di Cz e dell’Assessorato alla Cultura del capoluogo calabrese. Sarà un viaggio reale tra quelli che sono stati i momenti peculiari e formativi della nota artista. attraverso i suoi surreali viaggi contemporanei e attraverso istallazioni, in cui il viaggio dell’identità dell’uomo ne è parte integrante.

  • Presentato da Giuseppe Livoti al Consiglio Regionale della Calabria il catalogo per l’antologica dell’artista Mimmo Morogallo

    Continua la lunga Estate 2019 del Laboratorio delle Arti e delle Lettere “Le Muse” di Reggio Calabria, eventi denominati “Questione di Sensi”. la Sala Monteleone del Consiglio Regionale della Calabria ha visto nei giorni scorsi la mostra antologica del noto artista calabrese Mimmo Morogallo ed in particolare la presentazione del catalogo che riassume le tappe fondamentali della sua vita attraverso fotografie, fonti bibliografiche e recensioni.
    Un appuntamento, che ha visto il saluto delle alte cariche del Consiglio Regionale della Calabria e l’introduzione della vice presidente Muse Francesca d’Agostino.

  • Le Muse: al Consiglio regionale della Calabria viaggi dell’anima antologica del noto artista Mimmo Morogallo

    Continua la lunga Estate 2019 del Laboratorio delle Arti e delle Lettere “Le Muse” di Reggio Calabria, eventi denominati “Questione di Sensi”. Un appuntamento molto importante ricorda Giuseppe Livoti poiché domani, giovedi 25 Luglio alla ore 18,30, si aprirà presso la Sala Monteleone del Consiglio Regionale della Calabria la mostra antologica del noto artista calabrese Mimmo Morogallo.
    Un vero e proprio appuntamento dedicato alla cultura artistica calabrese degli ultimi 50 anni, utile a ricostruire le tappe fondamentali dell’importante maestro della pittura e della scultura Morogallo, nato a Gioia Tauro e presente con mostre e personali d’arte in tutto il mondo, ad iniziare dal 1958 a New York con il suo primo e storico appuntamento nel panorama internazionale.

  • Le Muse: premiato l’attore Gigi Miseferi, lungo applauso per Giacomo Battaglia. Appello per l’Hospice

    Domani domenica 14 Luglio si è aperta per la seconda volta consecutiva “Il Cortile delle Muse” con gli ormai storici “Notturni delle Muse”, manifestazione patinata estivi del noto sodalizio reggino.
    Giuseppe Livoti – presidente Muse – ha ricordato il successo del primo appuntamento, con la regina della serata l’attrice Cinzia Leone, la quale si è concessa al pubblico identificando l’ambiente reggino come una vera e propria grande famiglia.
    Il viaggio sensoriale, continua hanno ribadito Livoti e la vice presidente Francesca d’Agostino e, proprio per questo, l’appuntamento si è aperto con un messaggio di speranza per l’Hospice, struttura unica ed utile alla vita nonostante cio’ che ci riserva ed anche un saluto al presidente della Confcomemrcio Giovanni Santoro – solo a combattere una battaglia in un territorio strano quale è il nostro”.

  • Il presidente Giuseppe Livoti presenta i due Premi Muse Estate 2019: Cinzia Leone e Gigi Miseferi

    Anche se presenti nel panorama culturale regionale e nazionale ininterrottamente senza sosta o periodi di relax, ultimi giorni di lavoro e di programmazione per l’apertura in grande stile per il "Laboratorio delle Arti e delle Lettere - Le Muse" di Reggio Calabria che inaugura come è ormai tradizione nella prima settimana di luglio il suo Anno Sociale “Estivo” ed esattamente domenica 7 luglio alle ore 21,00 presso la storica sede di via San Giuseppe 19 nei suoi spazi del Cortile delle Muse.
    Ritorna anche il Premio Muse versione Estate 2019 nell'ambito della serata augurale denominata "I NOTTURNI…questione di sensi” per delle serate ricorda il presidente del Premio Giuseppe Livoti da sentire e vedere coinvolgendo tutti i linguaggi artistici.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.