unci banner

:: NEWS

Al MArRC, la mostra fotografica a cura della Polizia Scientifica, dal 21 al 26 maggio 2019

Al MArRC, la mostra fotografica a cura della Polizia Scientifica, dal 21 al 26 maggio 2019

Un viaggio attraverso le immagini per conoscere e comprendere eventi che hanno segnato la vita della società italiana, nel corso del XX secolo e agli inizi del terzo millennio. È...

Finale col botto per l’International Fashion Week 2019: il successo della seconda serata di sfilate

Finale col botto per l’International Fashion Week 2019: il successo della seconda serata di sfilate

Cala il sipario sulle sfilate della IV edizione dell’International Fashion Week. Un successo di talenti, ospiti e pubblico per l’evento promosso dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer in collaborazione con...

Orto e Mangiato: l’orto della Comunità Sant’Arsenio

Orto e Mangiato: l’orto della Comunità Sant’Arsenio

Da 5 anni portiamo avanti come cooperativa Comunità Sant’Arsenio la sperimentazione del progetto “Orto e Mangiato”, un orto Comunitario: piccoli appezzamenti di terreno “affittati” a servizio di “nuovi contadini”. Negli...

Arsac: Il suino nero di Calabria è risorsa e volano di sviluppo dell’agricoltura calabrese

Arsac: Il suino nero di Calabria è risorsa e volano di sviluppo dell’agricoltura calabrese

Nell’Ottocento un romanziere inglese scriveva che “qui, dovunque mi volgessi, incontravo maiali neri e magri che grugnivano, sgambettavano e strillavano”. Parlava del suino nero di Calabria, un maiale che si...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURARoccella Jonica: il Circolo di lettura dell'A.r.a.s. presenta "Coraìsime" di Bernardo Migliaccio Spina (Rubbettino)

Roccella Jonica: il Circolo di lettura dell'A.r.a.s. presenta "Coraìsime" di Bernardo Migliaccio Spina (Rubbettino)

Pubblicato in CULTURA Martedì, 09 Aprile 2019 08:07

Roccella Jonica (RC): per i “Caffè artistico-letterari 2019”, il Circolo di lettura dell’A.r.a.s. presenta “Coraìsime” di Bernardo Migliaccio Spina (Rubbettino). La paura del buio, i sogni, le visioni, un mondo antico e magico travolto da una modernità prepotente e dannosa. Tra passato e presente vivono luoghi spopolati dagli esodi invernali e presi dall’adrenalina dei ritorni estivi. Paolo, Giuseppe e Marta sono i protagonisti di una storia d’amore estrema, per le persone e per i luoghi, una battaglia che sconfina nella follia per fermare il tempo e vincere la morte.

Per i “Caffè artistico-letterari 2019”, il Circolo di lettura dell’A.r.a.s. di Roccella Jonica, venerdì 12 aprile, alle 18.30, nella saletta dell’ex Convento dei Minimi, presenta “Coraìsime” di Bernardo Migliaccio Spina, prefazione di Gioacchino Criaco (Rubbettino editore).

Nell’incontro, organizzato dall’A.r.a.s. in collaborazione con l’amministrazione comunale, Bernardo Migliaccio Spina dialogherà con Maria Teresa D’Agostino e Antonio Falcone, letture a cura di Rossella Scherl. Muovendo dai temi del romanzo si parlerà della trasformazione dei luoghi, di identità territoriali, di sentimenti e delle forme della letteratura.

Bernardo Migliaccio Spina, regista e attore, nato a Locri (RC), diplomato all’Accademia d’Arte drammatica di Palmi, ha firmato tra gli altri i lungometraggi “Malanova, storia di amore e magia” e “L’uomo del gas” e il docu-film “Uvafragola”. Per Francesco Munzi ha curato il casting calabrese del film “Anime nere”. Dirige la scuola di recitazione e regia LocriTeatro. “Coraìsime” è il suo primo romanzo.

Roccella Jonica 9 aprile 2019

Ufficio Stampa

Letto 87 volte

Articoli correlati (da tag)

  • MOVìMUNDI - A Path for Gaia completa la prima fase del suo cammino

    Risuona dalla Piazza Vittorio Veneto di Roccella Jonica – colorata dalla cartellonistica “Azioni efficaci per contrastare i cambiamenti climatici” (a cura di Marilisa Gliozzi e Maria Federico) – con il flah mob coordinato da Anna Pitasi: “We will rock you” – ti culleremo! Ti culleremo, Madre Terra… e danzeremo a ritmo con Te – al ritmo di un sirtaki planetario [a cura della maestra Anita Nocera e delle sue allieve], mescolandoci in un grande Abbraccio.
    E il tempo ce lo dona sempre la Grecia sapiente… il tempo fecondo, il tempo vero – il Kairòs: il tempo della Prima-vera, «il tempo della Natura, il tempo delle cose che si compiono, dei fiori, dei frutti; il tempo dell’attesa ansiosa (simile a una graviDanza! n.d.r.).

  • Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

    “Questo lungomare ci racconta su cosa deve puntare il nostro territorio: cultura, bellezza e legalità”. Così, nella giornata di ieri, il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ha inaugurato il nuovo Waterfront di Roccella Jonica, opera realizzata dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria grazie ai fondi inseriti nei Patti per il Sud. “Nel breve volgere di poco tempo – ha detto l’inquilino di Palazzo Alvaro – ci troviamo a festeggiare il compimento di un’altra opera frutto di una fonte di finanziamento che sarebbe stata impossibile intercettare se non fossimo stati Città Metropolitana. Certo, la legge va comunque migliorata, ma l’iniziativa odierna dice quanto sia importante continuare ad investire sulla Città Metropolitana.

  • Roccella, giovane arrestato per detenzione illegale di armi e ricettazione

    Nella serata di ieri i Carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Roccella Jonica hanno arrestato un uomo di 27 anni roccellese, incensurato, accusato di detenzione illegale di armi comuni da sparo e ricettazione. I militari, durante un servizio perlustrativo a Caulonia Marina, all’altezza del bivio che conduce alla frazione Focà, hanno notato transitare ad alta velocità un’Alfa Romeo 159 di colore grigio. All’alt dei Carabinieri il conducente, al fine di sottrarsi al controllo, ha incrementato la corsa ma dopo breve un inseguimento è stato bloccato con a bordo un sacco nero in plastica al cui interno sono stati rinvenuti 4 fucili in ottimo stato di conservazione, risultate provento di furto a Fara Sabina di Roma nell’ottobre del 2017. L’uomo, al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Locri su disposizione dell’autorità giudiziaria.

  • Roccella Jonica: sabato 18 maggio inaugurazione del nuovo waterfront

    Sono ormai in via di completamento i lavori di ripristino funzionale del waterfront di Roccella Jonica, promossi dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Giuseppe Certomà, inseriti nell’elenco degli interventi strategici previsti dal Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Reggio Calabria - Area “Turismo e Cultura – Valorizzazione ambientale e culturale” - e realizzati, con un finanziamento di 600 mila euro, con le risorse dei “Patti per il Sud – Fondo sviluppo e coesione 2014 – 2020”.
    I lavori sono stati consegnati a settembre 2018 all’impresa appaltatrice “Isa Restauri e Costruzioni s.r.l.”, mentre il progetto definitivo ed esecutivo è stato redatto dall’arch. Caterina Agostino e dall’ing. Antonello Manno ed approvato nel febbraio dell’anno scorso dalla Giunta Municipale, che aveva già in precedenza nominato Responsabile Unico del Procedimento l’ing. Lorenzo Surace.

  • Il messaggio di saluto e ringraziamento del Sindaco di Roccella Jonica al Prefetto Michele di Bari

    L’Amministrazione Comunale di Roccella Jonica esprime grande apprezzamento per il contenuto del messaggio che S.E. il Prefetto di Reggio Calabria Michele di Bari ha rivolto ai sindaci della Città Metropolitana di Reggio Calabria in occasione della conclusione del suo incarico per assumere l’importante ufficio di Capo Dipartimento per le Libertà Civili e Immigrazione presso il Ministero dell’Interno.
    Non poche sono state le occasioni in cui S.E. Michele di Bari ha avuto modo di rapportarsi con l’Amministrazione Comunale di Roccella dimostrando sempre la massima disponibilità nella ricerca di adeguate soluzioni ai vari problemi che si presentavano.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.