unci banner

:: Evidenza

Nicky Nicolai, Stefano Di Battista e Minino Garay chiudono il Roccella Jazz Festival

Nicky Nicolai, Stefano Di Battista e Minino Garay chiudono il Roccella Jazz Festival

Mercoledì 22 agosto il gran finale di Rumori Mediterranei, 38ma Edizione di Roccella Jazz Festival. L'ultima serata al Teatro al Castello di Roccella Jonica esalta...

Gole del Raganello: sale il bilancio delle vittime, continua la ricerca dei dispersi

Gole del Raganello: sale il bilancio delle vittime, continua la ricerca dei dispersi

Sale a diecii il bilancio delle vittime della piena nelle Gole del Raganello. Tre le persone ancora disperse. Le operazioni di ricerca sono andate avanti...

Addio a Mario Congiusta, il ricordo di Libera

Addio a Mario Congiusta, il ricordo di Libera

Si è spento oggi Mario Congiusta, da anni si batteva perchè venisse fatta piena luce sull'omicidio del figlio Gianluca. Il suo ricordo nelle parole di...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURAUltimo weekend di aprile denso di appuntamenti al MArRC

Ultimo weekend di aprile denso di appuntamenti al MArRC

Pubblicato in CULTURA Giovedì, 26 Aprile 2018 20:04

Un fine settimana denso di appuntamenti, questo di fine aprile, al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, che si conclude con una festa speciale, lunedì 30 aprile: il secondo compleanno del MArRC. Domani, venerdì 27 aprile, ben due eventi attendono gli ospiti del Museo. La mattina, a partire dalle ore 9.30, l’Ente Parco dell’Aspromonte promuove un incontro su “Biodiversità aspromontana: la bellezza rivelata”, nell’ambito del progetto “Natura e Cultura”, che comprende la mostra temporanea al livello E del MArRC, prorogata fino al 6 maggio 2018. Interverranno: il direttore del Parco Nazionale dell’Aspromonte, Sergio Tralongo; gli agronomi Giovanni Spampinato, docente all’Università di Reggio Calabria, e Gaetano Aloise, dell’Università della Calabria;

gli entomologi Francesco Manti ed Elvira Castiglione. Porterà i saluti istituzionali il direttore del Museo, Carmelo Malacrino. Concluderà l’incontro il presidente del Parco Nazionale dell’Aspromonte, Giuseppe Bombino. Nella stessa giornata, nel pomeriggio, alle ore 17.30, l’Associazione “Amici del Museo di Reggio Calabria”, in collaborazione con Touring Club di Reggio Calabria, promuove la conferenza della Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia, Anna Maria Guiducci, sul tema: “Dopo la riforma del MiBACT, le Soprintendenze tra tutela e valorizzazione”, nella sala conferenze del MArRC. A seguire, l’intervento di Francesco Arillotta, “A proposito di fruibilità delle testimonianze archeologiche presenti a Reggio Calabria”.
Sabato 28 aprile, alle ore 11, un evento importante di supporto al MArRC. L’Associazione Giovanni Bovio, nella persona del presidente, Antonino Gullì, donerà al Museo un defibrillatore per le emergenze sanitarie. All’incontro, insieme al presidente Gullì, interverranno il segretario dell’associazione, Antonio Enrico Squillace, e il titolare dell’azienda “For Hospital” che ha fornito lo strumento. L’Associazione Giovanni Bovio ha già finanziato con l’Art Bonus il restauro del mosaico a tessere bianche e nere con decorazioni a pelta, risalente al II-III secolo d.C. «Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria è un’eccellenza della provincia. Il nostro contributo è un riconoscimento per i risultati raggiunti in termini di valorizzazione del patrimonio culturale e di attrazione turistica», dichiara Squillace.
Lunedì 30 aprile, sarà un giorno speciale: il MArRC festeggia il suo compleanno! Per questo secondo anniversario della riapertura del Museo, il Conservatorio “F. Cilea” regala un concerto di sassofoni, che si terrà in piazza Paolo Orsi alle ore 18 con ingresso gratuito. Soddisfatto dei risultati ottenuti in questi due anni, il direttore Malacrino commenta: «Il lavoro di squadra, costruito con dedizione ed entusiasmo da parte di tutto il personale del Museo, dei collaboratori e dei partners della società civile e del mondo dell’impresa, è stato premiato con la fiducia dei nostri ospiti. Siamo contenti e guardiamo ancora avanti».
Responsabile Ufficio Stampa: Emanuela Bambara

Rc 26 aprile 2018

Letto 469 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Inaugurata al MArRC la mostra "Oikos, la casa in Magna Grecia e Sicilia"

    Inaugurata al MArRC la mostra “Oikos. La casa in Magna Grecia e Sicilia”, curata dal direttore Carmelo Malacrino e dall’archeologo Maurizio Cannatà. L’esposizione rappresenta il principale evento culturale della stagione estiva
    Con oltre 100 preziosi reperti della collezione del MArRC e provenienti dai Musei Archeologici Nazionali di Napoli e di Taranto, dal Museo Archeologico Regionale “Paolo Orsi” di Siracusa, dai Parchi Archeologici di Paestum e dei Campi Flegrei e dal Museo Archeologico dell’Antica Kaulon, afferente al Polo Museale della Calabria, esposti in un percorso suggestivo attraverso il tema della casa e dell’abitare nel mondo magnogreco e siciliota.

  • Fine settimana denso di eventi speciali al MArRC: la grande mostra Oikos e l'apertura alle visite della Necropoli

    Il fine settimana si annuncia ricco di notizie importanti, per il MArRC e per la valorizzazione del patrimonio culturale calabrese ed europeo. Mancano poche ore all’appuntamento con il principale evento della stagione al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria: l’Inaugurazione della grande mostra “Oikos. La casa in Magna e Sicilia”, domani, venerdì 10 agosto, alle ore 17.30, nello spazio di Piazza Paolo Orsi. La mostra, a cura del direttore Carmelo Malacrino e dell’archeologo Maurizio Cannatà, sarà visitabile al livello E, fino al 18 novembre prossimo.

  • Venerdì 10 al MArRC l'Inaugurazione della mostra "Oikos. La casa in Magna Grecia e Sicilia"

    Il mese di agosto si festeggia in allegria, all’insegna dell’incontro e dell’integrazione tra culture, tra arti e stili musicali, ma anche tra epoche storiche e abitudini di vita, con il programma “..rEstate al MArRC!” compreso nel calendario delle iniziative per il 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale. Ogni giovedì e il sabato fino all’8 settembre, il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria apre al pubblico anche dalle 20.00 alle 23.00, con tanti eventi sulla magnifica terrazza sullo Stretto, per indimenticabili Notti d’Estate al MArRC.

  • MArRC, domani concerto Duo di Violino e Chitarra per le Notti d'Estate aspettando "Oikos" e il Mosaico del Drago

    Continua il programma “...rEstate al MArRC!”, con tanti eventi meravigliosi sulla terrazza panoramica sullo Stretto, durante le aperture straordinarie del giovedì e del sabato (fino all’8 settembre), dalle 20.00 alle 23.00, con ingresso a soli 3 euro, per trascorrere imperdibili Notti d’Estate al MArRC. Il prossimo appuntamento è sabato 4 agosto, alle ore 21.00, con il Conservatorio “Francesco Cilea”, per il Concerto Duo di Fulvio Tommasini (violino) e Dario Ielo (chitarra). I due giovani musicisti vantano una carriera concertistica prestigiosa. Tommasini, laureato al Conservatorio “F. Cilea” ha un curriculum importante, come primo violino o come solista in concerti anche internazionali. Ielo, diplomato, ha al suo attivo un’attività concertistica già molto apprezzata.

  • E' già boom di prenotazioni per l'edizione 2018 del ParkBus

    Torna dopo il successo dello scorso anno il ParkBus dell’Ente Parco Aspromonte in collaborazione con il MArRC. Cresce il numero delle destinazioni mentre per molte è già boom di prenotazioni. Questo nel dettaglio il programma delle escursioni per questa estate:

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.