unci banner

:: NEWS

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Agosto 2019 - L’estate sta finendo… tempo di bilanci e di ritorno alla routine. C’è chi considera il post vacanze estive come una sorta di nuovo inizio. Carichi di energie...

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

La Calabria ha la sua Miss Cinema. Si tratta di Vanessa Marrara, 22 anni, di Reggio Calabria che, ieri, mercoledì 21 agosto, ha trionfato durante la decima selezione regionale di...

Reggina, Questa vita la dedico a te: sottoscritte 3332 tessere

Reggina, Questa vita la dedico a te: sottoscritte 3332 tessere

Sono 3332 le tessere sottoscritte dall’inizio della campagna abbonamenti 2019/20 “Questa vita la dedico a te”. ieri 21 agosto sottoscritti 50 abbonamenti. Terminata prelazione, non sarà più possibile usufruire dello...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Venerdì 23 agosto 2019 penultima serata di Rumori Mediterranei, la storica sezione del Roccella Jazz Festival che si tiene al Teatro al Castello, con due straordinari concerti, entrambi produzioni originali...

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Marco Bocci alla SRC, accordi in corso per un’importante collaborazione

Inizia tutto sul Set di “Calibro 9”, il nuovo film prodotto dalla Minerva Pictures per la regia di Toni D’Angelo, dove l’attore calabrese, Direttore della Scuola di Recitazione della Calabria,...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURARosarno, "Sabato a teatro" porta in scena “I Vacantusi” con lo spettacolo “La cameriera brillante”

Rosarno, "Sabato a teatro" porta in scena “I Vacantusi” con lo spettacolo “La cameriera brillante”

Pubblicato in CULTURA Lunedì, 15 Aprile 2019 16:41

Due sabati di grandi risate alla rassegna “Sabato a Teatro 2019” del Laboratorio Rosarno’76, due presenza di spicco, due conferme che hanno regalato al pubblico due ore di spensierate risate.
Sabato 30 Aprile, la compagnia del Teatro Stabile Nisseno, da Caltanissetta, ha rappresentato il brillante spettacolo “La vita è una commedia”, uno spaccato di vita quotidiana in cui gli attori hanno ben saputo destreggiare equivoci, paradossi, umorismo e sarcasmo enfatizzando ed esasperando standard e status quo.

E così, l’aspirante cantante senza dote, il greve cavillatore, padre e madre in eterno contrasto, il medico emergente e accattivante e lo scaltro immigrato, hanno dato vita a un’affascinante diatriba volta, come sempre, a scatenare l’ilarità del pubblico che, prontamente e puntualmente, ha colto tutte le sfumature che i bravi interpreti hanno saputo impersonare. Ad esibirsi, Giovanni Speciale, Giuseppe Speciale, Salvina Fama, Ilaria Giammusso e Raimondo Coniglio per la regia del Teatro Stabile Nisseno.
Dopo una breve pausa, il festival è ripartito ancora un volta nel segno della risata. A recitare stavolta gli amici della compagnia ACIS Il Sipario che, direttamente da Napoli, approdano ogni anno in Calabria portando con sé profumi e culture partenopee. In un’eccezionale estrazione dello spettacolo in sé, gli attori hanno rappresentato altri attori alle prese con uno spettacolo, “Francesca da Rimini” per l’appunto, in procinto della prima se non che, un imprevisto fa precipitare la situazione e gli attori abbandonano il teatro mentre in sala resta solo il pubblico. Così, don Anselmo e don Gennaro si ritrovano a dover fronteggiare una spinosa situazione che troverà risoluzione e approvazione, tra paradossi linguistici, letture maccheroniche e malintesi, nel sorriso del pubblico che ancora una volta applaude gaio e entusiasta.
Gli interpreti impegnati, Sasà Palumbo Luigi De Risi, Ciro De Luise, Alfonso Marsella, Felice De Falco, Elisabetta Fulgione, Rosa Cece, Giacomo Sugliano, Lucia Giugliano, Mariagiovanna Miele per la regia di Sasà Palumbo.
Il prossimo appuntamento è sabato 27 Aprile con la compagnia “I Vacantusi” di Lamezia Terme che presenterà lo spettacolo “La cameriera brillante”.

Rosarno 15 aprile 2019

Letto 288 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Rosarno, scoperta una piantagione di canapa indiana in località Iudicello

    Domenica mattina, in località Iudicello di Rosarno, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Tenenza di Rosarno, assieme ai colleghi Cacciatori e del nucleo elicotteri di Vibo Valentia, hanno rinvenuto una piantagione di canapa indiana, composta da circa 200 piante di marijuana del tipo “olandese nana”, dell’altezza media di 1 metro circa ed in pieno stato vegetativo. La piantagione, all’interno della quale era possibile accedere solo attraverso il superamento di un corso d’acqua utilizzato anche per l’irrigazione, è stata realizzata all’interno di un fondo agricolo di proprietà demaniale ed abilmente occultata tra le piante della fitta vegetazione circostante.

  • Rosarno, Nuovamente Teatro Popularia 2019: consegnati i premi Medma e Gianni Iannizzi

    A Rosarno, nell’incantevole Piazza S. Giovanni Bosco, domenica 21 luglio 2019 si è conclusa la rassegna di Teatro popolare, giunta alla decima edizione “Nuovamente Teatro Popularia –Premi Nazionale Medma Miglior Spettacolo Teatrale e Gianni Iannizzi miglior attore ed attrice “ , con la cerimonia di consegna dei premi e lo spettacolo “Basta: abbasta e suverchja “ del Teatro Incanto di Catanzaro fuori concorso.
    La serata finale di Nuovamente Teatro Popularia 2019, presentata da Giada Zurzolo, dalla piccola Giulia Maurini e dal Direttore artistico della Rassegna Totò Occhiato, è iniziata con la consegna dei premi Medma miglior spettacolo giuria tecnica ex aequo e popolare assegnati a “ Cicciu u pacciu “ della Compagnia Teatrale Atrj di Roccella Jonica

  • Rosarno, al via la decima edizione di Nuovamente Teatro Popularia

    Al via la decima edizione di Nuovamente Teatro Popularia, manifestazione ideata e curata dall'Associazione Nuovamente, con la direzione artistica di Totò Occhiato che si svolgerà dal 13 al 21 luglio nel teatro all’aperto allestito in piazza San Giovanni Bosco a Rosarno. Quattro i premi nazionali: Premio Medma alla migliore rappresentazione teatrale ( giuria tecnica e giuria popolare ) e Premio Gianni Iannizzi al miglior attore ed alla migliore attrice della manifestazione. Nuovamente Teatro Popularia da quest’anno si avvale della collaborazione del Teatro Incanto di Catanzaro presieduto da Francesco Passafaro che è anche Direttore Artistico del Teatro Comunale di Catanzaro.

  • Rosarno, 46enne ai domiciliari per maltrattamento e lesioni ai danni della convivente

    Ieri mattina, a Rosarno, in ottemperanza ad un’ordinanza di applicazione su richiesta di misura cautelare in regime di arresti domiciliari, il Carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato un 44enne, di nazionalità rumena, poiché ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti, rapina e lesioni personali aggravate ai danni della sua convivente.

  • Rosarno, ai domiciliari per aver dato fuoco all'auto del cognato

    Ieri sera, all’esito di ininterrotte ricerche, i Carabinieri della Tenenza di Rosarno hanno arrestato, in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva, un 28enne, riconosciuto colpevole del reato di danneggiamento seguito da incendio commesso a Rosarno nel 2016 ai danni della vettura del cognato. L’uomo dovrà scontare la pena residua di oltre un anno e mezzo reclusione in regime di detenzione domiciliare.
    Le indagini, condotte dalla Tenenza Carabinieri di Rosarno sotto il coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, presero avvio all’indomani del gesto delittuoso che interessò l’auto in questione, data alle fiamme nella notte del 1 aprile 2016, assieme ad un’altra auto posta nelle immediate vicinanze ed alla facciata di un esercizio commerciale adiacente.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.