unci banner

:: Evidenza

Domenica donazione sangue: raccolta straordinaria presso Avis di Reggio e presidio Morelli

Domenica donazione sangue: raccolta straordinaria presso Avis di Reggio e presidio Morelli

Domenica 17 dicembre porte aperte presso il centro raccolta sangue dell’Avis comunale di Reggio Calabria, sezione “Evelina Plutino Giuffrè”. Si tratta della terza e ultima...

Pedina e minaccia di morte l’ex compagna: le Volanti arrestano stalker

Pedina e minaccia di morte l’ex compagna: le Volanti arrestano stalker

Nei giorni scorsi personale della Polizia di Stato ha eseguito l’arresto in flagranza di reato di uno stalker. Nel dettaglio, personale della Polizia di Stato...

Il questore Grassi premia Giada con l'attestato di Poliziotta honoris causa

Il questore Grassi premia Giada con l'attestato di Poliziotta honoris causa

Oggi, il questore della Provincia di Reggio Calabria Raffaele Grassi ha incontrato nei propri uffici Giada Geraci che ogni venerdì e per l’intera durata del...

Nuovo “Ospedale Metropolitano”: stipula concessione terreni area Morelli tra Comune e G.O.M.

Nuovo “Ospedale Metropolitano”: stipula concessione terreni area Morelli tra Comune e G.O.M.

Questa mattina, nell’Ufficio Patrimonio del Centro Direzionale del Comune di Reggio Calabria, si è giunti alla firma del contratto di concessione dei terreni del Presidio...

Asi Calabria Nuoto: grande successo per la prima tappa winter

Asi Calabria Nuoto: grande successo per la prima tappa winter

Solito clima di festa e grande giornata di competizione per il collaudato Trofeo Furfaro. Nove società per 300 atleti che si sfidano in vasca per...

Dichiarazioni Ceccardi: nota congiunta dei presidenti degli Ordini dei Medici della Regione

Dichiarazioni Ceccardi: nota congiunta dei presidenti degli Ordini dei Medici della Regione

I Presidenti degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri delle 5 Province Calabresi esprimono il loro sdegno per le inaccettabili e farneticanti tesi espresse...

L’assessore Nucera presenta il piano per tutelare la cultura grecanica

L’assessore Nucera presenta il piano per tutelare la cultura grecanica

Accogliere le altre culture è importante ma, ancor più importante, è non perdere la propria. Sulla base di questo principio l’assessorato al Welfare e Minoranze...

Italia Nostra alla riscoperta delle radici culturali della Città Metropolitana

Italia Nostra alla riscoperta delle radici culturali della Città Metropolitana

Le attività del settore Educazione al Patrimonio per l’anno 2017/2018 tra studio e ricerca-azione Con la stagione autunnale riprendono alla grande le attività del settore...

compra calabria

Sei qui: HomeCURIOSITA'“Riscatto”, l'ultimo singolo del giovane rapper Gambacorta in arte Bede

“Riscatto”, l'ultimo singolo del giovane rapper Gambacorta in arte Bede

Pubblicato in Curiosità Mercoledì, 06 Dicembre 2017 16:21

di Roberta Pino - La sua “erre moscia” non è un limite, ma un punto di forza. Gabriele Gambacorta, 17 anni appena compiuti, scopre la passione per la musica sin da piccolo. Impara a suonare chitarra e violino, ma poi si fa rapire dal rap, tecnica vocale di canto che consiste nell'esecuzione di rime senza note su basi ritmiche. Tutto è successo per caso, quando due anni fa

ha cominciato a praticare il freestyle rap, improvvisa delle rime ed un amico lo invita a metterle per iscritto. “Dopo un anno ho pubblicato il mio primo singolo “Parole amare” un testo contro la mafia girato ad Ecolandia di Arghillà” racconta. Gabriele Gambacorta, in arte Bede, “da piccolo non riuscivo a pronunciare il mio nome” spiega, è di Reggio Calabria e i testi sono un costante richiamo alla sua città d'origine, ai temi sociali, alla sua erre moscia. Il primo singolo attira un'organizzazione musicale di eventi rap che, ascoltando il pezzo, lo invita ad aprire un concerto a Napoli. “Mi sono detto, adesso posso fare sul serio – racconta -poi ho pubblicato altre canzoni, come “Intorno a me”, con il video girato all'interno del parco Baden Powell, in cui parlo della mia storia, delle prime critiche ricevute. Poi sono stato chiamato ad esibirmi in un live a Milano”. Ecco che la sua passione assume contorni più importanti, da conciliare con l'impegno scolastico di studente del Liceo Scientifico dell'istituto San Vincenzo de Paoli. Produce, così, altri testi come “Sound metropolitano”, scritto con l'amico Pierluigi, “una canzone che mi ha fatto capire che nel rap non per forza bisogna comporre testi impegnati, ci si può anche slegare dal messaggio sociale a me molto caro – e sottolinea - il rap mi piace molto proprio perché si può dire tutto”. Dopo Napoli e Milano, Gabriele detto Bede approda a Torino per un altro concerto, a giugno esce “Fuoco a fuoco” l'ultimo singolo sulla scia di “Sound metropolitano”. Bede ha al suo attivo moltissime canzoni ed il prossimo 8 dicembre è in uscita “Riscatto” “scritto e prodotto da me – spiega - ho descritto quello che prova un normale ragazzo che vive a Reggio Calabria, il senso di riscatto sociale, il traguardo del diploma e poi il via da questa città, mi sentivo in dovere di scrivere un pezzo del genere”, dichiara.
“Partiamo dal presupposto Se scrivo queste cose sai non c'è niente di strano e non è colpa mia se sono nato in un posto dove mafia e corruzione sono messi in primo piano” è la chiusura della prima strofa della canzone di un testo che “contiene parole amare” afferma. Ma non solo, si scorgono anche messaggi di speranza. “Camminerò da solo anche con le gambe tagliate” nel senso di continuare ad operare in questa città, malgrado tutte le difficoltà, “come camminare a piedi nudi sulle pietre – aggiunge - un messaggio di speranza con lo stile arrabbiato”. “Non abbiamo combattuto ma abbiamo battaglie perse” afferma un altro passo della canzone di Bede “perché, in questa città molti giovani non combattono per i propri diritti ma dicono di aver già perso”. Un futuro che sembra già delineato per i giovani di Reggio Calabria costretti ad emigrare in altri luoghi, così, forse, sarà anche per il nostro giovane rapper Gabriele, in arte Bede, i cui singoli si trovano ancora su You tube, ma da poco ha iniziato a collaborare con la ZeroMoneta production, un'etichetta che distribuisce la sua musica, e le canzoni usciranno su tutte le piattaforme digitali, itunes, spotify. Un futuro ricco di speranza professionale si intravede per il nostro Gabriele Gambacorta, un messaggio che vuole estendere a tutti i giovani reggini, “se ognuno di noi si impegnasse ogni giorno per costruire qualcosa, sono certo che riusciremmo ad ottenere dei risultati”.

Reggio Calabria 6 dicembre 2017

Letto 168 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Open Day all'Istituto "Boccioni Fermi" di Reggio Calabria

    Nell’ambito delle attività relative all’orientamento in ingresso per gli studenti delle terze classi della scuola secondaria di primo grado, l’Istituto d’istruzione Superiore Boccioni Fermi
    di Reggio Calabria ha organizzato l’Open Day per domani sabato 16 dicembre 2017 dalle ore 8 alle ore 19. La giornata sarà così articolata: Visita dell'Istituto con attività didattiche in orario

  • Avviso pubblico: Centro Civico di Pellaro concessione temporanea spazi in disuso

    Manifestazione d’interesse per la concessione in uso temporaneo degli spazi in disuso nei centri civici cittadini spazi in disuso nel secondo piano Centro Civico di Pellaro.  Nel Portale dei Beni Comuni e Confiscati (http://bcc.reggiocal.it/),  è stato pubblicato l’Avviso pubblico – Manifestazione d’interesse per la concessione in uso temporaneo degli spazi in disuso nei centri civici

  • Domenica donazione sangue: raccolta straordinaria presso Avis di Reggio e presidio Morelli

    Domenica 17 dicembre porte aperte presso il centro raccolta sangue dell’Avis comunale di Reggio Calabria, sezione “Evelina Plutino Giuffrè”. Si tratta della terza e ultima giornata di
    raccolta straordinaria di questo 2017 ormai agli sgoccioli. Su impulso del dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie del Servizio sanitario regionale, il Grande Ospedale

  • Il Garante Marziale sull'esclusione dalla finale dei premi Oscar de "A Ciambra"

    "A Ciambra" ha bisogno di ben altre attenzioni che l' "Oscar del Cinema". E’ quanto dichiara il sociologo Antonio Marziale, Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza della Regione Calabria, che da tempo aveva richiamato l’attenzione pubblica e delle istituzioni sullo stato di abbandono e di degrado in cui versa quella contrada di Gioia Tauro. “Segnalazioni – ricorda Marziale – che

  • Focus ’ndrangheta: controlli di sicurezza nella Piana. Sanzioni per oltre 16.000 euro

    Il dispositivo di controllo straordinario del territorio, previsto dal piano di azione nazionale e transnazionale “Focus ‘ndrangheta”, stabilito in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la
    Sicurezza Pubblica prosegue anche in Provincia. Nel dettaglio sono stati svolti servizi interforze da parte di personale della Polizia di Stato, in servizio presso il Commissariato di P.S. di

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.