unci banner

:: Evidenza

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

“La proroga della scadenza per l’approvazione dei bilanci di previsione per i Comuni in piano di riequilibrio è una buona notizia e rappresenta un segno positivo della volontà politica di risolvere le criticità intervenute a...

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Dal Falco pecchiaiolo alla Tortora selvatica, dalla Balia dal collare al Verzellino: 66 specie censite, alcune di grande valore conservazionistico, per creare una check-list degli uccelli nidificanti nel Parco dell’Aspromonte, integrare la banca dati a...

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto nella sua città natale, l'attore comico e volto e voce di Alice Tv e radio Kiss Kiss, Gennaro Calabrese con l'esilarante spettacolo "Gennaro Calabrese show". Un imitatore inimitabile, espressione di...

Si conclude domani 25 aprile la Fiera dei Librai Reggini “Il Cavaliere, il Libro e una Rosa”

Si conclude domani 25 aprile la Fiera dei Librai Reggini “Il Cavaliere, il Libro e una Rosa”

Si concluderà domani 25 aprile “Il Cavaliere, il Libro e una Rosa” Fiera dei Librai Reggini, organizzata dal Comune di Reggio Calabria, il Circolo Anassilaos e la Parrocchia di San Giorgio al Corso, presso il...

Ordine dei Medici: l’assise ha approvato, all’unanimità, conto consuntivo e bilancio preventivo

Ordine dei Medici: l’assise ha approvato, all’unanimità, conto consuntivo e bilancio preventivo

Si è svolta presso l’Auditorium dell’Ordine dei Medici l’assemblea annuale degli iscritti con l’approvazione del conto consuntivo 2018 e del bilancio preventivo 2019 all’unanimità dei presenti. Il tavolo presidenziale, come di consueto, è stato composto...

compra calabria

Sei qui: HomeCULTURA

CULTURA

“Preparate i sensi” è lo slogan che accompagna l’invito alla Festa delle Rose 2019 che, dopo il successo della prima edizione, si terrà anche quest’anno alla Casa delle Erbe di Antonimina, domenica 12 maggio. Sarà una grande festa per gli occhi, l’udito, l’olfatto, il palato e il tatto di chi parteciperà a quello che è diventato un appuntamento di spicco per gli appassionati di rose e fiori ma anche per chi ama passare una giornata immerso nella bellezza di un paesaggio incantevole.
La Casa delle Erbe è una vera e propria oasi sensoriale ai piedi del Monte “Tri Pizzi”.

Anche a Pasquetta 2019 si rinnova l’appuntamento storico a Spazio Lupardine, sulla collina di Pentimele, con la scampagnata in compagnia della musica d’autore. Quest’anno con un ospite d’eccezione: Carmelo Pipitone, chitarrista e co-fondatore del gruppo “Marta sui Tubi”, membro delle band O.R.K. e Dunk. L’area concerti all’aperto, sede dell’associazione culturale Laboratori musicali, si animerà a partire dalle 12 con Dj Alex Perdido e le sue magnetiche sperimentazione del “Gin Sonic party”, segue alle 15 Askenazel e dalle 16 “Gray Renda live”, musicista calabrese, veterano della scena rock italiana, dalla fine degli anni '80 ha raccolto attestati di stima dai principali media rock e metal italiani con tutti i progetti di cui è stato protagonista.

Giovedì 18 aprile terzo appuntamento con gli “Incontri di Natura” promossi dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte in collaborazione con Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, per celebrare il venticinquesimo compleanno del Parco e con l’intento di promuovere la biodiversità e la geodiversità dell’Aspromonte.
Il terzo evento tratterà lo “studio e conservazione di quattro rapaci a rischio” (Lanario, Capovaccaio, Nibbio reale e Aquila di Bonelli), attraverso le relazioni di tecnici e studiosi degli uccelli predatori, sulla loro situazione di “vulnerabilità”, sulle attività nazionali di salvaguardia delle specie.

Mercoledì 17 aprile 2019, alle ore 18:00, nella Sala di S. Giorgio al Corso, Chiesa degli artisti di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria promuove la conferenza “Il futuribile delle malattie retiniche: l’occhio bionico”. Dopo il saluto di don Antonio Cannizzaro, sacerdote della chiesa di San Giorgio al Corso, chiesa degli artisti di Reggio Calabria, relazionerà il Prof. Giuseppe Ferreri, ordinario di Oftalmologia dell’Università di Messina. Giuseppe Ferreri, Direttore del Dipartimento di Chirurgie Specialistiche dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico di Messina dal 2003 al 2009, Presidente dell’Associazione Italiana Strabismo dal 2004 al 2006. È autore del volume “Moderna Semeiotica della Cornea” e di oltre 450 pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali.

Si è tenuta a Reggio Calabria nella preziosa cornice del Salone delle Conferenze della Biblioteca «Pietro De Nava» la presentazione del nuovo libro di Raffaele Gaetano: Le idee estetiche di Pietro Ardito (Il Testo Editor). L’opera, pubblica in occasione dei 130 anni dalla morte del filosofo, è inserita nella collana diretta dal prof. Romeo Bufalo: «Pensatori Calabresi», promossa dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria con l’obiettivo di valorizzare i pensatori calabresi che nel tempo hanno avuto un confronto nazionale.

I Mattanza tornano ormai come da tradizione con “Cantu da Passioni” nel periodo di Pasqua. Questa volta lo spettacolo che narra le ultime 24 ore di Gesù, ma da una prospettiva tutta diversa, quella di Maria che osserva il proprio figlio portato dapprima in giudizio e poi alla crocifissione. Il testo originale impiegato come punto di partenza di questo lavoro è ’U rivoggiu da Passioni (‘L’orologio della Passione’).
Recuperato da Mimmo Martino, il testo ha rappresentato il punto di partenza di questo lavoro, costruito dai Mattanza mettendo insieme brani tratti dalla cultura popolare, tutti tramandati oralmente, dai racconti che la signora Nannina, donna Lucrezia, Cicciu u Barberi e tanti altri hanno fatto, a Mimmo Martino che, nell’arco degli ultimi trent’anni, ha percorso il territorio calabrese al fine di incontrare la gente che ancora conserva nella propria memoria stupende pagine di letteratura popolare.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.