unci banner

:: NEWS

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Giorno 14 Ottobre 2019 rappresenta il punto di arrivo di una campagna estiva che ha raggruppato tanti apparati istituzionali e associativi della città a titolo gratuito e spinti solo da...

A Catanzaro riunione operativa sulla questione rifiuti

A Catanzaro riunione operativa sulla questione rifiuti

I debiti sul comparto rifiuti sono stati il tema al centro di una riunione operativa, presso il Dipartimento Ambiente della Regione Calabria, fra il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà, l'assessore regionale...

Alloggi popolari, sopralluogo "casa per casa" del sindaco Falcomatà al complesso di Vico Neforo

Alloggi popolari, sopralluogo "casa per casa" del sindaco Falcomatà al complesso di Vico Neforo

Continua il percorso di collaborazione e confronto fra cittadini ed Amministrazione comunale. Ieri, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha incontrato gli abitanti di vico Neforo, tra Santa Caterina e San Brunello,...

Consiglio comunale approva proposta di emendamento a sostegno del Roccella Jazz Festival

Consiglio comunale approva proposta di emendamento a sostegno del Roccella Jazz Festival

L’Assise municipale di Roccella Jonica, presieduta da Antonio Francesco Ursino, nel corso dell’ultima seduta ha deliberato all’unanimità un ordine del giorno che impegna il Sindaco affinché richieda al Parlamento l’approvazione...

Incontriamoci sempre: domenica la seconda edizione del Profitterol Fest

Incontriamoci sempre: domenica la seconda edizione del Profitterol Fest

Secondo appuntamento della rassegna “Calabria D'Autore” in compagnia dello show-cooking del maestro Antonello Fragomeni, che Domenica 20 ottobre, a partire dalle ore 18.30, preparerà e farà degustare, in diretta, i...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAOmaggio a L’infinito di Leopardi con “Alla Luna” al Tempio di Marasà

Omaggio a L’infinito di Leopardi con “Alla Luna” al Tempio di Marasà

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 29 Agosto 2019 16:15

“Alla Luna” è una pièce teatrale di Walter Manfrè, un coinvolgente spettacolo di poesia e musica dedicato all’opera di Giacomo Leopardi che si terrà nel suggestivo Tempio ionico di Marasà, sotto le stelle del cielo dell’Area Archeologica Locri Epizefiri, sabato 31 Agosto alle ore 21.30. Il Centro Teatrale Meridionale propone uno spettacolo incantevole, che rientra nella rassegna estiva della XXIX Stagione Teatrale della Locride 2019-2020, per la direzione artistica di Domenico Pantano, reduce dal grande successo di “Trinummus, le tre monete” la commedia di Plauto, in scena a Locri e a Roccella, dopo aver conquistato in anteprima nazionale il pubblico del Festival Dionisiache 2019.

Nel magnifico scenario del Tempio di Marasà, sabato prossimo due grandi attori di teatro e di molte serie Tv: Vanessa Gravina (tra i protagonisti de “Il paradiso delle signore” e “Incantesimo”), Giorgio Lupano (nel cast della fiction di canale 5 “R.I.S – Delitti imperfetti” e di “Hannibal”), e il giovane talento Manuel Manfrè.

Lo spettacolo è prodotto dall'International Theatre Centre e diretto da Walter Manfré.

«Alla luna è il titolo di questo percorso poetico-musicale dedicato alla poesia di Giacomo Leopardi – spiega Walter Manfrè – che abbiamo voluto costruire nella maniera più semplice e popolare fidandoci della universalità della poesia del più romantico dei poeti, che parla innanzitutto al cuore e poi alla mente». «Non crediamo infatti che i versi di Leopardi appartengano alla letteratura “colta” – continua il regista - anche perché gli alunni di qualsiasi scuola primaria hanno sicuramente balbettato fin da piccoli “sempre caro mi fu quest’ermo colle” senza magari rendersi conto che stavano pronunciando i versi di uno dei più grandi poeti dell’umanità».

Uno spettacolo imperdibile per questa memorabile rassegna estiva della XXIX Stagione Teatrale della Locride 2019-2020 che ha arricchito e impreziosito l’offerta culturale regionale.


Gioiosa Ionica, 29 agosto 2019

Ufficio stampa
Centro Teatrale Meridionale

Letto 274 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Trinummus: la commedia delle tre monete, in scena a Roccella Ionica e a Locri

    La XXIX Stagione Teatrale della Locride 2019-2020 messa a punto dal Centro Teatrale Meridionale, diretto da Domenico Pantano, prosegue nel percorso di riscoperta dei capolavori del teatro classico. In scena, questa volta, venatura ironica e straripante comicità plautina con “Trinummus, la commedia delle tre monete” che racconta la storia di un giovane scialacquatore, che viene salvato, tramite un benevolo raggiro, da un vecchio amico del padre e dall’immancabile servo parassita che ammette di rubare i soldi al padrone e di voler mangiare e divertirsi alle spalle altrui.

  • L'Anfitrione di Plauto con Debora Caprioglio e Franco Oppini in scena a Locri

    Due attori noti al grande pubblico, Debora Caprioglio e Franco Oppini ne “L’Anfitrione” di Plauto in scena a Locri, mercoledì 14 agosto, alle ore 21.30, presso la Corte del Palazzo della città per la XXIX Stagione Teatrale della Locride 2019-2020. Il capolavoro di Tito Maccio Plauto nella versione di Livio Galassi, per il terzo appuntamento con il grande teatro della rassegna estiva messa a punto messa a punto dal Centro Teatrale Meridionale, diretto da Domenico Pantano. Un grande schermo bianco che scandisce il ritmo di un’ora e venti circa di spettacolo, una scenografia essenziale ma emozionante e delle musiche intense affidate a Luciano Francisci: sono le caratteristiche della nuova proposta teatrale dell’Associazione Culturale Teatroper, in coproduzione con SiciliaTeatro.

  • “Le Donne al Parlamento”: il surrealismo di Aristofane in scena a Roccella e a Locri

    Continuano gli appuntamenti della XXIX Stagione Teatrale della Locride a cura del Centro Teatrale Meridionale. Un grande classico del mondo greco “Le Donne al Parlamento” per la prestigiosa rassegna estiva della XXIX Stagione Teatrale della Locride 2019-2020 messa a punto dal Centro Teatrale Meridionale, diretto da Domenico Pantano, che si conferma tra gli appuntamenti imperdibili dell’estate culturale calabrese.

  • Il trio Cucinotta, Belvedere, Andreozzi con le "Figlie di E.V.A" in scena al Teatro Gioiosa

    Una commedia straordinaria “Figlie di E.V.A.”, per la regia di Massimiliano Vado, andrà in scena Sabato 27 aprile alle ore 21.00, presso il Teatro Gioiosa di Gioiosa Ionica. Sul palco un trio femminile d’eccellenza composto da grandissime attrici dalla sfavillante carriera: Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Belvedere e Michela Andreozzi. La storia appassionante racconta di tre donne che uniscono le loro forze per vendicarsi astutamente dello stesso uomo, riuscendo sul finale a comprendere che è solo grazie al loro coraggio che riusciranno a dare una svolta alle loro vite.

  • “Lo strano paese dei campanelli” con Edoardo Guarnera in scena a Gioiosa Ionica

    Nell’ambito della XXVIII Stagione Teatrale della Locride 2018-2019, il Centro Teatrale Meridionale, diretto da Domenico Pantano, ha inserito nella propria programmazione una divertente commedia musicale: “Lo strano paese dei campanelli”, tratta dalla nota operetta “Il Paese dei campanelli” scritta da Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato, adattata da Mariella Guarnera e prodotta da Guarner Bros. Venerdì 12 Aprile alle ore 21.00, il Teatro Gioiosa di Gioiosa Ionica vedrà in scena Edoardo Guarnera, noto volto tv, già protagonista del “Bagaglino”, di “Ci vediamo in tv” e varie trasmissioni televisive Rai e Mediaset, come attore (nei panni del Capitano Hans), nonché regista di questa esilarante commedia.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.