unci banner

:: NEWS

Minori e celiachia, sinergia fra l’associazione e il garante Mattia

Minori e celiachia, sinergia fra l’associazione e il garante Mattia

L’Ufficio del Garante Metropolitano per l’Infanzia e l’Adolescenza si unisce all’articolazione calabrese dell’Associazione Italiana Celiachia, a partire dalla difesa dei diritti costituzionali alla salute e allo studio, a fianco dei...

Nasce una nuova collaborazione tra AVIS e Pallanestro Viola

Nasce una nuova collaborazione tra AVIS e Pallanestro Viola

Sport e generosità si incontrano. La Pallacanestro Viola è lieta di annunciare la collaborazione per la stagione 2019/2020 con l’A.V.I.S. Comunale di Reggio Calabria – OdvL’ AVIS (Associazione Volontari Italiani...

A Delianuova il Parco inaugura il laboratorio "Dal grano al pane" e la nuova area faunistica

A Delianuova il Parco inaugura il laboratorio "Dal grano al pane" e la nuova area faunistica

Giovedì 24 ottobre alle ore 10, al Rifugio “Il Biancospino” di Delianuova (loc. Carmelia), l’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte presenterà il Laboratorio “Dal grano al pane” e la nuova area faunistica.Le...

Consultazione pubblica per l’implementazione del piano di indirizzo alla redazione del Piano di Spiaggia Comunale

Consultazione pubblica per l’implementazione del piano di indirizzo alla redazione del Piano di Spiaggia Comunale

Continua il processo partecipativo diretto all’aggiornamento del piano spiaggia comunale, uno strumento di pianificazione che necessita di essere revisionato a seguito della ridefinizione delle funzioni amministrative affidate ai comuni sul...

Al Salotto Biesse protagonisti i "Racconti e altre storie" di Nino Mallamaci

Al Salotto Biesse protagonisti i "Racconti e altre storie" di Nino Mallamaci

I sentimenti protagonisti dei "Salotti Biesse "con Racconti e altre storie di Nino Mallamaci dichiara la Presidente Bruna Siviglia, una serata dedicata alla riflessione prendendo spunti dagli scritti di Nino...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURA"Terra Mia" il Sud degli anni '70 raccontato ascoltando i dischi di Pino Daniele

"Terra Mia" il Sud degli anni '70 raccontato ascoltando i dischi di Pino Daniele

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 10 Ottobre 2019 08:45

Un grande cerchio nero, pieno di linee che formano tanti cerchi , con un piccolo buco in mezzo. Il disco in vinile, un mezzo di comunicazione che nel dopo guerra napoletano portò  lo swing ed il jazz. Napoli, il sud, Pino Daniele, suoni e canzoni che si sintetizzano in “Terra mia” ,il sud degli anni 70 raccontato ascoltando i dischi di Pino Daniele. Venerdì 11 ottobre alle ore 18.00, con l’introduzione della giornalista Gabriella Lax, Fulvio D’Ascola sociologo dei processi culturali e comunicativi, docente esperto, racconterà la bellezza e la fisicità dei dischi in vinile, alla libreria Laruffa editore dimensione cultura di via Aschenez, ricreando le atmosfere di ascolto partecipato della musica e di scrittura creativa.

”Tutto nasce un po’ per caso, nulla è mai progettato, l’istinto è la molla propulsiva dell’azione- dice Fulvio D’Ascola- Pino Daniele e la sua musica hanno fatto parte di una porzione della mia vita legata a luoghi, anni e persone ed è stata fatta fuoriuscire dai cassetti in occasione di un evento Live Aid for Hospice con la musica del cantautore napoletano protagonista. Così nasce Terra Mia, la voglia di raccontare il sud e le dicotomie dei giovani degli anni settanta, attraverso le parole delle canzoni.”  La libreria, l’odore della carta stampata, gli scaffali colorati ed un impianto stereo con un giradischi, un amplificatore e due casse  acustiche, questo è lo scenario intorno al quale ,gesti, parole ,suoni e racconti creeranno l’interazione tra il  pubblico e Fulvio D’Ascola.”Terra mia” è l’occasione per ritrovare il tempo fermo e per anticipare i temi del talk del Live Aid for Hospice, “Pino Daniele amodonostro”, con  la partecipazione straordinaria di Tony Esposito, che suonerà con la local band. In questa occasione chi acquisterà l’invito con contribuzione associativa all’evento del 18 ottobre del Teatro Cilea, avrà diritto di accesso al back stage e potrà ricevere autografo e scattare foto insieme a Tony Esposito.

Rc 10 ottobre 2019

Letto 46 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Con “Music Society” di Fulvio D’Ascola, iniziano le Masterclass negli studi di Antenna Febea

    Oltre la radio, con l’obiettivo di coinvolgere le varie forme di comunicazione, giornalismo e musica ,nasce così percorso di formazione e crescita culturale che si esplica anche attraverso la radio. Nella Hall Room di Radio Antenna Febea di Reggio Calabria, si alterneranno qualificati professionisti del settore con Masterclass di quattro ore che saranno rivolte a  studenti e docenti ed a tutti  coloro i quali vogliono migliorare le  specifiche conoscenze con la curiosità della cultura. Sabato 15 giugno dalle 15 alle 19 si è svolto il primo incontro con ”Music Society”, con  Fulvio D’Ascola, docente esperto,sociologo della comunicazione e dei processi culturali,  che con video e slide  ha trattato i temi della comunicazione.

  • Alica Festival, Fulvio D’Ascola e Bungaro con "Di terre, musica e parole" all’I.I.S. “Euclide” di Bova Marina

    “Scusate ma voi siete quello che ha cantato Gabbia di ossa …” Questa domanda, rivolta da uno studente a Bungaro-riferita alla canzone “Imparare ad amarsi” interpretata e cantata con Ornella Vanoni - forse è un po’ esilarante ma   è molto vera e puo’ essere il riassunto di “Di Terre, musica e parole”. L’infotainment del sociologo docente esperto Fulvio D’Ascola, con la partecipazione prestigiosa e speciale del cantautore Bungaro ,diventa l’occasione per una validissima azione di narrazione e di empatia con gli studenti dell’I.I.S. Euclide di Bova marina.

  • Un giornalista e un sociologo incontrano gli studenti a Bova Marina con il format "Dai Cantori Greci ai Web Influencers"

    Martedi 26 febbraio alle ore 10.30, un sociologo – Fulvio D’Ascola – e un giornalista – Claudio  Cordova incontreranno, nell’aula magna, gli studenti dell’I.I.S. “Euclide “ di Bova  marina con il format “Dai Cantori Greci ai Web Influencers”. Lo stage è inserito nel programma di Alica Festival, che con il brand #AlicaNelleScuole diffonde le connessioni tra cultura locale e cultura e mondo globale  multimediale. Un incontro a due voci, che diventa un viaggio attraverso la comunicazione, partendo dal fascino delle parole e del racconto, dall’antica Grecia   fino a giungere ai giorni nostri ed ai “web influencers”, passando attraverso il giornalismo, nella sua evoluzione dalla carta stampata e dalle testate on line e del suo ruolo etico e di denuncia connessa ai reportage video. 

  • Bovalino, emozioni e calore per il "Racconto del professore" di Fulvio D'Ascola al Caffè letterario La Cava

    Un tuffo nel passato, nelle imprese dei grandi campioni, nelle lotte per i diritti umani. Intrecci di storie e umanità, con colonne sonore immortali. Ha emozionato, divertito e creato dibattito, sabato scorso al Caffè letterario Mario La Cava, “Il racconto del professore” di Fulvio D’Ascola (foto Totò Musolino), sociologo e comunicatore, che sui grandi temi dello sport e delle battaglie civili tesse un infotainment, tra immagini e musica, appassionante e di grande interesse.
    Le Olimpiadi, Cassius Clay, Livio Berruti, Pietro Mennea, e ancora giornalisti come l’indimenticabile Sandro Ciotti, o fuoriclasse come il calciatore Johan Cruijff, e martiri della libertà come Martin Luther King: sociologia e didattica attraverso storie di sport che mettono in evidenza i conflitti razziali negli USA, storie di conflitti sociali tra il boom economico degli anni ’60 e l’inizio del terrorismo mondiale.

  • "Tempo lento. Art in evolution" stage scolastico del sociologo Fulvio D’Ascola

    La Bellezza dell’Arte connessa alla società raccontata agli studenti in modo interattivo e multimediale. “TEMPO LENTO. Art in Evolution” è lo stage scolastico del sociologo Fulvio D’Ascola, docente esperto che con la nuova metodologia didattica del “Peer to Peer “, del “Focus Group”, dello Storytelling e della scrittura creativa, diffonde tra gli studenti la curiosità della conoscenza attraverso l’arte. Caravaggio, Boccioni, Salvador Dalì, Walt Disney, Andy Warhol, Benito Jacovitti, Mario Schifano e Mimmo Rotella, sono i protagonisti del’art in evolution, scelti per le loro peculiarità.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.