unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWSA Palazzo Campanella l'incontro “Media Education For All” e “Di.Re. Digital research…e non solo”

A Palazzo Campanella l'incontro “Media Education For All” e “Di.Re. Digital research…e non solo”

Pubblicato in NEWS Mercoledì, 15 Maggio 2019 11:49

Si terrà sabato 18 maggio 2019, alle ore 10.00, presso la sala “G. Levato” del Consiglio Regionale della Calabria – Palazzo “Campanella” la Conferenza Stampa su “Media Education For All” e “Di.Re. Digital research…e non solo” voluti da Cisme società cooperativa e sostenuti dal Corecom rivolti agli studenti della scuola superiore “A. Righi” di Reggio Calabria e “E. Fermi” di Bagnara Calabra, per diffondere una cultura digitale tra i giovani e i loro genitori e per aiutarli a proteggersi e navigare in maniera responsabile.
Durante la conferenza stampa saranno presentati i risultati raggiunti con i laboratori, partiti a febbraio e conclusisi a maggio, che hanno visto i giovani studenti protagonisti dell’apprendimento in una scuola dinamica e attenta.

La scuola è sempre più attiva e presente, con il proprio ruolo educante, ed offre agli studenti percorsi che sollecitano e promuovono il loro senso di responsabilità nell’utilizzo degli strumenti tecnologici.
Alla conferenza stampa, moderata dalla giornalista Paola Suraci, interverranno: Giuseppe Rotta - presidente CO.RE.COM. Calabria; Maria Daniela Rossi - presidente CISMe; Maria Daniela Musarella - dirigente scolastico Istituto “A. Righi” RC; Graziella Ramondino - dirigente scolastico Istituto “E. Fermi” Bagnara C.

Reggio Calabria, 15.5.2019

Letto 176 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Cisme e Corecom tracciano il bilancio del laboratori con gli studenti: “Media Education For All” e “Di.Re. Digital research….e non solo”

    Le tecnologie digitali in pochi anni hanno trasformato l'organizzazione sociale del nostro tempo, internet da strumento di comunicazione si è trasformato in principale piattaforma su cui costruire relazioni interpersonali: è ormai indispensabile prendere consapevolezza che questo ambiente non è un luogo separato o una realtà parallela, ma piuttosto lo spazio in cui si dispiega una parte sempre più importante della vita reale.
    Oggi la sfida più grande da affrontare è quella di riuscire ad accompagnare la società in un processo di elaborazione culturale per far fronte ai nuovi problemi posti dallo sviluppo tecnologico.

  • A Palazzo Campanella l'incontro organizzato dal Corecom Calabria: "Webeducation e webreputation"

    A Palazzo Campanella l'incontro organizzato dal Corecom Calabria "Webeducation e webreputation, educare all'uso della rete per prevenire fenomeni di cyber bullismo e linguaggio di odio"

  • Corecom Calabria: domani a Palazzo Campanella incontro su "Webeducation e webreputation"

    Si terrà domani, venerdì 22 marzo, con inizio alle ore 10,00, all’Auditorium Calipari di Palazzo Campanella, il convegno promosso dal Corecom Calabria dal tiolo ”Webeducation e webreputation- educare all’uso delle rete per prevenire fenomeni di cyberbullismo e linguaggio di odio”. L’evento si aprirà con i saluti del presidente del Consiglio Nicola Irto, del presidente del Corecom Calabria Giuseppe Rotta – che introdurrà anche i lavori-, dei componenti Massimiliano Cileone e Frank Mario Santacroce; del console onorario della Tunisia Agostino Siviglia e del presidente coordinamento nazionale Corecom d’Italia, Filippo Lucci. Seguiranno gli interventi della professoressa Elena Ferrara, del

  • Webeducation: l'utilizzo consapevole di Internet in ambito scolastico. La prevenzione del cibyerbullismo e del linguaggio d’odio

    Si terrà venerdì 22 marzo 2019, presso la Sala Calipari del Consiglio Regionale della Calabria il Convegno, seguito da un importante workshop pomeridiano, sul tema “Webeducation: l’uso consapevole di internet in ambito scolastico”.
    La mattina, con inizio alle ore 10.00 e conclusione alle ore 13.00 si terranno, alla introdotti dai saluti del Presidente e dei Componenti del Corecom Calabria, del Presidente del Consiglio On. Nicola Irto, del Presidente dei Corecom d’Italia Filippo Lucci. E’ prevista la presenza rappresentanti dei Corecom delle atre regioni italiane, del Console onorario per la Tunisia avv. Agostino Siviglia, la Relazione della Prof. Elena Ferrara, già senatrice e promotrice della legge sul cyberbullismo, a cui farà seguito l’intervento del Prof. Mario Morcellini, Consigliere dell’Autorità Garante delle Comunicazioni, nonchè sociologo dei Processi Culturali e Comunicativi.

  • Al via il progetto “Media education for all”

    Ragazzi costantemente connessi a Internet, frequentazione abituale di siti porno (un adolescente su quattro), cyber bullismo, dipendenza da chat... E genitori ignari dei pericoli della rete (uno su dieci non ha mai sentito parlare di cyber bullismo).
    E' il quadro allarmante del nostro tempo, per questo è importante educare i giovani e le famiglie ad uno uso consapevole dei social. Ecco, dunque, che web education e web reputation devono diventare parole chiave per una corretta educazione.
    Nasce così il progetto “Media education for all” voluto da Cisme Società Cooperativa e sostenuto dal CO.RE.COM. Comitato Regionale per le Comunicazioni, rivolto agli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Augusto Righi” di Reggio Calabria, perché la scuola deve fungere da ruolo educante e riuscire a coinvolgere i giovani in un percorso che li aiuti ad essere responsabili dello strumento che posseggono.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.