unci banner

:: Evidenza

I ragazzi dei territori plaudono l'apertura della Commissione Politiche Giovanili

I ragazzi dei territori plaudono l'apertura della Commissione Politiche Giovanili

In vista dell'apertura degli Stati Generali delle Politiche Giovanili, la Commissione Speciale per le politiche giovanili della Città Metropolitana, ovvero, coloro che 'rappresentano' i giovani...

Slalom European di Windsurf: il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Slalom European di Windsurf: il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Reggio Calabria. Nessun rimpianto. Francesco Scagliola manca per un soffio la vittoria di categoria all’IFCA Slalom European Championships che si è tenuto in Germania, precisamente...

Gioia Tauro, Callipo: "Il Porto volano per l'economia della Calabria e dell'Italia"

Gioia Tauro, Callipo: "Il Porto volano per l'economia della Calabria e dell'Italia"

Reggio Calabria. "Il porto di Gioia Tauro per la sua eccellente posizione strategica e logistica potrebbe fare da traino a tutta l'economia, potrebbe dare un...

Reggio Calabria. Approvato il progetto esecutivo per il nuovo Parco Baden Powell

Reggio Calabria. Approvato il progetto esecutivo per il nuovo Parco Baden Powell

Reggio Calabria. Via libera al progetto esecutivo per il nuovo Parco Baden Powell. La Giunta comunale di Reggio Calabria, guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà, ha...

Reggio Calabria. Tribunale: cerimonia di insediamento del neo procuratore Bombardieri

Reggio Calabria. Tribunale: cerimonia di insediamento del neo procuratore Bombardieri

Reggio Calabria. Si è insediato ufficialmente il neo procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri. Il magistrato ha firmato l'incarico alla presenza del presidente...

Venerdì 25 il Concerto solidale per la rigenerazione dell’ex emeroteca di Via Palmi

Venerdì 25 il Concerto solidale per la rigenerazione dell’ex emeroteca di Via Palmi

Il Comune di Reggio Calabria, con la partecipazione degli Istituti Comprensivi Alvaro-Gebbione, Carducci-V. da Feltre, Catanoso-De Gasperi, Falcomatà-Archi, Galluppi-Collodi-Bevacqua, Lazzarino, Nosside-Phytaghoras, Radice-Alighieri, Vitrioli-Principe di Piemonte,...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAMYArt Film Festival: selezionati i film in concorso. Buona la rappresentanza calabrese

MYArt Film Festival: selezionati i film in concorso. Buona la rappresentanza calabrese

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 20 Aprile 2017 13:55

Cosenza 20/04/2017 - La direzione artistica del MYArt Film Festival esprime grande soddisfazione per la quantità e la qualità dei lavori iscritti alle tre sezioni del festival che si svolgerà a Cosenza dal 28 al 30 aprile. Molti sono stati i lavori pervenuti, benché il tempo utile per far pervenire le candidature sia stato particolarmente ristretto. E questo dà la misura dell’interesse e della disponibilità di materiale audiovisivo prodotto nei Paesi dell’area del Mediterraneo intorno ai

temi scelti da questa prima edizione del festival. Pochi sono invece i lavori pervenuti per la sezione “spot sociali”, e ciò ha costretto la direzione artistica ad abolire la sezione stessa. Per contro, con grande sorpresa sono invece pervenuti tantissimi documentari di pregevole fattura ma di breve durata. E per questo motivo si è deciso di assegnare il premio degli spot sociali, in accordo con la Fondazione Migrantes che lo ha istituito, alla nuova categoria in concorso che abbiamo chiamato “shortdoc”. Oltre 150 i lavori valutati dalla direzione artistica, giunti da Palestina, Iran, Libano, Croazia, Turchia, Serbia, Grecia, Egitto, Israele, Marocco, Kosovo, Spagna, Francia, Portogallo, Svizzera, Belgio, Germania, Regno Unito, Svezia, Polonia, Canada. E Italia, naturalmente. Buone anche la rappresentanza di lavori prodotti specificatamente dalla Calabria o in Calabria. Dopo l’attenta selezione di tutte le opere pervenute ha ritenuto di ammettere a concorso 12 documentari, 12 cortometraggi e 10 documentari brevi.  Un numero, a parere della direzione del MYArt, sufficiente per mostrare il panorama del cinema indipendente sulle tematiche trattate: dall'integrazione, alla guerra; dalla tortura alla complessità della vita quotidiana nei Paesi del Mediterraneo. La giuria di alto profilo, tra i cui componenti spiccano il documentarista Gianfranco Pannone, il produttore cinematografico Mario Mazzarotto, il regista calabrese Fabio Mollo e l’operatore culturale Giuseppe Scarpelli, designerà il miglior film per le tre categorie. Le premiazioni e le proiezioni si svolgeranno a Cosenza il 28-29-30 aprile 2017, in una tre giorni ricca di eventi collaterali e incontri tematici sul cinema come strumento di legame tra le sponde del Mediterraneo. Nella sezione Documentari, il vincitore riceverà un premio da 3.000 euro “Premio Sprar”, per i "Cortometraggi", l’opera vincitrice si aggiudicherà il “Premio Migrantes” da 1.500 euro, per i "Documentari brevi” (che sostituisce la categoria Spot Sociali),  la Migrantes ha bandito un premio da 500 euro. La sezione "Fuori Concorso" ospita invece opere di particolare rilievo e in tema, ma non ammesse alla premiazione. Molti sono i documentari “made in Calabria”, iscritti al MYArt Film Festival. Oltre una decina, i lavori presentati da registi calabresi o realizzati in Calabria che raccontano questo tema e lo fanno con un apprezzabile livello qualitativo. Segno che la regione è in grado di esprimere potenzialità nell’ambito del cinema del reale. Si tratta di un dato – a detta della direzione artistica del Festival – che denota il fatto che la Calabria è finalmente protagonista attenta, consapevole, di ciò che sta accadendo dentro e intorno al Mediterraneo. Una consapevolezza che non può non avere vista la sua centralità in questo angolo di mondo nel quale nei prossimi decenni si concentrerà il più complesso fenomeno migratorio mai sperimentato dall’umanità.



Letto 189 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Vis sconfitta a Cosenza. Si va a gara-5

    La Bim Bum Basket Rende si aggiudica gara-4 di semifinale play off contro la Barbecue Vis Reggio Calabria e rimanda tutto alla “bella” in programma dopodomani al PalaBotteghelle.
    L’esito dell’incontro non è mai stato in discussione, con i padroni di casa sempre in vantaggio fin dal primo quarto. Il break decisivo è maturato nel secondo periodo, propiziato da uno dei protagonisti meno attesi, Mazzuca, autore di uno strabiliante 4 su 4 dalla lunga distanza, fra cui un tiro scagliato a una mano in precario equilibrio sulla sirena dell’intervallo. Ed è stata proprio la percentuale dall’arco dei 6.75 a fare la differenza nei primi 20’ in favore dei silani.

  • Fip Calabria: venerdì 20 aprile è tempo di finali giovanili in Calabria

    Sarà il PalaFerraro di Cosenza lo scenario delle attese Final Four Under 16. Le finali regionali si giocheranno nel pomeriggio di Venerdì 20 aprile 2018. Dopo le final Four Under 15 giocate settimana scorsa che hanno visto trionfare la Smaf di Andrea Cattani contro Bagnara, saranno ancora i giallo-rossi a portare a casa il titolo di Calabria? Venerdì si inizierà con il Cus Cosenza che ospiterà la Viola alle ore 16. A seguire, la Barbecue Vis Reggio Calabria se la vedrà con la fortissima Smaf Catanzaro.
    La finalissima è stata programmata per domenica 22 aprile alle ore 18 sempre al PalaFerraro.

  • La Vis passa a Cosenza e “vede” la finale

    Grazie ad un ultimo quarto difensivamente strepitoso (solo 10 punti concessi agli avversari), la Barbecue Vis Reggio Calabria espugna il PalaFerraro di Cosenza e si porta in vantaggio 2-1 nella serie di semifinale play off contro la Bim Bum Basket Rende. I ragazzi di coach Polimeni, sempre sotto per tre quarti abbondanti di match, hanno ribaltato l’inerzia nel finale, superando i padroni di casa al fotofinish. Nel primo tempo Rende non sbaglia praticamente nulla. Bjegovic è il mattatore assoluto. Il croato segna 20 punti, fa a fette la difesa reggina e con il contributo di un positivo Suraci regala ai locali il +13 (44-31). La Vis in questo frangente ha il merito di non disunirsi e si aggrappa ai canestri di Viglianisi e Warwick, chiudendo a -9 il secondo quarto (47-38) e a -8 la terza frazione (68-60).

  • Calabria, trasparenza Gruppi consiliari: sistema informativo collegato con la Corte dei Conti

    Reggio Calabria. Prosegue il processo di riforma, semplificazione e trasparenza del Consiglio regionale della Calabria in materia di costi della politica. L'Assemblea di palazzo Campanella si è infatti dotata del Sistema informativo per la gestione del finanziamento di Gruppi consiliari: uno strumento telematico, collegato direttamente con la Corte dei Conti, con la Ragioneria

  • Play off gara-3. Monday night per la Vis a Cosenza

    In una serie al meglio delle cinque partite gara-3 spesso è quella decisiva. Questo la Barbecue Vis Reggio Calabria lo sa bene e domani sera al PalaFerraro di Cosenza (ore 20.45) proverà a giocarsi fino in fondo le proprie chances contro i padroni di casa della Bim Bum Basket Rende. La situazione, al momento, è in perfetta parità (1-1). Chi vincerà domani avrà due match point per approdare in finale verosimilmente contro i campioni in carica del Basketball Lamezia che, nell’altra semifinale di C Silver Calabria, conducono 2-0 contro il Nuovo Basket Soverato e già stasera possono chiudere i conti.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.