unci banner

:: Evidenza

Presentata la VII edizione del Festival Miti Contemporanei

Presentata la VII edizione del Festival Miti Contemporanei

di Giusi Mauro - Un Festival sui Miti che sta diventando esso stesso “mito”. O forse lo è già. E’ giunto così alla sua VII edizione, il Festival Miti Contemporanei, ideato dalla compagnia Scena Nuda...

Viola, Allen Agbogan fa il punto della settimana

Viola, Allen Agbogan fa il punto della settimana

Allen Agbogan in un'intervista rilasciata a "Tutti I Figli di Campanaro" ha commentato il proprio momento personale e quello della Viola in vista del big match di Domenica contro Caserta. Caserta è il secondo miglior...

Incendio in via del Torrione: domani tutti in piazza per protesta e solidarietà

Incendio in via del Torrione: domani tutti in piazza per protesta e solidarietà

di Tatiana Muraca -Un invito a scendere tutti in piazza, quello lanciato da Libera, a seguito dell’ultimo episodio incendiario verificatosi in città ai danni dell’azienda della signora Anna Pontari, sita in via del Torrione.Stamane la...

Sequestrata Nave Aquarius per "smaltimento illecito di rifiuti pericolosi" in 11 porti italiani

Sequestrata Nave Aquarius per "smaltimento illecito di rifiuti pericolosi" in 11 porti italiani

Reggio Calabria. Rifiuti pericolosi a rischio infettivo, sanitari e non, scaricati in maniera indifferenziata nei porti italiani come se fossero rifiuti urbani: questa l'accusa nei confronti della Ong Medici Senza Frontiere e di due agenti...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAMYArt Film Festival: selezionati i film in concorso. Buona la rappresentanza calabrese

MYArt Film Festival: selezionati i film in concorso. Buona la rappresentanza calabrese

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 20 Aprile 2017 13:55

Cosenza 20/04/2017 - La direzione artistica del MYArt Film Festival esprime grande soddisfazione per la quantità e la qualità dei lavori iscritti alle tre sezioni del festival che si svolgerà a Cosenza dal 28 al 30 aprile. Molti sono stati i lavori pervenuti, benché il tempo utile per far pervenire le candidature sia stato particolarmente ristretto. E questo dà la misura dell’interesse e della disponibilità di materiale audiovisivo prodotto nei Paesi dell’area del Mediterraneo intorno ai

temi scelti da questa prima edizione del festival. Pochi sono invece i lavori pervenuti per la sezione “spot sociali”, e ciò ha costretto la direzione artistica ad abolire la sezione stessa. Per contro, con grande sorpresa sono invece pervenuti tantissimi documentari di pregevole fattura ma di breve durata. E per questo motivo si è deciso di assegnare il premio degli spot sociali, in accordo con la Fondazione Migrantes che lo ha istituito, alla nuova categoria in concorso che abbiamo chiamato “shortdoc”. Oltre 150 i lavori valutati dalla direzione artistica, giunti da Palestina, Iran, Libano, Croazia, Turchia, Serbia, Grecia, Egitto, Israele, Marocco, Kosovo, Spagna, Francia, Portogallo, Svizzera, Belgio, Germania, Regno Unito, Svezia, Polonia, Canada. E Italia, naturalmente. Buone anche la rappresentanza di lavori prodotti specificatamente dalla Calabria o in Calabria. Dopo l’attenta selezione di tutte le opere pervenute ha ritenuto di ammettere a concorso 12 documentari, 12 cortometraggi e 10 documentari brevi.  Un numero, a parere della direzione del MYArt, sufficiente per mostrare il panorama del cinema indipendente sulle tematiche trattate: dall'integrazione, alla guerra; dalla tortura alla complessità della vita quotidiana nei Paesi del Mediterraneo. La giuria di alto profilo, tra i cui componenti spiccano il documentarista Gianfranco Pannone, il produttore cinematografico Mario Mazzarotto, il regista calabrese Fabio Mollo e l’operatore culturale Giuseppe Scarpelli, designerà il miglior film per le tre categorie. Le premiazioni e le proiezioni si svolgeranno a Cosenza il 28-29-30 aprile 2017, in una tre giorni ricca di eventi collaterali e incontri tematici sul cinema come strumento di legame tra le sponde del Mediterraneo. Nella sezione Documentari, il vincitore riceverà un premio da 3.000 euro “Premio Sprar”, per i "Cortometraggi", l’opera vincitrice si aggiudicherà il “Premio Migrantes” da 1.500 euro, per i "Documentari brevi” (che sostituisce la categoria Spot Sociali),  la Migrantes ha bandito un premio da 500 euro. La sezione "Fuori Concorso" ospita invece opere di particolare rilievo e in tema, ma non ammesse alla premiazione. Molti sono i documentari “made in Calabria”, iscritti al MYArt Film Festival. Oltre una decina, i lavori presentati da registi calabresi o realizzati in Calabria che raccontano questo tema e lo fanno con un apprezzabile livello qualitativo. Segno che la regione è in grado di esprimere potenzialità nell’ambito del cinema del reale. Si tratta di un dato – a detta della direzione artistica del Festival – che denota il fatto che la Calabria è finalmente protagonista attenta, consapevole, di ciò che sta accadendo dentro e intorno al Mediterraneo. Una consapevolezza che non può non avere vista la sua centralità in questo angolo di mondo nel quale nei prossimi decenni si concentrerà il più complesso fenomeno migratorio mai sperimentato dall’umanità.



Letto 258 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Nasce il movimento "Uniti tutto è possibile" a sostegno di Mario Occhiuto

    Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza ed in corsa per la candidatura a Governatore della Calabria, ha incontrato un Gruppo di persone, professionisti, imprenditori ed amministratori del crotonese, interessati a contribuire al cambiamento della gestione nella cosa pubblica in Calabria. Questo Gruppo di “volenterosi” ha confermato a Mario Occhiuto la ferma volontà di costruire un movimento che partendo da una base civile possa raccogliere quanta più gente possibile desiderosa di cambiamento. Mario Occhiuto da parte sua ha ringraziato per la fiducia accordategli e nel contempo ha dato loro la massima disponibilità a percorrere insieme il sentiero del cambiamento. Il Gruppo ha poi elaborato un documento e si è dato appuntamento con Occhiuto, in quel di Crotone, per un incontro pubblico atto ad ufficializzare questa collaborazione.

  • CONI Calabria: la grande famiglia dello Sport calabrese si ritrova al Raduno Regionale di Rende

    Apertura dei lavori del Presidente C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero dinnanzi a un’assise gremita, con Presidenti di FSN, DSA, EPS, AB e tutto il mondo CONI presso la struttura alberghiera Palace Hotel Rende (CS), alla prima del Raduno Regionale dello Sport, con i ringraziamenti di rito per i partecipanti e per l’accoglienza del Consigliere Comunale Ziccarelli Domenico, in rappresentanza del Sindaco di Rende Marcello Manna.

  • Siclari su dimissioni DG in Calabria: sintomo di un malessere che il governo continua a ignorare

    «Non c'è pace per la sanità Calabrese. Le dimissioni dei direttori generali dell'ospedale di Reggio Calabria, Frank Benedetto, e dell'Asp di Crotone, Sergio Arena entrambe firmare il 17 ottobre, sono il chiaro sintomo che l'implosione dell'intero sistema sanitarioè vicina». Il senatore Marco Siclari, capogruppo di Forza Italia in Commissione Igiene e Sanità denuncia le colpe del Governo nel rimanere immobile di fronte alla situazione paradossale che si sta consumando in Calabria. «Le dimissioni confermano l'esistenza di un problema serio che va affrontato con la massima urgenza tramite scelte importati che, tanto il commissario Scura quanto il Governatore Olverio devono fare. Il Governo in

  • MyArt Film Festival: concorso per corti e documentari. Le modalità di partecipazione

    Reggio Calabria. Nel tempo delle post-verità, delle fake news e delle strumentalizzazioni politica della realtà, in cui le schizofreniche oscillazioni tra vero e falso sembrano occupare tutti gli spazi della comunicazione pubblica e privata, è necessario cercare e promuovere narrazioni alternative alla vertiginosa psicosi collettiva. Ed è in questo orizzonte che si colloca il MyArt Film

  • DRV 2018: la Calabria è molto appetibile per gli operatori turistici tedeschi

    Reggio Calabria. «Tempi di sole splendente per l'industria turistica della Germania: con un aumento delle vendite del 7% che porta il fatturato a più di 35 miliardi di euro, il mercato turistico tedesco si avvia verso uno straordinario anno record, che nemmeno gli ottimisti si aspettavano». Lo ha detto il presidente della Deutscher Reiseverband, Norbert Fiebig, a Reggio Calabria,

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.