unci banner

:: Evidenza

La protesta del "Piria" non si placa: manifestazione a Palazzo Campanella

La protesta del "Piria" non si placa: manifestazione a Palazzo Campanella

E' iniziato il lungo pomeriggio dell'Istituto "Piria". Sulla scalinata di Palazzo Campanella gli studenti, della scuola più antica di Reggio Calabria, protestano per dire "no"...

Inarrestabile la battaglia del "Piria": "Stanchi di subire imposizioni che stravolgono scelte condivise"

Inarrestabile la battaglia del "Piria": "Stanchi di subire imposizioni che stravolgono scelte condivise"

Riceviamo e pubblichiamo la nota del Comitato del "Piria": "In democrazia vale (?) il principio della maggioranza. Se gli studenti non scelgono il Ferraris bisognerebbe...

Reggio Calabria: arrestata badante per maltrattamenti nei confronti di un'anziana

Reggio Calabria: arrestata badante per maltrattamenti nei confronti di un'anziana

Nella nottata di ieri, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno rintracciato e tratto in arresto, in esecuzione ordinanza di applicazione di misura...

Settimana di Preghiera per l'Unità dei Cristiani: tutti gli appuntamenti nella Diocesi

Settimana di Preghiera per l'Unità dei Cristiani: tutti gli appuntamenti nella Diocesi

Avrà inizio oggi e si concluderà il 25 gennaio la 110^ Settimana di preghiera per l'Unità dei Cristiani. L'iniziativa ecumenica si svolgerà nella città dello...

Musica e passione al PalaCalafiore: Antonacci infiamma i fan. La dedica ad Armellini

Musica e passione al PalaCalafiore: Antonacci infiamma i fan. La dedica ad Armellini

di Dominella Trunfio - “Ogni sera, prima di andare a dormire sento un solo coro: il vostro. Per questo, su questo palco, fino all’ultima goccia...

compra calabria

Sei qui: HomeCURIOSITA'

Curiosità

 Continua la sperimentazione dei volontari presso gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. Infatti, dal mese di dicembre è attiva la fase di rafforzamento e sperimentazione di attività in reparti già avviati e nuovi, anche attraverso la fabulazione e la lettura partecipata. I nuovi volontari, oltre ad andare a rafforzare l’attività svolta in modo continuativo da anni presso i reparti da parte dei Pagliacci Clandestini e dall’AIL sezione Alberto Neri, andranno a sperimentare in nuovi reparti le conoscenze e le tecniche apprese durante la formazione. La fase di sperimentazione vede impegnati gli oltre 70 volontari che hanno partecipato alla formazione inserita all’interno del progetto "C’era una volta…in corsia".

Il 17 gennaio nei locali della Caserma “Pepe Bettoja”, sede del Comando Militare Esercito “CALABRIA”, si è tenuta una riunione, tra i vertici regionali dell’AVIS rappresentati dal Sig. Rocco Chiriano. ed il Colonnello Giovanni Rossitto Comandante del Comando Militare Esercito “Calabria” (CME “Calabria”), finalizzata a definire il programma annuale di donazione del sangue che coinvolge i reparti dell’Esercito Italiano di stanza in Calabria e le sedi provinciali dell’ AVIS.
L’attività fa seguito al protocollo di intesa già sottoscritto il 06 ottobre 2016, peraltro rinnovato anche nel 2018, attraverso il quale il Comando Militare Esercito “Calabria” e l’AVIS calabrese hanno definito il programma delle attività di donazione

Per la rassegna “UNUM” di Francesco Gallo Mazzeo -  Un’opera unica di Aldo Turchiaro. Roma - Bibliothè Contemporary Art - Mercoledì 17 gennaio 2018, ore 19.00.  Autori dei testi: Francesco Gallo Mazzeo, storico dell’arte e Marcia Theophilo, “la Poetessa dell'Amazzonia”, nota per aver ricevuto ben due nomination al premio Nobel per la Letteratura. Aldo Turchiaro è nato nel 1929 a Celico (Cosenza), ai margini del bosco Silano, a pochi metri dalla casa natia dell’Abate Gioacchino da Fiore.

È una casa editrice calabrese, Macabor, a pubblicare  il primo  Almanacco di poesia italiana al femminile, Secolo Donna 2017,  un libro di quasi trecento pagine uscito in questi giorni e  curato dallo scrittore calabrese Bonifacio Vincenzi. Il libro – si legge nella presentazione – vuole seguire “il cammino pazientemente tracciato dalla scrittura poetica delle donne italiane per arrivare fin qui, in questo ventunesimo secolo, che le vedrà finalmente, protagoniste. Sì, questo secolo potrà contare sulla forza, sulla sensibilità, sull’energia delle donne. Potrà infrangere, una volta per tutte, il comandamento maschile di una sciocca superiorità che anche nel Novecento, in tutti i campi, ha dettato regole reali o occulte, per oscurare il talento delle donne.”

L’associazione Recosol, ente gestore del progetto SPRAR di Gioiosa Ionica, nell’ambito della programmazione di attività di inclusione e integrazione realizzate in favore dei beneficiari dell’accoglienza, realizza attività formative in collaborazione con agenzie accreditate del territorio, al fine di fornire agli ospiti la possibilità di conseguire qualifiche spendibili nel mercato del lavoro locale.  Il signor Alì S. (trattandosi di un rifugiato preferiamo non indicare per intero le sue generalità), di nazionalità pakistana, beneficiario del progetto SPRAR di cui è titolare il Comune di Gioiosa, nel mese di novembre 2017 ha conseguito presso l’agenzia Cefosmet di Reggio Calabria, la qualifica di saldatore di acciaio, certificazione di qualità UNI EN ISO.

Appuntamento lunedì 15 gennaio alle 19:00 presso lo Spazio Melampo, via Carlo Tenca 7, Milano (Fermata Metro Gialla - Repubblica). L'evento fa parte del ciclo "Cronache di Mafia", promosso da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie, in collaborazione con Libera Milano, Stampo Antimafioso, Melampo editore, ed è inserito tra le iniziative del Ponte Milano-Calabria. Il diritto di avere diritti.

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.