Sei qui: HomeLeggi tutto

«Abbattere gli schemi e privilegiare l’offerta musicale», sotto l’egida del vecchio motto degli anni Settanta “Accettare la provocazione culturale, lo stimolo”. Così il direttore artistico Ettore Castagna spiega il significato di “Derive Festival 2019”. Arrivato alla seconda edizione, “Derive” è il primo esperimento calabrese di “trekking urbano abbinato alle forme d'arte”. Tra le novità di quest’anno il festival abbraccia più territori: Scilla e Lazzaro, su due fronti opposti. In particolare la collaborazione con “Liberamente festival” per il concerto di Nada a Lazzaro. La presentazione stamattina, alla Pinacoteca comunale, a cui hanno partecipato Irene Calabrò, assessore comunale alla valorizzazione del patrimonio culturale, Teresa Mascianà, presidente dell’associazione “Laboratori musicali”, il direttore artistico Ettore Castagna, il consulente artistico Gabriele Marcianò, Roberta Cogliandro di “Liberamente Festival”.

Il Movimento politico “10 idee per la Calabria” aderisce al “Firma Day” per la tutela dei Beni Pubblici e dei Beni Comuni che si terrà Venerdì 26 luglio 2019 in tutta Italia.
Il “Firma Day” è stato indetto e organizzato dal Comitato Popolare per la difesa dei beni pubblici e comuni “Stefano Rodotà” che è un Comitato di attivisti per i Beni Comuni nato nel 2018 dopo il crollo del Ponte Morandi di Genova per reagire allo stato di totale incuria e di pessima gestione che caratterizzano la gestione dei beni pubblici nazionali italiani, dei servizi pubblici, e delle infrastrutture su tutto il territorio nazionale ma in particolare nel Sud del Paese.

Alle ore 21 del 24 luglio, terzo giorno di vendita, sono state rinnovate 755 tessere. Ricordiamo che fino al 27 luglio e in attesa dell’approvazione del progetto relativo il cambio dei seggiolini in tribuna Est cosi come previsto dalla normativa della Lega, sarà possibile rinnovare la propria tessera solo in Curva Sud e Tribuna Ovest. Per la Tribuna Est, le modalità saranno rese note nei prossimi giorni.

Gambarie d'Aspromonte si accinge a ospitare il campionato italiano tiro di campagna organizzato dalla Federazione italiana tiro con l'arco. L'importante competizione sportiva si svolgerà sabato 27 e domenica 28 luglio nella località turistica del comune di Santo Stefano in Aspromonte e vedrà la partecipazione di circa 300 iscritti che, assieme alle loro famiglie, "invaderanno" Gambarie per una gara valevole per la qualificazione agli Europei.

Intorno alle ore 16,30 dello scorso 24 luglio si è innescato un incendio in piazza Zagarella di Lazzaro, la cui propagazione favorita dal vento ha interessato da vegetazione spontanea, arbustiva e arborea, sterpaglie e erba secca e numerosi alberi, alcuni dei quali situati sul rilevato stradale della Ss 106 che su questa propendono. Sono stati bruciati rifiuti di diversa tipologia presenti tra le sterpaglie, tra cui materiale plastico. Interessate anche le infrastrutture presenti, illuminazione pubblica.Le adiacenti abitazioni e tutto il circondario sono stati invasi dal fumo, per qualche ora l’aria era irrespirabile e la visibilità sull’adiacente Ss 106 era quasi a zero.

I cittadini segnalano (per l'ennesima volta): da otto mesi continua a scorrere acqua in via Filippini e via Willermin con grave disagio per i residenti e le persone di passaggio. Gli interventi fatti dal Comune per tamponare la perdita non sono stati per nulla risolutivi. La situazione oltre ad un effettivo disagio quotidiano comincia ad assumere i contorni del pericolo per un asfalto (e un marciapiede) che costantemente continuano ad assorbire acqua nel terreno

Eseguito dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria un decreto emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria e, successivamente convalidato dal G.I.P. con il quale si è disposto il sequestro preventivo di oltre € 350.000,00, verso disponibilità finanziarie, beni mobili registrati e beni immobili nei confronti di 11 soggetti e due società per i reati di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, utilizzo ed emissione di fatture per operazioni in tutto e/o in parte inesistenti.

Grande successo del nuovo singolo dello showman reggino Peppe Plutino. Il nuovo brano si chiama "Quell'abitudine di te" e in pochi giorni ha già ottenuto tantissime  visualizzazioni su you tube.  Il videoclip è stato realizzato, a Reggio Calabria, contiene suggestive  immagini del lungomare. La città dello stretto fa da splendida cornice al brano dell' artista reggino. Il testo è stato scritto dall'ex vincitore di Sanremo Lab "Kiko" Francesco Fisichella e parla di una storia  "di vita vissuta" la storia di un amore che non c'è più, ma che forse era solo diventato un freno. La nuova canzone è prodotta dall'etichetta discografica Claw records, la stessa delle precedenti "Che storia", "In un giorno tranquillo" e "Ti amo e ti odio". Il brano è disponibile su tutti i digital stores. 

“Formazione, ricerca ed innovazione in ambito sanitario” è il tema dell’incontro tra i Rappresentanti del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi-Melacrino-Morelli” e l’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria, tenuto presso la sede del Rettorato dell’Ateneo reggino, nell’ambito dell’Accordo Quadro, stipulato nel 2016 dal Rettore Prof. Pasquale Catanoso e dal Direttore Generale Dott. Frank Benedetto, che ha già consentito la realizzazione di percorsi formativi finalizzati ad affinare le competenze manageriali dei Dirigenti del G.O.M. di Reggio Calabria.

Il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio ha incontrato oggi pomeriggio, nella Cittadella regionale, il Commissario ad acta per il Piano di rientro, Saverio Cotticelli, e i cinque Prefetti calabresi: Francesca Ferrandino (Catanzaro), Massimo Mariani (Reggio Calabria), Paola Galeone (Cosenza), Fernando Guida (Crotone) e Francesco Zito (Vibo Valentia).
La riunione, a cui hanno partecipato anche il delegato alle politiche sanitarie Franco Pacenza e il Dirigente generale alla Sanità, Antonio Belcastro, è stata sollecitata dal Presidente Oliverio per affrontare alcune gravi problematiche relative alla condizione del servizio sanitario regionale, con particolare riferimento da un lato al depauperamento della qualità dei servizi per la mancata assunzione di personale e dall'altro alla paralisi gestionale e all’impossibilità di approvvigionarsi anche di farmaci salvavita in seguito al vuoto legislativo prodotto dal D.L. n. 35 del 2019.

E mentre è pronto per andare in scena “L’elisir d’amore” (25 e 27 luglio) presso la Corte del Comune di Locri, continuano le prove per il secondo titolo del Locri Opera Festival. “Turandot”, dramma lirico in tre atti su libretto di Giuseppe Adami, nella versione originale di Giacomo Puccini, sarà presentata il 3 agosto alle 21.00 presso l’Area Archeologica Tempio di Marasà, e vanterà la regia di Renato Bonajuto, regista di fama internazionale e Segretario artistico del Teatro Coccia di Novara.
Dirigerà l’Orchestra del Teatro Cilea il M. Manuela Ranno, già apprezzata in Calabria per “Il barbiere di Siviglia” (agosto 2018), “La traviata” (settembre 2019) e “L’arca di Noè” (aprile 2019).
Sosterrà i solisti il Coro del Teatro Cilea, istruito dal M. Bruno Tirotta.

Secondo giorno di ritiro per la Reggina a Cascia. La formazione allenata da mister Toscano ha effettuato una doppia seduta: lavoro atletico in mattinata e lavoro con il pallone nel pomeriggio caratterizzato da partite a tema.

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica si è riunito oggi a Roma per approvare la delibera di riparto delle risorse per l'edlizia sanitaria stanziate nella legge di Bilancio 2019 - Cipe. Si conclude finalmente così un iter avviato sin dallo scorso anno e che si sarebbe dovuto concludere entro marzo, scaturito dall'accordo stipulato in sede di Conferenza Stato-Regioni in occasione del parere espresso da queste ultime sulla legge medesima. Alla Calabria sono state assegnate risorse pari a 130 milioni di euro, che saranno utilizzate per l'adeguamento delle strutture sanitarie della regione.

Servizio di disinfestazione. Informiamo i cittadini che dal 28 LUGLIO 2019 verrà eseguito il 3° passaggio del SERVIZIO di DISINFESTAZIONE a rotazione per ciascuna zona, su tutto il territorio comunale, tramite interventi radicali adulticida, secondo misure di profilassi ASP. Pertanto, si consiglia alla popolazione di tenere ben chiuse porte e finestre, nonché di avere cura degli animali domestici. Si fa presente che tutti i prodotti, naturali o di sintesi, impiegati sono rigorosamente controllati dal Ministero della Sanità, e che, gli interventi sono mirati ai biotipi infestanti (blatte, mosche e zanzare) per eliminare solo l’organismo bersaglio, agendo quindi in maniera selettiva, SENZA danneggiare l’ambiente o effettuare trattamenti tossici per altri organismi.

Ci siamo, l'attesa sta per finire. Nella prima settimana di agosto partirà a Caulonia ufficialmente il servizio di raccolta differenziata "porta a porta". La macchina organizzativa si è messa già in moto. Inizialmente i quartieri interessati dal servizio, che successivamente verrà esteso al resto del territorio comunale, saranno Vasì e Aguglia. Anche per gli esercizi commerciali si partirà con la raccolta differenziata di vetro e plastica attiva pure nelle giornate del Kaulonia Tarantella Festival. La campagna di comunicazione a cura dalla ditta che si è aggiudicata l'appalto è partita con il lancio della brochure in cui sono contenute le informazioni su come ridurre la produzione di rifiuti, sul loro corretto conferimento e sugli orari e modalità di ritiro degli stessi porta a porta.

Firmato un protocollo d’intesa tra la Città Metropolitana di Reggio Calabria, l’Agedo e l’ArciGay “Due mari” per rafforzare i concetti di uguaglianza e «consentire ad ogni persona la libera espressione e manifestazione del proprio orientamento sessuale e della propria identità di genere prevenendo e superando le situazioni, anche potenziali, di discriminazione».
Nei saloni di Palazzo Alvaro, il sindaco Giuseppe Falcomatà, insieme al vicesindaco Riccardo Mauro, hanno stipulato un’intesa con le associazioni che difendono e tutelano i diritti degli omosessuali e delle loro famiglie, rappresentate da Mirella Giuffrè e Michela Calabro.

E’ stato pubblicato l’avviso per la presentazione delle candidature per la nomina di componente della “Commissione eredità immateriali” della Città metropolitana di Reggio Calabria. Il sindaco Giuseppe Falcomatà, infatti, rende noto che saranno tre le figure selezionate e che la Città Metropolitana «annovera la tutela e la valorizzazione delle identità storico-culturali delle quali fa parte il patrimonio etnoantropologico e immateriale, quali beni primari della collettività e delle generazioni future assumendosi la responsabilità, anche morale, della tutela dei valori culturali, storici, antropologici della comunità d’eredità, nonché della loro conservazione e trasformazione».

Il Vice Presidente del Parco Nazionale dell’Aspromonte Domenico Creazzo ha incontrato ieri, presso il Palazzo Municipale di Platì, la Commissione Straordinaria che guida il comune aspromontano composta dal Vice Prefetto Umberto Campini (Vice Prefetto), dal Vice prefetto aggiunto Antonio Gullì e dal Funzionario Economico Emiliano Consolo
Il colloquio è stato utile per avviare un confronto su possibili progettualità da attuare in sinergia tra i due Enti con l’intento di valorizzare il territorio di Platì e la sua comunità.

L’Hospice non chiuderà. Almeno per tutto l’anno in corso. Certamente un sospiro di sollievo per operatori e professionisti che garantiscono un servizio di conforto e di assistenza con cure palliative indispensabili a chi è costretto ad affrontare la sua ultima sfida con la vita. L’Asp deve promuovere e tutelare strutture riconosciute da tutti per la loro eccellenza di prestazioni, come quella dell’Hospice ed in questo caso deve farlo garantendo un accordo che permetta di proseguire nella loro assistenza, gli ammalati. Deve riconoscere il valore inestimabile, non solo assistenziale ma anche e soprattutto umano. Ma con altrettanta fermezza, crediamo che questo servizio debba essere svolto attraverso parametri chiari, netti e ben circoscritti, che non lascino spazio ad una approssimativa amministrazione.

Il Parco Ecolandia ha abbracciato Peppe Voltarelli durante la terza giornata del Face Festival. Un concerto intimo ed emozionante, in cui il cantautore calabrese ha raccontato la Calabria degli immigrati e le miserie quotidiane, sempre con ironia e sarcasmo. Voltarelli conserva un racconto per ogni luogo in cui è stato: da Montecarlo fino a Città del Messico, passando per Berlino, c’è un aneddoto ora curioso, ora ironico, rivelato sottovoce, come quei segreti che nessuno deve sapere. E il racconto è ultimamente al centro del suo lavoro: storie scritte delle cose che ha vissuto. “Mi piace molto raccontare, cantando e suonando. Certe cose per raccontarle le devi scrivere, immaginare, vivere. Vivere le cose che racconti ti dà una grande empatia con il circostante, questa curiosità di affrontare la gente e i luoghi, di descriverli, di visitarli, di scoprirli per la prima volta è una cosa che mi piace molto.” ha dichiarato a fine concerto.

Il Coo.la.p, questa mattina, ricevuto in prefettura, ha reso presente le difficoltà a cui i lavoratori sono sottoposti da tempo. Queste riguardano il mancato pagamento, da parte dell’Asp, delle mensilità pregresse inerenti al secondo trimestre. Inoltre, gli operatori avanzano anche la richiesta di una mediazione per l’istituzione di un tavolo tecnico in Regione, per quanto concerne il fabbisogno dei posti letto. Da parte di Sua Eccellenza il Prefetto e dei suoi collaboratori, ai quali porgiamo i nostri ringraziamenti, c’è stata da subito una predisposizione a far sì che i problemi venissero celermente risolti, soprattutto per quanto riguarda i pagamenti che si sono bloccati, inspiegabilmente e per motivi futili, al dipartimento di salute mentale.

A poche settimane dall'appuntamento annuale con il “Premio Elmo. Storie di ordinaria cultura”, l´associazione Piazza Dalì, prepara gli allestimenti che vedranno accendersi i riflettori sulla cittadina di Rizziconi, curando dettagli e novità che riguarderanno questa ottava edizione, che si svolgerà alle ore 21 di martedì 6 agosto 2019 nella storicizzata location del sagrato della Chiesa di San Teodoro. «E la TV diventa un continuo spadellare, le riviste ingolosiscono i palati dei lettori, #foodporn impazza sui social. Perché l'Italia è cibo. Ma è solo questo? E l'Italia di Dante e Pirandello, di Caravaggio e Modigliani, di Versace e Borsalino, delle Accademie, dei teatri?» si legge nelle rinnovate provocazioni che l´associazione lancia per «ingolosire il nostro pubblico, - scrivono - vicino e lontano, conformandoci alla pressione sociale dettata dai media, con uno speciale menù a base di #storiediordinariacultura».

"Il compito principale della vita di un uomo è di dare alla luce se stesso" (Erich Fromm, psicologo). L’associazione Psicologi Liberi Professionisti (PLP) aderisce al “Reggio Calabria Pride 2019” organizzato dal Comitato Arcigay Due Mari e dall’ Agedo (Associazione genitori di omosessuali) che si terrà il 27 Luglio a Reggio Calabria.
In questi giorni molte realtà hanno partecipato a iniziative propedeutiche alla manifestazione e i nostri specialisti, nello specifico, sono intervenuti al seminario “Nel tuo incondizionato amore” , organizzato dalla Commissione Pari Opportunità della Città Metropolitana, in collaborazione con le Associazioni Arcigay e Agedo, tenutosi lo scorso 16 Luglio presso il lido Pepy’s.

Continua la lunga Estate 2019 del Laboratorio delle Arti e delle Lettere “Le Muse” di Reggio Calabria, eventi denominati “Questione di Sensi”. Un appuntamento molto importante ricorda Giuseppe Livoti poiché domani, giovedi 25 Luglio alla ore 18,30, si aprirà presso la Sala Monteleone del Consiglio Regionale della Calabria la mostra antologica del noto artista calabrese Mimmo Morogallo.
Un vero e proprio appuntamento dedicato alla cultura artistica calabrese degli ultimi 50 anni, utile a ricostruire le tappe fondamentali dell’importante maestro della pittura e della scultura Morogallo, nato a Gioia Tauro e presente con mostre e personali d’arte in tutto il mondo, ad iniziare dal 1958 a New York con il suo primo e storico appuntamento nel panorama internazionale.

Questa mattina, nei comuni di San Luca (RC) e Benestare (RC), al termine di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Locri, diretta dal Procuratore dott. Luigi D’Alessio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria e i militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Locri - Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 12 persone.
L’esecuzione dei provvedimenti cautelari costituisce l’epilogo di un’articolata attività investigativa, condotta dalla Compagnia Carabinieri di Bianco con il supporto operativo dello Squadrone Eliportato “Cacciatori”, con il coordinamento del Sost. Proc. Dott.ssa Rosanna Sgueglia della Procura di Locri, che ha comprovato l’operatività di un sodalizio criminale a San Luca dedito alla coltivazione intensiva di marijuana.

E’ il Borgo Greganico la nuova affiliata alla Reggina Academy, il nuovo progetto amaranto che mira alla valorizzazione dei giovani in ambito locale, regionale e nazionale attraverso metodologie condivise. La partnership è stata siglata presso la “Casa della Reggina” in via Osanna Centro Sportivo Sant’Agata alla presenza del responsabile del settore giovanile Alessio Spataro. A rappresentare il borgo Greganico, il presidente Paolo Gurnari, il responsabile area tecnica Vincenzo Napoli e il tecnico Antonio Cormaci

Jazz contemporaneo e contaminazioni artistiche animeranno nuovamente lo scenario unico al mondo. Dal 10 al 13 agosto a Scilla torna per la terza rinomata edizione “Scilla jazz festival”, ideato e organizzato dall’Associazione culturale Be-Art insieme al Comune di Scilla. SJF è un nuovo spazio per il Sud, per la promozione della cultura, il tutto, immerso nel fascino del castello Ruffo di Scilla con la sua storia e bellezza che incanta ogni anno migliaia di visitatori.

La cascata di riccioli è il suo tratto distintivo. Vanessa Marrara, 22 anni e una chioma da sogno, vince la quarta selezione provinciale di Miss Italia Calabria. La giovane, eletta ieri, martedì 23 luglio, a Castiglione Cosentino, proviene da Reggio Calabria dove studia giurisprudenza all’Università Mediterranea. «Sono al terzo anno e tra i miei sogni c’è quello di diventare un bravo notaio o magistrato», racconta la mora subito dopo la proclamazione a reginetta di bellezza. Per Vanessa, alta 1.80 e pallavolista da otto anni, «partecipare a Miss Italia coincide col divertimento, con la possibilità di instaurare nuove amicizie, ma anche di maturare grazie a un’esperienza del tutto originale».

La nazionale italiana femminile di Sitting Volley ha conquistato la medaglia d’argento agli Europei 2019. Nella manifestazione continentale, svoltasi a Budapest, la nazionale in rosa ha conquistato uno storico traguardo schierando sul rettangolo da gioco una meritevole atleta reggina. Raffaela Battaglia da Villa San Giovanni è un punto fermo dell’Italia grazie alla sua incredibile forza di volontà.
Le azzurre sono state superate nella finalissima della competizione dalle campionesse in carica della rappresentativa russa ma, la medaglia d’argento consente al team allenato da mister Riberio di conquistare la qualificazione per la prossima Paralimpiade di Tokyo 2020.

Dopo due anni di esenzione, viene reintrodotta la licenza fiscale di esercizio a carico di numerose attività produttive. Il decreto crescita, convertito nella legge 28 giugno 2019, n. 58, reintroduce la denuncia fiscale per la vendita di alcolici a carico di alcune attività produttive che dal 2017 ne erano state esentate. La legge annuale per il mercato e la concorrenza (124/17) aveva infatti escluso l'adempimento, in un'ottica di semplificazione, per gli esercizi pubblici, di intrattenimento pubblico, gli esercizi ricettivi, i rifugi alpini, le mense aziendali e gli spacci annessi ai circoli privati.

Con l’entrata in vigore del Decreto Legislativo 10 agosto 2018 n. 104, tutti i detentori di armi hanno l’obbligo di presentare ogni cinque anni, all’Ufficio di Pubblica Sicurezza o al Comando dell’Arma dei Carabinieri presso cui hanno denunciato le armi detenute, certificazione medica di cui all’art. 35, comma 7, del TULPS attestante l’idoneità psicofisica alla detenzione.
Nella fase di prima applicazione della norma, è previsto che i detentori sono tenuti ad assolvere all’obbligo di presentazione del certificato entro il 13 settembre 2019.

Si svolgerà a Bova, alla Giudecca, giovedì 25 Luglio 2019, alle 21:00, il terzo incontro della rassegna Calabria Judaica, curata dalla cooperativa Satyroi, nell’ambito del progetto finanziato dal dipartimento cultura della Regione Calabria, (Dip. Cultura - AZIONE 1: Valorizzazione del sistema dei beni culturali e ambientali – Tipologia 1.3 – Eventi innovativi - Annualità 2018 PAC Calabria 2014/2020, Asse 6 Azione 6.7.1).
La rassegna Calabria Judaica, realizzata in collaborazione con la SABAP-RC e il comune di Bova, non punta solo a valorizzare il patrimonio culturale giudaico della Regione ma vuole anche sensibilizzare la popolazione verso una più approfondita conoscenza delle tradizioni ebraiche, che potrebbero diventare una occasione di scambio ma anche di sviluppo locale, così come accede oggi nell’alto cosentino in riferimento alla coltura del cedro.

La grave situazione che si registra presso gli Uffici Giudiziari del Cedir, in particolare presso il Tribunale di Reggio Calabria ed a più riprese segnalata dai lavoratori e di recente portata in piazza con vibrate ed appassionate proteste, è oramai da attribuire non solo ad una serie di annose criticità, ma anche all’inerzia della macchina burocratica e di coloro che sono preposti a farla rotare.
E’ Patrizia Foti – Segretario Generale Territoriale della UILPA di Reggio Calabria – a risollevare il problema e continuare la battaglia intrapresa e mai interrotta, contro quella inefficiente burocrazia che ad oggi, dopo ben quattro anni di lotte attraverso stati di agitazione, scioperi e manifestazioni pubbliche, ancora è ferma alla linea di partenza.

A Rosarno, nell’incantevole Piazza S. Giovanni Bosco, domenica 21 luglio 2019 si è conclusa la rassegna di Teatro popolare, giunta alla decima edizione “Nuovamente Teatro Popularia –Premi Nazionale Medma Miglior Spettacolo Teatrale e Gianni Iannizzi miglior attore ed attrice “ , con la cerimonia di consegna dei premi e lo spettacolo “Basta: abbasta e suverchja “ del Teatro Incanto di Catanzaro fuori concorso.
La serata finale di Nuovamente Teatro Popularia 2019, presentata da Giada Zurzolo, dalla piccola Giulia Maurini e dal Direttore artistico della Rassegna Totò Occhiato, è iniziata con la consegna dei premi Medma miglior spettacolo giuria tecnica ex aequo e popolare assegnati a “ Cicciu u pacciu “ della Compagnia Teatrale Atrj di Roccella Jonica

Pubblicato dal Dipartimento Istruzione e Attività Culturali della Regione Calabria il bando per la "Selezione e il finanziamento di interventi per la valorizzazione del Sistema dei Beni Culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell'attuale offerta culturale presente in Calabria, annualità 2019". L'Avviso Pubblico, articolato in 3 Azioni e 6 tipologie è finanziato con 7.800.000 euro di fondi del Piano Azione e Coesione 2014/2020, Asse 6, Azione 6.7.1. Oggetto del bando è il sostegno a progetti volti alla realizzazione di manifestazioni, festival, eventi di musica, teatro e spettacolo in genere, mostre d'arte, attività bandistica e concertistica, convegnistica e alla edizione di opere scientifiche e audiovisivi sulla storia e la cultura della Calabria.

Dopo l’eccezionale apertura internazionale all’Arena dello Stretto con i concerti di Max Weinberg della E Street Band di Bruce Springsteen e del grande violinista Alessandro Quarta con l’Orchestra Roma Sinfonietta, è tutto pronto per la sezione del Reggio Live Fest 2019 nella splendida cornice di Piazza Castello dedicata alla nuova musica d’autore italiana: venerdì (26 luglio) presenterà il suo live di grandi successi Max Gazzè con la sua super band, poi il 6 agosto terrà il suo unico concerto in Calabria Carl Brave, vera rivelazione ai vertici dei gusti dei più giovani e, infine, il 9 agosto tappa unica calabrese anche per il nuovo tour di Levante, la cantautrice siciliana dalla dimensione internazionale.

Da Reggio a Messina con un unico biglietto. Da Messina a Reggio in qualsiasi orario, così da poter assaporare appieno e vivere ogni aspetto ludico, culturale, artistico ed economico delle due città separate soltanto da una lingua di mare. Il Trasporto integrato dello Stretto torna protagonista nel dibattito politico e, questa mattina, è stato il sindaco Giuseppe Falcomatà ad aprire la tavola rotonda organizzata dall’amministratore unico dell’Atam, Francesco Perrelli, iniziando a riflettere proprio sul ruolo e la centralità dell’azienda di trasporto pubblico comunale issandola a paradigma dei grandi passi in avanti fatti in questi anni: “Un’azienda che era sull’orlo del fallimento è stata salvata, grazie al duro e costante lavoro di tutti gli attori interessati, ed oggi è protagonista di quella che può considerarsi una vera e propria rivoluzione nel sistema dei trasporti e della mobilità nello Stretto”.

Una carriera encomiabile. Un percorso d’eccellenza di carattere sportivo che non ha mai fatto mancare, allo stesso tempo, il suo impegno lavorativo a servizio dello Stato. L’arbitro reggino Carmelo Loddo, volato in Serie A della CAN 5, già direttore di sfide di caratura nazionale ed internazionale saluta il mondo dell’arbitraggio. Presso la Sala Monsignor Ferro di Palazzo Alvaro, alla presenza del Questore Maurizio Vallone, del sindaco Giuseppe Falcomatà, del vicesindaco metropolitano Riccardo Mauro e dell’Assessore del Comune di Reggio Calabria Nino Zimbalatti, l’arbitro ha ricevuto una targa dalla Città Metropolitana che ha voluto celebrare il suo straordinario percorso.

“La città di Reggio Calabria, nonostante la task force messa in atto recentemente dal Vicesindaco Armando Neri, continua ad esser invasa dai rifiuti. Si tratta di uno “spettacolo” talmente deprimente che porta in modo particolare forestieri e turisti a conservare il ricordo di una città non solo sporca ma anche incapace di sfruttare le sue notevoli potenzialità turistiche.” E’ quanto sostengono il Presidente dell’Associazione “Cittadini per il Cambiamento”, Nuccio Pizzimenti e il Presidente dell’“Unione Nazionale Consumatori Calabria”, Saverio Cuoco che aggiungono: “Recentemente, i Capigruppo di maggioranza in Consiglio Comunale, preoccupati che la presenza sempre più diffusa di cumuli di spazzatura potrebbe impoverire l’immagine della città e causare potenziali danni all’ambiente e ai cittadini, attraverso un comunicato stampa, hanno cercato di addossare la responsabilità unicamente all’Avr, la società che per conto del Comune gestisce la raccolta differenziata dei rifiuti.

"Governo del cambiamento? Sulla sicurezza cambia poco o niente. Molti slogan, molte promesse ma i problemi della sicurezza, anche nella nostra città, sono e restano gli stessi rispetto a 14 mesi fa, quando si è insediato l'esecutivo Conte. Siamo senza contratto di lavoro da oltre 200 giorni e non ci sono risorse adeguate per correggere il riordino interno delle carriere. Una doppia penalizzazione per chi veste una divisa, destinato ad avere nei prossimi anni stipendi peggiori rispetto al passato. Per questo anche i poliziotti reggini saranno a Roma il 25 luglio, davanti a Montecitorio, per far sentire la loro voce".

Lo afferma Francesco De Fina Segretario Provinciale Silp Cgil di Reggio Calabria

Momento di festa e orgoglio all'Università Mediterranea per la presentazione della fase II del progetto S2Home che di fatto diventa realtà. Nata da un'intuizione dell'imprenditore Antonio De Masi, quell'idea di modulo abitativo che potesse rispondere alle esigenze di immediatezza in caso di calamità, oggi si presenta oltre che come una soluzione in tal senso anche quale idea innovativa di abitazione temporanea. Commenta così la responsabile del progetto Consuelo Nava: "abbiamo lavorato senza sosta" per una sfida, quella del modulo abitativo "S2Home commissionato da Antonino De Masi, imprenditore perbene e coraggioso, a cui devo dire grazie dal piu' profondo del cuore e con animo fermo.

Il 23 luglio 2012 scompare tragicamente in circostante poco chiare il noto Magistrato reggino Michele Barillaro. Siamo vicini ai familiari al papà Raffaele, alla mamma Angela e al fratello Giuseppe 'dichiara la Presidente Biesse Bruna Siviglia che annuncia: dal prossimo anno Biesse ogni 23 luglio commemorerà la figura del Magistrato Michele Barillaro, per non dimenticare un grande servitore dello Stato, grande uomo con una fede granitica ai valori della giustizia, dell'umanità e della legalità. Michele Barillaro continua a vivere attraverso il ricordo di ognuno di noi.

Presso la pinacoteca civica di Reggio, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione, della ventottesima edizione di Ecojazz, una delle kermesse musicali più longeve ed importanti, che riguardano il panorama Jazzistico.
Le atmosfere e le sonorità del jazz internazionale torneranno sulla riva calabrese dello Stretto, dal 6 al 10 agosto 2019, nella cornice suggestiva del parco Ecolandia, nel ricordo del giudice Antonino Scopelliti e di tutte le vittime per la giustizia, ma anche per inseguire quel sogno chiamato Fata Morgana.

Un mix di arte, cultura, l’immancabile solidarietà e il rispetto per l’ambiente sono gli ingredienti del successo ormai consolidato della “Notte al Vecchio Borgo” di Rizziconi, giunto quest’anno alla sua settima edizione.
Tutto pronto per il prossimo 31 luglio grazie all’associazione Solidal’è Onlus, che da anni si muove per migliorare il paese della Piana di Gioia Tauro.
“Le piccole vie di Rizziconi subiranno una piacevole trasformazione. - ha detto la presidente Giusy Pappatico - Per una sera le strade del borgo prenderanno vita ospitando nuove e interessanti installazioni realizzate dall'associazione con materiale di riciclo”.

Colloquio informale fra il sindaco Giuseppe Falcomatà ed il neo presidente di Confcommercio Reggio Calabria, Gaetano Matà. A margine della tavola rotonda sui trasporti, organizzata questa mattina dall’Atam nella sala “Perri” di Palazzo Alvaro, l’inquilino di Palazzo Alvaro, insieme al presidente della Camera di Commercio, Ninni Tramontana, ha avuto modo di salutare la nuova guida dell’associazione di via Zecca, già presidente di Federmobili provinciale.
In attesa di un incontro ufficiale fra l’ente di Piazza Italia e Confcommercio, Giuseppe Falcomatà ha riaffermato «la necessità di un lavoro sinergico fra i vari livelli delle istituzioni e delle associazioni di categoria così da continuare quel percorso virtuoso di crescita economica e sociale dell’intero territorio metropolitano».

Si è concluso nella giornata del 20 luglio il Festival Migrart-San Roberto 2019, dedicato al tema “arte e migrazione”, organizzato per la commemorazione della festa del rifugiato. Migrart è stato ideato e curato dall’equipe multiprofessionale dell’Associazione COOPISA, Cooperazione in Sanità, che attualmente ha in gestione diversi progetti attivi sul territorio provinciale. Intento della giornata, organizzata con il patrocinio dell'UNHCR, della School of the Museum of Fine Arts at Tufts University di Boston e del Comune di San Roberto, è stato quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni di milioni di persone in fuga dai propri paesi e creare un momento di condivisione con la popolazione locale.

Nella serata del 20 luglio scorso, in Melito Porto Salvo, un cittadino rumeno, spalleggiato da due complici, si è avvicinato ad un’anziana donna che stava passeggiando per le vie del paese e le ha strappato di dosso la collana in oro per poi scappare a bordo di un’autovettura Opel Astra verso la statale 106.
Immediatamente è scattato il dispositivo di controllo integrato del territorio che ha predisposto un accurato pattugliamento di tutta l’area con la predisposizione di posti di controllo finalizzati al rintraccio dell’autovettura segnalata.

Ieri pomeriggio, nell’ambito di un servizio di controllo in area aspromontana finalizzato al contrasto delle coltivazioni di sostanza stupefacente, i carabinieri della Compagnia di Taurianova assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo hanno rinvenuto a Cittanova, una piantagione di canapa indiana di circa 100 piante, in pieno stato vegetativo e con altezza variabile tra i 50 cm e 2 metri.
La piantagione, che si trovava in località Torrente Serra, era alimentata dal corso d’acqua di un torrente li vicino il quale era stato deviato verso alcune cisterne per l'irrigazione in modo automatico della piantagione.

Alle ore 21 del 22 luglio, primo giorno di vendita, sono state rinnovate 276 tessere. Ricordiamo che fino al 27 luglio e in attesa dell’approvazione del progetto relativo il cambio dei seggiolini in tribuna Est cosi come previsto dalla normativa della Lega, sarà possibile rinnovare la propria tessera solo in Curva Sud e Tribuna Ovest. Per la Tribuna Est, le modalità saranno rese note nei prossimi giorni.

Si è tenuta nei giorni scorsi la cerimonia di intitolazione della nuova “Via Diego Malara”. La prima traversa di via Pio XI, dall’incrocio con via Sbarre Centrali ha un nome nuovo, o meglio, ha il nome che, da sempre, tutti i cittadini già davano alla via stessa. Nato nel 1909, Diego Malara è stato un filantropo e la sua attività commerciale, conosciutissima nel rione Sbarre e sul tutto il territorio cittadino ha riunito intere generazioni. Malara è stato, inoltre, tra i fondatori del movimento Scout nella Città di Reggio Calabria, ha avuto un ruolo fondamentale nella crescita dell’associazione dei donatori di sangue diventando vicepresidente Avis coniugando il suo impegno anche in politica, diventando sia consigliere che assessore comunale.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.