Sei qui: HomeLeggi tutto

Due incidenti con le bike hanno impegnato questo pomeriggio la Stazione Aspromonte del Soccorso Alpino Calabria. Nel circuito di Gambarie, due bikers sono stati protagonisti di due diverse cadute in due distinti incidenti. I tecnici e i sanitari della Stazione, presenti in loco per la manifestazione, sono subito intervenuti. Intuita la gravità di uno dei due giovani, è stato subito allertato l'elisoccorso del 118 che è atterrato in una piazzola dove, tramite la barella portantina, i tecnici del Soccorso Alpino hanno portato il giovane per consegnarlo alle cure dei sanitari del 118. Apparentemente meno grave l'altro ragazzo che è stato portato via in ambulanza.

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano che la seconda parte di ritiro si svolgerà a Cascia in provincia di Perugia. Squadra e staff tecnico rientreranno in città dopo il triangolare con Salernitana e Bari che si svolgerà il primo agosto all’Arechi di Salerno.

L'Associazione Incontriamoci Sempre, nel vedere i bellissimi lavori di rinnovo della stazione di Reggio Calabria centrale, accoglie con grande entusiasmo gli straordinari pannelli che richiamano le splendide immagini della nostra città e delle meravigliose opere esposte al Museo. Un tempo luoghi più fugaci e meno indicati, oggi i sottopassi della Stazione di Reggio Calabria Centrale sembrano una vera e propria galleria d'arte, grazie alla splendida intuizione di RFI FS. Parte quindi, dalla Stazione di Reggio Calabria Centrale, passando per la splendida stazione di S.Caterina, il messaggio del “Gusto del Bello” per tutta la Calabria, una terra che deve ripartire dalle proprie bellezze paesaggistiche e naturalistiche, soprattutto sul versante turistico. Naturalmente tutte le componenti devono remare in senso positivo e verso la stessa direzione, mettendo tanto impegno, passione ed amore per far crescere e sviluppare le ricchezze di una terra che è stata la culla della Magna Grecia.

E' dalla pagina social dei Supporters Trust Violarc che riparte in una calda serata di fine luglio il sogno neroarancio di Reggio Calabria: "La Viola rinasce. Libera, identitaria, popolare. Sarà sostenuta da chi veramente la ama: i propri tifosi. Annunciamo oggi che è nata la Pallacanestro Viola ST. Abbiamo chiesto alla Fip di poter partecipare al massimo torneo regionale, per provare a restituire la Viola al movimento cestistico calabrese. Una nuova società che, nei nostri progetti, servirà a incarnare lo spirito e i valori della Viola, per una pallacanestro veramente sociale e veramente della città. Nelle prossime settimane presenteremo il nostro progetto in una conferenza stampa. Spiegheremo i nostri programmi, i nostri obiettivi e i modi in cui intendiamo realizzarli. È il momento di ripartire, tutti insieme. È il momento di tornare a gridare con orgoglio".

Un nuovo progetto all’orizzonte, una scommessa che nasce con l’intento di migliorarsi ulteriormente e spingersi oltre. Il Cataforio si “tingerà” di rosa con una formazione femminile. L’idea di base è sempre fondata sul fare a Reggio Calabria del calcio a 5 di livello professionistico. Per farlo, in questa situazione, c’è l’accordo di massima con l’Asd Michele Priolo, nella persona dell’avvocato Emy Priolo, per la nascita del settore femminile che partecipi al massimo campionato regionale, con un’occhio rivolto alla Seria A2, soltanto sfiorata lo scorso anno. Si tratta di proseguire il cammino delle ex ragazze del Mirabella, detentrici della Coppa Italia regionale ed allenare dal “nostro”, Giuseppe Scopelliti.

A decorrere dal 15 Luglio u.s., il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco si potenzia nella lotta per il contrasto del fenomeno degli incendi boschivi sul territorio calabrese.
Nei giorni scorsi, alla presenza del Prefetto di Catanzaro dott.ssa Francesca Ferrandino, del Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco ing. Oliviero Roberto Dodaro, del dirigente della Regione Calabria ing. Salvatore Siviglia e del Commissario Straordinario dell’Azienda Calabria Verde dott. Aloisio Mariggiò si è stipulata la convenzione A.I.B. 2019 che regola le attività afferenti al piano tecnico organizzativo della campagna antincendi boschivi tra il CNVVF e la Regione Calabria a seguito dell’approvazione del Piano per la previsione, prevenzione e lotta agli incendi boschivi. Sul piano operativo è previsto il potenziamento stagionale mediante l’impiego di specifiche risorse strumentali e di personale dedicato alla finalità AIB (Antincendio Boschivo):

La Chiesa di Santa Maria delle Grazie, a Lazzaro dopo i lavori di restauro, iniziati ad ottobre 2018, ha riaperto al culto - giovedì 21 febbraio 2019 - con una messa solenne presieduta dall’arcivescovo di Reggio Calabria-Bova, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini.
La Festa in onore di Santa Maria delle Grazie, madre, guida e modello per ogni credente della comunità e patrona del paese, si terrà quest’anno Domenica 4 agosto a Lazzaro, comune di Motta San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria. La venerata effigie portata per le vie del paese, viene allietata al seguito con spettacoli musicali e attività che riuniscono il popolo lazzarese e raggruppano con numerosa partecipazione anche cittadini e turisti del circondario. –

Ormai da tempo come amministrazione metropolitana, abbiamo intrapreso un percorso di normalizzazione riguardante la presenza in città di apparecchiature che consentano nelle peggiori occasioni, il tempestivo intervento sui cittadini che necessitino di aiuto medico. Questa volta insieme all’associazione HELP che ha organizzato l’evento, abbiamo provveduto a far installare un defibrillatore nel quartiere di Ciccarello. L’importanza di avere a disposizione un defibrillatore automatico (DAE) è provata da tempo. L’unico trattamento efficace nel caso di un arresto cardiaco causato da fibrillazione ventricolare o tachicardia ventricolare senza polso è una rapida defibrillazione.

Un risultato straordinario per la Scuola di Recitazione della Calabria, per il suo ideatore e direttore Walter Cordopatri e il suo coordinatore Giorgio Colangeli. La Scuola, patrocinata dal Comune di Cittanova, ha sempre avuto tra i suoi obiettivi quello di non fermarsi alla sola formazione, ma di diventare un volano anche in ambito produttivo e dare l’opportunità ai suoi allievi e diplomati di entrare nel mondo del lavoro, sia in ambito cinematografico che teatrale. Nascono da qui le prime produzioni targate SRC: Tre Civette sul comò (spettacolo teatrale - 2018), Essere di più (spettacolo teatrale e cortometraggio - 2018), Insomnia (spettacolo di teatro clown - 2019), e infine Sorpresa di Natale (cortometraggio - 2019).

Da tanti, anzi, troppi anni, si discute, senza mai arrivare ad un' adeguata conclusione, quale potrebbe essere il settore su cui far decollare l'economia nel territorio della provincia di Reggio Calabria, oggi Citta' Metropolitana. Nei decenni passati, si sono sperimentate delle iniziative, morte poi ancor prima di nascere, come la liquichimica a Saline Joniche o il quinto centro siderurgico a Gioia Tauro, finite poi per rivelarsi delle vere e proprie cattedrali nel deserto, oltre a far sperperare centinaia di miliardi di fondi pubblici. L' unica vera "industria", che potrebbe risollevare il tessuto socio- economico del nostro territorio, visto anche il patrimonio naturalistico di cui lo stesso dispone, non e' altro che il turismo e in particolare il mare.

«I buoni esempi devono diventare virali e contagiare ogni angolo della città. Proprio per questo voglio dire grazie all'associazione "Nuova Pezzo" che, replicando iniziative degne di nota, è riuscita con un piccolo gesto a sensibilizzare l'intero quartiere al rispetto dei più piccoli e della cosa pubblica, in particolare, del Parco Aragona. È bastato un cartello con su scritto "Attenzione rallentare in questo quartiere i bambini giocano anche per strada" per dare il via a una serie di iniziative volte a tutelare i più piccoli, che così saranno liberi di poter giocare, ma anche a salvaguardare il parco.

Palmi ospiterà il prossimo 24 agosto il PrimarEtnoFest, un importante appuntamento musicale, previsto all'interno del ricco cartellone di eventi della “Varia di Palmi” in programma dal 10 al 25 agosto. Sul palco, in piazza primo maggio, si alterneranno grandi nomi della musica popolare: Eugenio Bennato, Cosimo Papandrea e Mario Incudine.
Il concerto - per la produzione artistica di Natale Princi, e la direzione artistica di Giovanna Scarfò - sarà aperto dal ritmo incalzante de “I Tamburi di Luca Scorziello” che introdurrà i tre attesi ospiti del festival.

“L’estate culturale” del “Laboratorio civico Impegno per Condofuri” ha preso il via, all’insegna di civismo, stare insieme fra riflessione e divertimento, cultura. Un via, quello della manifestazione che ha il patrocinio di Consiglio regionale, Città Metropolitana e Comune, che si è avuto venerdì sera in piazza Regina Pacis con “Uno sguardo d’insieme verso il futuro…Crescere è un’impresa possibile a Sud”, incontro che ha voluto dimostrare alla cittadinanza condofurese come anche dalle nostre parti sia possibile creare realtà capaci di realizzare occupazione, sviluppo socio-economico e cultura. Infatti, ad animarlo sono state la cooperativa “Sole Insieme”, il consorzio “EquoSud”, l’azienda agricola “Ozzeni” e le associazioni “Nuova Sinfonia” e “Pensando Meridiano”.

Presentato al Castello Aragonese il libro “Caulonia, storia di una polis” di Claudio Panaia (Città del Sole Edizioni). “Caulonia, la piccola città greca fondata dagli Achei verso la fine dell’VIII secolo a.C. nei pressi dell’odierna Punta Stilo (RC), gode fin da subito di una certa floridezza e prosperità economica e per circa cinque secoli è al centro delle vicende della Magna Grecia. Questo libro ne narra l’affascinante e intensa storia:

Nel corso della settimana, a Rosarno, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori e della dispersione idrica, i militari della locale Tenenza Carabinieri e della Stazione di Feroleto della Chiesa, assieme a personale della polizia locale di Rosarno e della polizia metropolitana di Reggio Calabria, hanno tratto in flagranza di reato, un 41enne rosarnese, già noto alle forze di polizia, e deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Palmi ulteriori 12 persone accusate di furto aggravato di acqua potabile.

«Un partito del buon senso contro i sovranisti, i nazionalisti e i populisti che sappia dare una casa a tutti i moderati italiani. Questo il futuro dell’Udc che ha immaginato il segretario nazionale Lorenzo Cesa nel corso del suo intervento durante l’ultima assemblea nazionale, alla quale si è registrata una grande affluenza, a testimonianza della rinascita di un partito che ha ritrovato la propria identità».
Ad affermarlo è il commissario provinciale dell’Udc di Reggio Calabria Paola Lemma, dopo aver preso parte ai lavori dell’organismo nazionale del partito.

La Pro Loco del Comune di Motta San Giovanni ha presentato nei giorni scorsi il calendario estivo 2019 delle iniziative in programma tra Lazzaro e Motta fino al prossimo settembre. Ancora una volta la sinergia del territorio la chiave per un calendario ricco di appuntamenti e occasioni

Ripartono i Venerdì per il futuro dopo l’iniziale percorso a maggio del movimento spontaneo “A PATH FOR GAIA - MOVìMUNDI MOVIMùNDI”.
Ancora una volta l’obiettivo è CONOSCERE PER CAMBIARE per acquisire una solida presa di coscienza della crisi climatica in atto e dei problemi e dei rischi ambientali conseguenti.
Ciascuno di noi può agire e scegliere di vivere attraverso azioni virtuose in grado di far invertire la rotta su cui l’umanità si è pericolosamente incamminata a grande velocità.

Nell’ambito degli eventi della programmazione “Questione di sensi” del sodalizio de “Le Muse” di Reggio Calabria, continuano gli appuntamenti domenicali e come sempre grandi eventi che rendono la città e le principali cittadine della provincia, accattivanti nel rispetto della memoria post terremoto del 1908.
L’Associazione Culturale “Le Muse – Laboratorio delle Arti e delle Lettere” promuove dunque da un anno, un progetto di lettura storico–artistica sulle “Dimore Storiche Calabresi”. Tale percorso vuole essere un invito alla conoscenza di aspetti architettonici e decorativi che diano un’identità ritrovata sui territori e sulle principali realtà che riconducono all’identificazione di stili e andamento di gusto dal 1700 alla prima metà del 1900.

Chiusa ieri la seconda giornata del Face Festival con il vincitore di Italia’s got Talent in concerto, le performance Borozan - Angela Pellicanò e la proiezione dei cortometraggi vincitori del Pentedattilo Film Festival. Si è chiusa ieri la seconda giornata del Face Festival con il concerto di Antonio Sorgentone e nuove performance artistiche e culturali. Un concerto, quello del vincitore di Italia’s got Talent 2019, molto atteso dal pubblico reggino. La sua performance non ha tradito le aspettative. Il 37enne abruzzese ha incanto il pubblico presente con un repertorio frenetico e scatenato in un mix tra swing, rock and roll, jazz e boggie woogie. Tra grandi classici suonate al pianoforte e melodie ricercate, Sorgentone ha suonato e cantato per un’ora e mezza senza sosta con due bis concessi al pubblico bis in visibilio.

L’ambito territoriale di Caulonia ha ospitato l’assessore regionale alle politiche sociali Angela Robbe. Un incontro proficuo teso alla conoscenza e all’ascolto, per condividere le sfide del presente e del futuro in un settore così delicato e un’occasione utile per fare il punto della situazione sullo stato dei progetti realizzati, attraverso i finanziamenti ricevuti, dal distretto socio-sanitario nord (Caulonia capofila) nei diversi settori di intervento. Presenti i sindaci dell’ambito, rappresentanti del terzo settore e le organizzazioni sindacali, che hanno plaudito al lavoro fatto ed in itinere relativamente alla pianificazione e realizzazione degli interventi sul territorio.

Presso la sede della Lega Navale, Sezione di Reggio Calabria, si è tenuta la preannunciata conferenza avente per tema: "Una traversata notturna dello Stretto", a cura del prof. Filippo Arillotta, docente del Liceo Scientifico "Leonardo da Vinci" della nostra città. Introdotto dal Presidente della LNI, arch.Sandro Dattilo, e col saluto del Presidente del Comitato Organizzatore della 55ma traversata dello Stretto, comandante Mimmo Pellegrino, il relatore, davanti ad un numeroso ed attento pubblico, ha illustrato il singolare evento verificatosi nella notte del 10 Agosto 1677 nello Stretto: durante la Rivolta che vide Messina in mano alla Francia di Luigi XIV per quattro anni, un marinaio francese, per scampare ai rigori della galera, decise di tuffarsi dalla nave su cui era consegnato al porto di Messina e raggiungere la riva opposta a nuoto.

Giovedì 25 luglio 2019, alle ore 21.00, A Locri (Reggio Calabria), presso il Complesso museale Casino Macrì del Parco archeologico nazionale di Locri sarà presentato da Sara De Angelis, direttore del Museo archeologico dell’Agro Falisco-Forte Sangallo, il Sarcofago delle Muse. Artefice dell’iniziativa Rossella Agostino, direttore dei musei di Locri.
Il manufatto di età romana, sarà esposto da luglio a settembre a Locri nell’ambito di uno scambio tra Polo museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli e il Polo museale della Calabria, diretto da Antonella Cucciniello che ha dato in prestito temporaneo, in occasione della mostra Lessico italiano, volti e storie del nostro paese allestita al Complesso del Vittoriano a Roma, la Statua del Togato, opera marmorea di valenza artistica databile tra fine I sec. a.C.- inizi I sec.d.C.

Questa mattina i militari della Compagnia Carabinieri di Locri, con la collaborazione dei Comandi dell’Arma territorialmente competenti su tutto il territorio italiano, hanno eseguito numerose ordinanze applicative di misura cautelare, emesse dal Tribunale di Locri su richiesta della locale Procura della Repubblica, ponendo fine alle terribili condizioni di sfruttamento di ragazze indifese costrette a prostituirsi. L’esecuzione dei provvedimenti cautelari è l’epilogo di un’attività investigativa dei militari della Stazione di Siderno coordinati dal Sostituto Procuratore titolare del fascicolo.

Presso il Dipartimento di Giurisprudenza Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Anassilaos “Pitagora” al Prof. Gafurjan Ibragimov, docente presso il Dipartimento di Matematica, Facoltà di Scienze, dell’Università di Putra, in Malesia. Il riconoscimento, conferito lo scorso anno, nell’ambito del 30° Premio, è stato consegnato in occasione della presenza a Reggio Calabria dello studioso che presso l’Università Mediterranea sta tenendo una serie di importanti seminari. Lo studioso, nato in Uzbekistan, si è laureato presso la Facoltà di Matematica della Tashkent State University (TashSU) e da allora ha avviato una prestigiosa carriera accademica.

Il presidente della Regione Mario Oliverio, in presenza della grave condizione del servizio sanitario regionale, scrive una lettera al commissario ad acta per il Piano di rientro e hai cinque Prefetti calabresi, nella quale evidenzia, tra l’altro, la paralisi gestionale e l’impossibilità di approvvigionarsi anche di farmaci salvavita in seguito al vuoto legislativo prodotto D.L. n. 35 del 2019 e il depauperamento della qualità dei servizi a causa della mancata assunzione di personale, per chiedere un incontro da concordare per la prossima settimana. Questo il testo della lettera indirizzata al commissario Saverio Cotticelli e hai Prefetti Francesca Ferrandino (di Catanzaro), Massimo Mariani (di Reggio Calabria), Paola Galeone (di Cosenza), Fernando Guida (di Crotone) Francesco Zito (di Vibo Valentia):

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano che domenica 21 luglio ore 18 al Centro Sportivo Sant’Agata, la Reggina effettuerà un allenamento congiunto con una rappresentativa locale. L’allenamento è aperto a pubblico e organi di stampa.

Tornano le note al tramonto al Sunset Bar dell' Hotel Le Sirene sul Lungomare di Scilla. L'appuntamento sarà domani sabato 20 luglio con gli Skanderbeg 3IO.
Il cartellone musicale nato dalla sinergia tra Le Sirene e Onde Road Music prevede l'esibizione di gruppi musicali con appuntamento settimanale al sabato sempre all'ora del tramonto in uno dei balconi più suggestivi della Perla della Costa Viola.
Come si diceva, sabato 20 toccherà agli Skanderbeg 3IO esibirsi al Sunset Bar. A prima vista sembrerebbero un trio jazz ma in verità la band con le sue insolite divagazioni musicali, irriverenti e sorprendenti, ripropone anche testi del repertorio italiano.

Ennesimo "nulla di fatto" del Governo che certificherà la perdita di una struttura di eccellenza. Il Sottosegretario Armando Bartolazzi risponde all'interrogazione parlamentare del collega Francesco Cannizzaro senza dare alcuna nuova notizia dichiarando soltanto che sarà mantenuta la continuità dell'Hospice tramite la ASP ed è proprio ciò che occorre scongiurare. Mi domando: come fa la ASP di RC che sta dichiarando "il dissesto della stessa" a gestire l'Hospice garantendo la stessa qualità assistenziale che viene data adesso ai pazienti e alle loro famiglie? Bartolazzi dichiara che il commissario ad acta ha comunicato di aver convocato uno specifico tavolo tecnico per il prossimo 23 luglio, già calendarizzata da giorni, che ha pagato l'ordinario ma non fa alcun cenno ai pagamenti dei costi extra budget sostenuti e Documentati dalla Fondazione e per i quali la Fondazione rischia di chiudere.

Via libera del Consiglio dei ministri alla nomina di Maria Crocco come nuovo subcommissario per l'attuazione del Piano per la sanità della Regione Calabria. Laureata in Giurisprudenza, una lunga esperienza nei ruoli apicali della sanità abruzzese, Maria Crocco sostituisce nell’incarico, Thomas Schael che si era dimesso il 1° luglio scorso per ragioni personali. La nomina, su proposta del ministro dell’Economia e delle Finanze, ha richiesto il concerto del ministro della Salute. “Faccio i miei migliori auguri alla dottoressa Crocco che vanta una significativa esperienza nella gestione sanitaria e che, da oggi, è chiamata a un lavoro non semplice - dichiara il ministro della Salute, Giulia Grillo - ma che, ed è questo il mio auspicio, saprà onorare con entusiasmo e determinazione, per il bene dei cittadini, ma anche di chi lavora con serietà e dedizione nella sanità calabrese.

QUESTA VITA LA DEDICO A TE! Questo il claim per la campagna abbonamenti 2019/20.
L’ormai famoso coro della Curva Sud è stato scelto dal club per la nuova campagna abbonamenti. In attesa dell’approvazione del progetto relativo il cambio dei seggiolini in tribuna Est cosi come previsto dalla normativa della Lega, sarà possibile sottoscrivere la propria tessera solo in Curva Sud e Tribuna Ovest. Per la Tribuna Est, le modalità saranno rese note nei prossimi giorni.

Destava sconcerto il muro di silenzio alzato dopo la dichiarazione di default dell'ASP di Reggio Calabria.
Nessuno tra Deputati, Senatori, etc... ha lanciato un vero grido di indignazione ed una richiesta di chiarimenti, una ricerca dei responsabili di un buco di bilancio di ben quattrocento milioni di euro. Disavanzo che va tutto a danno dei piccoli e medi laboratori, degli studi professionali,delle cooperative e sopratutto a danno dei cittadini calabresi e della loro salute. Salute già poco garantita in passato e a grave rischio da adesso in poi.

L'Hospice  “Via delle Stelle” non chiuderà e, come auspicato dall'intera comunità reggina e non, continuerà la propria encomiabile attività sotto la gestione della Fondazione.  Alle mie ferme richieste il Governo è stato costretto ad intervenire in aula alla Camera. Infatti, questa mattina, nel corso della discussione dell'interpellanza presentata al Ministero competente sulla nota questione, ha risposto esaustivamente ai quesiti il Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute Armando Bartolazzi, al quale sono grato per l'attenzione e l'intesa che in questi ultimi giorni  ha voluto riservarmi sulla vicenda.

“Il via libera della cabina di regia del Fondo di sviluppo e coesione allo stanziamento di 25 milioni di euro per l'aeroporto dello Stretto è una notizia molto positiva, che salutiamo con soddisfazione e speranza”. E' quanto afferma il presidente facente funzioni di Confindustria Reggio Calabria, Francesco Siclari, che prosegue: “L'integrazione finanziaria del piano operativo del FSC 2014/2020 del ministero delle Infrastrutture rappresenta un passaggio fondamentale per dare seguito al contenuto dell'emendamento all'ultima legge di bilancio, presentato dal deputato reggino Francesco Cannizzaro, cui riconosciamo il merito di aver costruito questa opportunità per un'infrastruttura strategica per lo sviluppo economico del territorio.

Reggio Calabria, 19 luglio 2019. Presentati stamattina dal Presidente della Camera di commercio di Reggio Calabria Antonino Tramontana i dati economici che fotografano lo stato dell’economia nella Città Metropolitana di Reggio Calabria.
Il Rapporto economico 2019 , che raccoglie e sintetizza le informazioni statistiche relative al 2018 (anticipando alcuni indicatori di proiezione al 2019), tratta i principali temi dell’economia territoriale: dalla produzione di ricchezza alle evoluzioni del tessuto imprenditoriale; dal credito all’incontro tra domanda e offerta di lavoro; dalle relazioni commerciali all’andamento dei flussi turistici, fino ad arrivare ai dati sulle filiere di interesse del sistema camerale, relative alla cultura e alla green economy.

Il tenore diamantese sarà Nemorino nel melodramma giocoso di Donizetti che apre, presso la Corte del Palazzo Comunale, il Locri Opera Musica con la direzione musicale di Alessandro Tirotta e la regia di Franco Marzocchi. Il 25 e il 27 luglio, alle ore 21.00, presso la Corte del Comune di Locri, andrà in scena “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti che apre il Locri Opera Festival, frutto della sinergia fra il Città di Locri, l’Associazione Traiectoriae, l’Orchestra e il Coro del Teatro Cilea di Reggio Calabria. Sul podio dell’Orchestra vi sarà il M. Alessandro Tirotta mentre la messinscena dell’opera è affidata a Franco Marzocchi, coadiuvato da Annunziato Gentiluomo.

“L’estate reggina entra nel vivo: domani il celebre batterista Max Weinberg della E Street Band di Bruce Springsteen aprirà il Reggio Live Fest all’Arena dello Stretto”.
Lo dichiara il consigliere delegato ai grandi eventi Nicola Paris nell’estendere il suo invito ai reggini al primo dei concerti gratuiti che concluderanno il mese di luglio dell’estate reggina 2019.
“Si tratta del primo dei concerti di luglio del Reggio Live Fest 2019, che vedrà il palcoscenico del l’Arena dello Stretto offrirsi alla città con una offerta musicale di alto livello che proseguirà il 21 luglio con Alessandro Quarta e il 27 luglio, con lo spettacolo The Beatles Revolution – The Musical, in tournee in tutta Europa in occasione delle celebrazioni internazionali del 50° Anniversario dei Beatles”.

Arriva l’appuntamento estivo più Rock’n’Roll di tutta la Calabria: arriva il BEAT UP! Fest. A completamento del percorso mensile iniziato con la rassegna di concerti e proseguito con l’appuntamento dicembrino, il prossimo 13 Agosto presso il Fortino POGGIO PIGNATELLI di Campo Calabro (RC) si terrà il primo BEAT UP! Fest. L’idea è quella di proporre a Reggio Calabria il caro vecchio Rock’n’Roll, muovendosi tra le maglie larghe del genere: dal garage al beat, passando attraverso il punk fino ad arrivare agli echi del prog e della psichedelia stoner.

Ieri pomeriggio, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio in area aspromontana finalizzato al contrasto delle coltivazioni di sostanza stupefacente, i carabinieri della compagnia di Taurianova assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo hanno arrestato quattro persone tutte tra i 32 e i 26 anni, accusate di coltivazione di canapa indiana.
In particolare, i militari dell’Arma hanno sorpreso i quattro coltivare circa 3200 piante di canapa indiana, in pieno stato vegetativo e con altezza variabile tra i 50 cm e 2 metri.

Il Cataforio prosegue senza sosta il proprio lavoro. La società bianconera è in trattativa con Angelo Creaco, recentemente separatosi dal Futsal Polistena per motivi lavorativi. Potrebbe essere lui un altro importante innesto dopo quello di Scheleski e la riconferma in blocco di tutto il roster della passata stagione, indipendentemente dal campionato che affronteranno i reggini nella prossima stagione.

“L'arte, nella sua capacità di persuadere, di agire direttamente sulla emotività umana, è certamente la forma più eloquente attraverso cui veicolare importanti messaggi.
Il teatro, in particolar modo, influisce sullo stato d'animo degli astanti, con prorompenza e con delicatezza, con impeto e con leggerezza, ed è proprio in questa ambivalenza, in questo contrappeso di carico suggestivo, che lo spettatore decide di affrontare, come la più intensa delle emergenze, il disaccordo tra il propro lucido intuito esistenziale ed un retaggio culturale-educativo che spesso ne limita lo sguardo sulla vita.

Il Comune di Reggio Calabria ha emanato il bando per l’affidamento del servizio di assistenza educativa scolastica per alunni disabili. Questa decisione era stata annunciata già nella riunione dello scorso 5 luglio indetta dall’Assessore alle Politiche Sociali, Lucia Nucera che ha scelto di procedere al bando di gara con il coinvolgimento del Forum del Terzo Settore, come previsto dalla legge 328/2000.
Già in quella data il SUL era stato chiaro: stiamo lavorando ad una soluzione nazionale della vertenza ed abbiamo avuto un primo, importante riscontro con le decisioni partorite dalla Commissione Istruzione del Senato.

La Società Astronomica Italiana, che ha il privilegio di collaborare, attraverso vari protocolli di intesa, con la Città Metropolitana di Reggio Calabria fin dal 1994 e che, attraverso un’articolata convezione, dal 2004 ha la responsabilità scientifica del Planetarium Pythagoras, assieme all’Ente Città Metropolitana, alla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, all’Istituto Nazionale di Astrofisica ed al Comune di Stilo, organizza la XXIV edizione della Scuola Estiva di Astronomia.

Il Mezzogiorno possiede il 78% delle coste italiane, ospita i tre quarti del territorio appartenente a parchi nazionali e accoglie più della metà dei siti archeologici e quasi un quarto dei musei presenti nel Paese. Ciononostante, i dati diffusi da Istat nel novembre 2018 sul movimento turistico in Italia nell’anno precedente denunciano l’esistenza di un divario tra le potenzialità del territorio e le presenze turistiche effettivamente registrate: nel 2017, solo il 18% degli Italiani ha trascorso le proprie vacanze al Sud, a cui si aggiunge un 7% di presenze registrate nelle isole.

FACE9 È ARTE – “Lo abbiamo scritto diverse volte, perché passi il concetto che a Reggio Calabria si promuove l’arte contemporanea. Un scommessa ardua, se teniamo conto che raggiunge un pubblico di nicchia. Face9 è arte contemporanea in rapporto all’ecologia. Lo fa al sud e lo fa da circa dieci anni in cui abbiamo ospitato artisti di calibro internazionale e performance d’eccezione” hanno dichiarato i direttori artistici Paolo Giosuè Genoese e Paolo Albanese. E anche in questa nona edizione sono previste performance uniche nel loro genere. Opere che non vanno sempre raccontate, come dichiara Dario Agrimi, uno degli artisti più attesi in riva allo stretto. “L’opera va vista, non va raccontata. Infatti quanto c’è da invitare ad una mostra io dico sempre di non andare a visitarla, in una sorta di psicologia inversa”. La sua “gradi di vergogna”, non fa eccezione, va vista e non può essere raccontata.

Tornano negli spazi esterni dell’Hotel Torrione (il terrazzo panoramico e la corte) gli appuntamenti con alcuni dei protagonisti di oggi, anche su scala internazionale, in diversi campi delle scienze, dell’arte, della cultura, dell’imprenditoria e dello spettacolo.
Lunedì 22 luglio, alle ore 19,30, secondo incontro in programma nell’ambito del cartellone “Le Stelle di Reggio”. Il protagonista sarà lo scrittore Gioacchino Criaco, una delle voci contemporanee più importanti del panorama della narrativa nazionale e internazionale.

“Negli ultimi giorni si è molto discusso in merito alla movida reggina localizzata nella parte bassa della via marina e alle presunte irregolarità di alcuni locali che porterebbero addirittura a problemi di ordine pubblico”. - Inizia così la nota di Fiepet-Confesercenti in merito alle polemiche sulle attività commerciali che insistono nel lungomare. - “Fermo restando che Confesercenti, con fatti concreti e non semplici dichiarazioni, da sempre si è battuta contro ogni tipo di illegalità e abusivismo, crediamo che iniziare una sorta di “battaglia” in cui tutti perdono e nessuno vince, innescando polemiche che vedono contrapposti operatori economici i quali rispettano le regole, pagano regolarmente i tributi e sono sottoposti pressoché quotidianamente a controlli da parte dei diversi enti preposti, sia dannoso oltreché sbagliato.

L’Atam continua nel suo trend positivo. Da azienda sull’orlo del fallimento oggi vede la luce in fondo al tunnel del piano di rientro. I dati forniti dall’amministratore unico Francesco Perrelli sono confortanti e vedono il segno positivo in tutte le voci che contano. La conferma non è solo “burocratica” ma arriva direttamente dagli utenti che attraverso una serie di interviste sul campo hanno risposto ai quesiti dell’azienda: 7 la media dei circa 600 votanti che in oltre il 62% dei casi vede segni di miglioramento nel servizio tra voci come puntualità, informazione, percorsi, orari e simili. Al top le innovazioni in termini di App e Web. Cosa vorrebbero in più i reggini? Qualche corsa in più sicuramente e l’aumento della durata del biglietto

Dal 20 luglio al 10 agosto, ogni sabato alle h 11 al Museo diocesano andrà in scena #sabatoinbellezza: inclusa nel biglietto d’ingresso la visita guidata alle collezioni museali, a cura del Direttore.
Varcando la soglia del Cortile dell’Episcopio, adiacente alla Cattedrale, sarà possibile scoprire quanto rimane dell’ala tardo settecentesca del Palazzo arcivescovile che ospita al pianterreno il Museo e le sue preziose collezioni di oreficerie e tessuti sacri, sculture e dipinti databili tra Quattro e Novecento, esito di artisti napoletani e siciliani, ma anche d’Oltralpe.

In considerazione del grande afflusso previsto nella suddetta giornata anche per la prevista esibizione di Vittorio Brumotti; si informano i turisti che per la giornata di domenica 21 luglio 2019, al fine di migliorare la viabilità al centro di Gambarie, grazie alla disponibilità dell'ATAM spa, in aggiunta agli orari ordinari degli autobus, sarà effettuato una corsa aggiuntiva con un pullman che partirà da Reggio Calabria piazza Garibaldi alle ore 7.20 con arrivo previsto a Gambarie alle ore 8.30 e rientro con partenza da Gambarie alle ore 16.00 ed arrivo a Reggio Calabria piazza Garibaldi alle ore 17.15.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.