unci banner

:: Evidenza

Presentata la VII edizione del Festival Miti Contemporanei

Presentata la VII edizione del Festival Miti Contemporanei

di Giusi Mauro - Un Festival sui Miti che sta diventando esso stesso “mito”. O forse lo è già. E’ giunto così alla sua VII edizione, il Festival Miti Contemporanei, ideato dalla compagnia Scena Nuda...

Viola, Allen Agbogan fa il punto della settimana

Viola, Allen Agbogan fa il punto della settimana

Allen Agbogan in un'intervista rilasciata a "Tutti I Figli di Campanaro" ha commentato il proprio momento personale e quello della Viola in vista del big match di Domenica contro Caserta. Caserta è il secondo miglior...

Incendio in via del Torrione: domani tutti in piazza per protesta e solidarietà

Incendio in via del Torrione: domani tutti in piazza per protesta e solidarietà

di Tatiana Muraca -Un invito a scendere tutti in piazza, quello lanciato da Libera, a seguito dell’ultimo episodio incendiario verificatosi in città ai danni dell’azienda della signora Anna Pontari, sita in via del Torrione.Stamane la...

Sequestrata Nave Aquarius per "smaltimento illecito di rifiuti pericolosi" in 11 porti italiani

Sequestrata Nave Aquarius per "smaltimento illecito di rifiuti pericolosi" in 11 porti italiani

Reggio Calabria. Rifiuti pericolosi a rischio infettivo, sanitari e non, scaricati in maniera indifferenziata nei porti italiani come se fossero rifiuti urbani: questa l'accusa nei confronti della Ong Medici Senza Frontiere e di due agenti...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAParkBus 2018, il successo dell’Aspromonte. Ultima escursione “in notturna”

ParkBus 2018, il successo dell’Aspromonte. Ultima escursione “in notturna”

Pubblicato in CULTURA Venerdì, 14 Settembre 2018 11:36

Natura e Cultura, il connubio sul quale il Parco dell’Aspromonte, ormai da anni, ha scelto di puntare attraverso una strategia vincente, continua a contribuire alla crescita del territorio. L’edizione 2018 del ParkBus, iniziativa che parte dall’Ente Parco e coinvolge il Museo Archeologico di Reggio e l’Associazione delle Guide Ufficiali, collegando i due principali attrattori della nostra terra (il Museo coi sui Bronzi ed il Parco dell’Aspromonte con la sua biodiversità ed il suo Patrimonio Naturale), registra un grande successo sia in termini numerici che in entusiasmo.

Centinaia di chilometri percorsi con i bus ecologici del Parco, 19 uscite delle quali oltre il 70% “sold out”, 11 itinerari per tutta l’area del Parco, quasi 300 partecipanti (tra cui inglesi, francesi, brasiliani, polacchi), sempre accompagnati dalle nostre guide ufficiali, uscite tematiche (Biodiversità, Cultura, Geoparco, Naturalistico, Birdwatching, Borghi Antichi). Risultati eccezionali anche sui canali social con oltre 60.000 visualizzazioni del progetto e più di 15.000 interazioni. E’ un successo di tutti, ma soprattutto dell’ASPROMONTE.

Per coronare l’edizione 2018 l’ultima escursione organizzata dalle Guide Ufficiali, quella di Sabato 15 Settembre, sarà speciale ed in notturna: il Trek “Tramonto sullo Stretto”. Una passeggiata nel cuore del Parco, con raduno in piazza Mangeruca a Gambarie, ingresso nel bosco in località Terreni Rossi e risalita verso il crinale di Monte Scirocco. Da qui si incrocerà un radura quasi completamente coperta da un ginepro secolare, da dove si osserverà il tramonto su Gambarie e sullo Stretto.

Sarà una serata di festa, un'ottima occasione per condividere la smisurata bellezza dell’Aspromonte.


Ufficio Stampa Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte
v.i.

Rc 14 settembre 2018

Letto 88 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Ex Lsu/Lpu Parco Aspromonte, Creazzo: “Serve soluzione immediata per non disperdere dignità socio-lavorativa”

    Il Vice Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, Domenico Creazzo, ha inviato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ai Ministeri dell’Ambiente e del Lavoro e Politiche sociali e alla deputazione Calabrese, una lettera nella quale chiede una “risoluzione immediata” della situazione contrattuale dei lavoratori a tempo determinato (già LSU/LPU), sì da consentire a persone che da anni prestano la propria attività lavorativa per il Parco e dentro il Parco, di non perdere la propria identità e la propria dignità socio – lavorativa”.

  • Il Consiglio direttivo dell'Ente Parco Aspromonte approva il bilancio previsionale 2019

    Il Consiglio Direttivo dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, guidato dal Vice Presidente Domenico Creazzo, ha approvato all’unanimità dei presenti, nel corso dell’ultima seduta, il bilancio previsionale dell’Ente per il 2019, documento contabile fondamentale per la gestione dell’Area Protetta, per la pianificazione di tutte le attività di monitoraggio, tutela e promozione e per la definizione degli investimenti da sostenere.

    Tra gli altri punti all’ordine del giorno, discussi durante la riunione, anche alcune modifiche al Piano Triennale delle Opere Pubbliche e una riflessione sul tema relativo alla sicurezza nell’Area protetta.

  • “Sicuri in Montagna”, il 26 ottobre evento del Parco dell’Aspromonte alla Scuola Allievi Carabinieri

    Sensibilizzazione, conoscenza, prevenzione per vivere la Montagna a 360° in completa sicurezza.
    L’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte prosegue nel suo percorso di condivisione e partecipazione organizzando, insieme all’Arma dei Carabinieri con le sue diverse espressioni (Arma Territoriale e Carabinieri Forestali), il Soccorso Alpino e Speleologico della regione Calabria, l’evento “Sicuri in Montagna” che si svolgerà venerdì 26 ottobre alle ore 15, alla Scuola Allievi Carabinieri di Reggio Calabria.

  • Parco Aspromonte: il Consiglio Direttivo al fianco dei lavoratori a tempo determinato

    Il Consiglio Direttivo dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, nel corso della sua ultima seduta, ha ribadito la “ferma volontà politica” per la ricerca di soluzioni straordinarie che possano garantire la continuità lavorativa per i 21 dipendenti (ex lsu/lpu) contrattualizzati a tempo determinato.
    Le vigenti normative in materia, in considerazione della peculiare natura dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, Ente Pubblico non economico soggetto alla vigilanza del Ministero dell’Ambiente, non permettono in alcun modo di proseguire il rapporto lavorativo dopo il 31 dicembre prossimo.

  • Creazzo (Ente Parco Aspromonte) su chiusura scuole centri montani

    Ricercare soluzioni opportune per garantire il diritto allo studio dei bambini dei centri montani, attualmente penalizzati dalla chiusura degli istituti scolastici. Il Vice Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, Domenico Creazzo, è stato “investito” dal Presidente della Comunità del Parco Francesco Bruzzaniti e dai Sindaci della Comunità affinché individui, in sinergia con la Regione Calabria, soluzioni anche in deroga alle normative organizzative per riconoscere ai piccoli “alunni” delle scuole dei centri di Roccaforte del Greco, Careri e Canolo, il diritto allo studio, evitando al contempo, di contribuire all’isolamento e allo spopolamento dei centri montani.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.