unci banner

:: NEWS

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

Finanziamento milionario per il convento di Sant'Ilarione. Belcastro: «Luogo di culto caro ai cauloniesi»»

C'è anche Caulonia tra i centri beneficiari del finanziamento milionario per i beni culturali del distretto della Locride deliberato dalla Giunta Regionale. Ammonta infatti a 1 milione e 400 mila...

Il comico Maurizio Battista al Cilea: "Non vengo a Reggio per insegnare qualcosa ma per stare insieme al pubblico"

Il comico Maurizio Battista al Cilea: "Non vengo a Reggio per insegnare qualcosa ma per stare insieme al pubblico"

Si definisce “genuino” come lo vedi è ma secondo noi, è anche molto meglio perché oggigiorno è difficile stare con i piedi per terra soprattutto, se sei un uomo di...

Partito il conto alla rovescia per l'edizione 2019 del Premio Anassilaos

Partito il conto alla rovescia per l'edizione 2019 del Premio Anassilaos

Si terrà venerdì 8 novembre presso l’Auditorium “Nicola Calipari” del Consiglio Regionale della Calabria la cerimonia di consegna del Premio Anassilaos di Arte Cultura Economia e Scienze giunto alla sua...

A Piazza Castello tornano le "Letture viandanti"

A Piazza Castello tornano le "Letture viandanti"

Sabato 19 ottobre alle 16:00, a Piazza Castello, tornano le "Letture viandanti", l'iniziativa promossa dall'associazione Reggio tra le righe per portare la lettura e i libri tra la gente, renderli...

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

compra calabria

Sei qui: HomeCuriositàInaugurato ufficialmente il nuovo lungomare di Monasterace

Inaugurato ufficialmente il nuovo lungomare di Monasterace

Pubblicato in Curiosità Lunedì, 17 Giugno 2019 12:09

Era dal 1982 che Monasterace attendeva l’evolversi dei lavori sul proprio lungomare.
L’impegno del sindaco Cesare De Leo, il contributo fattivo della Città Metropolitana di Reggio Calabria attraverso il finanziamento con i “Patti per il Sud” hanno finalmente restituito ai cittadini ed ai turisti un luogo straordinario.
Monasterace, l’antica Kaulon, città intrisa di tradizione e storia, collocata all’estremità della Locride può finalmente sorridere.
Alla cerimonia d’inaugurazione del nuovo “Waterfront” erano presenti il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, il sindaco della città di Monasterace Cesare De Leo, il Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto e il sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà.

“Monasterace è un luogo meraviglioso che oggi si arricchisce di un’opera di rigenerazione urbana che premia l’impegno del sindaco De Leo e la pianificazione e la strategia dell’ente metropolitano” - ha dichiarato il sindaco Falcomatà. Il finanziamento di un milione di euro della Città Metropolitana, ottenuto grazie ai “Patti per il Sud”, restituisce ai cittadini un tratto di lungomare meraviglioso che da tanto tempo era inutilizzabile. Un’attrattiva unica per i turisti del nostro territorio metropolitano ed un biglietto da visita che può rendere orgogliosi i cittadini di Monasterace.
Giova ricordare - ha sottolineato il sindaco Falcomatà - che se Reggio Calabria non fosse stata Città Metropolitana non avrebbe potuto usufruire di tali fondi, ovvero i 133 milioni dei Patti per il Sud.
Il sindaco metropolitano, inoltre, non si sarebbe potuto interfacciare con i sindaci dei novantasei comuni per capire e conoscere le necessità specifiche del territorio come avvenuto nel caso concreto del lungomare dell’antica Kaulon.
Da sindaco guardando gli occhi e notando un po’ di commozione del sindaco Cesare De Leo nel momento del taglio del nastro, posso affermare che la consegna di un lavoro così importante non è solo e soltanto costituita dal taglio del nastro stesso.
È necessario sottolineare il lavoro certosino, giornaliero ed impegnativo che c’è dietro considerando che le lungaggini burocratiche non sono facili da superare e ci si scontra con mille ostacoli. Bisogna convincere i tuoi cittadini che la città del futuro che stai descrivendo e che vuoi fortemente attuare non è solo e soltanto nella tua testa ma negli atti amministrativi che devi portare avanti.
I sindaci di oggi sono l’ultimo baluardo di resistenza amministrativa istituzionale che si può trovare sul territorio. Solo attraverso la sinergia istituzionale si possono produrre risultati concreti per la nostra terra.
Così facendo possono rinascere perle bellissime come il lungomare di Monasterace, motivi d’orgoglio per l’intero territorio metropolitano che forse, non è ancora vicino in termini di collegamenti stradali ma è più vicino che mai in termini istituzionali”.

Monatserace 17 giugno 2019

Letto 279 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Waterfront Monasterace, il presidente Irto: "Effetti concreti della legislazione regionale"

    “Il nuovo waterfront di Monasterace è la dimostrazione concreta e positiva dell'attività legislativa del Consiglio regionale”. Lo afferma il presidente dell'Assemblea di palazzo Campanella, Nicola Irto, che ieri ha partecipato all'inaugurazione del nuovo tratto del lungomare del comune jonico. “Tra i provvedimenti più rilevanti approvati nel corso di questa legislatura dal nostro parlamento regionale – ricorda Irto – vi sono l'introduzione del principio del 'consumo zero' di suolo nella legge urbanistica e, da ultimo, l'aggiornamento del quadro conoscitivo del Quadro territoriale regionale a valenza paesistica. Un impegno che abbiamo portato avanti in direzione di uno sviluppo sostenibile del territorio e che ha prodotto anche a Monasterace risultati concreti e tangibili”.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.