Sei qui: HomeLeggi tutto

«L'odio genera odio ed è per questo che condanno vivamente il vile gesto indirizzato al direttore dell'Avvenire Don Davide Imeneo. La tolleranza e il confronto sono le uniche armi che dobbiamo mettere in campo quando si parla di diversità. È impensabile che ancora oggi si possa leggere una frase come quella destinata a Don Davide. Poche battute cariche di odio che non lasciano sperare in alcun tipo di confronto civile e umano». Il senatore forzista Marco Siclari sgomentato dopo aver letto le minacce contenute nella missiva, firmata da 'Riscossa Arcobaleno', depositata all'interno della buca delle lettere della redazione de L'Avvenire di Calabria, esprime solidarietà e vicinanza al direttore Don Imeneo.

Perché scegliere Agraria? Una prima risposta puoi trovarla nelle nostre parole Agricoltura|Alimenti, Gastronomia, Ristorazione | Foreste, Aree Verdi, Ambiente| che richiamano i campi di interesse didattico e scientifico del Dipartimento di Agraria e delle iniziative ad esso collegate. Esse trovano concreto riscontro in un’offerta formativa rinnovata, strettamente legata all’ambiente, al territorio ed al mondo produttivo forestale, agroalimentare e rurale.
Ad Agraria si punta sulla flessibilità professionale, sulla specializzazione, sullo sviluppo di metodi di ricerca, di raccolta e trattamento dei dati e delle informazioni, si prepara lo studente al confronto delle idee e gli si offre l’opportunità di sviluppare nuove esperienze.
Studiare l’Agricoltura significa approfondire le conoscenze delle tecniche di coltivazione, di allevamento, di utilizzazione e trasformazione dei prodotti della terra, coniugando la qualità delle produzioni con la tutela dei sistemi agricoli e forestali, dell’ambiente e della salute dell’uomo.

Il rilancio della filiera del mandorlo come prospettiva di sviluppo del territorio attraverso l’utilizzo dei fondi destinati dal PSR Calabria 2014 – 2020, in tema di opportunità di sviluppo per le aree rurali dell’Area grecanica” . È stato questo il tema principale dell’incontro promosso qualche giorno addietro dal Gala Area grecanica presso il locali dell’Access point di Roghudi. L’incontro che ha visto il coinvolgimento a vario titolo della Regione Calabria settore agricoltura, dei comuni dell’area grecanica e di molti operatori del comparto agricolo, ha fatto registrare la presenza dei rappresentanti di una società internazionale con sede in Italia, pronta ad investire nel lancio e nello sviluppo della filiera del mandorlo, un comparto dalle enormi potenzialità e dagli ampi margini di crescita, per come illustrato proprio nel corso dell’incontro.

Il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà, nella sala “Monsignor Ferro” di Palazzo Alvaro, ha incontrato una delegazione dell’Ordine provinciale degli Avvocati, composta dal presidente Rosario Infantino e dai consiglieri Giusy Quattrone, Giuseppe Marino e Alessandro Elia. L’occasione è stata utile per fare il punto della situazione su alcuni aspetti che interessano direttamente i liberi professionisti reggini. Focus puntato, dunque, sui rapporti fra l’ente di Piazza Italia ed il dicastero di via Arenula e, contestualmente, sul cantiere del nuovo Palazzo di Giustizia, sui lavori di realizzazione dell’ampio parcheggio nell’area di Sant’Anna e, più in generale, sulla condizione degli uffici attualmente ospitati nei locali del Centro direzionale.

Sette mostre a Catonateatro. Pittura, scenografia, decorazione e scultura, progettazione della moda, fumetto e illustrazione, grafica d’arte, fotografia e video: le opere degli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria arrivano a festival Catonateatro. Quadri, sculture, abiti, modellini, fotografie, immagini digitali e tantissime altre opere accoglieranno il pubblico degli spettacoli della trentaquattresima edizione del festival che si svolge all’arena di Catona con vere e proprie istallazioni espositive.
“Un’occasione per valorizzare la creatività e la professionalità degli allievi dell’Accademia all’interno di un evento che raccoglie un grande successo di pubblico durante l’estate reggina – ha dichiarato la Direttrice dell’Accademia Maria Daniela Maisano. – Siamo contenti di partecipare attivamente a questo prestigioso festival del territorio che coinvolge eccellenze nazionali”.

L'estate Villese è anche confronto e condivisione e, appuntamento cardine è  un interessante convegno dal titolo esplicativo: "Donne di Calabria. Il coraggio di combattere nella terra dei diritti negati". Donne e mamme straordinarie racconteranno le loro storie, vite messe a dura prova da sofferenze di ogni genere che solo il coraggio e l'amore per i figli ha permesso loro di superare. Sarà un momento di confronto anche per discutere su come è possibile non far sentire sole le tante donne che in questa terra si trovano a combattere anche contro l'indifferenza delle istituzioni.

Reggio Calabria, 2 agosto 2019 – Poste Italiane ha installato il primo sportello automatico ATM Postamat dell’Ufficio Postale di via Corridoni, nel Comune di Caraffa del Bianco (Rc), presso il quale risiedono circa 500 abitanti. Alla cerimonia di inaugurazione dello sportello che si è tenuta ieri sera presso lo stesso Ufficio Postale hanno preso parte il sindaco Stefano Marrapodi e i rappresentanti aziendali.

Scilla, 2 agosto 2019 – Vivi Scilla! Non è solo l’invito a visitare la splendida cittadina della costa tirrenica calabrese, famosa ormai in tutto il mondo, ma a usufruire dei servizi che da qui a breve saranno resi disponibili attraverso la piattaforma digitale voluta dall’Amministrazione comunale per offrire servizi più efficienti e rendere più vivibile Scilla. Da oggi l’App “ViviScilla”, disponibile sia per dispositivi Android che Apple, consente di pagare i minuti effettivi di sosta sulle strisce blu direttamente dal proprio smartphone o acquistare uno degli abbonamenti previsti (giornaliero, settimanale, quindicinale e mensile).

Basta con una educazione alla legalità fatta di eventi sporadici, che passano sulla testa dei ragazzi, che li lasciano passivi, che non incidono sui loro stili di vita, trattati come “vasi da riempire e non fuochi da accendere “citando un felice slogan di Save The Children. Bisogna incominciare a dire senza paura agli studenti chi sono i boss del quartiere dove vivono, indicandolo con nomi e cognomi, mettendoli in guardia dalla minaccia che possono rappresentare per le loro e per tutta la comunità, sfatare il mito di uomini vincenti e arricchiti e raccontando invece il destino di morte violenta o di carcere che li aspetta fatalmente e la sofferenza dei loro figli.

I dati sono impietosi, come impietoso è il giudizio dei reggini nei confronti della compagine di centrosinistra che (per fortuna) sta per tornare ai tornei di calcetto, dopo 5 anni di disastri politico-amministrativi, uno dietro l’altro.
Gli ultimi dati dell’Istituto nazionale di statistica sulla popolazione residente nella nostra città fanno rabbrividire - afferma il Coordinatore di Reggio Futura Giuseppe Agliano - già dal 2012 le tabelle redatte dagli esperti registravano una costante diminuzione degli abitanti, ma adesso la città ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti. Infatti, gli aggiornamenti demografici ci dicono che la popolazione residente nel nostro comune è scesa sotto i 180mila abitanti. Un altro record negativo che va a sommarsi a quelli legati ai disservizi, alla malagestione e alla mancanza di progettualità di questa maggioranza a trazione PD.

E' il Bari a portare a casa il Triangolare del Centenario, disputatosi questa sera presso lo Stadio Arechi di Salerno. La squadra di Cornacchini ha superato la Reggina solo dopo i calci di rigore (0-0 il finale) e battuto di misura la Salernitana. La Reggina, dal canto suo, disputa un buon torneo e raccoglie importanti indicazioni in vista dell'esordio in gara ufficiale di martedì 6 agosto, contro il Vicenza. Con la Salernitana arriva una sconfitta alla lotteria dei rigori, ma Billong salva sulla linea proprio allo scadere la deviazione di testa di Doumbia.

Sabato 3 agosto, alle ore 21.00, verrà rappresentata, presso l’Area Archeologica Tempio di Marasà, “Turandot”, dramma lirico in tre atti su libretto di Giuseppe Adami, nella versione originale di Giacomo Puccini. Questo secondo appuntamento del Locri Opera Festival prevede la partecipazione del Coro delle voci bianche IC De Amicis-Maresca, composto da quindici alunni della scuola secondaria di primo grado, istruito dal M. Alessandro Bagnato e diretto dal M. Giuseppe Galluzzo. Renato Bonajuto firmerà la regia mentre il M. Manuela Ranno dirigerà l’Orchestra del Teatro Cilea.

Si è concluso il 28 luglio scorso il secondo FencingLab targato Accademia della Scherma Reggio Calabria asd. Vi siete mai chiesti se fosse possibile trasformare uno sport come la scherma in confronto? La risposta a questa domanda è positiva, è infatti l'idea centrale di un recente progetto, unico nel suo genere il "WorkShop", nato nell'estate del 2018 e riproposto quest'anno. Il laboratorio è stato portato avanti dall'Accademia della Scherma di Reggio Calabria (situata in Via Eremo 28) con la collaborazione dei maestri Flavio Puccini (maestro del Treviso Scherma per la spada) e Salvatore Puccini (maestro del Circolo Scherma Mestre per il fioretto).

La Reggio Calabria Basket in Carrozzina del Presidente Stefano De Felice si impone sempre più nella storia del basket in carrozzina. Infatti, dopo il primo Camp estivo organizzato a Reggio Calabria sull'allenamento individuale, improntato sul lavoro degli atleti sui fondamentali del "BiC", sotto le direttive di coach Cugliandro, è stato formalizzato un altro passo importante, che rimarrà impresso nella storia del Wheelchair Basketball per tanto tempo. Come già dichiarato dall'allenatore della nazionale femminile della Turchia Murat Saltan, l'atleta Selin Sahin sarà un nuovo ed importante apporto al roster della Reggio Bic.

Alle prime luci dell’alba, personale della Polizia di Stato della Squadra Mobile di Reggio Calabria, supportato da personale del Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine e della Squadra Mobile di Vibo Valentia, ha tratto in arresto in Santa Domenica di Ricati (VV) il latitante CREA Domenico, nato a Cinquefrondi (RC) il 4.5.1982, capo della consorteria mafiosa operante in Rizziconi e zone limitrofe, collegata ed imparentata con la potente famiglia Alvaro di Sinopoli, latitante dal 2015 quando venne colpito da misura cautelare per i reati di associazione mafiosa, estorsione ed altro a seguito di sentenza di condanna in primo grado a 15 anni di reclusione emessa dal Tribunale di Palmi.

Dalle prime ore di questa mattina, i militari dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, stanno eseguendo un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, nei confronti di 10 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, illecita concorrenza con minaccia o violenza, danneggiamento seguito da incendio e detenzione abusiva di armi, con l’aggravante del metodo mafioso commesse nel comune di Locri.

La Reggina comunica di aver risolto il contratto in essere con il centrocampista Andrea De Falco. La società ringrazia De Falco per la professionalità dimostrata e gli augura le migliori soddisfazioni personali.

Questa lettera incarna un percorso di riflessione che dura da mesi e attraverso il quale ognuno di noi ha avuto modo di “guardarsi allo specchio” e di fare le proprie valutazioni, sia riguardo all’impegno personale di ognuno, sia riguardo la strategia e l’azione politica del Comitato ARCIGAY I Due Mari. Un percorso che abbiamo l’urgenza di comunicare dopo le recenti note e commenti usciti a margine del Reggio Calabria Pride 2019.
Lo scorso 27 luglio si è svolta, infatti, la tappa reggina dell’Onda Pride, tesa a portare nelle piazze italiane la realtà delle comunità LGBTI+, a mostrare la propria esistenza e a proseguire un percorso di rivendicazione di diritti e di cittadinanza attiva che, in un’Italia dal clima sempre più rissoso, polarizzato ed estremo, intende contrastare l’odio, la discriminazione e la violenza gratuita, tanto nella vita reale, quanto in quella digitale.

Ieri nella suggestiva cornice della terrazza del Castello Aragonese di Reggio Calabria si è svolto l’evento culturale e artistico “La Vigna di Leonardo” nell’ambito delle iniziative ideate dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” per celebrare i cinquecento anni dalla scomparsa del grande artista rinascimentale. Le poesie sul vino scelte e interpretate da Daniela Scuncia di “Città del Sole edizioni” hanno accompagnato gli spettatori in un significativo percorso letterario ed enologico introdotto dalla originale interpretazione di Ambrogio De Lorenzo nei panni del personaggio di Leonardo da Vinci che, indossando un pregevole costume d’epoca della sartoria Unicram, ha narrato le vicende della vigna donata a Leonardo per le sue doti artistiche da Ludovico Sforza.

Nell’ambito dei servizi disposti dal Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Reggio Calabria, Massimo Mariani, all’esterno della tendopoli di San Ferdinando e finalizzati a garantire le normali condizioni di sicurezza degli ospiti della tendopoli e degli operatori delle associazioni e del Comune che vi operano, gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro e del Reparto Mobile di Reggio Calabria hanno arrestato, nella flagranza dei reati di resistenza, violenza, oltraggio e lesioni a Pubblico Ufficiale, un cittadino senegalese di 23 anni, irregolare sul territorio nazionale, che ha aggredito il personale della Polizia di Stato con lo scopo di accedere alla tendopoli in evidente stato di alterazione e senza averne titolo.

Anche in Calabria, secondo le indicazioni fornite dal Servizio di Polizia Ferroviaria con particolare riferimento al periodo estivo, proseguono, con il massimo impegno, le attività di prevenzione e vigilanza in ambito ferroviario.
Il Compartimento Polfer di Reggio Calabria ha, infatti, potenziato i servizi a bordo dei treni viaggiatori e nelle Stazioni, per aumentare i livelli di sicurezza negli scali ferroviari, anche alla luce del maggior afflusso legato alle vacanze estive.
Negli ultimi giorni, sono state complessivamente impiegate 246 pattuglie sul territorio e 33 pattuglie a bordo treno. Sono state identificate 1222 persone, di queste 153 stranieri, ed elevate 14 contravvenzioni; uno straniero e stato denunciato in stato di liberta per possesso di oggetto atto ad offendere che veniva posto sotto sequestra e si e proceduto all'individuazione e sequestra di circa 20 dosi di cannabinoidi.

Si è svolta nella sede del Consiglio Regionale della Calabria, la conferenza stampa di presentazione della IV edizione del Concorso Nazionale per stilisti "Nuovi talenti per la Moda ". E' stato illustrato il programma della serata che si terrà il 9 agosto alle ore 21.00 all’Arena dello Stretto sul lungomare di Reggio Calabria e che sarà condotta da Consolato Malara e Marilena Alescio. La Kermesse fa parte del cartellone dell’Estate Reggina 2019 del Comune e della Città Metropolitana, con il patrocinio della Regione Calabria e della Conferenza permanente interregionale per il coordinamento delle politiche dell’Area dello Stretto, dal Comune e Città Metropolitana di Reggio Calabria, ed è promossa dall’associazione “Le Tele di Aracne”, presieduta da Annamaria Manduci e Cettina Aloisio in partnership con l’Istituto di Moda Burgo.

"Gli odierni lavori del Consiglio regionale sono stati preceduti da una lunga riunione della Conferenza dei Presidenti dei Gruppi consiliari, allargata all'Ufficio di Presidenza e al presidente della Commissione consiliare contro la 'ndrangheta, alla quale ha partecipato anche il Presidente della Regione. Nel corso della Conferenza si è preso atto di quanto accaduto nella giornata di ieri, con riferimento all'indagine della Procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria, che ha riguardato anche due consiglieri regionali. Trovo doveroso informare i colleghi presenti oggi in aula e, per il tramite degli organi d'informazione e della diretta streaming, tutti i cittadini calabresi, delle valutazioni espresse all'esito della Conferenza dei capigruppo.

Presentata la nuova offerta formativa del Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea. Rinnovata e strettamente legata all’ambiente, al territorio e al mondo produttivo forestale, agroalimentare e rurale. Dunque flessibilità professionale e specializzazione le parole cardine della nuova offerta formativa. Si consolida l’impegno nell’approfondimento delle tecniche più moderne di coltivazione, allevamento e trasformazione dei prodotti della terra. Ma tanto spazio viene dedicato ad un tema di grandissima attualità: l’Ambiente. In senso ampio con un focus sugli ecosistemi forestali e allo stesso tempo nel quotidiano per la progettazione e gestione delle aree verdi. Attivato un nuovo profilo in Gastronomia e Ristorazione.

E’ ormai scaduto da giorni il bando del Premio letterario “Giomo Trichilo” che quest’anno giungerà alla sua sedicesima edizione. Particolarmente entusiasta il presidente dell’associazione culturale L’Eco di Siderno, Antonio Tassone, che ha voluto rimarcare come la manifestazione, di notevole spessore culturale, sia nata con la chiara finalità di tutelare, valorizzare e promuovere l’uso del dialetto e continui a registrare grandi adesioni. Quest’anno, oltre alla presenza fissa degli amici del Premio, la sera del 3 agosto, in Piazza Municipio, ci saranno gli spazi musicali curati dagli “Argagnari”, guidati dal maestro Franco Stefanelli che proporranno una rivisitazione in musica della tradizione e cultura popolare calabrese.

La Reggina comunica che, a partire dalla giornata odierna, è possibile ritirare la tessera dell'abbonamento, previa esibizione della ricevuta consegnata al momento della sottoscrizione, presso la biglietteria ufficiale del club, sita in Piazza Duomo. Di seguito giorni e orari di vendita e ritiro abbonamenti:

Tutta Confcommercio Reggio Calabria guidata dal Presidente Gaetano Matà rivolge un sentito e commosso pensiero a Mariella Rota, titolare della storica tabaccheria di via Melacrino, rimasta vittima nei giorni scorsi di una brutale aggressione che le è costata la vita.
“L’efferata uccisione della signorina Mariella – dichiara il Presidente Gaetano Matà - come tutti noi la conoscevamo, con la sua tabaccheria gestita prima dai genitori e successivamente da lei e dal fratello, ci ha lasciati sgomenti. Non si può morire così! La signorina Mariella aveva solo quella tabaccheria a colmare le gravi perdite familiari che negli anni l’avevano lasciata sola a gestire un’attività che era diventata il suo unico punto di riferimento, tutta la sua vita.

Dopo l’eccezionale sequenza di eventi con Max Weinberg, batterista di Springsteen, il grande violinista Alessandro Quarta e l’Orchestra Roma Sinfonietta, la super BeatlesBand dei Beatbox e lo splendido live di Max Gazzè, è tutto pronto per i prossimi attesissimi concerti del Reggio Live Fest 2019 nella splendida cornice di Piazza Castello, unici in Calabria: il 6 agosto il mega live di Carl Brave, tra i nuovi artisti più acclamati e originali e il 9 agosto quello di Levante, la cantautrice siciliana dalla dimensione internazionale.
I due concerti avranno inizio alle ore 21.30 e saranno a biglietti, seppure molti ridotti come sottolinea il promoter Ruggero Pegna, disponibili nei punti Ticketone (Reggio: B’Art) e online su www.ticketone.it.

Anche quest’anno lo Europe Direct di Reggio Calabria incardinato presso l’assessorato alle Politiche Europee guidato dall’assessore Giuseppe Marino, lancia un avviso pubblico con l’obiettivo di individuare soggetti interessati ad organizzare le attività laboratoriali "AperEurope: raccontami l’Europa". Raccontare ai giovani cittadini europei le opportunità che l’unione europea offre attraverso l’utilizzo di uno tra questi linguaggi creativi videospot, streetart, scrittura creativa e social media, è questa la finalità dell’iniziativa Aper Europe: raccontami l’Europa.

Presso la Sala Biblioteca di Palazzo Alvaro, l’Ente metropolitano, alla presenza del sindaco Giuseppe Falcomatà, del vicesindaco Riccardo Mauro e del Dirigente del “Settore 2” Affari Istituzionali e Risorse Umane Paolo Morisani ha presentato due fondamentali operatività di rinnovamento. Il primo importante passo deliberato dall’amministrazione Falcomatà, riguarda l’assunzione di dieci unità tramite scorrimento della graduatoria riguardante le “Vittime della criminalità organizzata”. Il secondo gruppo di lavoratori, invece, sempre tramite delibera del sindaco metropolitano del 22 marzo 2019 ha potuto usufruire dell’istituto della mobilità definitiva divenendo a tutti gli effetti parte effettiva della Città Metropolitana di Reggio Calabria implementando l’organico dell’Ente di sei nuove risorse.

Ieri mattina a Palazzo San Nicola si è tenuto un importante incontro sul tema della pulizia del mare e del territorio, che ha coinvolto i Comuni di Palmi e Gioia Tauro. Oltre ai sindaci Aldo Alessio e Giuseppe Ranuccio, al tavolo erano presenti alcuni membri delle due Amministrazioni Comunali ed il Comandante della Polizia Locale di Palmi Francesco Managò. La riunione è stata convocata con l’intento di affrontare in maniera approfondita le criticità legate all’inquinamento del mare e di tutto il territorio, analizzandone cause e possibili soluzioni. Nel corso della discussione sono stati dunque toccati punti quali gli scarichi illeciti presenti su tutto il territorio della Piana, la qualità e la regolarità del servizio di depurazione delle acque offerto dalla IAM e la situazione dei fiumi Petrace e Budello. L’incontro è stato proficuo sotto diversi aspetti, soprattutto in ordine alle plausibili soluzioni definitive da intraprendere.

In relazione all'operazione di polizia giudiziaria condotta ieri dalle forze dell'ordine e coordinata dalla Procura distrettuale antimafia reggina, si diffonde la seguente dichiarazione del presidente di Confindustria Reggio Calabria, Domenico Vecchio: “L'indagine della DDA di Reggio Calabria, che ieri mattina ha portato a numerose misure cautelari e che ha riguardato un potentissimo clan della 'ndrangheta, ha consegnato uno spaccato della realtà reggina che non può lasciare indifferenti. È una vicenda giudiziaria assai delicata, nel merito della quale non entriamo, anche in forza dei nostri valori ispirati al garantismo vero, perché è compito della magistratura accertare i fatti.

Si è tenuto martedi’ 30 luglio, su convocazione del presidente Francesco Agostino, il Consiglio Comunale. Presenti tutti i consiglieri ad eccezione di Miriam Noemi Idone (Prima di Tutto Campo Calabro) e Giuseppe Buda (Campo Calabro Unita). In apertura di seduta, su invito del presidente Francesco Agostino, l’intero Consiglio ha osservato un minuto di silenzio in memoria del carabiniere Mario Cerciello Rega caduto nella notte tra il 25 e il 26 luglio nell’adempimento del suo dovere. Si è poi passati alla trattazione dei punti all’ordine del giorno.

Si avvicina il primo grande appuntamento del Kaulonia Tarantella Festival 2019. Venerdì 9 agosto sulla spiaggia, in riva al mare, dove ogni storia ha avuto inizio, una grande serata di musica giovane, dinamica e tradizionale in compagnia dei La Rua e dei Kalàscima. I gruppi coinvolti in questa straordinaria mini kermesse hanno saputo accogliere, ognuno nel suo genere, il messaggio della tradizione e traghettarlo in una contemporaneità che non mancherà di piacere a chi avrà voglia di ascoltare e a chi avrà voglia di ballare, fino a notte fonda, sulla stessa spiaggia che poche ore dopo ospiterà uno degli eventi più importanti della musica live di questa estate.

Il prossimo 10 agosto si terrà a Roccella il concerto di Lorenzo Jovanotti. Si tratta di un evento di grandissima portata che attirerà nella nostra cittadina circa 30.000 persone e che perciò impegnerà una imponente macchina organizzativa per la tutela della sicurezza e della incolumità pubblica. E’ una grande occasione per aumentare la visibilità di Roccella e che avrà delle evidenti ripercussioni favorevoli sul suo indotto economico. Ovviamente nel giorno del concerto e nei giorni immediatamente precedenti e successivi potranno esserci dei disagi per chi risiede o trascorre le sue vacanze a Roccella. Lavoreremo per limitare al minimo le difficoltà che potranno insorgere e proprio per questo vogliamo dare alcune indicazioni utili a garantire le migliori condizioni di sicurezza.

I giorni del sorriso: le due settimane della Fondazione “Francesca Rava – N.P.H. Italia” in Calabria con GOEL – Gruppo Cooperativo testimoniano una sinergia crescente a favore dell’infanzia. Da martedì 16 a martedì 30 luglio, per il secondo anno consecutivo, la Fondazione, che rappresenta l’organizzazione umanitaria internazionale “N.P.H. – Nuestros Pequeños Hermanos”, ha infatti scelto la Calabria di GOEL come sede di uno dei due campus italiani: otto ragazzi volontari si sono impegnati nelle case famiglia delle cooperative “Arca della Salvezza” di Roccella Jonica e “Pathos” di Caulonia.

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Matteo Salvini, tenuto conto che, all’esito di approfonditi accertamenti, sono emerse forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata che compromettono il buon andamento dell’azione amministrativa, ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Sinopoli (Reggio Calabria), affidandone la gestione a una Commissione straordinaria per un periodo di diciotto mesi. Inoltre, a norma dello stesso articolo, in considerazione della necessità di completare l’azione di ripristino dei principi di legalità all’interno delle amministrazioni comunali, il Consiglio dei ministri ha deliberato la proroga per sei mesi dello scioglimento dei Consigli comunali di Scilla.

All’esito di un’articolata attività preliminare di pedinamento e osservazione, corroborata da successive acquisizioni documentali presso gli Enti interessati, i militari della Compagnia Guardia di Finanza di Reggio Calabria hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un dipendente pubblico che, approfittando della sua dislocazione periferica rispetto alla sede centrale dell’amministrazione di appartenenza presso cui era impiegato, si assentava abitualmente e arbitrariamente dal posto di lavoro.
L’operazione repressiva in commento si inserisce nell’ambito di un più ampio piano di controllo disposto dall’Organo di vertice mediante la direttiva strategica per l’anno 2019, volto alla verifica, tra gli altri, dell’effettiva presenza in servizio dei dipendenti pubblici, così come statuito dal rinnovo del Protocollo d’intesa siglato tra la Guardia di Finanza e il Ministro per la Pubblica Amministrazione, relativo al partenariato con l’Ispettorato per la Funzione Pubblica.

Ancora un duro colpo alle organizzazioni criminali dedite alla produzione e al traffico di stupefacenti inferto dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria.
Infatti, a distanza di qualche giorno da altri due analoghi sequestri operati nei comuni di San Lorenzo (RC) e di Roccaforte del Greco (RC), militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria e della Sezione Aerea del Corpo di Lamezia Terme hanno individuato – sul greto del fiume Careri sito nel comune di Bovalino (RC) – e, successivamente, sottoposto a sequestro un’estesa e rigogliosa piantagione di cannabis di tipo misto tra indica e “skunk” (quest’ultima tipologia è frutto della fusione delle linee genetiche native del Messico (Acapulco gold), della Colombia (Colombian gold) e dell’Afghanistan).

Sabato 3 agosto 2019, alle ore 18.00, a Monasterace (Reggio Calabria), presso il Museo e Parco Archeologico dell’antica Kaulon, si terrà l’inaugurazione dell’esposizione temporanea (fino al 16 agosto 2019) del Mosaico dei draghi e dei delfini.
Dal 3 al 16 agosto prossimo, quindi, appuntamento al parco archeologico di Kaulonia, centro coloniale acheo, odierna Monasterace Marina, per l’esposizione temporanea del Mosaico dei draghi e dei delfini, mosaico pavimentale ad oggi ritenuto il complesso musivo più grande e più importante tra quelli rinvenuti in Magna Grecia.

Nella miriade di eventi che animano l’estate calabrese vi è uno l’11 agosto che ormai da tre anni rivolge il proprio interesse su tematiche green e promozione del territorio calabrese, attraverso uomini e donne che con il proprio lavoro contribuiscono a dare lustro al territorio in vari settori, in modo etico e sostenibile. L’evento in questione è “Armoniose Visioni” che punta ad essere un contenitore di idee, esperienze, saperi e buone pratiche da condividere in allegria e rispettosi del territorio. La cornice, come ogni anno, è quella del Rifugio il Biancospino di Antonio Barca, luogo magico e crocevia di vite da ogni parte del mondo, nel cuore del Parco Nazionale d’Aspromonte, nel comune di Delianuova (RC). Per questa edizione sono previste 3 aree tematiche: un’area dedicata al benessere della persona con agri cosmesi, beauty bio, yoga, moda sostenibile e agri-gioielli.

La Giunta comunale riunita questa mattina a Palazzo San Giorgio ha approvato il documento previsionale di bilancio 2019/2021. La trattazione del documento, da parte dell'Esecutivo cittadino, segue di poche ore l'approvazione del nuovo piano di rientro esaminato proprio ieri dalla riunione del Consiglio Comunale. Il bilancio previsionale approvato oggi dalla Giunta contiene quindi le disposizioni introdotte dal nuovo piano di rientro. Complessivamente, rispetto ad un ammanco originario accertato di circa 110 milioni di euro, l'Amministrazione comunale ha prodotto in questi anni un risparmio di ben 61 milioni. Rimane quindi da saldare la cifra di 49 milioni di euro.

La Sezione omicidi della locale Squadra Mobile ha eseguito il provvedimento di fermo di indiziato di delitto nei confronti di uomo di origine filippina, Sicat Billi Jay, classe ’76, individuato quale responsabile dell’omicidio di Maria Rota, titolare della tabaccheria sita nella Via Melacrino di questo centro cittadino, brutalmente uccisa nel pomeriggio di ieri.
L’uomo, introdottosi nell’esercizio commerciale al momento della chiusura, ha violentemente aggredito con una mannaia la donna, commettendo un omicidio da ritenere premeditato, atteso che aveva portato al seguito l’arma e dei vestiti di ricambio. Dai primi accertamenti, il movente sembra essere riconducibile a sentimenti di vendetta: il soggetto, ludopatico, riteneva la vittima responsabile delle sue perdite economiche.

La nuova frontiera delle ADR è rappresentata dal rapporto con i professionisti e le imprese e passa da una riflessione di carattere scientifico ed accademico la cui importanza è stata immediatamente colta dal Prof. Massimiliano Ferrara Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane. Il DiGiEs della Mediterranea (insignito del titolo di Dipartimento d’Eccellenza) ha avviato una proficua strategia con Ismed Group, Organismo di mediazione e Ente di Formazione guidato dell’imprenditrice Francesca Chirico, per la realizzazione di percorsi di Alta formazione indirizzati ai professionisti, alle imprese ed agli Enti della Pubblica Amministrazione, senza dimenticare gli studenti della Mediterranea.

Si alza il sipario sulla stagione 2019/20. Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano che venerdì 9 agosto alle ore 20.30 a Piazza Duomo, la squadra si presenta ai tifosi e allo stampa. La manifestazione è stata inserita nel cartellone di eventi dell’estate reggina e vedrà la partecipazione di attori e cantanti.  La kermesse sarà presentata dai giornalisti Maurizio Compagnoni (Sky) e Simona Rolandi (RaiSport) che hanno accettato l’invito del massimo dirigente amaranto Luca Gallo. Nei prossimi giorni saranno svelati gli ospiti della serata. La Società invita tutti i cittadini, gli sportivi e tifosi a partecipare per condividere insieme un’emozionante serata.

Il sindaco Giuseppe Falcomatà, questa mattina nei saloni di Palazzo San Giorgio, ha incontrato una delegazione di volontari che prestano la loro opera al servizio dell’Hospice “Via delle Stelle”. L’obiettivo è quello di organizzare, nella galleria del Comune, una mostra fotografica che, nei giorni delle prossime festività mariane, possa servire a sensibilizzare ulteriormente l’opinione pubblica ed a lanciare una raccolta fondi a sostegno della struttura destinata ai malati terminali. Ma non solo: gli scatti realizzati dal fotografo Filippo Latella, vogliono trasmettere l’immagine di umanità e dignità degli operatori, dei pazienti e dei familiari di questi ultimi, nei momenti più difficili, drammatici e delicati di un’intera vita.

È partita alla grande e ha in serbo grandi sorprese il cartellone di eventi dell’Estate Villese 2019 che, pur non incidendo minimamente nelle casse comunali, grazie agli sponsor garantirà un mese ricco di appuntamenti. Dopo tre giornate di musica, teatro e spettacolo in Piazza Valsesia le attività riprendono giorno 1 agosto a Cannitello con una prima serata di musica per scatenarsi sotto le stelle, e giorno 2 agosto con un importante incontro culturale dal titolo esplicativo “Donne di Calabria, il coraggio di combattere nella terra dei diritti negati” dove donne simbolo di questa terra racconteranno le dure realtà che giornalmente affrontano messe a confronto con le rappresentanti istituzionali, infatti, non mancheranno gli spunti grazie all’intervento delle mamme Silvana Ruggiero, anche assessore al Comune di Bagnara, Rosita Terranova, Angela Villani, Stefania Gurnari e Sabina Berretta, interverranno l’assessore regionale al welfare e alle politiche sociali Angela Robbe, la presidente della commissione pari opportunità della regione Cinzia Nava e la delegata della Cpo della Città Metropolitana di Reggio Calabria Viviana Porcino.

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver ceduto a titolo definitivo al Bisceglie i calciatori Giuseppe Ungaro e Leonardo Mastrippolito. Il club ringrazia i due calciatori per la professionalità dimostrata e augura loro le migliori soddisfazioni personali.

“Esprimiamo pieno sostegno al lavoro della magistratura in Calabria e fiducia che le indagini che coinvolgono affiliati alla cosca della Ndrangheta Libri, e alcuni esponenti politici, condurranno nel pieno rispetto dei diritti degli indagati ad accertare la verità. Tra gli indagati vi sono anche esponenti del Pd, per i quali la commissione di garanzia ha già provveduto immediatamente alla sospensione dal partito in attesa dell’esito delle indagini. Alla politica spettano ora compiti importanti: in primo luogo quello di promuovere con urgenza e nettezza un radicale processo di rinnovamento della classe politica calabrese, che deve esprimere perfino simbolicamente la scelta di campo della legalità e dello sviluppo e che deve avere la lotta alla Ndrangheta e alla corruzione come tratto identitario e distintivo.

Domani giovedì 1 agosto 2019 all’Anfiteatro di Siderno Superiore alle ore 21 il concerto di Massimo Garritano. Classe 1973, borsa di studio nel 1996 per il Berklee College of Music di Boston (Ma – U.S.A.)
Diploma di primo livello in Musica Jazz nel 2008 con il massimo dei voti e di secondo livello nel 2011 con Lode e Menzione conseguiti presso il Conservatorio di Musica di Cosenza.
Chitarrista eclettico e compositore dalle mille sfaccettature, la sua musica va oltre le sue fonti d’ispirazione che sono comunque rintracciabili nelle linee melodiche e nelle immagini evocate. Ha sviluppato nel tempo un suono ed uno stile molto personali.
Autore di musiche per film muti, balletti, readings, spettacoli teatrali, sonorizzazioni, performance multimediali, è leader di progetti a suo nome col quale svolge intensa attività live.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.