Sei qui: HomeLeggi tutto

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi. Si comincerà il 30 novembre con Paola Turci che sarà in scena al Teatro Cilea, con una tappa del tour autunnale di “Viva da morire”, il quindicesimo album di inediti della cantautrice che contiene uno dei singoli che l’ha resa protagonista, con un grande ritorno, sul palco dell’Ariston, all’ultimo Festival di Sanremo, “L’ultimo ostacolo”.

“Franco Fortugno fu ucciso in una giornata di festa e di democrazia. Il suo omicidio provocò uno sconquasso umano, politico e istituzionale che non dobbiamo dimenticare”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, intervenendo a Locri alla commemorazione del vicepresidente dell’Assemblea legislativa regionale assassinato il 16 ottobre 2005.
Irto ha definito il politico locrese “una persona buona, sorridente, di cui conservo i ricordi dell'epoca in cui militavamo nello stesso partito”. Poi ha aggiunto: “Quella tragica vicenda ha rappresentato un attacco al cuore della democrazia in Calabria, la cui gravità, ancora oggi, richiede a ciascuno di noi una seria riflessione e impone alla politica un solenne patto di ripudio della 'ndrangheta e del suo consenso inquinato.

Venerdì 18 ottobre 2019, alle ore 10, a Palazzo Alvaro, il Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni, nel corso di una solenne cerimonia.

Di seguito si riporta l'intervento del Presidente della Regione, Mario Oliverio, davanti alla Commissione Trasporti della Camera dei Deputati per l'Audizione informale nell'ambito dell'esame della proposta di nomina a presidente dell'Autorità di sistema portuale dello Stretto:

Ancora un durissimo colpo alle organizzazioni criminali reggine inferto dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria.
Infatti, a distanza di qualche giorno da ulteriori quattro sequestri di armi e droga, e altrettanti arresti in flagranza di reato operati in città e a Villa San Giovanni (RC) dai Reparti dipendenti dal Gruppo Reggio Calabria, anche grazie - ancora una volta - all’infallibile fiuto dei cani antidroga, i militari della locale Compagnia territoriale hanno individuato e contestualmente sottoposto a sequestro un vero e proprio store dell’illecito.

Il Giudice Sportivo Sostituto Avv. Cosimo Taiuti, assistito da Silvia Zabaldi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, ha adottato le seguenti deliberazioni nei confronti della Reggina:

Tra le tante problematiche che affliggono l’istituto Penitenziario di Arghillà, si aggiunge anche la grave carenza degli Ispettori della Polizia Penitenziaria, così com’è emerso dall'incontro dello scorso 30 settembre, tra la Direzione degli istituti reggini e le Organizzazioni sindacali del Comparto Sicurezza. Su venticinque Ispettori previsti dalla pianta organica, solo sei prestano servizio all’istituto di Arghillà, quattro dei quali provengono dall’Istituto carcerario di via San Pietro.
A denunciarlo è Bruno Fortugno - Presidente Territoriale della UilPa Polizia Penitenziaria di Reggio Calabria.

I debiti sul comparto rifiuti sono stati il tema al centro di una riunione operativa, presso il Dipartimento Ambiente della Regione Calabria, fra il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà, l'assessore regionale all'Ambiente Antonella Rizzo ed il vicesindaco di Reggio Calabria Armando Neri. Insieme ai tecnici degli Enti, si è fatto il punto sul deficit accumulato dai Comuni della Città Metropolitana e, al tempo stesso, si è ragionato sulla possibilità di rientro attraverso la compensazione dei crediti maturati nei confronti della Cittadella e l'eventuale utilizzo delle royalty derivanti dalla presenza di impianti di trattamento dei rifiuti all'interno del territorio metropolitano.

Internazionalizzazione, sguardo sul Mediterraneo, arte e cultura a 360 gradi: il Festival Miti Contemporanei, ancora una volta, si presenta ricco di innovazioni, di spettacoli, di incontri, di performance artistiche. Il programma della VIII edizione del Festival, ideato e organizzato dalla Compagnia Scena Nuda, diretta da Teresa Timpano, e che si terrà dal 28 novembre al 4 dicembre, è stato presentato nel corso di una conferenza stampa, svoltasi presso il Museo Archeologico di Reggio Calabria, uno dei siti storico-artistici della città che ospiteranno i diversi eventi.

Si è riunito questa mattina il Consiglio Metropolitano di Reggio Calabria. All’ordine del giorno del Consesso, la rinegoziazione dei mutui e due variazioni di bilancio, attraverso la ratifica di due delibere sindacali. La rinegoziazione consente di diluire il pagamento dei mutui in più anni e alleggerire il bilancio, liberando risorse che verranno riutilizzate in termini di servizi per i cittadini metropolitani. Dall’approvazione del bilancio previsionale 2020, l’Ente di Palazzo Alvaro, avrà maggiori risorse a disposizione.
È stato, poi, approvato il nuovo regolamento che interessa i volontari della Protezione Civile.

Una mobilitazione per dire “NO” all’invasione turca della Siria e al territorio del Rojava e chieder che si attivi subito una forte e decisa azione diplomatica per il rispetto del diritto internazionale e dei diritti umani. Questo l’appello lanciato da CGIL,CISL e Uil nel presidio che si è svolto nel pomeriggio di ieri dinanzi la prefettura di Reggio Calabria. Si tratta di un attacco che avviene in violazione della legalità internazionale e che colpisce un’area già funestata da una guerra cruenta di molti anni che ha prodotto innumerevoli vittime, soprattutto tra i civili, che hanno perso la vita nel conflitto violento contro l’Isis, a favore dei diritti umani, dell'ambiente, della parità di genere, della giustizia sociale.

Continua il percorso di collaborazione e confronto fra cittadini ed Amministrazione comunale. Ieri, il sindaco Giuseppe Falcomatà, ha incontrato gli abitanti di vico Neforo, tra Santa Caterina e San Brunello, per discutere e risolvere insieme le problematiche degli alloggi popolari che, presto, verranno messi in vendita. Ad accompagnare il primo cittadino c’erano i consiglieri comunali Giuseppe Sera e Giovanni Minniti, oltre ai dirigenti dei settori Patrimonio edilizio e Manutenzioni, Daniele Piccione e Demetrio Beatino. Un pomeriggio vissuto al fianco dei residenti con i quali, l’inquilino di Palazzo San Giorgio, ha potuto constatare ogni singola criticità in un sopralluogo effettuato “casa per casa”.

Si terrà ad Antonimina, domenica 27 ottobre, la giornata conclusiva della kermesse “Tre giorni di fuoco”, giunta alla nona edizione. La manifestazione è organizzata in sinergia tra le associazioni culturali “Luna Gialla” e “Un peperoncino per lo stretto” (aderente all’Accademia Italiana del Peperoncino) e ha il patrocinio del Comune di Antonimina, della città Metropolitana e della Fiepet Confesercenti. Vasto il programma, che prevede tra l’altro la possibilità di pranzare o cenare, per tre giorni, da venerdì 25, in diversi ristoranti della provincia reggina che proporranno menu piccanti a prezzi contenuti (alla pagina facebook di “Un peperoncino per lo stretto”, trovate la locandina ufficiale dell'evento con l'elenco dei ristoranti aderenti).

Poste Italiane ha installato il primo sportello automatico ATM Postamat dell’Ufficio Postale di via Roma, nel Comune di Sinopoli, presso il quale risiedono circa 2000 abitanti. Disponibile sette giorni su sette ed in funzione 24 ore su 24, il Postamat consente di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, accanto al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale.

L'accoglienza del cardinale si terrà alle 9.30 di giovedì 17 ottobre con una Santa Messa alla presenza del clero diocesano a cui seguirà la testimonianza del Cardinale sui 18 anni di prigionia e lavori forzati durante la persecuzione del regime ateo albanese. Alle 16.30 si terrà l'incontro con docenti e studenti dell'Istituto superiore di Scienze religiose e dell'Istituto teologico di Reggio Calabria. A concludere la prima giornata si terrà un momento di confronto presso la Comunità parrocchiale di Santa Maria dell'Arco.

L’Assise municipale di Roccella Jonica, presieduta da Antonio Francesco Ursino, nel corso dell’ultima seduta ha deliberato all’unanimità un ordine del giorno che impegna il Sindaco affinché richieda al Parlamento l’approvazione di una disposizione di legge che inserisca il Festival Internazionale del Jazz Rumori Mediterranei tra i Festival musicali ed operistici italiani di assoluto prestigio internazionale, sostenuti finanziariamente dalla Legge 20 dicembre 2012 n. 238.
Si tratta di una norma che, nell'ambito delle finalità di salvaguardia e di promozione del patrimonio culturale, storico, artistico e musicale della Repubblica, attualmente sostiene e valorizza sette Festival musicali ed operistici italiani assegnando alle rispettive organizzazioni un contributo fisso annuo di un milione di euro ciascuno. E’ il caso di evidenziare che nessuno dei Festival sostenuti dalla legge in questione si svolge nel Mezzogiorno d’Italia.

Mercoledì 16 Ottobre 2019, alle ore 17:15, nella Sala di San Giorgio al Corso della chiesa degli artisti di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nel contesto della quarta edizione del progetto “Quattro passi … nel mondo antico”, ideato e diretto dalla prof.ssa Maria Quattrone, promuove l’incontro “I rotoli del Mar Morto, Esseni e Cristianesimo”. Il progetto culturale si prefigge di fare conoscere il mondo antico, latino e greco in particolare, attraverso gli autori più significativi. Introduce i lavori Maria Quattrone, già Dirigente Scolastico del Liceo Classico “T. Campanella” di Reggio Calabria, componente del Comitato Scientifico del Cis. Attraverso il contributo di slides, relazionerà Nicola Catalano, già Dirigente Tecnico del Ministero della Pubblica Istruzione, componente del Comitato Scientifico del Cis.

Secondo appuntamento della rassegna “Calabria D'Autore” in compagnia dello show-cooking del maestro Antonello Fragomeni, che Domenica 20 ottobre, a partire dalle ore 18.30, preparerà e farà degustare, in diretta, i suoi rinomati profitterol. Si attende il pubblico delle grandi occasioni alla sala museo “Il Ferroviere”, all’interno della Stazione FS di S.Catrerina, per ammirare l'arte pasticcera del maestro Fragomeni. Molti gli ospiti della serata, dal presidente Apar Angelo Musolino, ai componenti, Paolo Macheda, Davide De Stefano e l'assessore Irene Calabró. Altri ospiti, in queste ore, annunceranno la loro presenza, per un appuntamento, quello di “Calabria d’Autore: innamorarsi in Stazione”, sempre più dolce.

Grande affluenza alle giornate dell'Orientamento dell'Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria. Per due settimane la sede di via XXV luglio è stata presa d’assalto da più di 1000 studenti dei licei di Reggio Calabria e provincia e del territorio Messinese. Insieme agli studenti senior e ai nuovi iscritti, i ragazzi hanno assistito alle presentazioni dei corsi e dell’offerta formativa dell’A.A. 2019/2020 da parte dei docenti di tutte le Scuole dell’Accademia – Pittura, Scultura, Scenografia, Decorazione, Grafica d’Arte, Comunicazione e didattica dell’Arte, Fumetto e Illustrazione e Progettazione della Moda.

Seconda trasferta stagionale e seconda sconfitta per il Cataforio. Il risultato fa capire ampiamente come il match sia stato di marca locale, seppure i bianconeri abbiano giocato almeno trenta minuti di buon livello. Nella prima frazione ci sono infatti state almeno quattro occasioni per passare in vantaggio, non concretizzate dai reggini. E’ chiaro poi che in categorie del genere, e contro avversari come il Real Rogit, non finalizzando si rischia di essere colpiti e così è stato. Anche la squadra ha accusato un leggero contraccolpo come è normale che possa accadere quando non si raccoglie nulla dopo avere creato tanto.

“Fiumi d’oro” in città: ancora un duro colpo alle organizzazioni criminali dedite al traffico di stupefacenti inferto dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria.
Infatti, a distanza di qualche giorno da altri quattro sequestri di sostanze stupefacenti e altrettanti arresti in flagranza di reato operati in città e a Villa San Giovanni (RC) dai Reparti dipendenti dal Gruppo Reggio Calabria, anche grazie - ancora una volta - all’infallibile fiuto dei cani antidroga, i militari della locale Compagnia territoriale hanno individuato e contestualmente sottoposto a sequestro oltre 600 grammi di cocaina, una pistola con matricola abrasa – con relativo munizionamento – e 13mila euro in contanti (ritenuti essere, per le modalità di occultamento, il profitto del reato di spaccio di sostanze stupefacenti) e tratto in arresto in flagranza di reato un quarantacinquenne reggino.

La Cgil Reggio Calabria – Locri raccoglie l’appello dell’ANPI che ha chiamato a raccolta le forze democratiche del territorio per una mobilitazione che si pone l’obiettivo di contrastare il pericoloso progetto di realizzazione delle “autonomie regionali differenziate” e, pertanto, nell’ambito della propria campagna denominata “Cento Piazze”, parteciperà al “Presidio per la Democrazia e la Costituzione” di sabato 19 ottobre 2019 che si terrà dalle ore 9,30 alle ore 12,00 in piazza Italia a Reggio Calabria.

Ottobre è definito “mese in rosa “, il mese della prevenzione del tumore al seno. Oggi questo tumore è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile di tutte le età. Fortunatamente i dati sono rincuoranti rispetto alla guarigione: viene sconfitto da 9 donne su 10 e tale risultato si deve ai continui progressi della medicina ed agli screening per diagnosi precoce tramite mammografia. Secondo l’Airc, che porta avanti la battaglia contro tale cancro da oltre 50 anni, sono 145 le donne che ogni giorno ricevono una diagnosi di tumore al seno. Anche il comune di Villa San Giovanni, grazie all’impegno particolare dell’assessorato alla sanità e politiche sociali, guidato dal vicesindaco Maria Grazia Richichi, ha voluto aderire alla campagna in rosa dedicata alla prevenzione del tumore al seno.

Il caso Bibbiano sta azzerando  gli affidi in tutta Italia. Richieste bloccate,  è quasi impossibile trovare una famiglia disposta ad accogliere Lo denunciano  gli assistenti sociali: «Clima da caccia alle streghe, a pagare saranno i più fragili»  Un clima di sfiducia diffuso che induce i genitori in difficoltà a non chiedere più aiuto ai servizi e, d’altra parte, gli operatori dei servizi ad evitare interventi con decisioni che potrebbero essere fraintese e trasformate in nuovi casi giudiziari. Come uscirne?  A Reggio Calabria in contro tendenza  ci sono organizzazioni storiche impegnate nella tutela dell’infanzia come il Centro Comunitario Agape, Save The Children, Unicef, Ufficio pastorale della Famiglia della Diocesi di Reggio- Bova, che hanno deciso di reagire e di rilanciare questa importante esperienza di solidarietà che sta dando ancora oggi  un futuro a migliaia di minori che vivono  situazioni di abbandono e di deprivazione affettiva.

Lusso ed eleganza questi gli ingredienti del “Bridal Fashion Show”. L’esclusivo evento, organizzato dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer ha trionfato al Wedding Expo 2019 di Gioia Tauro ed ha sancito il gran finale della più importante  fiera in Calabria dedicata al mondo degli sposi ed alla casa, organizzata dalla Società Mediterranea Comunicazioni di Antonio Rositano e Daniele Iamundo. Il pubblico è stato letteralmente stregato dalle incantevoli creazioni degli stilisti, che hanno presentato le collezioni 2020 di abiti da cerimonia e da sposa. Fashion designer talentuosi e nomi affermati nel mondo della moda a livello nazionale ed internazionale.

Il Gruppo Micologico “Domenico Gioffré”, ha concluso gli eventi espositivi che hanno caratterizzato la settimana appena trscorsa.
Le mostre micologiche tenute giovedì presso il Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria in occasione delle “Giornate Micologiche 2019” e domenica al Centro commerciale “Porto degli Ulivi” di Rizziconi, che ha ospitato la IX edizione della Mostra Micologica Rizziconese, hanno registrato un notevole afflusso di visitatori, complici il bel tempo e le tantissime attività in programma con un alto livello scientifico degli eventi.

Importante risultato conseguito dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria a beneficio degli agricoltori del territorio, grazie alla mediazione del Consigliere metropolitano, Sindaco ff di Ferruzzano, Antonino Crea.
Nelle scorse settimane Crea, in pieno accordo col Sindaco Giuseppe Falcomatà, si è fatto portavoce della causa degli agricoltori del territorio Metropolitano con la Regione Calabria, per porre rimedio ad un errore che ha determinato l’esclusione degli stessi dalla dotazione aggiuntiva di carburante agricolo ad accise agevolata.

Un successo senza precedenti, nella giornata di Domenica oltre 200 escursionisti si sono dati appuntamento per vivere una giornata all’insegna della solidarietà in favore dell’Hospice Via delle Stelle di Reggio Calabria, a Ferruzzano per ammirare il Bosco di Rudina sito nei pressi del borgo ionico.
Il gruppo Kalabria Experience, facente parte della Pro-Loco di Brancaleone anche quest’anno ha coinvolto tante associazioni del territorio che hanno sposato con grande entusiasmo questa terza iniziativa solidale, riuscendo così a battere i record degli anni precedenti in termini di partecipazione e ricavato.

Sabato 19 Ottobre alle ore 18.00, presso La Fattoria Urbana a Catona, Reggio Calabria, il prof. Domenico Rosaci terrà la conferenza "L'Alchimia di Jung: La Grande Opera della Psiche". L'Alchimia, la "Sacra Scienza", tramandò all'Occidente medievale le conoscenze degli antichi sapienti, maturate nel corso di millenni in luoghi e culture differenti, dall'Egitto dei Misteri di Osiride alla Cina taoista e buddhista, dall'India dei Veda alla Grecia di Platone.
Carl Gustav Jung, straordinaria figura di scienziato capace di coniugare il materialismo scientifico con la gnosi spirituale, la studiò e l'approfondì come forse mai nessun occidentale riuscì a fare prima di lui, e comprese che negli insegnamenti alchemici c'era la migliore descrizione possibile di quella Psicologia Analitica che stava contribuendo a fondare. E così Jung riscoprì per noi la Sacra Scienza, l'unica in grado di rivelare all'uomo la propria anima e indicarle la via dello star bene.

Nei giorni appena trascorsi, il Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria, ha predisposto dei servizi straordinari di controllo del territorio in collaborazione con personale dei “Cacciatori” di Vibo Valentia, tesi all’individuazione della presenza occulta di armi, munizioni e sostanze esplosive presenti sul territorio della provincia con particolare attenzione alle zone impervie e di difficile raggiungimento.
In particolare, i carabinieri delle stazioni di Cardeto e Cataforio supportati da personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno rinvenuto in area boschiva di ardua praticabilità abitualmente frequentata da cacciatori, all’interno di un casolare in stato di abbandono ubicato in località “Campicelli”

Dopo la pausa estiva riprende l'attività agonistica dei judoka della Fortitudo 1903 Reggio Calabria. Sabato e domenica, una parte della squadra - Esordienti A, Cadetti e Juniores -, si è trasferita in Sicilia e ha partecipato alla Dynamic Cup 2019. L'evento FIJLKAM, organizzato dalla ASD Dynamic Center, è stato ospitato al Palaghiaccio di Catania e come di consueto ha registrato un'ampia partecipazione di atleti, circa 700, provenienti da tutt'Italia. La squadra reggina ha partecipato con sette atleti.
Hanno salito i gradini del podio: Anna Fortunio 1° (Juniores -78Kg), Ivan Pizzimenti 3° (Juniores -90Kg), Bruno Trunfio (Esordienti A -55 Kg). Pur non raggiungendo la medaglia, alcuni per un soffio, sul tatami si sono comunque fatti valere anche Simone Pizzimenti 5° (Juniores -90Kg), Marcello Bellini 5° (ES.A -50Kg), Andrea Bonarrigo (Cadetti -60Kg) e Demetrio Caccamo (Cadetti -55Kg).

Martedì 15 Ottobre 2019, alle ore 17:00 presso DIGIS Palazzo Zani, via dei Bianchi, 2 – Reggio Calabria, l’Istituto Superiore Europeo di Studi Politici, il Centro documentazione europea, il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze dell’Università Mediterranea, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nell’ambito del ciclo di seminari “Dialoghi sull’Europa 2019” promuovono la conferenza “Ruolo e funzione della Magistratura negli Ordinamenti Giuridici Europei”. Dopo i saluti del prof. Massimiliano Ferrara, direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane Università Mediterranea di Reggio Calabria, componente Comitato Scientifico Cis e del presidente del Cis, Loreley Rosita Borruto, relazioneranno: il Dott. Ottavio Sferlazza, Procuratore della Repubblica di Palmi, componente Comitato Scientifico Cis e il Prof. Daniele Cananzi, associato della Filosofia del Diritto presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, componente Comitato Scientifico CIS. 

Per la prima volta a Reggio Calabria una "Serata Tchaikovsky" al Teatro Cilea dedicata al celeberrimo compositore russo che tanto amò l’Italia. Sabato 19 ottobre 2019 alle ore 20:30, il Conservatorio reggino offrirà alla Città il 29esimo concerto della 29esima Stagione 2019: una coincidenza che incornicia l’esecuzione di due opere tra le più conosciute al mondo: il Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 e il Concerto per violino di Tchaikovsky, autentici monumenti del tardoromanticismo e della musica di tutti i tempi. L’ingresso è libero.

Un progetto senza confini: il Premio Mondiale di Poesia Nosside 2019 va ex-aequo a una lirica composta nell’antica lingua “quechua” del popolo andino degli Incas e ad una poesia di figlio di emigrati del Sud Italia nato in Svizzera, consolidando l’internazionalità del concorso giunto alla sua 34.ma Edizione. I vincitori assoluti sono il colombiano Fredy Chicangana e lo svizzero-italiano Davide Rocco Colacrai. Le menzioni hanno segnalato liriche provenienti oltre che dall’Italia, da Cuba, Grecia, Spagna, Uruguay, Malta, Romania, Israele, Nepal, Repubblica Dominicana, Messico, Venezuela, Argentina, Brasile, Mongolia e Filippine. Poesie che sono composte in lingua grika salentina, lingua catalana di Alghero, lingua galiziana della Spagna, dialetto reggino di Africo, lingua mongola e lingua Tagalog delle Filippine.

“Visti da vicino/I leader del PCI nel decennio 1970-1980” è il tema dell’incontro promosso dall’Associazione Culturale Anassilaos che si terrà martedì 15 ottobre alle ore 17,30 presso lo Spazio Open. Al centro della conversazione del Dott. Rubens Curia la figura di taluni importanti esponenti di quello che fu il Partito Comunista -  i quali, come Ingrao e Napolitano, occuparono ruoli istituzionali di primo piano -   “visti”,  “letti” e “interpretati” attraverso la testimonianza dello stesso Curia, giovane esponente di quello stesso partito, nel corso delle loro visite a Reggio Calabria. Da Berlinguer a Pajetta, da Amendola ad Ingrao fino a Napolitano e oltre una parte importante della storia dell’Italia repubblicana sarà ricostruita attraverso la figura di questi uomini che sia dai banchi dell’opposizione che, più tardi,  dagli scranni delle più alte istituzioni della Repubblica, ebbero ruoli, e quindi responsabilità,  nella storia d’Italia. Basti pensare al già citato Giorgio Napolitano che per nove anni, da Presidente della Repubblica, resse le sorti del Paese in uno dei momenti più concitati e drammatici, anche e soprattutto sul piano economico.     

"Sono addolorato per la scomparsa di Franco De Luca, strappato all'affetto dei propri cari e all'impegno politico cui ha dedicato la sua vita". Lo afferma il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, dopo aver appreso della morte del dirigente regionale del Partito democratico. "De Luca è stato un'espressione di primissimo piano del mondo politico calabrese, nel quale si è sempre distinto per il tratto umano e per la rigorosa impostazione. Caratteristiche, queste, che lo hanno accompagnato in tutti i ruoli che ha ricoperto, fino all'ultimo, quello di tesoriere del Pd regionale. Ma Franco è stato anche un uomo delle istituzioni, per due legislature consigliere regionale, nella cui veste ha fornito un prezioso contributo alla più alta assemblea democratica della nostra regione. Ci mancheranno la sua mitezza e il suo equilibrio che lo hanno reso un esempio e un punto di riferimento per noi dirigenti di partito più giovani. Rivolgo un pensiero deferente alla memoria di De Luca - conclude Irto - e i sentimenti di vicinanza e cordoglio alla sua famiglia".

Anche se presenti nel panorama culturale regionale e nazionale ininterrottamente, ultime settimane di lavoro e di programmazione per l’apertura in grande stile per il "Laboratorio delle Arti e delle Lettere - Le Muse" di Reggio Calabria che inaugura come è ormai tradizione nell’ultima settimana di ottobre il suo Anno Sociale “invernale” ed esattamente domenica 27 alle ore 18,00 presso la storica sede di via San Giuseppe 19 nei suoi spazi del Cortile delle Muse e della Sala d’Arte.
E così prende avvio il VENTENNALE MUSE poiché sono proprio 20 anni dalla fondazione della nota associazione che partì anni fa con semplici incontri in un noto locale della città divenendo nel tempo una importante realtà calabrese - ricorda con enfasi e memoria il presidente Giuseppe Livoti.

Calcio Dilettanti Calabria, Risultati della 4^ giornata di andata – 1^ Categoria “Girone D”. Risultati & Classifica della 4^ giornata di andata – 1^ Cat. “Gir. D” - Turno di Domenica 13 Ottobre 2019 - Sabato 12 Ottobre 2019 ore 15:30:

Il Consorzio Macramè esprime la propria solidarietà a tutti gli operatori e i volontari dell’Associazione Don Milani di Gioiosa Jonica a seguito del vile atto subito ai danni di alcuni giochi e attrezzatura in uso all’associazione.
Un danno, seppur già consistente per l’entità, ancor più deplorevole per il significato che esprime.
L’Associazione Don Milani opera in un territorio molto complesso, presidia beni confiscati alle cosche locali ed è attiva per animare e coinvolgere i più giovani in percorsi di riscatto e legalità.

Alla luce di alcune considerazioni relative alla ‘questione Aeroporto’, nascono spontanei alcuni quesiti. Come mai la Metrocity non ha favorito incontri con le parti sociali confederali per discutere del rilancio dell’Aeroporto? Ha, per caso, lavorato in sinergia con la Conferenza permanente dell’Area dello stretto, un ente strategico che avrebbe potuto suggerire intuizioni a riguardo? I comitati di quartiere hanno affrontato la questione mettendoci la faccia, e come mai la Metrocity non ha seduto attorno al tavolo tutti i soggetti che avrebbero potuto generare proposte ed istanze dal basso?

La Calabria e principalmente Reggio, hanno sempre avuto un forte legame con la comunità ebraica e le sue tradizioni, che fanno largo uso delle eccellenze della nostra terra. La più famosa di tutte è il cedro, che nella cultura ebraica ha un forte simbolismo, tanto da associarlo ad una delle festività, il Sukkot o festa delle capanne, in cui viene bruciata e sparsa, come l’incenso, la buccia del cedro.
"Nella Festa Ebraica delle Capanne, vengono rievocati i quarant’anni durante i quali gli ebrei abitarono nel deserto, riparati da capanne, dopo essere fuggiti dall’Egitto per raggiungere alla Terra promessa.

Nella Sala S. Giorgio al Corso della chiesa degli artisti di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori, nell’ambito della “Cattedra di Poesia, Letteratura, Cinema, Scienza” ha promosso la rilettura  “Gabriele D’Annunzio. L’uomo, il poeta, il sogno di una vita come opera d’arte”. Ha relazionato Mila Lucisano, docente di Italiano e Latino al Liceo Scientifico “L. Da Vinci” di Reggio Calabria. Gabriele d’Annunzio nato a Pescara il 12 marzo 1863 da una famiglia agiata, frequentò il liceo a Prato e nel 1881 si trasferì a Roma, ove frequentò la facoltà di Lettere che non terminò mai. Gli ultimi anni della sua vita li trascorse a Gardone val Trompia nel Vittoriale che, dopo la sua morte avvenuta nel 1938, fu donato agli italiani. Proprio nel Vittoriale sono conservati in un maestoso mausoleo i resti del poeta vate. La prof.ssa Lucisano ha sostenuto che D’Annunzio ha operato in diversi campi.

Prosegue senza sosta la marcia di avvicinamento della Pallacanestro Viola all'esordio nel campionato di C Silver. Il team neroarancio vince meritatamente il match amichevole contro il Centro Basket Catanzaro di coach Salvatore Formato. Il team reggino sfoggia una grande prestazione, anche se orfano di Kamal Ouro Dine Bagna e Brandon Viglianisi, tenuti a riposo precauzionale da Mister Paolo Moretti. Parte subito forte la Pallacanestro Viola; difesa intensa e attacco organico permettono ai reggini di incanalare la partita a proprio favore sin dalle prime battute. Dominio sotto le plance per Davids Leopolds Ozolins, autore di una sontuosa prova da 16 punti e 9 rimbalzi. Ottimo anche Barrile, che distribuisce 6 assist.

La Reggina batte uno a zero il Catanzaro, conquistando la quarta vittoria su quattro partite al Granillo. Di seguito il tabellino della gara:

Nel centenario della nascita di Margot Fonteyn (1919-1991), una delle più grandi ballerine della storia della danza, l'Associazione Culturale Anassilaos ha promosso un incontro presso la Spazio Open. A raccontare l’artista, Fatima Ranieri, Membro del Consiglio Internazionale della Danza (CID) e responsabile Danza dell’Associazione Anassilaos. Un viaggio quello ripercorso tra i momenti più significativi della vita di una delle più celebri danzatrici del Novecento: dagli studi di danza a Londra sotto la guida di Seraphina Astafieva all’audizione, brillantemente superata, al Royal Ballet di cui divenne ben presto la prima ballerina e la musa ispiratrice di tanti balletti realizzati per lei dal coreografo Frederick Ashton (Ondine, Daphnis and Chloe, Sylvia).

Si è riunita questa mattina la Conferenza dei Sindaci della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Oggetto dell'importante convocazione: ATO RC- Delega delle funzioni amministrative relative alla gestione del servizio di trattamento.
Ha presieduto l'Adunanza il Sindaco Metropolitano, Giuseppe Falcomatà, che ha provveduto a fare un excursus di quanto avvenuto nella seduta precedente e a fare il punto sulla situazione attuale.
"Quello che dobbiamo fare oggi - ha affermato Falcomatà - è individuare il percorso da intraprendere.

I protagonisti che animeranno la prima edizione del "Meeting Speed-Città di Reggio Calabria", programmato per sabato 19 ottobre 2019 al Campo Coni "Aldo Penna" di Reggio Calabria, sono le ragazze ed i ragazzi, di eta' compresa tra i 6 ed i 15 anni . Subito dopo l'apertura del Meeting, tanta adrenalina con i 300 metri Cadetti/e, dove i giovani partecipanti calabresi andranno a caccia del Primato Regionale nell'ultima gara della stagione 2019; tanto spazio alle gare promozionali ed in particolare un'importante occasione per i più piccoli (3-5 anni), che si sfideranno sulla distanza dei 30 metri.

Parco Nazionale dell’Aspromonte e Camera di Commercio di Reggio Calabria, con la Città Metropolitana di Reggio Calabria, hanno partecipato dal 9 all’11 ottobre al TTG Travel Experience di Rimini, una delle principali rassegne turistiche internazionali, per promuovere e raccontare l’offerta turistica e le eccellenze del nostro territorio.
La sinergia tra gli Enti, fattivamente avviata attraverso il Tavolo Interistituzionale permanente sul Turismo promosso dalla Camera di Commercio, in questi anni ha permesso di condividere un’azione programmatica omogenea e si è rilevata fattore determinante nella tre giorni riminese, attirando l’interesse crescente degli addetti ai lavori.

L’ANPI di Reggio Calabria rivolge un appello a tutti i cittadini, alle Istituzioni, ai movimenti, alle associazioni ed alle organizzazioni sindacali e politiche per una mobilitazione ed un forte impegno al fine di contrastare il pericoloso progetto di realizzazione delle “autonomie regionali differenziate”, che renderebbe ancora più marcate ed intollerabili le disuguaglianze, già oggi inaccettabili, tra regioni e tra cittadini.

La Reggina comunica che il presidente Luca Gallo ha acquisito le quote societarie del socio di minoranza Vincenzo Postorino. Il numero uno amaranto detiene così il 99,08% delle azioni della Reggina.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.