unci banner

:: NEWS

Gli auguri dell’Amministrazione Comunale di Roccella per il nuovo anno scolastico

Gli auguri dell’Amministrazione Comunale di Roccella per il nuovo anno scolastico

Lunedì 16 settembre inizia un nuovo anno scolastico. Per i bambini e le bambine delle prime classi della Scuola dell’Infanzia sarà realmente il primo giorno di scuola, in cui passeranno...

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

“La prima cosa che faccio quando vado in un’altra città è andare a vedere il mercato”, ci dice una commerciante. Infatti il mercato è il polso di una città, ne...

Anche gli studenti di Reggio rispondono presente allo sciopero mondiale per il clima

Anche gli studenti di Reggio rispondono presente allo sciopero mondiale per il clima

Venerdì 27 Settembre anche a Reggio Calabria avrà luogo una manifestazione in occasione del terzo sciopero globale per il clima, organizzato dal movimento per l'ambiente "Fridays for Future" nato dalla...

Alloggi popolari, percorso della petizione degli 11 milioni di euro dovrebbe ripartire entro settembre

Alloggi popolari, percorso della petizione degli 11 milioni di euro dovrebbe ripartire entro settembre

Arriva qualche buona notizia in merito alla Petizone popolare per il ripristino degli 11 milioni di euro del "Decreto Reggio" per l'acquisto di alloggi popolari. Il presidente del Consiglio comunale,...

Giornalisti, Blogger e Tour Operator alla scoperta dell’Aspromonte

Giornalisti, Blogger e Tour Operator alla scoperta dell’Aspromonte

L’umanità della gente d’Aspromonte nella sua forma più genuina, gli incontaminati e selvaggi paesaggi naturalistici, il respiro di una terra che reclama fortemente la sua voglia di riscatto. Cinque giorni...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURA"Vacanze Ja Sutta - Anni 80", la prima locandina del progetto

"Vacanze Ja Sutta - Anni 80", la prima locandina del progetto

Pubblicato in CULTURA Sabato, 16 Settembre 2017 14:19

Ecco la prima locandina del progetto no budget "VACANZE JA SUTTA - Anni 80", del regista Rocky Alvarez. Nata dall'intuito grafico di Tina Sobrio, graphic designer calabrese, rappresenta al meglio il corto-promo, girato in Calabria ai primi di settembre tra Sinopoli e S.Procopio. La produzione ha visto protagonisti, su tutti, attori calabresi come Paola Lavini (Anime Nere e Corpo Celeste), presente tra l'altro sul red-carpet di Venezia, e Peppino Fumo ("Solo" e "Anime Nere"), caratteristi come Nino Sgrò, Paolo Turrà.

Ha preso parte alle riprese anche l'attore avolese Salvatore Di Natale.

"La realizzazione del progetto ha richiesto un grande impegno", ha raccontato il regista Rocky Alvarez, "la sceneggiatura è stata curata con Fabrizio Maddalena, fondatore dei Teatrabili, gruppo storico di Rozzano, in provincia di Milano, il soggetto è stato curato anche insieme al fraterno amico Genni Meola".

Il regista si è trovato da subito, come succede nei film a Low-budget, a dover affrontare la produzione del corto da solo e a distanza, vivendo a Rozzano ma organizzando le riprese in Calabria. Andando avanti col lavoro, però, ha trovato aiuto inizialmente dall'amico Giovanni Carlo Gheda, da Rossella Borrello, calabrese di Reggio Calabria, residente in Toscana, che ha ricoperto il ruolo di segretaria di produzione, da Bergamo la Make-Up Fx Laura Marciali e poi molte altre figure nella provincia di Reggio Calabria, tra cui il supporto dello scenografo Max Barresi, attore e collaboratore di molte produzioni cinematografiche che operano in Calabria, del presentatore e attore Marco Mauro, che ha curato la parte di ufficio stampa e social, della truccatrice Tina Crea, del gruppo Cinesud di Lamezia Terme, capeggiato dal bravissimo operatore e DOP Francesco De Fazio e dello storico macchinista Antonio Caracciolo e dei fotografi di scena Nino Spurio e Paolo Sasso.

La cittadinanza di Sinopoli è stata fondamentale grazie all'aiuto di amici e parenti, senza il cui supporto non si sarebbe potuto produrre il corto-promo, su tutti Alessandro Papalia Forgione, che ha curato le location, l'artista Katia Alvaro, l'officina Caruso di Sinopoli che ha messo a disposizione la 500 anni 70/80; stesso discorso per S. Eufemia, col catering del bar Golden di Morabito, insieme alla famiglia del regista Alvarez che non hanno fatto mancare nulla a Staff e Cast, l'azienda di fuochi pirotecnici Foti di Sinopoli, che, nella persona di Rocco Foti, ha dato supporto e aiuto logistico per girare alcune riprese.

La fase di post produzione si svolgerà a Milano, il mix audio sarà curato dal musicista e doppiatore Marco Angus Castrichella di Roma, sempre nella Capitale parteciperà al progetto Domy Foti, fotografa e giornalista anche lei calabrese. Il musicista di origini siciliane Luciano D'Addetta, metterà a disposizione gratuitamente alcune musiche originali.

"Vacanze Ja Sutta", recitato in grande parte nel dialetto delle zone della piana di Gioia Tauro (RC), è un prodotto di cinema indipendente fatto con l'amore di Alvarez e di tutte le persone sopra citate, e di molte altre che han già dato la loro disponibilità, per la Calabria e per il cinema fatto con pochi soldi ma tanta passione.

Il corto è funzionale alla promozione e raccolta fondi al fine di poter girare, nell'estate del 2018, con budget e mezzi adeguati, il lungometraggio di "Vacanze Ja Sutta", a tal fine è prevista la sua partecipazione a festival di cortometraggi nazionali e internazionali, a pratire dai primi mesi del 2018.

Il regista Rocky Alvarez ringrazia ogni singola persona coinvolta nel progetto per aver messo il cuore, ancor prima della professionalità e per concludere sottolinea che la locandina mostra un'immagine forte, quasi estrema, del progetto che in realtà parla di una storia d'amore tra due calabresi trapiantati al nord, Maila e Micareju, interpretati da Paola Lavini e Salvatore Di Natale, con la presenza del "Micareju" bimbo di 8 anni  interpretato da Didì Alvarez, figlio dello stesso Rocky, un vero peperino che allegramente ha dato filo da torcere alla troupe durante le riprese.


RC 16 settembre 2017

Letto 1191 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Alvarez e Maddalena volano a Las Vegas

    Dopo la vittoria al Festival “The Cutting Room” di New York nella categoria “miglior corto internazionale”, “Vacanza Ja Sutta”, il corto girato in Calabria da Rocky Alvarez, al secolo Rocco Alvaro, e distribuito da www.teatrabili.it di Rozzano (MI), sbarca nuovamente degli Stati Uniti accedendo alla selezione del Venus Italian International Film Festival.

  • “Vacanze ja sutta”, grazie al crowfunding sognerà in grande

    Il progetto del regista indipendente Rocky Alvarez sta riscuotendo un grandissimo successo, sia a livello nazionale, con proiezioni pubbliche a Reggio Calabria e Bra (CN), un premio all’Azzurra Film Fest 2018 e diversi altri riconoscimenti, che a livello Internazionale, vincendo il premio come Miglior Cortometraggio Internazionale Drammatico al Crisff 2018, il “The Cutting Room “ di New York City, senza contare molte selezioni in vari ed importanti festival, in primis il David di Donatello 2019.

  • Il cast di “Vacanze ja sutta - Anni80” sarà ospite dell’Associazione Sansostese Calabresi di Bra a Cuneo

    Sabato 10 Novembre, a partire dalle ore 19.30, il Cast di “Vacanze ja sutta - Anni80” sarà ospite dell’Associazione Sansostese Calabresi di Bra a Cuneo: Serata di Cinema, e non solo, presso il Centro Polifunzionale “G. Arpino”, sto in Largo Della Resistenza 15, a Bra (CN). Il Regista Rocky Alvarez, con il produttore del corto Giovanni Carlo Gheda e agli attori Peppe Fumo e Didì Alvarez daranno vita alla serata, incontrando la comunità calabrese, e non solo, di Bra e delle zone vicine. Durante l’incontro verrà proiettato il Cortometraggio, già premiato all’Azzurra Film Fest 2018 di Oppido Mamertina (RC) e al CRISFF 2018 di New York, e in concorso ai David di Donatello 2019, seguirà il dibattito con i protagonisti per finire con la degustazione di prodotti tipici.

  • “Vacanze Ja Sutta” parla newyorkese e vince il premio come “Miglior Corto Internazionale Drammatico“

    Grande successo per il cortometraggio “Vacanze Ja Sutta – Anni 80” del regista Rocky Alvarez, al CRISFF - Festival del Cinema, tenutosi a New York City il 20 e 21 ottobre, che si aggiudica il premio come “Miglior Corto Internazionale Drammatico” e la nomination come “Miglior Regia”.
    La Organizzatrice, Kathrine Miccio, attrice, autrice e produttrice newyorkese, forte di numerose partecipazioni, tra le quali spicca quella ne “I Sopranos” ha dichiarato che: “La giuria ha apprezzato la musica, la recitazione, la direzione degli degli attori, e, soprattutto il viso del giovane attore Didì Alvarez”.

  • Medaglia d’argento per “Vacanze ja sutta “ anni 80”all’ “Azzurra Film Fest 2018”

    È iniziata nel migliore dei modi l’avventura di “Vacanze ja sutta (anni 80)” ai festival per cortometraggi: un prestigioso secondo posto per il corto del regista Rocky Alvarez (Rocco Alvaro), milanese di nascita ma originario proprio di Sinopoli (RC), alla sesta edizione dell’ Azzurra Film Fest. Un grande riconoscimento per Il regista, voglioso sin dall’inizio di ricevere un riconoscimento nella sua terra d’origine, dove il corto è stato pensato, sognato e concepito nell’estate del 2017.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.