unci banner

:: Evidenza

Portuali a rischio, Toninelli: "Salvare e rilanciare Gioia". Il ministro in Calabria la settimana prossima

Portuali a rischio, Toninelli: "Salvare e rilanciare Gioia". Il ministro in Calabria la settimana prossima

"Quello di Gioia Tauro è un porto fondamentale per tutta la Calabria e per l’Italia intera. Oggi ho incontrato al Mit le sigle sindacali e i rappresentanti diretti dei lavoratori dello scalo. Mi ha colpito...

Amici18, il reggino Mowgli in lotta per una maglia al serale. Le info per televotare

Amici18, il reggino Mowgli in lotta per una maglia al serale. Le info per televotare

Reggio Calabria. Continua la corsa del reggino Cristian Bilardi, in arte Mowgli, nel programma amici di Maria De Filippi. Gli scontri continui e gli screzi con la Celentano non hanno offuscato il suo talento, qualità...

Motta San Giovanni: promozione e difesa dell’agricoltura, strategia condivisa da Comune e Consorzio di bonifica

Motta San Giovanni: promozione e difesa dell’agricoltura, strategia condivisa da Comune e Consorzio di bonifica

“Entro questo giovedì trasmetteremo al Consorzio di Bonifica tutte le istanze presentate dai consorziati presso gli uffici comunali di Motta, Lazzaro e Serro Valanidi relative agli avvisi di pagamento, ruolo 2017, e oggetto degli incontri...

Porto di Gioia Tauro, Oliverio scrive al Presidente del Consiglio Conte

Porto di Gioia Tauro, Oliverio scrive al Presidente del Consiglio Conte

Di seguito, la lettera che il presidente della Regione Mario Oliverio ha inviato al presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, e per conoscenza al ministro dei Trasporti Danilo Toninelli, sulla situazione che interessa il...

Viola, il playmaker Alessandri: a Valmontone per il riscatto

Viola, il playmaker Alessandri: a Valmontone per il riscatto

Filippo Alessandri, playmaker della Mood Project Reggio Calabria, ospite del format "Tutti i Figli di Campanaro" in onda su Radio Touring 104 ha commentato il ritorno in palestra della squadra neroarancio in vista del prossimo...

compra calabria

Sei qui: HomeCURIOSITA'Festival di Sanremo, il Codacons riapre il caso della vittoria "rubata" a Mia Martini nel 1992

Festival di Sanremo, il Codacons riapre il caso della vittoria "rubata" a Mia Martini nel 1992

Pubblicato in Curiosità Mercoledì, 06 Febbraio 2019 17:27

Reggio Calabria. Il Codacons riapre il caso del Festival di Sanremo del 1992, denunciando la presunta alterazione della classifica finale della kermesse di quell’edizione con la vittoria negata alla indimenticata artista Calabrese Mia Martini. E lo fa inviando un esposto all’Autorità per le Comunicazioni e una formale istanza d’accesso alla Rai, finalizzata ad acquisire tutti gli atti

relativi al Festival del ’92. “Abbiamo deciso di riaprire il caso dopo le recenti dichiarazioni di Loredana Bertè che, in occasione della presentazione del film "Io sono Mia", ha parlato espressamente di “vittoria rubata”, asserendo che la classifica finale di quell’edizione del Festival fu artefatta per assegnare la vittoria ad un brano di Luca Barbarossa” – spiega il presidente Carlo Rienzi. All’interno dell’esposto il Codacons cita anche una puntata del programma Rai3 “Novecento” durante il quale Pippo Baudo, conduttore di Sanremo ’92, avrebbe ammesso tali fatti. Ad avvalorare la tesi di una possibile alterazione della classifica la circostanza secondo cui Gianni Ippoliti, nel corso dell’edizione del Festival del 1992, avrebbe anticipato in diretta e prima della conclusione della gara la vittoria di Mia Martini, episodio che potrebbe aver portato a modificare la classifica finale della kermesse allo scopo di evitare sospetti nei telespettatori.
“Pertanto abbiamo chiesto alla Rai copia degli esiti delle votazioni, dei verbali di voto e di tutti gli atti utili relativi al Festival di Sanremo 1992, e all’Agcom di aprire una inchiesta sul caso convocando Loredana Berte’, Pippo Baudo e Gianni Ippoliti allo scopo di raccogliere la loro testimonianza sulla vicenda” – conclude Rienzi. (foto sito ufficiale dell'artista)

Reggio Calabria 6 febbraio 2019

Letto 102 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Portuali a rischio, Toninelli: "Salvare e rilanciare Gioia". Il ministro in Calabria la settimana prossima

    "Quello di Gioia Tauro è un porto fondamentale per tutta la Calabria e per l’Italia intera.  Oggi ho incontrato al Mit le sigle sindacali e i rappresentanti diretti dei lavoratori dello scalo. Mi ha colpito ancora una volta l’assenza del terminalista Mct. Si tratta dell’ennesimo segnale negativo, di disinteresse, di cui lo Stato concedente non può non tener conto. I lavoratori sono

  • Amici18, il reggino Mowgli in lotta per una maglia al serale. Le info per televotare

    Reggio Calabria. Continua la corsa del reggino Cristian Bilardi, in arte Mowgli, nel programma amici di Maria De Filippi. Gli scontri continui e gli screzi con la Celentano non hanno offuscato il suo talento, qualità evidenti che fanno impazzire il pubblico in ogni puntata. Nella puntata di sabato 16 febbraio il breaker reggino ha infatti ricevuto la ‘menzione speciale’ per una borsa di

  • Gli appuntamenti di oggi in città 19 febbraio 2019

    Gli appuntamenti di oggi in città: -ore 10:30 Scuola via Nazionale 180 Catona, presentazione “Sportello di Ascolto” Biesse
    - alle ore 11.30 presso la sede del Centro Comunitario Agape e dell'associazione Libera, in via P.Pellicano 21 h Conferenza stampa di presentazione del programma che avrà come tema: “Fuori dalla ndrangheta un’altra vita è possibile? Si’, se Liberi di scegliere”

  • Reggio Calabria. Imbrattato a colpi di spray il monumento di Piazza Italia

    Reggio Calabria. Il monumento di Piazza Italia è stato imbrattato, dal solito "decoratore" seriale. Due scritte, disegnate a colpi di spray selvaggio, sul basamento di uno dei patrimoni artistici più antichi di Reggio Calabria. Forse è arrivata l'ora di scoprire chi crea danno alla città?

  • Via libera alla Zes, Biondo (Uil): "Potrebbe essere un’ottima notizia per Gioia e per la Calabria"

    Reggio Calabria. "La pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del decreto “Semplificazioni” ha dato il via libera operativo alle Zone economiche speciali. L’articolo 3 del decreto, in particolare, sbocca le modalità delle semplificazioni autorizzative per le Zes e per le Zone Logistiche Semplificate.  Per la Calabria e, in particolare per Gioia Tauro questa potrebbe essere un’ottima

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.