unci banner

:: Evidenza

Alla Villa Comunale le celebrazioni per il 25 aprile 2019

Alla Villa Comunale le celebrazioni per il 25 aprile 2019

Anche Reggio festeggia il 25 aprile, e la liberazione dell'Italia dal nazifascismo, e lo fa come ogni anno grazie alla sezione regina dell'ANPI, ma quest'anno la commemorazione si è tenuta su tutte e due le...

Iniziativa di Comune e Città Metropolitana per celebrare il 25 aprile

Iniziativa di Comune e Città Metropolitana per celebrare il 25 aprile

Cosa sarebbe accaduto se non ci fosse mai stato il 25 aprile 1945? E cosa potrebbe accadere se mai dovesse tornare l’incubo della soppressione delle libertà e della democrazia?La Città Metropolitana ed il Comune di...

Corrireggio 2019: il lungomare si colora di sport e amicizia

Corrireggio 2019: il lungomare si colora di sport e amicizia

Il lungo ponte non ha tradito le aspettative degli organizzatori e come sempre Reggio ha risposto presente all'iniziativa di Legambiente colorando il lungomare reggino di sport e amicizia

Il musical Peter Pan incanta il pubblico di Reggio Calabria

Il musical Peter Pan incanta il pubblico di Reggio Calabria

di Tatiana Muraca- “Solo chi crede alle fate può volare; fate pensieri felici”. Con questo incoraggiamento da favola, il musical Peter Pan ha incantato ieri il pubblico di Reggio Calabria mettendo in scena al Teatro...

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi è stato insignito del premio trasparenza 2019, assegnato dall’AIDR (Italian Digital Revolution). L’Ente è stato scelto dal Comitato Tecnico – Scientifico nominato per la 2 ͣ edizione del “Premio Nazionale AIDR...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURARosarno, questo "Sabato a Teatro" la Piccola Compagnia del Teatro di Pellaro con “Maru a cui nci capita”

Rosarno, questo "Sabato a Teatro" la Piccola Compagnia del Teatro di Pellaro con “Maru a cui nci capita”

Pubblicato in CULTURA Mercoledì, 20 Marzo 2019 09:23

Ancora sorrisi alla seconda serata della rassegna del laboratorio “Rosarno ‘76” che ha ospitato la compagnia di Cittanova “La bottega del sorriso” la quale ha deliziosamente intrattenuto il pubblico con lo spettacolo “Ntra casa i Don Rafeli” edito da Maria Pia Battaglia per la regia di Franco Rizzo.
Gli attori hanno raccontato la storia di un povero parroco, Don Rafeli, abilmente vestito da Francesco Rizzo, il quale convive con una anziana signora sdentata di nome Filumena, interpretata con dovizia di particolari da Assunta Spirlì che colora il personaggio e lo caratterizza con encomiabile talento.

La donna si ritrova a dover nascondere la fuga dal collegio di Lucia (Roberta Romeo), nipote del parroco e, pur di non dire lui la verità gli confessa che, nascosto nel suo letto c’è il suo amante, nientemeno che Gilormo, il sagrestano (Girolamo Russo).
È subito scandalo! Il prete va su tutte le furie e la vicina, Donna Nina (Rosa Ligato),una svampita signorina che si getta nelle braccia del pluri-conteso Michelino (Christian Lauro) con la convinzione che egli la sposi, si precipita curiosa per scoprire le magagne messe a punto da Filumena. Ma una volta lì, scopre, suo malgrado, che Michelino ha promesso il suo cuore ad altre due ragazze: Lucia e Anna (Federica Cangemi), le quali litigano a suon di mazzate per chi sia la prediletta. A completare il quadro intervengono Teresina (Bernadette Rizzo), Nunziatina (Tina Muratori) e un singolare chierichetto (Eduardo Proto).
Così, mescolando insieme tradizioni, doppi sensi e ironia della sorte, come in un quadro, gli attori dipingono un paradossale spaccato di vita ecclesiastica-popolare che trasporta il pubblico nell’intima dimensione del focolare domestico dove l’affetto per i propri cari e la solidarietà verso chi si trova in difficoltà superano l’orgoglio e l’amor proprio.
Un plauso quindi al team de “La bottega del sorriso” che con la loro arte ha contribuito ad allietare il sabato sera del nostro pubblico.
Sabato prossimo, sul palco, la Piccola Compagnia del Teatro di Pellaro con lo spettacolo “Maru a cui nci capita”.

Rosarno 20/03/19
Laboratorio Teatrale Rosarno 1976

Letto 143 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Rosarno, "Sabato a teatro" porta in scena “I Vacantusi” con lo spettacolo “La cameriera brillante”

    Due sabati di grandi risate alla rassegna “Sabato a Teatro 2019” del Laboratorio Rosarno’76, due presenza di spicco, due conferme che hanno regalato al pubblico due ore di spensierate risate.
    Sabato 30 Aprile, la compagnia del Teatro Stabile Nisseno, da Caltanissetta, ha rappresentato il brillante spettacolo “La vita è una commedia”, uno spaccato di vita quotidiana in cui gli attori hanno ben saputo destreggiare equivoci, paradossi, umorismo e sarcasmo enfatizzando ed esasperando standard e status quo.

  • Sorical: frana mette a rischio acquedotto "Anguilla2" per Rosarno

    Una consistente frana ha compromesso lo schema acquedottistico regionale "Anguilla 2" al servizio del Comune di Rosarno. Lo ha comunicato Sorical alla Protezione Civile Regionale e all'ufficio Difesa del Suolo della Città Metropolitana.
    La frana, ricadente nel Comune di Laureana di Borrello, ha scoperto la condotta e senza un intervento rischia di spezzarsi e lasciare senza acqua migliaia di persone a Rosarno. A causare la frana, secondo i tecnici della Sorical, incauti sbancamenti e scaturigini che impregnando il terreno sabbioso l'hanno fatto scivolare a valle, ostruendo il corso del fiume e formando un pericoloso "laghetto".

  • Rosarno, il Teatro Stabile Nisseno porta Sabato a Teatro "Una nonna in ostaggio"

    Nella terza serata della rassegna teatrale “Sabato a Teatro”, organizzata dal Laboratorio Teatrale Rosarno ’76, il palcoscenico dell’auditorium del liceo scientifico “R. Piria” di Rosarno ha visto protagonista la “Piccola Compagnia del Teatro” di Pellaro con lo spettacolo “Maru a cu ‘nci capita” di Rocco Chinnici.
    Padrone indiscusso della serata l’umorismo che gli attori hanno ben saputo innestare tra le battute e la caratterizzazione di personaggi alquanto singolari e strampalati.

  • Rosarno. Droga nascosta dentro portabiti: un arresto dei Carabinieri

    Reggio Calabria. Nella mattinata di oggi, i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, col supporto del Nucleo Cinofili dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, sono stati impegnati in un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti nel territorio del Comune di Rosarno

  • Rosarno, lo spettacolo "Papà a tutti i costi" apre la nuova stagione del "Sabato a teatro"

    Si è conclusa tra gli applausi del divertito pubblico del Piria la serata di apertura della quattordicesima edizione della rassegna teatrale 2019 "Sabato a Teatro" curata dal Laboratorio Teatrale Rosarno '76.
    Sul palco, dalla suggestiva Isola di Capo Rizzuto, la Compagnia teatrale "Il Sorriso" che ha inscenato lo spettacolo "Papà a tutti i costi" trattando un tema quanto delicato tanto ostico: la paternità maschile.
    Nelle vesti del non-padre Antonio, un irascibile Franco Sacco (presidente, direttore artistico e regista) che, dopo solo 12 anni di fidanzamento, rifiuta ardentemente di dare alla sua Marina, interpretata dalla sempre bella Rossella Carvelli, un figlio.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.