unci banner

:: NEWS

Il concerto di Carmen Consoli conclude l’estate reggina 2019

Il concerto di Carmen Consoli conclude l’estate reggina 2019

Sabato 21 settembre alle 21,30 il concerto di Carmen Consoli presso piazza Indipendenza concluderà gli eventi comunali programmati per l’estate reggina 2019, in collaborazione con la città metropolitana di Reggio...

Giornate Europee del Patrimonio: gli appuntamenti in città

Giornate Europee del Patrimonio: gli appuntamenti in città

L’assessorato alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale guidato da Irene Calabrò comunica le iniziative del Comune di Reggio Calabria in occasione delle Giornate europee del Patrimonio che si terranno il prossimo...

Arriva il Rodeo Calabria Tennis Tour 2019

Arriva il Rodeo Calabria Tennis Tour 2019

Ecco il "Rodeo Calabria Tennis Tour 2019". Torna il circuito per III e IV categoria, tabelloni di singolare maschile e femminile, con la novità dei punti pieni Fit e la...

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, nel corso di un’ordinaria attività d’iniziativa indirizzata al controllo economico-finanziario del territorio, hanno proceduto al sequestro di 1,6 chilogrammi...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURA"Normanni e visi d'arabi" al Palazzo della Cultura

"Normanni e visi d'arabi" al Palazzo della Cultura

Pubblicato in CULTURA Lunedì, 11 Dicembre 2017 12:41

Si terrà sabato 16 dicembre presso il palazzo della cultura P. Crupi di Reggio Calabria, la presentazione del libro "Normanni e visi d'Arabi" del poeta Sebastiano Impala'. L'autore, siciliano di nascita ma reggino d'adozione, è alla sua seconda fatica letteraria dopo "Ossigeno e pensieri", vincitore di numerosi premi su tutto il territorio nazionale, attraverso "Normanni e visi d'arabi" offre uno spaccato vivo della sua personalità, delle sue origini, in quello che sembra quasi un diario di viaggio.
L'idea alla base della presentazione del volume, è quella di utilizzare l'occasione dell'evento di promozione, per effettuare una analisi del ruolo della poesia come collante di aggregazione e crescita.

L'iniziativa, programmata dall'ass. culturale il Giardino di Morgana e dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria, si inserisce in un programma di eventi volti alla valorizzazione dell'incredibile patrimonio custodito presso l'importante centro culturale di via E. Cuzzocrea a Reggio. Il polo culturale somma alla splendida collezione del museo San Paolo, l'inestimabile collezione confiscata a Gioacchino Campolo, che vede tra le opere alcune firme di caratura internazionale come Dalì o Guttuso.
Questo importantissimo polo culturale, vettore di messaggi positivi, che coniuga all'arte il fondamentale principio del rispetto delle regole del vivere civile, deve assolutamente diventare meta d'attrazione di un'area della città che presenta tantissime peculiarità come i siti delle mura greche del Trabocchetto e della Collina dell'Angelo, oltre al Santuario di San Gaetano Catanoso.
Attesi alla presentazione del libro, Filippo Quartuccio, delegato alla cultura della Città Metropolitana, Anna Maria Franco, direttrice del palazzo della cultura, Maurizio Vetri, editore dell'omonima casa editrice.
L'evento si snoderà in una chiacchierata informale tra Sebastiano Impalà e Domenico Guarna, pres. de Il Giardino di Morgana, arricchita dal reading della bravissima Daniela Scuncia.

Rc 11 dicembre 2017
Ass. Culturale Il Giardino di Morgana
Pres. Dott. Domenico Guarna

Letto 300 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il 10 agosto nel cuore dell'Area Grecanica torna "Notte sotto Le stelle, la via Lattea da Gallicianò"

    Torna il 10 di agosto nell'acropoli dei Greci di Calabria la manifestazione "Notte sotto le stelle la via Lattea da Gallicianò" giunta ormai alla sua terza edizione. Tanti i protagonisti anche quest'anno che daranno vita ad un ricco cartellone di eventi. Al mattino si inizierà con i pittori che si cimenteranno in una estemporanea, mentre nel tardo pomeriggio sarà la volta dei ciclisti che scaleranno Monte Scafi fino alla punta di Monte Telegrafo. Nella competizione saranno presenti le associazioni di MTB di Condofuri, Melito e Reggio Calabria. Successivamente ampio spazio alla gara podistica che vedrà coinvolti diversi atleti. Alcuni di essi, tesserati dell'atletica Sciuto, ritornano al borgo dopo la prima edizione in cui sono stati graditi protagonisti.

  • Gran pienone alla Giudecca di Bova per l'evento conclusivo del progetto Calabria Judaica

    Anche l'ultima tappa del progetto Calabria Judaica mantiene il trend del "tutto esaurito". Un ritorno quello alla Giudecca di Bova che ha visto la collaborazione per l'occasione dell'associazione Il Giardino di Morgana. Un'occasione per tanti di scoprire una calabria ed un territorio reggino in particolare, sconosciuto ai più.

  • Tutto pronto per la terza edizione del premio fotografico "Notte sotto le stelle, la Via Lattea da Gallicianò"

    Prenderà il via domenica 7 luglio il terzo trekking fotografico che vedrà protagonisti fotomatori e professionisti impegnati in un percorso nel cuore dell'Area Gracanica. Il progetto promosso da Gallicianò Centro studi Grecofono, giunto alla sua terza edizione, conferma l'impegno, anche quest'anno, nel proporre un' iniziativa dall'alto contenuto cuturale. L'escursione di domenica 7 prevede la partenza alle 8.30. I fotografi che giungeranno dalle varie province calabresi effettueranno un'escursione che da Gallicianò arriverà al borgo fantasma di Roghudi Vecchio risalendo la fiumara Amendolea. Sarà un percorso di conoscenza e narrazione dei luoghi con la speciale collaborazione di Domenico Timpano, appassionato fotografo, e Nino Guarnaccia del gruppo archeologico Valle dell'Amendolea, profondo conoscitore della montagna e dei luoghi dell' Area Grecanica.

  • "A spasso nel mito" alla scoperta della bellezza nascosta di Scilla

    Si è svolto domenica 23 giugno il trekking urbano nel borgo di Scilla organizzato dall'associazione culturale Il Giardino di Morgana, dalla locale Pro Loco e dal consorzio turistico Scilla Travel. Il percorso si è articolato su un'intera giornata ed ha visto protagonisti tanti curiosi provenienti anche da Vibo e da Cosenza che nonostante il caldo hanno deciso di conoscere alcuni angoli suggestivi di Scilla oltre alle sue evidenze storiche che spesso vengono scarsamente considerate. La "perla della Costa Viola" non può essese solo una splendida località di mare, ma può e deve avere anche altre ambizioni, puntando sul proprio passato, e sulle testimonianze artistiche custodite nelle tante chiese del borgo, come la "Madonna Odigitria" meglio conosciuta come la "Madonna della Porta" presso la Chiesa Matrice oppure il "San Francesco da Paola" custodito presso la chiesa di Spirito Santo a Marina Grande. Quest'ultima peraltro rappresenta un dei pochi esempi di architettuta sacra settecentesca della provincia reggina divenendo simbolo del tardo barocco in riva allo Stretto.

  • A Scilla domenica 23 giugno si andrà "A spasso nel Mito"

    Si svolgerà domenica 23 giugno il trekking urbano a Scilla alla scoperta di uno dei luoghi più belli della provincia reggina. Il percorso "A spasso nel mito" nasce dalla collaborazione tra l'associazione Il giardino di Morgana, il consorzio turistico Scilla Travel e la locale Pro Loco. L'appuntamento per gli escursionisti sarà domenica alle 10.00 presso la rinnovata piazza San Rocco per poi procedere verso il Castello Ruffo e la Chiesa Matrice tra i tanti vicoletti della parte alta del borgo con i suoi tipici panorami nascosti.
    Dopo la degustazione presso il B&B La Locandiera nel cuore di Chianalea gli escursionisti, che giungeranno a Scilla da tutte le province Calabresi, si dirigeranno alla scoperta dell'antico borgo dei pescatori con le sue tipiche case sul meraviglioso mare della Costa Viola.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.