unci banner

:: NEWS

L’associazione Innamorarsi di Sbarre al lavoro per la riqualificazione della Villetta di Via Botteghelle

L’associazione Innamorarsi di Sbarre al lavoro per la riqualificazione della Villetta di Via Botteghelle

Su Via Botteghelle, alla presenza del direttivo completo, degli associati e dei privati cittadini del quartiere, prosegue intensamente l'attività dell'associazione "Innamorarsi di Sbarre". Oggi, sabato 21 settembre, intera mattinata dedicata...

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

La Sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della locale Squadra Mobile, in esito a delicatissime indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta...

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

In occasione della XXVI Giornata Mondiale dell'Alzheimer, il Castello Aragonese di Reggio Calabria resterà illuminato a colori dal 20 al 23 settembre. L'iniziativa, fortemente voluta dall'assessore alle politiche sociali del...

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Più di 11 milioni di euro del Decreto Reggio saranno destinati al settore dell'edilizia residenziale pubblica per l’ampliamento del patrimonio di alloggi comunali destinati dall’Amministrazione alle famiglie più bisognose. La...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAPremio Letterario “Mario La Cava”: al via la terza edizione. Il tema del viaggio filo conduttore

Premio Letterario “Mario La Cava”: al via la terza edizione. Il tema del viaggio filo conduttore

Pubblicato in CULTURA Martedì, 02 Luglio 2019 08:00

È ufficialmente partita la terza edizione del Premio Letterario “Mario La Cava” con la pubblicazione del bando e i dettagli per la partecipazione al concorso. Il Premio intitolato allo scrittore di Bovalino, organizzato dal Comune in collaborazione con il Caffè letterario “La Cava”, quest’anno è declinato sul tema del viaggio. La Cava, nella dimensione del viaggio, ha coltivato conoscenza, confronto, apertura verso il mondo e, soprattutto, esperienza e narrativa. “Il viaggio. Percorsi vissuti, narrati e immaginati” è il tema, comunque ampio e sfaccettato, che fa da filo conduttore per la partecipazione al Premio.

Possono concorrere le opere in lingua italiana, romanzi o raccolte di racconti, pubblicate per la prima volta a far data dal primo ottobre 2018 fino al 13 settembre 2019.
Una apposita Giuria qualificata, composta da cinque giurati scelti tra critici, letterati e scrittori, sarà nominata dal Comune di Bovalino e dal Caffè Letterario “La Cava”. Alla Giuria toccherà il compito di valutare le opere pervenute al concorso e di inviare al Comune di Bovalino le proprie decisioni di voto. Le prime tre opere con il maggior punteggio andranno in finale. Nella cerimonia conclusiva, che si terrà il 14 dicembre 2019, i cinque giurati con voto segreto decreteranno il vincitore.
Le opere dovranno pervenire alla segreteria del Premio, presso il Comune di Bovalino, entro il 13 settembre 2019.
Vincitore della prima edizione, nel 2017, Claudio Magris.
Nel 2018, ha conquistato il primo posto Maria Pia Ammirati con il romanzo “Due mogli – 2 agosto 1980” (Mondadori). Ospite speciale della serata finale, nel dicembre scorso, Goffredo Fofi, autore della prefazione all’opera “I fatti di Casignana” di Mario La Cava, ripubblicata da Rubbettino.
Una borsa di studio sarà assegnata fra gli studenti che frequentano le Scuole Secondarie di Secondo Grado oppure studenti che abbiano prodotto studi o tesi di laurea, dimostrando competenze nell’ambito della scrittura o nello studio della letteratura meridionale, con particolare riferimento alla figura e all’opera di Mario La Cava. Anche in questo caso la domanda di partecipazione dovrà pervenire entro il 13 settembre 2019.
Il bando e il regolamento del concorso, con tutti i dettagli per la partecipazione, sono scaricabili sul sito del Comune www.comune.bovalino.rc.it 
Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 0964/672313 oppure scrivere all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Tutte le info delle tre edizioni su premiolacava.wordpresss.com.
Ufficio Stampa

Bovalino 2 luglio 2019

Letto 165 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Bovalino, al supermercato o a casa invece che in ufficio a lavorare

    A conclusione di mirata attività investigativa espletata dalla Polizia di Stato, il personale del Commissariato di P.S. Bovalino ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della sospensione dell’esercizio del pubblico ufficio per dodici mesi, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Locri su richiesta di quella Procura della Repubblica, nei confronti di 3 soggetti, su un totale di 6 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di truffa aggravata e continuata, falsa attestazione della presenza in servizio e peculato d’uso continuato.

  • Bovalino, Premio Letterario "Mario La Cava": nominata la giuria

    Sono Andrea Di Consoli, Stefano Ercolino, Marco Gatto, Loredana Lipperini e Vito Teti i componenti della giuria per il Premio letterario “Mario La Cava” 2019. Specialisti di letteratura e critica letteraria, nominati dal Comune di Bovalino e dal Caffè letterario “La Cava”, i cinque giurati valuteranno le opere pervenute al concorso e designeranno la terna finalista. Nella cerimonia conclusiva, che si terrà il 14 dicembre 2019, con voto segreto decreteranno il vincitore.
    Terza edizione per il Premio intitolato allo scrittore di Bovalino e organizzato dal Comune in collaborazione con il Caffè letterario “La Cava”, con il patrocinio della Regione Calabria e il contributo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Locri, quest’anno declinato sul tema “Il viaggio. Percorsi vissuti, narrati e immaginati”.

  • Movìmundi: a Bovalino la seconda fase delle attività di sensibilizzazione con "fiumare e non discariche" e "basta plastica"

    FIUMARE E NON DISCARICHE” l’8 agosto 2019 ore 18:30, al Sistema bibliotecario territoriale jonico di BOVALINO.
    È prevista una tavola rotonda a cui partecipano i maggiori esperti, alla ricerca di una strada che inverta la rotta e progetti come garantire salubrità, bellezza e armonia in quei luoghi che oggi sono continuamente offesi da episodi d’ incivile ignoranza e arroganza. “Movìmundi” vuole stimolare e sostenere tutte quelle realtà, pubbliche e private, che credono nel bene comune e lo perseguono. Pertanto, di concerto con l’Amministrazione Comunale di Bovalino, l’associazione AGAVE e il Sistema bibliotecario territoriale jonico di Bovalino si ascolteranno gli interventi di:

  • Bovalino. Sgomberato un intero edificio, confiscato a una nota famiglia di ‘ndrangheta

    Reggio Calabria. Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza ha completato lo sgombero di un’intero edificio, confiscato ad una nota famiglia di ‘ndrangheta attiva nella locride, e illecitamente occupato, sito a Bovalino. Nel settembre 2018, invero, nella medesima palazzina, era stato sgomberato un appartamento, mentre per gli altri

  • Bovalino, i vincitori della Mostra Presepiale organizzata dall'Associazione Italia Night & Day

    Come da tradizione la Befana arriva con la scopa e tutte le feste se li porta via. Anche quest' anno il 06 gennaio si è conclusa la Mostra Presepiale organizzata dall' Associazione Italia Night & Day, evento denominato "Presepi in Mostra" che ha visto una partecipazione si per quanto riguarda gli appassionati del settore che per i numerosi visitatori.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.