Sei qui: HomeLeggi tutto

Il centenario della nascita di Margot Fonteyn (1919-1991), una delle più grandi ballerine della storia della danza, sarà celebrato nel corso di un incontro promosso dall’Associazione Culturale Anassilaos che si terrà sabato 12 ottobre alle ore 17,30 presso la Spazio Open. A parlare dell’artista sarà Fatima Ranieri, Membro del Consiglio Internazionale della Danza (CID) e responsabile Danza dell’Associazione Anassilaos. La relatrice ripercorrerà i momenti più significativi della vita della ballerina soffermandosi, in particolar modo, sugli eventi artistici che ne hanno fatto una delle più celebri danzatrici del Novecento,

Si comunica che gli allenamenti previsti nei giorni 10 e 11 ottobre, saranno disputati a porte chiuse.

Si è svolta domenica scorsa a Taurianova una tavola rotonda sull’ergastolo ostativo, organizzata dall’emittente locale Approdonews e trasmessa in diretta da Radio Radicale. All’iniziativa promossa da Antonino Napoli, avvocato del Foro di Palmi, hanno partecipato Sergio D’Elia, segretario dell’associazione Nessuno Tocchi Caino, Ilario Nasso, magistrato in servizio presso il Tribunale di Vivo Valentia, Elisabetta Zamparutti, esponente del Comitato europeo di Prevenzione della Tortura, e Rita Bernardini, già deputata del Partito Radicale.
Un ripensamento sulle funzioni della pena è stato sollecitato da Sergio D’Elia, il quale ha ripercorso le esperienze del Sudafrica e del Ruanda per richiamare l’attenzione su modelli di giustizia alternativi a quello punitivo.

Un giorno storico per la Pallacanestro Viola e per il futuro del movimento calabrese: una delle “canteras” più gloriose del basket regionale, la Ymca Siderno, si lega ai colori neroarancio con una satellizzazione. I giovani atleti della storica società sidernese, attiva dal 1956 con il codice Fip 575, parteciperanno ai campionati giovanili in rappresentanza della Viola. La Viola torna dunque ad aprirsi al territorio, a fare attività giovanile, a coinvolgere sempre più ragazzi e famiglie nella ricostruzione del mito neroarancio.

Negli ultimi giorni la Polizia Locale ha posto in essere una serie di attività, nell'ambito delle specifiche materia di competenza, che hanno consentito di raggiungere numerosi risultati operativi. In particolare sul fronte della Polizia Giudiziaria sono stati individuati e deferiti alla Procura della Repubblica per diffamazione aggravata tre soggetti che su un noto social network avevano epitetato gli appartenenti al Corpo con aggettivi ingiuriosi. Le ingiurie erano stato proferite in sede di commento ad una operazione di controllo alla circolazione veicolare, che era stata riportata dagli organi di cronaca della carta stampata e da numerosi media on line.

Un fascio di fiori presso il monumento ai caduti all'interno della Questura cittadina. È l'iniziativa promossa dal Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà come segno di solidarietà alle famiglie dei due agenti della Polizia di Stato uccisi in servizio nei giorni scorsi a Trieste. "Un simbolo di vicinanza - ha affermato il sindaco - all'intera comunità della Polizia di Stato, a tutti quegli uomini che lavorano quotidianamente in silenzio, spesso rischiando la propria vita, per garantire la sicurezza ed i diritti di tutti i cittadini".

La Città metropolitana procede a passi spediti verso il Piano per il dimensionamento scolastico per l’anno scolastico 2020/2021. Alla luce delle Linee guida tracciate nella delibera di Giunta regionale n. 473 del 29 ottobre 2018 e in attuazione della nota del 12 settembre scorso – e delle indicazioni emerse dal successivo tavolo tecnico regionale del 19 settembre –, effettuato il debito confronto con l’Ufficio scolastico regionale e provinciale, il dirigente del settore 5 Istruzione e Formazione professionale della Città metropolitana Francesco Macheda ha rivolto ai sindaci e ai dirigenti degli Istituti secondari di secondo grado del territorio metropolitano l’invito a presentare le proprie proposte in vista del dimensionamento entro e non oltre il prossimo 10 ottobre.

Le incessanti attività di controllo del territorio dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Reggio Calabria conducono quotidianamente a risultati che contribuiscono al ripristino della legalità laddove violata ed a garantire la sicurezza dei cittadini di Reggio Calabria.
L’ultima attività dell’Ufficio Volanti per la prevenzione generale si registra nella zona nord della città ove, nell’ambito dei controlli posti in essere secondo il protocollo operativo “Fata Morgana”, si è proceduto all’arresto di un 27enne reggino, per detenzione di arma clandestina.

Le acque di scarico degli autolavaggi, fortemente inquinate tanto da essere considerate dalla legislazione nazionale come acque reflue industriali, venivano scaricate illecitamente nella rete fognaria comunale. E’ questa la motivazione con cui, nei giorni scorsi, i Carabinieri Forestali di Melito di Porto Salvo e di Bagaladi, assieme al personale della Polizia Locale di Melito, hanno deferito all’autorità giudiziaria 9 gestori ed a sequestrare 8 impianti ubicati nei comuni di Melito P.S., Condofuri e Montebello Jonico.
Le acque reflue prodotte dagli autolavaggi risultano fortemente inquinate per la presenza di idrocarburi, di oli esausti e per i residui degli aggressivi detergenti utilizzati. Inevitabile quindi per i gestori incorrere nel sequestro preventivo degli impianti.

Il Comune di Palmi, secondo quanto previsto dalla normativa in materia recentemente entrata in vigore, ha provveduto in maniera tempestiva a predisporre il proprio piano di azione nel caso di allerta maremoto. Oltre a quanto imposto dalle linee guida per la pianificazione di emergenza, contenute nel SiAM (Sistema di Allertamento nazionale per i Maremoti generati da terremoti nel Mar Mediterraneo) l’Ente ha inoltre realizzato un importante sistema di segnalazione dei rischi, composto di grandi impianti di segnalazione audio.

"A Reggio Calabria i diritti di chi soffre di disturbi psichiatrici, da oltre 4 anni, vengono calpestati. Il tutto perché, da tutto questo, tempo non è possibile ricoverare gli ammalati poiché le poche residenze sanitarie esistenti non sono accreditate e le famiglie sono costrette a portare i propri cari fuori provincia e, in casi più gravi fuori regione, con un significativo aumento dei costi e allentamento dei legami". Indignato per l'ennesimo capitolo fallimentare della gestione sanitaria in Calabria, il senatore forzista Marco Siclari interviene su una situazione paradossale.

E' stato siglato, il 7 ottobre 2019, un protocollo di sinergia tra l'assessorato alle politiche sociali del Comune di Villa San Giovanni e UniReggio per il "Servizio di Assistenza Alimentare" ai nuclei familiari che vivono in condizioni di disagio economico. «Saranno cinquanta le famiglie destinatarie di questo beneficio – ad affermarlo è Maria Grazia Richichi assessore alle politiche sociali e vicesindaco - Sono felicissima per il risultato raggiunto e ringrazio di cuore il Prof. Paolo Ferrara, uomo di grande professionalità e umanità, per aver accolto la nostra proposta di far rientrare le famiglie del Comune di Villa San Giovanni in questo splendido progetto che mi piace definire ambizioso».

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, con il supporto operativo dei colleghi di Roma e Milano, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore Capo Giovanni Bombardieri, hanno dato esecuzione al “Decreto di sequestro preventivo d’urgenza” emesso dal citato Ufficio di Procura, nelle persone del Procuratore Aggiunto  Dott. Gerardo Dominijanni e del Sostituto Procuratore Dott. Andrea Sodani, che ha disposto la misura cautelare reale del sequestro finalizzato alla confisca di somme di denaro pari a circa 2 milioni di euro nei confronti di professionisti indagati - a vario titolo - in concorso tra loro, per il reato di bancarotta fraudolenta (artt.  110 c.p., 216 comma primo n. 1 e comma 3, 219 commi primo e secondo n. 1, 223 commi primo e secondo n. 2 del R.D. 16.3.1942 n. 267) in quanto – con più azioni esecutive del medesimo disegno criminoso ed in tempi diversi, distraevano e dissipavano il patrimonio della società “Gestione Servizi Territoriale S.r.l.” (G.S.T. S.r.l.) in pregiudizio dei creditori, cagionandone dolosamente il fallimento.   

Decimo appuntamento per il Festival Nazionale dello Sport Educativo “CsiSportinFest” a Reggio Calabria, organizzato e promosso dal Csi Reggio Calabria. Quest’anno la Convention sull’Educativa di Strada si impreziosirà di importanti e significativi partners che renderanno questa edizione, promossa senza nessun contributo economico da parte delle Istituzioni. Si tratta di un'unica ed esclusiva per la rete creata e per l’intuizione che ha portato a mettere in campo significativi percorsi educativi e formativi. In questa edizione, hanno partecipato alla fase di programmazione diversi enti e associazioni come l'associazione Giovani Domani, Libera, Save the Children, Baby Sensory, Centro Servizi al Volontariato, Azione Cattolica Diocesana, Alleanze Educative Reggio Calabria, Università Mediterranea di Reggio Calabria, Osservatorio Regionale sulla Violenza di Genere e Legambiente Cittanova. Il progetto ha il patrocinio gratuito del Consiglio Regionale della Calabria, del Comune e della Città metropolitana di Reggio Calabria. Coinvolti gli istituti scolastici Piria, Panella e Volta del capoluogo.

In occasione della manifestazione Domenica di carta, il 13 ottobre 2019 la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Calabria in collaborazione con la Stazione Sperimentale per l’Industria delle Essenze e dei derivati dagli Agrumi di Reggio Calabria, la Camera di Commercio di Reggio Calabria ed il Rotary Club di Reggio Calabria promuove l’apertura straordinaria al pubblico dalle ore 09.30 alle ore 13.00 della sede della Stazione Sperimentale.
Istituita con Decreto Luogotenenziale n. 2131 del 20 giugno 1918 con l’intento di promuovere e favorire la produzione agricola delle due regioni dell’estremo Sud, Calabria e Sicilia, la Stazione Sperimentale nel corso della sua storia ha attraversato delle criticità coincidenti con la forte crisi di tutto il settore agrumario e della industria del bergamotto.

Giovedì 10 ottobre 2019, alle ore 18:00, presso il Consiglio Regionale della Calabria, Sala Giuditta Levato (Via Cardinale Portanova di RC), sarà inaugurata la mostra fotografica "Luci & Ombre. Tradizioni Millenarie del Sud Italia" di Nicodemo Misiti. Prima dell’inaugurazione della mostra si svolgerà la tavola rotonda sulle Tradizioni Millenarie della Calabria. Interverranno: on. Nicola Irto, presidente del Consiglio Regionale della Calabria, dott.ssa Irene Calabrò, assessore alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico del comune di Reggio Calabria, arch. Ottavio Amaro, professore e direttore generale dell’Università Mediterranea, prof. Gisella Murgia, docente Università per Stranieri Dante Alighieri Reggio Calabria, coordina la dott.ssa Loreley Rosita Borruto, presidente del Centro Internazionale Scrittori della Calabria, conclude l’autore della mostra.

«Il grido di dolore degli 85 dipendenti Gicap è stato finalmente ascoltato. La sollecitazione della Uiltucs alle istituzioni ha avuto un primo effetto. Siamo soddisfatti per l’essere stati ricevuti dal sindaco Falcomatà, ma la strada è ancora lunga. Bene che abbia espresso solidarietà ai lavoratori e alle loro famiglie comprendendo il momento drammatico che stanno vivendo. Così come la sua testimonianza della consapevolezza che il lavoro in una realtà come Reggio sia vitale e vada difeso ad ogni costo, specialmente in uno dei settori strategici per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio come il commercio. E il suo impegno a fare il massimo secondo le proprie prerogative e possibilità, in primis con la riapertura di un apposito tavolo tecnico in Prefettura con aziende e curatori e con l’informarsi direttamente presso l’Inps su come sbloccare l’erogazione della cassa integrazione. Ma saremo veramente appagati quando questa vicenda finalmente si risolverà in modo positivo».

Forte del successo delle scorse edizioni, torna il Salone dell’Orientamento il 12 - 13 - 14 novembre 2019 a Palazzo Campanella a Reggio Calabria.
Quest’anno però #nientesaracomeprima! La XIV edizione del Salone sarà ricca di novità e il format per promuovere iniziative nel campo dell'istruzione, del fare impresa, della formazione e della cittadinanza europea, pensando alle politiche del lavoro e alla mobilità dei giovani sarà ancora più accattivante.

Domenica 13 ottobre 2019, torna l'apertura straordinaria di Biblioteche e Archivi statali, promossa dal MIBAC Ministero per i beni e le attività culturali.  La Biblioteca comunale “P. De Nava” per l’occasione sarà aperta dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.
Il personale della Biblioteca sarà a disposizione per guidare i visitatori alla scoperta del grande ed importante patrimonio custodito nella sede centrale e nella Villetta P. De Nava.

La Pinacoteca Civica di Reggio Calabria riapre anche quest’anno le porte alle famiglie per la VII edizione della giornata Famu 2019 che si terrà domenica 13 ottobre 2019. Tante le attività proposte con la formula di impatto interattivo ed emotivo. I più piccoli potranno conoscere e divertirsi nelle sale della Pinacoteca, sperimentando un approccio insolito, informale e coinvolgente.

La Sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della locale Squadra Mobile - in esito a delicate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria diretta dal Procuratore Giovanni BOMBARDIERI - nella giornata di ieri ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. Valentina FABIANI nei confronti di un uomo di nazionalità marocchina di 40 anni, già detenuto, ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale ai danni della moglie.
Il provvedimento restrittivo - scaturito dalle indagini coordinate dal Procuratore Aggiunto Gerardo DOMINIJANNI e dal Sostituto Procuratore Marco LOJODICE - ha consentito di porre termine agli abusi che, negli ultimi mesi, in modo abituale, l’uomo poneva in essere nei confronti della donna.

Giovedì 10 ottobre, alle ore 16,45 presso la Biblioteca Pietro De Nava, Sala Giuffrè, nell’ambito degli “Incontri con la Poesia”, l’Associazione  Culturale Anassilaos, congiuntamente con la stessa Biblioteca, presenterà al pubblico reggino la raccolta poetica, opera prima, di Massimilano Barberio “Videmus nunc per speculum ”, edita da Città del Sole, e che rientra nel progetto di Anassilaos di pubblicare giovani talenti nel campo della poesia, della narrativa, della saggistica. L’autore infatti lo scorso anno è stato insignito del Premio Anassilaos per la poesia inedita A presentare il volume  sarà la Prof.ssa Francesca Neri che ne ha anche curato la prefazione.

Domenica 13 ottobre alle ore 18, presso la Stazione di Santa Caterina, l’Associazione Incontriamoci Sempre inizia la rassegna annuale di “Calabria d’Autore, Innamorarsi in Stazione” con una relazione di Daniele Castrizio e Rocco Aricò sul tema: La Storia di Reggio attraverso la sua monetazione.

Giovedì 10 Ottobre 2019 alle ore 18.00 presso l'Aula Magna Farias (Via del Seminario presso l'ISSR-RC) sarà inaugurato l'anno sociale 2019-2020 dell'Istituto Diocesano di Formazione Politico – Sociale Mons. A. Lanza". Dopo una breve introduzione e presentazione del programma annuale da parte del Prof. Antonino Spadaro, Direttore dell'Istituto, sarà il Prof. Luigi D'Andrea , Ordinario di Diritto costituzionale nell'Università degli Studi di Messina, ad inaugurare i corsi e a relazionare su "LIBERAL – DEMOCRAZIA E CRISI DELLA POLITICA NELL'ETA' DEI POPULISMI".

Il 12 e 13 ottobre i volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile saranno presenti in piazza anche a Villa San Giovanni per la campagna "Io non rischio". Ad annunciarlo è l'assessore delegato Pietro Caminiti che, con il supporto della squadra di volontari villesi sta dando massima diffusione all'iniziativa che li vedrà protagonisti.

Ricevuta a Palazzo Alvaro dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, una delegazione dell'Associazione bocciofili di Reggio Calabria.
Un incontro per fare il punto sulla situazione relativa alla costruzione del bocciodromo, che sorgerà sul Viale Calabria.
Il Dirigente comunale alla Manutenzione, Demetrio Beatino, intervenuto all’incontro con il Consigliere Metropolitano Filippo Quartuccio, ha spiegato dettagliatamente l’iter di realizzazione dell’opera.

Visita di cortesia del neopresidente di Confindustria Reggio Calabria Domenico Vecchio al sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà, a Palazzo Alvaro. Numerosi i punti di contatto emersi già in questo primo confronto, a partire dal metodo del dialogo e dell’ampia concertazione adottato dai vertici di Comune e Città metropolitana prima di adottare scelte significative per il territorio.
Per parte sua, il presidente Vecchio ha rivendicato di credere profondamente nelle potenzialità del Reggino, specie sotto il profilo turistico-culturale, specificando che le sinergie tra Istituzioni e soggetti economico-sociali rappresentano a suo avviso la via più consona a pigiare il pedale dello sviluppo.

Questa notte, i Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Calabria hanno arrestato in flagranza di reato un 40enne cittadino rumeno residente a Reggio Calabria, celibe, incensurato, accusato di violazione di domicilio, lesioni personali e atti persecutori in danno della ex-compagna 49enne rumena.
In particolare, l’uomo, introdottosi all’interno dell’abitazione della donna mediante un doppione della chiave da lui arbitrariamente detenuta, l’aggrediva in camera da letto mentre si trovava al telefono con il suo attuale compagno che, trovandosi in altra città per ragioni di lavoro, prontamente allertava i soccorsi tramite il numero d’emergenza 112.

ANCI Giovani, parte integrante dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani che riunisce e rappresenta la realtà dei giovani amministratori under 35, si pone l’obiettivo di mettere in rete e promuovere la politica amministrativa valorizzando i giovani rappresentanti degli Enti Comunali dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria. Con questo intento propositivo si intende intraprendere una serie di incontri aperti partendo da: "Obiettivo...Comune" che si terrà mercoledì 9 ottobre, presso la Sala "Levato" del Consiglio Regionale della Calabria. All’incontro prenderanno parte il Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto, il Sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà, la coordinatrice metropolitana di Anci Giovani Miriam Idone, il Presidente di Anci Giovani Calabria Marco Porcaro, il delegato nazionale allo sport di Anci Giovani Antonino Castorina ed il Presidente Nazionale di Anci Giovani Gianluca Callipo.

"Ogni atto di vile violenza come il vandalismo è da condannare, figuriamoci quello perpetrato ai danni di una scuola, tra l'altro intitolata ad una grandiosa figura di sapere e riscatto quale don Milani. Stigmatizziamo con forza la messa a soqquadro delle aule, addirittura profanate con urina, e la distruzione di libri ed altri elementi legati alle attività didattiche, artistiche ed sociali che si svolgono al proprio interno. E, soprattutto, ci stringiamo al dirigente scolastico Enzo La Valva, comprendendo il suo stato d'animo di rabbia, delusione ed esasperazione. Ha ragione a dire che è stato violato un luogo sacro, perché la scuola è tale. Ed anche a dire che siamo sull'orlo del baratro culturale e sociale. Ma lo invitiamo a non arrendersi e siamo pronti a sostenerlo nel proseguire la sua brillante azione culturale e sociale a Gioia Tauro". Così il Garante Metropolitano per l'Infanzia e l'Adolescenza Emanuele Mattia sul danneggiamento notturno compiuto da ignoti alle scuole elementari “Don Milani".

Al via il 21esimo anno sociale dell’Accademia del Tempo Libero di Reggio Calabria.
Consueto successo di pubblico per l’Accademia, che ha visto l’Auditorium Zanotti Bianco gremito di soci e amici, che hanno voluto condividere questa bella riapertura. Ecco in vista un nuovo anno di musica, teatro, spettacoli, viaggi, giochi, compagnia e amici… elementi che concretizzano due valori, colonne portanti del sodalizio: aggregazione e cultura.
E l’apertura, in grande stile, è stata affidata alle note dell’Orchestra d’Archi del Teatro Francesco Cilea, diretta dal M° Pasquale Faucitano.

Il sindaco Metropolitano, Giuseppe Falcomatà, questa mattina, negli uffici di Palazzo Alvaro, ha ricevuto i rappresentanti sindacali dei lavoratori del settore supermercati e grande distribuzione ex Sgs (società sotto curatela), transitati in Gicap, successivamente in Like Sicilia che ne ha acquisito i punti vendita. «Si tratta – lamentano le maestranze, rappresentate dalla Uil Tucs, che hanno interessato il primo cittadino della vicenda - di 102 dipendenti che, pur essendo percettori di ammortizzatori sociali, non hanno mai ricevuto la cassa integrazione concordata con il ministero senza, peraltro, avere alcuna certezza sul proprio destino. Dei dieci punti vendita presenti a Reggio Calabria, infatti, ne è stata rilevata soltanto una piccola parte».
La questione, per il sindaco Giuseppe Falcomatà, «va necessariamente approfondita perché, soprattutto la nostra città, non può permettersi di perdere un solo posto di lavoro».

Giornata importante per la Camera di commercio di Reggio Calabria. Si è insediato stamani il nuovo Consiglio camerale, nominato con Decreto del Presidente della Regione Calabria n. 284 del 2 ottobre 2019 e composto da 19 consiglieri: Claudio Aloisio, Giovanni Aricò, Alfredo Cappuccio, Saverio Cuoco, Giovanni Gurnari, Giovanni Laganà, Rocco Leotta, Fabio Vincenzo Mammoliti, Gaetano Matà, Carmelo Nucera, Serafino Nucera, Rosa Maria Perrone, Stefano Maria Poeta, Giuseppe Pratticò, Giuseppe Fabrizio Quattrone, Patrizia Carmen Rodi Morabito, Gualtiero Tarantino, Antonino Tramontana, Domenico Carmelo Vecchio.

Ieri mattina, nel corso dei servizi disposti dalla Compagnia Carabinieri di Roccella Jonica, finalizzati alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, con il supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, i Carabinieri della Stazione di Placanica (RC) hanno rinvenuto a seguito di un servizio di perlustrazione quasi 120 piante di marijuana. La piantagione, suddivisa in 4 distinte piazzole si trovava in un terreno particolarmente impervio ed era alimentata da un impianto di irrigazione a pioggia, dotato di temporizzatore, collegato direttamente all’impianto idrico comunale. Le piante, di altezza compresa tra i 210 e i 310 cm erano in piano stato vegetativo, che previa campionatura, è stato distrutto in loco su disposizione dall’autorità giudiziaria.
Sono in corso accertamenti finalizzati ad accertare la proprietà del terreno oggetto del rinvenimento.

Qual è il futuro di chi sbarca a casa nostra? Da Riace alla baraccopoli di San Ferdinando, il racconto di cosa succede dopo la "salvezza" nell'Italia di oggi. Sabato 12 ottobre, alle 18:00, presso la sala convegni della Biblioteca comunale di Caulonia (via B. Postorino), Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso, in compagnia di Mimmo Lucano e del sindaco di Caulonia Caterina Belcastro, presentano la graphic novel ...a casa nostra. Cronaca da Riace (Feltrinelli Comics). Modera Giovanni Maiolo.

La biblioteca comunale di Caulonia Marina è pronta ad aprire le sue porte ai piccoli lettori. Si intitola "Raccontiamoci le favole" il nuovo progetto ideato dal distretto socio-sanitario nord (Caulonia capofila) in sinergia con l'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Caterina Belcastro. L'obiettivo è quello di dare continuità alle attività sociali dell'ambito territoriale, incentivando attraverso la lettura delle fiabe la capacità di comprensione e di immaginazione, favorendo l'inclusione sociale e la crescita culturale. La proposta educativa è riservata a tutti i piccoli residenti nei comuni ricadenti all'interno del distretto, in continuità con i laboratori già attivi nei vari paesi e presenta una pluralità di percorsi teorici e di attività pratiche, tra loro complementari (laboratori grafico pittorici, audio visivi e di teatro).

Il sindaco del Comune e della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, è intervenuto in merito alla vertenza CORAP, ponendo alcuni importanti interrogativi al governo regionale calabrese. Il primo Cittadino di Reggio Calabria chiede di poter chiarire, una volta per tutte, cosa il governo regionale stia facendo o intende fare per risolvere in maniera definitiva la questione. Chiede di fare chiarezza sul destino del patrimonio dell’Ente, in particolare vuole conoscere come, in caso di liquidazione, l'amministrazione regionale intenda gestire l'ingente patrimonio del CORAP, soprattutto quello ricadente nel territorio della città metropolitana, primo fra tutti il depuratore di Gioia Tauro e le aree industriali limitrofe. Senza dimenticare gli agglomerati industriali di Reggio - Campo Calabro - Villa San Giovanni e le loro infrastrutture.

Mercoledì 9 Ottobre 2019, alle ore 17:15, nella Sala S. Giorgio al Corso della chiesa degli artisti di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori, nell’ambito della “Cattedra di Poesia, Letteratura, Cinema, Scienza” organizza l’incontro “Gabriele D’Annunzio. L’uomo, il poeta, il sogno di una vita come opera d’arte”. Dopo i saluti di rito di don Antonio Cannizzaro, parroco di San Giorgio al Corso e di Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria, relazionerà Mila Lucisano, docente di Italiano e Latino al Liceo Scientifico “L. Da Vinci” di Reggio Calabria. Gabriele d’Annunzio nacque a Pescara il 12 marzo 1863 da una famiglia agiata, frequentò il liceo a Prato ed in seguito nel 1881 si trasferì a Roma, per frequentare la facoltà di Lettere che non terminò mai.

Nella Sala di San Giorgio al Corso si è svolta nei giorni scorsi, promossa dalla stessa Parrocchia di San Giorgio e dall’Associazione Culturale Anassilaos, un interessante incontro culturale  sul volume da poco edito dell’ On.le Fortunato Aloi “Riflessioni politco-morali e attualità dei valori cristiani”. Un tema di grande importanza  che ha registrato la profonda analisi  del sac. Don Nuccio Cannizzaro, parroco della Parrocchia e dell’Avv. Aldo Porcelli. L’incontro è stato  introdotto da Stefano Iorfida, Presidente dell’ Associazione Anassilaos che ha rilevato l’attualità del tema inserito nel contesto delle iniziative culturali del Sodalizio.

Si è svolta Domenica 6 Ottobre, presso l’Auditorium polifunzionale di Campo Calabro la seconda tappa della “Metaconferenza sui Bronzi di Riace”, fortemente voluta dal sindaco Sandro Repaci e dall’intera Amministrazione del Comune di Campo Calabro, e sponsorizzata dalla Città Metropolitana di Reggio di Calabria e dal Sindaco Metropolitano Giuseppe Falcomatà. Si è trattato di un’opera innovativa, inquadrata nella public history, che intende avvicinare la popolazione di ogni età e grado di istruzione ai Beni Culturali identitari del territorio. La Metaconferenza, cioè una conferenza che sia in grado di “andare oltre” la tradizionale lezione frontale, è un’idea portata avanti da un trio di professionisti di settori completamente differenti: un professore universitario e archeologo, affetto dalla bronzite da qualche decennio, un Maestro Musicantore e un Grafico.

Le strade di Calanna si popolano di gente per la tradizionale e solenne processione del sacro simulacro di Maria SS.ma del Rosario, Augusta Patrona della città di Calanna. Passano gli anni e si rafforza sempre di più il rapporto tra fede e popolazione, testimoniato da tantissimi partecipanti alle funzioni religiose e civili.  Domenica 6 ottobre si sono conclusi i festeggiamenti, chiudendo il triduo  vissuto intensamente. Domenica mattina nella messa solenne officiata da Padre John Leula, si è manifestata la simbiosi tra comunità religiosa e comunità civile ed amministrativa in due momenti importanti: la tradizionale offerta del cero votivo  e la consegna simbolica della chiave della città all’Augusta Patrona da  parte del sindaco  dott. Domenico Romeo.

Nell’ambito degli “Incontri con la Storia” promossi dall’Associazione Culturale Anassilaos si terrà martedì 8 ottobre alle ore 17,30 presso lo Spazio Open l’ incontro sul tema “Carlo I D’Angiò e la conquista angioina della Calabria tra il 1266 ed il 1285”, conversazione del Dott. Fabio Arichetta, Socio della Deputazione “Società Napoletana di Storia Patria”, componente Deputazione Storia Patria per la Calabria, specializzando in Scienze Storiche presso il DICAM dell’Università di Messina. L’incontro, patrocinato dalla Deputazione di Storia Patria per la Calabria, sarà Introdotto dal Dott. Luca Pellerone, Presidente Anassilaos Giovani.

“I nostri ragazzi hanno bisogno di esperienze come questa, oltre che per un accrescimento culturale, anche e soprattutto per capire cosa c’è oltre oltre i confini di una città, di uno stato, di una cultura. Diventare cittadini del mondo per avere più prospettive e possibilità. Grazie di cuore”. Sono le parole della madre di uno dei sette fortunati ragazzi dell’Ite Piria di Reggio Calabria appena tornati da Vienna grazie al progetto Erasmus Optime. Si tratta di un’iniziativa che ha come tematica il patrimonio culturale materiale e immateriale europeo, con l’intento di unire quattro paesi, (Italia Spagna Austria e Bulgaria) e lavorare insieme per sviluppare la comprensione delle diverse culture e lingue europee ed acquisire competenze di carattere sociale, civico e interculturale che mirano alla crescita personale degli alunni.

Ieri, presso l’Odeion, con lo svolgersi della cerimonia ufficiale della premiazione si è conclusa La Settimana degli Agon, l’evento-concorso il cui obiettivo è stato quello di scoprire e favorire artisti emergenti valorizzando, nel contest, anche i maggiori siti archeologici cittadini. Promossa dall’associazione culturale IN.SI.DE. in sinergia con le associazioni: Anassilaos, Archeogramma e Associazione BedReggio la manifestazione, ideata e curata da Riccardo Consoli ed Elmar Elisabetta Marcianò, ha trovato ispirazione dalle manifestazioni pubbliche nate in Grecia e successivamente continuate nell’antica Roma, consistente in gare e giochi organizzati in occasione di celebrazioni religiose presso un santuario, disputati per la conquista di premi, che solitamente erano corone di foglie e privilegi.

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, con particolare attenzione alle cittadine di Polistena, Cittanova, Cinquefrondi e Varapodio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori, in materia di armi e al contrasto delle condotte di guida in stato di alterazione, che ha portato al deferimento all’autorità giudiziaria di 9 persone, accusate di detenzione di materiale infiammabile, possesso ingiustificato di attrezzi di scasso, porto abusivo di armi e guida in stato di ebbrezza.

Dopo il trionfo della scorsa edizione, la Camera Nazionale Giovani Fashion Designer (CNGFD) riapre le porte al: “Bridal Fashion Show”. L’esclusivo evento si svolgerà domenica 13 ottobre, alle ore 18:00, presso il Centro Commerciale Annunziata di Gioia Tauro e rientra, sempre, all’interno del ricco calendario di appuntamenti del “Wedding Expo 2019”. La fiera più importante della Calabria, dedicata al mondo degli sposi ed alla casa, organizzata dalla Società Mediterranea Comunicazioni di Antonio Rositano e Daniele Iamundo, taglierà il nastro il 10 ottobre, alle ore 16:00 e si concluderà il 13 ottobre proprio con l’autorevole kermesse.

È con grande gioia che la delegazione FAI e la Città Metropolitana di Reggio Calabria annunciano, per il tradizionale appuntamento d’Autunno del Fondo Ambiente Italiano, l'apertura straordinaria alle visite, a cura del Gruppo Giovani del FAI di Reggio Calabria, dello storico Palazzo Corrado Alvaro sede della Città Metropolitana.
Si tratta di un bene del territorio molto significativo che il Fondo Ambiente Italiano, quest’anno in una speciale sinergia con la Città Metropolitana, intende far conoscere, come di consueto, con visite guidate a cura dei volontari FAI e degli studenti “Apprendisti Ciceroni” nelle giornate del 12 e 13 ottobre.

In occasione del progetto nazionale Domenica di Carta promosso dal MiBACT , l’Archivio di Stato di Reggio Calabria domenica 13 ottobre alle ore 17,00 apre le sue porte al pubblico per presentare un percorso affascinante alla scoperta della memoria:
“Linee del Tempo perduto” - Dallo scavo archivistico alla ricostruzione virtuale. La città di Reggio prima del terremoto del 1908.
La narrazione della storia millenaria della città di Reggio è racchiusa tra gli antichi documenti, le cartografie, i disegni e le foto storiche. Oggi, per rendere accessibile e interpretabile a chiunque la Reggio andata distrutta dal terremoto del 1908, viene in soccorso la tecnologia.

«Esprimiamo vicinanza ai minori coinvolti e alle rispettive famiglie. Inoltre, non possiamo esimerci dal ringraziare i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Melito di Porto Salvo e dell’intero Comando Provinciale delle Fiamme Gialle, così come il Gip, il Sostituto Procuratore e tutto il Tribunale di Locri. Ed anche gli insegnanti che ogni giorno mettono passione e professionalità, il cui lavoro non può essere svilito da pochissimi loro colleghi che vanno nella direzione opposta. Infine, invitiamo le famiglie a cogliere ogni piccolo segno che possa testimoniare malessere dei propri piccoli e segnalarlo ai soggetti sociali o repressivi per scoprire eventuali tristi fatti, al fianco dei quali ci schieriamo manifestando ogni disponibilità».

Le due nuove intitolazioni, la n. 63 e la n. 64 della lunga sequela di cerimonie promosse a seguito del lavoro della Commissione Toponomastica comunale, hanno riguardato piazzetta dei Cittadini pensanti e via Anna Maria Fiorelli Lapini, fondatrice della Congregazione delle suore “Stimmatine” (le Povere Figlie delle Sacre Stimmate di San Francesco d’Assisi), assi che delimitano lo spazio in cui sorge il centro civico dedicato a Peppino Impastato, curato da anni appunto dalle suore Stimmatine dell'associazione “Il seme della speranza”; due arterie a ridosso del torrente Scaccioti in questo modo sottratte all’anonimato.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.