Sei qui: HomeLeggi tutto

Esce domani, venerdì 17 maggio, “La Fiducia” il nuovo singolo dell’artista pop Daniele Stefani, grande amico di Giusy Versace, con un featuring d’eccezione: la partecipazione dell’attore e regista Paolo Ruffini e quella della stessa Giusy Versace, in versione atleta. Con l’Arena Civica di Milano come background, quella che è stata per la Versace la seconda casa di allenamenti dopo lo stadio Dante Merlo di Vigevano, Giusy torna a calzare le protesi da corsa in carbonio, questa volta con raffigurata Wonder Woman, e a correre leggera su quella pista a lei così familiare e piena di ricordi ed emozioni.

E’ pronta la nuova stagione teatrale targata Officina dell’Arte e vedrà per nove spettacoli, dal prossimo 26 ottobre sino al 9 maggio 2020, puri “cavalli di razza” varcare la soglia della massima culla dell’arte reggina. La kermesse “Chi non ride è fuori moda” che prende il nome da un motto dell’attore prematuramente scomparso Giacomo Battaglia, vuole non solo ricordare un amico e grande professionista calabrese che ha saputo con la sua ironia e raffinatezza donare tantissimi sorrisi al Belpaese ma desidera regalare momenti di puro teatro al pubblico reggino e non solo. Tanti i nomi in cartellone per la quinta edizione, da Maurizio Battista ad Emilio Solfrizzi, da Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia a Gennaro Calabrese e molte ancora le sorprese che la compagnia di Peppe Piromalli ha per il suo affezionato pubblico.

“Promuovere la cultura della solidarietà e della cittadinanza attiva è una delle finalità dei Centri di Servizio al Volontariato. Scatti di Valore si inserisce a pieno titolo in questa mission ed è frutto di una felice sinergia tra mondo della scuola, CSV e organizzazioni no profit. È una prassi ormai consolidata, che contribuisce ogni anno a promuovere incontri significativi e collaborazioni inedite tra due mondi che sono la ricchezza più grande della nostra terra: i giovani e i volontari”. Così Giuseppe Bognoni, presidente del CSV dei Due Mari, illustra il senso dell’iniziativa giunta ormai alla sua ottava edizione e conclusasi il 14 maggio a Palazzo Campanella, nell’ambito di una manifestazione che anche quest’anno ha ricevuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale.

"La Varia di Palmi è una grande festa religiosa e di popolo, un evento di prestigio internazionale che può dare una formidabile spinta all'immagine positiva della nostra regione nel mondo". Lo ha affermato il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, intervenendo al Senato alla presentazione dell'edizione 2019 della processione della grande macchina a spalla, dal 2013 inserita in una rete riconosciuta patrimonio immateriale dell'umanità dall'Unesco. La festa della Varia, quest'anno, usufruisce di un finanziamento di centomila euro (a valere sui PAC) della Regione Calabria su cui, nel corso della conferenza stampa, è stato dato atto dell'impegno politico del presidente Irto.

"Da quando sono stato eletto come portavoce alla Camera dei Deputati e mi sono messo al servizio dei miei corregionali, sapendo che ciò ha un tempo determinato e definito, ho cercato di capire il modus operandi della politica nazionale e di chi, pur essendo stato eletto come rappresentante temporaneo dei cittadini, dichiara che il suo lavoro principale si svolge presso la camera dei Deputati, ergo non rappresenta il popolo per servizio, ma pretende di vivere ad vitam sulle spalle dei cittadini che gli hanno dato “fiducia”. Ho visto e capito che un emendamento bocciato in commissione, poi ripresentato in aula pur sapendo che verrà bocciato, serve solo per far parlare di sé, per mantenere alte le aspettative di chi dà fiducia con il voto ad un rappresentante che vede vacillare le proprie credenziali.

"I dipendenti delle strutture psichiatriche della provincia di Reggio Calabria stanno in queste ore protestando per conoscere i tempi di pagamento delle spettanze stipendiali, che non ricevono da mesi. I commissari straordinari dell'ASP reggina hanno comunicato alla delegazione dei lavoratori che non conoscono i tempi per i pagamenti. Oggi i lavoratori incontreranno a Roma Cotticelli.
L'ASP di Reggio Calabria ha interrotto i servizi di assistenza, con ciò lasciando privi di tutela i malati e gli anziani che ne godevano e orfani delle commesse gli enti del terzo settore che erogavano le prestazioni assistenziali.

Il Comitato Italiano Paralimpico della Regione Calabria ha pubblicato un avviso rivolto ad istituti, aziende, centri pubblici e privati di cura appartenenti al settore socio-sanitario, per la manifestazione di interesse alla sottoscrizione di convenzioni finalizzate all’avviamento alla pratica sportiva di persone con disabilità.
L’intento del Comitato Paralimpico sensibilizzare la cittadinanza ed introdurre, nel processo di re-integrazione del disabile, il mondo dello Sport quale valore di crescita della persona, del rispetto verso gli altri e, non per l’ultimo, dell’integrazione sociale, vista quest’ultima non solo dal punto di vista prettamente economico, ma come stimolo dell’individuo a ritrovare la propria energia e voglia di mettersi in gioco, nonostante la disabilità, trasformandosi in atleta.

I rappresentanti delle Cooperative sociali, del sindacato USB e del Coo.la.p (coordinamento lavoratori psichiatria) sono stati ricevuti mercoledi 15 maggio dal Generale Cotticelli e dai funzionari delegati dal Dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria. Agli stessi è stato consegnato il documento appositamento prediposto, con le proposte più idonee a superare lo stallo attuale e scongiurare il pericolo della consegna al mittente delle “chiavi della gestione”, atteso che, ormai da tempo, le cooperative non sono messe nella condizione di rendere agli ospiti delle strutture un servizio efficace e decoroso.

Ieri sera, all’esito di ininterrotte ricerche, i Carabinieri della Tenenza di Rosarno hanno arrestato, in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva, un 28enne, riconosciuto colpevole del reato di danneggiamento seguito da incendio commesso a Rosarno nel 2016 ai danni della vettura del cognato. L’uomo dovrà scontare la pena residua di oltre un anno e mezzo reclusione in regime di detenzione domiciliare.
Le indagini, condotte dalla Tenenza Carabinieri di Rosarno sotto il coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, presero avvio all’indomani del gesto delittuoso che interessò l’auto in questione, data alle fiamme nella notte del 1 aprile 2016, assieme ad un’altra auto posta nelle immediate vicinanze ed alla facciata di un esercizio commerciale adiacente.

Sabato 18 maggio torna la Notte dei Musei 2019, l’appuntamento organizzato ogni anno dal Ministero dei Beni Culturali che prevede l’apertura serale straordinaria di centinaia di siti culturali in tutta Italia. Anche il Comune di Reggio Calabria prenderà parte all’iniziativa che ogni anno entusiasma visitatori e turisti, con un’apertura straordinaria al pubblico delle perle del patrimonio artistico e culturale cittadino. Le Mura Greche, gli scavi ipogei di Piazza Italia, l’ Odeion di via XXIV Maggio, la Pinacoteca Civica , il Castello Aragonese e la Villetta De Nava saranno le tappe di un ideale trekking urbano che partirà dalle ore 19 della sera per concludersi a mezzanotte.

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della compagnia di Reggio Calabria assieme ai colleghi Cacciatori “Calabria” di Vibo, hanno arrestato un reggino, 38enne, disoccupato, con precedenti di polizia, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
I Carabinieri, in un controllo del territorio del centro cittadino, durante una perquisizione domiciliare di una cantina in uso all’uomo ad Archi, hanno rinvenuto, suddivisa in 6 buste di cellophane, quasi 3 kg di marijuana e circa 70 grammi di cocaina suddivisa in 5 involucri assieme ad un bilancino di precisione.

Parafrasando Sciascia si potrebbe dire, "nero su nero", ovvero la nera scrittura sulla nera pagina della realtà. E così, dopo il cartone al posto del gesso ed i farmaci per i malati oncologici scomparsi, ecco che a Reggio Calabria vengono interrotti tutti i servizi di assistenza domiciliare. Si tratta di una diretta conseguenza del mancato pagamento, da parte della ASP, dei servizi erogati e che comporta la sospensione dei servizi dell'assistenza domiciliare integrata (ADI) ai pazienti della provincia reggina. "Chiediamo che l'Ufficio di Procura intervenga immediatamente per accertare tutte le responsabilità" - sostiene Francesco Di Lieto del Codacons - che chiede si proceda per interruzione di pubblico servizio che stanno subendo gli assistiti dell'ADI.

"Sono soddisfatto che sia stato approvato lo sblocco delle assunzioni perché questo vuol dire che tutte le battaglie portare avanti fino a oggi insieme al mio partito non sono state vane. È un risultato importante ottenuto dopo mesi di continue denunce che hanno portato il Governo a dover necessariamente affrontare di petto l'emergenza sanitaria in Calabria. Questo è un passo che conferma che la buona politica esiste e che anche dai banchi di opposizione si può fare e tanto".
Risultato storico targato #ForzaItalia che ha visto il senatore Marco SICLARI protagonista di una battaglia condotta in Senato, durata 11 mesi.

Gli appuntamenti di oggi: - Il dArTe organizza giorno 16 maggio h 9.00, presso l’Aula Magna L. Quaroni il 1°FORUM SULLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE nell’area metropolitana di Reggio Calabria dal titolo “FROM REGGIO TO AFRICA”.
-Fashion Week 2019: Pre-opening accademia di belle arti Reggio Calabria ore 10:00 in Aula Magna incontro tra Vincenzo Linarello, presidente di GOEL - Gruppo Cooperativo e di Cangiari e gli studenti del corso di "Scuola di Progettazione della Moda" seguito dalla docente di Fashion Design Giuseppina D'Errico

La Reggina perde a Catania e saluta i play-off. Il tabellino della gara:

di Giusi Mauro - L’osservatorio Comunale per i bisogni socio sanitari, istituito quasi un anno fa, ha finalmente trovato una sede ed è pronto ad aprire i battenti. In un momento in cui proprio la ‘sanità’ è al centro di un acceso dibattito politico tra Regione e governo, l’amministrazione comunale fa un passo nei confronti dei cittadini e gli offre uno sportello informativo che li aiuterà ad orientarsi nel ‘claudicante’ sistema sanitario reggino. La tanto attesa sede dell’Osservatorio è stata inaugurata, questo pomeriggio, ed è sita proprio sotto la sede del Consiglio Regionale, in quella che un tempo era la casa della circoscrizione di Tremulini.

Svolta storica per la città di Villa San Giovanni ed ennesima promessa mantenuta dell'amministrazione guidata da Giovanni Siclari. Questo è il frutto di un lavoro costante portato avanti da mesi dal sindaco, dal consigliere Giovanni Imbesi, dalla squadra di maggioranza e da tutti gli uffici e consulenti. È stato un lavoro duro ma, andando contro ai più pessimistici pronostici, il primo cittadino oggi annuncia il bando relativo alla “manifestazione d’interesse per l’affidamento in concessione a carattere stagionale di aree demaniali marittime sul litorale del comune di Villa San Giovanni, per finalità turistico ricreative, per la stagione balneare 2019”. Non è stata vana o fine a se stessa l’inaugurazione del molo, come qualcuno ha sostenuto, bensì è servita ad arrivare a quest’importante risultato che consentirà per il primo anno di avere a Villa i posti barca necessari a soddisfare la richiesta, con spazi turistici e ricettivi lungo tutta la Via Marina e nei tanti spiazzi previsti nel bando.

Nuovo brillante risultato per il contrasto del reato di spaccio di sostanze stupefacenti in ambito cittadino. Arrestato un 25enne reggino, trovato in possesso di oltre 500 grammi di marijuana.
Grazie all’intensificazione dei servizi di controllo del territorio, disposta dal Questore Vallone anche nell’ambito dei servizi del Focus ‘ndrangheta, è stato interrotto un canale di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nella serata di ieri, gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e del Reparto Prevenzione Crimine di Siderno, con l’ausilio di un’unità cinofila della Polizia di Stato hanno eseguito una perquisizione all’interno dell’abitazione dell’arrestato, che si è immediatamente mostrato nervoso alla vista del cane poliziotto specializzato nel ritrovamento di sostanze stupefacenti.

Sono stati in 500, 318 uomini 182 donne, i Judoka di tutta Italia che sabato e domenica si sono sfidati sui 5 tatami allestiti all'interno del il Palazzetto dello Sport del Centro sportivo San Filippo di Brescia, per la Finale del Campionato Italiano Juniores di Judo. L'evento targato FIJLKAM è stato patrocinato dal Comune di Brescia e organizzato dal Comitato Regionale FIJLKAM Lombardia in collaborazione con la Società sportiva bresciana Forza e Costanza. C'è una nota degna di segnalazione a margine di questo evento. La società bresciana Forza e Costanza è la storica società che ha visto crescere, tra le sue fila, un'icona del Judo italiano: Ezio Gamba.

Dopo 3 anni di percorso, si è conclusa la Rete del Percorso di Alternanza Scuola Lavoro, che ha visto protagonista l’Università Mediterranea, in sinergia con tantissimi Istituti Scolastici calabresi, di secondo grado. Il percorso, che vede il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria istituto capofila della Rete, è iniziato nell’anno 2016/17 in via sperimentale come Progetto pilota in Italia, anticipando gli ultimi sviluppi normativi che hanno portato all’evoluzione dei percorsi di ASL in “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”(Legge di Bilancio 2019 n.145 del 31 Dicembre 2018).

Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha incontrato questa mattina a Palazzo San Giorgio il Magnifico Rettore dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria Professor Santo Marcello Zimbone. Un incontro proficuo e cordiale, al quale hanno preso parte anche l’Assessore all’Istruzione e ai Rapporti con l’Università Anna Nucera e l’Assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Muraca, durante il quale sono state approfondite diverse tracce di lavoro comune nella sinergia da tempo attivata tra l’Amministrazione comunale e l’Università Mediterranea.

Reggio Calabria scalda i motori per ospitare, nella centralissima Piazza Duomo, una suggestiva competizione, con riproduzioni di automobili d’epoca a pedali, interamente dedicata ai più piccoli per creare un’occasione di condivisione dei valori della sportività, dell’amicizia e della solidarietà. L’iniziativa Formula Unicef, promossa dal Comitato Nazionale UNICEF per sostenere la campagna “Bambini in pericolo”, dopo aver coinvolto numerose città lungo lo stivale farà tappa in riva allo Stretto domenica 19 maggio, a partire dalle 9.30, per consentire ai piccoli piloti di provare il brivido del Gran Prix a bordo di caratteristici bolidi, costruiti artigianalmente replicando le macchine da corsa degli anni ’50. Pit stop, cambi gomme e prove di sorpasso faranno da cornice alla gara “solidale” in cui ancora una volta saranno protagonisti il cuore e la generosità dei reggini.

Prende il via la terza edizione di Taurianova legge. Festa del libro e della lettura, in programma dal 17 al 19 maggio presso il Centro agroalimentare e del legno della cittadina dell’area metropolitana di Reggio Calabria, momento culminante del progetto dedicato alla promozione della lettura, attuato dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Fabio Scionti.
Alla fiera del libro che aprirà i battenti venerdì 17 maggio alle ore 16.00 e che vede ospiti diverse case editrici calabresi, librerie e associazioni culturali, si affiancherà un intenso programma di incontri con protagonisti del panorama culturale calabrese e nazionale, conferenze, incontri con autori, reading, laboratori di lettura, workshop, mostre, giochi da tavolo organizzati, aperitivi letterari, spettacoli musicali, area comics & games.

La battaglia per garantire l’inclusione in tutti gli ambiti che da sempre Silvana Ruggiero porta avanti, oggi anche da amministratrice, arriva a una svolta che regala a Bagnara un primato eccezionale. Infatti, il Comune si doterà di sei tirocinanti disabili grazie all’approvazione della convenzione per l’attivazione di tirocini formativi approvati nell’ambito del bando regionale “Dote lavoro inclusione attiva”. La convenzione è stata firmata oggi a Palazzo San Nicola dal sindaco Gregorio Frosina e dei rappresentanti legali delle due realtà promotrici, per la Synapsis Anna Rita Arcudi e per Cifap Francesco Labate alla dell’assessore Ruggiero che si è fatta promotrice affinchè il Comune ospitasse sei tirocinanti disabili iscritti nelle liste speciali dell’ufficio dell’impiego.

Si chiama “Paisi Meu”, come una delle canzoni presenti al suo interno, inno alla sanrobertesità, e vuole essere non semplicemente un cd musicale come tanti altri, ma un grido d’amore per la propria terra, un manifesto di appartenenza. Il lavoro discografico, voluto e patrocinato dalla Amministrazione Comunale di San Roberto, guidata dal Sindaco Roberto Vizzari, è stato presentato ieri nel Salone Parrocchiale del comune reggino. L’opera, nata sotto la spinta di Rocco Randazzo, con la sua scuola di organetto, che ha cantato, suonato e "guidato" il gruppo di artisti che hanno contribuito alla realizzazione dell'opera, ha affascinato, emozionato e coinvolto tutti i presenti.

Con preoccupazione dobbiamo riscontrare che la drammatica condizione in cui versa l'ASP di Reggio Calabria si è ulteriormente aggravata dal totale vuoto di indirizzo nei confronti del comparto cure domiciliari sanitarie. Questa situazione ha immediate conseguenze su tanti cittadini in estremo caso di bisogno, abbandonati di fatto al loro destino. Tanti sono i casi che potremmo citare: due ragazzi della vicina Bagnara, colpiti da una rara malattia degenerativa, che hanno bisogno di continua assistenza; il caso di una bambina, che tornerà a Reggio dopo un delicato intervento in un ospedale del nord, che necessita di quelle cure senza le quali sarebbe a rischio la sua stessa vita. Vogliamo ricordare che l'assistenza domiciliare sanitaria ADI rientra nei LEA - ovvero Livelli essenziali di Assistenza - e come servizi essenziali dovrebbero essere garantite sempre.

Anche quest’ estate Il Centro Comunitario Agape offre la possibilità a tanti giovani reggini di vivere un’esperienza di vacanza estiva speciale, una settimana di impegno con la possibilità di fare un’esperienza forte, ore di lavoro e di vita comunitaria, con un grande ideale: condividere un pezzo della propria vita con gli altri. Il campo è soprattutto una esperienza educativa per aiutare i giovani ad uscire dal proprio guscio , a guardare il mondo sentendosi responsabili di ciò che accade e non semplice spettatore, a prendersi cura delle membra più deboli della comunità. Sulla scia dell’insegnamento del fondatore don Italo Calabrò, che ha fatto della sua vita una consacrazione alla causa degli ultimi e dei diseredati, si offre così la possibilità ai giovani di sperimentare la gioia e la ricchezza dell’incontro con altri giovani e con persone con fragilità e disagio sociale Un’occasione per donare agli altri amicizia e compagnia ma anche per riceverne altrettanta.

"Un primo passo è stato fatto. Alla Camera è stato approvato uno degli emendamenti targati Forza Italia che abbiamo illustrato ieri in conferenza stampa al Senato e che i colleghi della Camera hanno sottoscritto e presentato".
Lo annuncia il senatore Marco SICLARI capogruppo in commissione Igiene e Sanità del Senato che ieri ha presentato insieme alla presidente Anna Maria Bernini gli emendamenti al Decreto Calabria.
"Abbiamo ottenuto un primo risultato non indifferente con l'approvazione dell'emendamento che prevede di aggiungere al comma 1 le parole 'nonché dei livelli essenziali di assistenza'.

Proseguono le attività del C.R. CONI Calabria con il Presidente Maurizio Condipodero che crede fortemente nella programmazione deliberata dalla Giunta Regionale in riferimento alla valorizzazione del territorio dell’Aspromonte e di tutti Comuni limitrofi, in ottica sportiva. Si è dato seguito a quanto stabilito in Giunta, incontrandosi presso i saloni del Comitato Regionale con il Sindaco del Comune di Santo Stefano d’Aspromonte Francesco Malara e con il Delegato Regionale della FIC Francesco Corrado, entusiasti e pronti a valorizzare il contesto calabrese.

I ricchi e variopinti fondali dello Stretto di Messina, in mezzo ai quali si svolgono le spericolate avventure di Spadino, piccolo pesca spada, e dei suoi amici, sono stati al centro dell’incontro, martedì 14 maggio 2019 scorso, tra gli alunni delle seconde classi dell’ic Falcomatà Archi, e lo scrittore reggino Sebastiano Plutino. Plutino è l’autore del libro “Spadino il monello dello Stretto” edito da Giambra Editori, attraverso la lettura del quale i bambini hanno conosciuto il mondo affascinante e misterioso del mare dello Stretto, obiettivo del progetto Lettura “Il mare si fa… Stretto”.

La Giunta regionale della Calabria, presieduta dal Presidente Mario Oliverio, si è riunita ieri pomeriggio a Catanzaro per formalizzare il ricorso alla Corte costituzionale contro il “decreto Calabria”, approvato dal Consiglio dei Ministri, che introduce nuove morme nella gestione della sanità calabrese. g.m. 

Gli Agenti del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro hanno arrestato per violenza, minacce, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, un 39enne residente in Gioia Tauro.
La convivente dell’uomo, aveva richiesto l’intervento della Polizia con telefonata alla linea di emergenza 113, manifestando il timore per l’incolumità sua e dei figli minorenni, poiché il compagno l’aveva aggredita verbalmente ed era uscito dicasa, ubriaco ed in stato d’ira, e la donna temeva più gravi conseguenze al rientro a casa dell’uomo.

“Lo Sport che unisce i Popoli”. Il Sindaco Falcomatà ha ricevuto a Palazzo San Giorgio le atlete reggine Alessandra Benedetto e Rossella Zoccali, in partenza per il mondiale di Karate a Instanbul, e ha conferito loro la nomina di “Ambasciatrici dei valori educativi dello Sport per le Atlete”. In vista della seconda tappa mondiale dell’anno 2019 “Karate 1 Serie A”, che si svolgerà ad Istanbul (Turchia) dal 16 al 19 maggio, gara valida per le qualificazioni alle Olimpiadi di Tokyo 2020, il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà ha ricevuto a Palazzo San Giorgio le Atlete della Fortitudo 1903 Alessandra Benedetto e Rossella Zoccali, conferendo loro nell'occasione la nomina di “Ambasciatrici dei Valori educativi dello Sport per le Atlete”, proposta dal Antonio Laganà Governatore del Panathlon International.

Ieri, 14 maggio, è stata una giornata speciale per il Dipartimento DIIES dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Aule trasformate in sale per colloqui, studentesse e studenti dei corsi di laurea del Dipartimento davanti a manager di HR e tecnici di grandi aziende del settore ICT (Information and Communication Technology) , CV in mano, tanta voglia di mostrare il bagaglio culturale che stanno costruendo e il desiderio di proiettarsi al più presto nel mondo del lavoro. Un mondo, quello dell’ICT, che rappresenta senza dubbio il principale driver dello sviluppo dei prossimi anni, nel quale gli ingegneri ICT saranno tra i protagonisti e gli artefici. E per il Dipartimento DIIES, la formazione di Ingegneri ICT, è il principale pilastro della sua missione.

Alle 18,40 di ieri 14 maggio, la squadra dei Vigili del Fuoco di Siderno è intervenuta sulla strada provinciale Stilo - Pazzano a causa di un incidente stradale che ha visto coinvolta un'autovettura. Il veicolo, per cause in corso di accertamento è precipitato nell'area sottostante l'arteria stradale da un'altezza di circa 10mt. L'impatto è stato purtroppo fatale per la conducente, una donna di 25 anni del luogo, rimasta incastrata all'interno dell'autovettura e le cui operazioni di recupero sono risultate difficoltose a causa dell'impervietà del luogo. La squadra VF intervenuta, si è dovuta fare strada attraverso la fitta vegetazione, per raggiungere il luogo dell'impatto attraverso una stretta mulattiera, per il recupero della salma e la messa in sicurezza dell'autovettura, recuperata successivamente.

La vocazione è una. Naturale e bellissima inclinazione di una terra nata per essere visitata. Programmare dal generale fino ai dettagli il modo per intercettare i flussi, accogliere ed ospitare il turismo deve essere la visione unitaria di chi sarà chiamato presto a governare la città. E l'impostazione che dovrà sorreggerne l'azione politica non potrà essere altra. Reggio e la sua provincia devono vivere di turismo e per il turismo. E farlo tutto l'anno, sviluppando idee progettuali nei molteplici settori: dal quello balneare al turismo montano, da quello culturale al turismo studentesco / universitario, dal congressuale all'enogastronomico e al turismo sportivo.

Il ricordo in versi di una persona cara scomparsa è comune nella tradizione letteraria dell’Occidente, dagli epigrammi del libro VII dell’Antologia Palatina a taluni epicedi della poesia latina fino ai nostri giorni - per fare soltanto qualche esempio conosciuto dai più - con Giosuè Carducci e il suo “Funere mersit acerbo” e “Pianto antico”, dedicati al figlioletto Dante, e con i versi (Giorno per giorno) che Ungaretti dedica al piccolo Antonietto, il figlio scomparso nel 1939. Parliamo di poesia e, in taluni casi, di grande poesia, perché il dolore lancinante per la scomparsa di un figlio non impedisce al poeta di creare versi e di comunicare questa sua dolorosa esperienza al lettore di qualunque tempo attraverso una struttura formale che è tutt’uno con il suo sentimento.

L’amministrazione comunale di Roccaforte del Greco ha inteso utilizzare il finanziamento di 40.000 euro assegnato dal Ministero dell’Interno ai comuni con popolazione inferiore a 20.000 abitanti attraverso la Legge di Bilancio 2019 (Legge n 145/2018), per la manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di alcune strade cittadine.
L’Ente dopo aver proceduto all’appalto, mediante l’attivazione di una procedura negoziata sul MEPA con il criterio del prezzo più basso ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 50/2016, ha consegnato all’impresa aggiudicatrice i lavori che consentiranno di intervenire sul miglioramento della rete viaria cittadina.

Gli appuntamenti di oggi: -dalle ore 9.00 a Palazzo San Giorgio il Consiglio comunale dei Ragazzi

- alle ore 9.00, le porte della sede a Reggio Calabria di Evermind saranno aperte pronte ad accogliere e vivere insieme l’esperienza del #RemoteFutureSummit.

- ore 11 presso la Sede del Coordinamento Provinciale di Forza Italia, via Quartiere Militare (adiacente Consiglio Regionale della Calabria) si terrà la conferenza stampa del gruppo consiliare di Forza Italia in seno al Consiglio Comunale di Reggio Calabria.
Alla conferenza stampa dal titolo "Grazie a Falcomatà per quest'anno devi cambiare: altra spiaggia, altro mare" interverranno i consiglieri comunali di Forza Italia Mary Caracciolo, Lucio Dattola, Pasquale Imbalzano.

La Questura di Reggio Calabria informa che è stato instituito un servizio di accompagnamento che permetterà ai sessantuno tifosi della Reggina di raggiungere lo Stadio “Massimino”. La partenza è fissata alla ore 15 dal porto di Reggio Calabria con la Caronte che mette a disposizione dei tifosi della Reggina un’intera nave (servizio a pagamento). Sbarcati a Tremestieri, bisognerà raggiungere il casello di San Gregorio dove è stato predisposto il servizio di accompagnamento fino allo stadio “Massimino” seguito dalla Questura di Catania. La stessa procedura sarà adottata per il viaggio di ritorno. La Questura di Reggio Calabria sconsiglia partenze isolate.

Il termine delle regular season dei campionati in cui sono state impegnate le squadre della nostra città ha dato risultati importanti, dei quali andare davvero orgogliosi. Le formazioni sportive della città impegnate nei campionati di maggior rilievo, hanno tutte centrato i propri obiettivi stagionali.L’Amministrazione Comunale si complimenta con le società sportive per i fantastici risultati ottenuti. «Quanto fatto nel corso della stagione dalle squadre palmesi ci inorgoglisce e ci rende soddisfatti di quanto fatto per supportare le società – dichiara il consigliere comunale con delega allo sport Giuseppe Magazzù - il risultato ottenuto dalla società sportiva U.S. Palmese 1912 ha dello straordinario.

Inaugurati i nuovi locali della delegazione di Serro Valanidi nel Comune di Motta San Giovanni. L’edificio, oggetto negli ultimi mesi di interventi di manutenzione straordinaria, è adesso diviso in più ambienti autonomi destinati ad ospitare gli uffici comunali, la scuola, le associazioni del territorio.
In particolare, all’interno delle nuove e più accoglienti aule scolastiche prenderà il via “Come un faro: abitiamo la Comunità educante”, il progetto dell’Istituto Comprensivo di Motta San Giovanni rivolto alle giovani famiglie con bambini di età compresa tra i 2 e i 6 anni.

"La scuola deve essere un ambiente accogliente e sicuro ma, soprattutto, accessibile a tutti ecco perché entro 60 giorni saranno completati i lavori della scuola con incluso l'intervento di eliminazione delle barriere architettoniche". Lo dichiara il primo cittadino Giovanni SIclari dopo l'ennesimo sopralluogo alla scuola Don Lorenzo Milani. Con la determina 504 il Comune ha affidato i lavori alla ditta vincitrice di completamento ed eliminazione delle barriere architettoniche.

Domenica 19 maggio il progetto "La via dei borghi", ideato dalle associazioni "Kalabria Experience" ed "Il giardino di Morgana", sbarcherà nel suggestivo centro di Motta Sant'Agata.
La tappa è patrocinata dal Consiglio Regionale della Calabria, dalla Città Metropolitana e dal Comune di Reggio Calabria e si avvarrà della preziosa collaborazione della Pro Loco di San Salvatore che da anni si prende cura del sito archeologico dell'antica città di Sant'Agata di Reggio.

La seconda tappa, organizzata in collaborazione con il servizio Promozione della città e sviluppo del Turismo del Comune di Reggio Calabria, di un viaggio che tocca dieci luoghi incontaminati d’Italia.
Insieme a Mario Tozzi ricercatore Cnr nonché noto divulgatore televisivo e al conduttore Dario Vergassola, saliranno sul palco Francesca Giuffrè, Presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Reggio Calabria, Alfonso Aliperta, Presidente dell’Ordine dei Geologi della Calabria e Domenico Creazzo, Presidente del Parco Nazionale dell’Aspromonte.

Davanti a un folto e qualificato pubblico si è svolta a Catanzaro nell’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti la presentazione del nuovo libro di Raffaele Gaetano: Le idee estetiche di Pietro Ardito.L’opera,mandata in libreriadalla dinamica casa editrice Il Testo Editorin occasione dei 130 anni dalla morte del filosofo, è inserita nella collana «Pensatori Calabresi»del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria.Raffaele Gaetano si era già occupato del filosoforipubblicandone nel 2004 in una poderosa edizione critica l’opera più nota, Artista e Critico (Rubbettino).

"Ritirate il decreto Decreto Calabria è uno strumento inutile e pericoloso per la vita dei calabresi. Per risolvere la situazione sanitaria della Regione e salvare 2 milioni di persone basta un miliardo di euro che ci impegniamo a restituire in 30 anni (al costo di un caffè al mese) ma in caso estremo se non volete prendere in considerazione questa soluzione sbloccate le assunzioni. Noi calabresi saremo costretti a pagare l'aumento delle addizionali IRAP E IRPEF oltre le altre tasse che aumenteranno automaticamente per il disavanzo di bilancio della gestione commissariale della sanità senza avere garantito un servizio sanitario degno di essere chiamato tale. Lo Stato ha la certezza che noi calabresi pagheremo il debito con le tasse che aumentano, ma noi abbiamo purtroppo anche la certezza che lo strumento commissariale non garantisce l'assistenza sanitaria.

Sono tornati a protestare questa mattina i lavori delle strutture psichiatriche del reggino. Ancora infatti non si è sbloccata la situazione dei pagamenti arretrati che in alcuni casi raggiungono i dodici mesi, così come per molti resta incerto anche il futuro. L'ASP da parte sua ha annunciato tutta l'intenzione di sbloccare la vicenda ma per i lavoratori ogni giorno che passa è sempre più difficile anche raggiungere il posto di lavoro. Non di meno resta alta la preoccupazione dei parenti degli ospiti delle strutture che questa mattina hanno manifestato con i lavoratori in via Diana davanti la sede dell'Asp

Trentatré persone sono state denunciate della Stazione Carabinieri di Gerace nell’ambito di un’indagine relativa all’occupazione degli alloggi popolari siti in quel Comune, in località Largo Piana. Tutti dovranno rispondere di invasione di terreni o edifici mentre, solo alcuni, anche di danneggiamento e deturpamento o imbrattamento di cose altrui.
Gli accertamenti dei Carabinieri, che si sono protratti per circa nove mesi, hanno consentito di verificare come gli odierni indagati avessero occupato abusivamente gli alloggi ATERP, presso i quali, in alcuni casi, erano stati effettuati lavori di ristrutturazione edilizia senza alcuna autorizzazione a costruire.

Con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno arrestato un 48enne, reggino, incensurato. I Carabinieri, giunti nei pressi dell’abitazione dell’uomo a seguito di una richiesta di intervento per una lite in atto, hanno notato l’uomo gettare dalla finestra una busta di cellophane con all’interno circa 200 grammi di marijuana. I militari, quindi, hanno perquisito l'abitazione trovando, nascosti in un mobile della cucina, altri 6 grammi di marijuana, banconote di vario taglio e materiale per il confezionamento, tutto sequestrato dagli operanti. Al termine delle formalità, l’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.