unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWSAll'Oasi stasera (30 maggio 2019) incontro dibattito sul turismo organizzato dal MNS

All'Oasi stasera (30 maggio 2019) incontro dibattito sul turismo organizzato dal MNS

Pubblicato in NEWS Giovedì, 30 Maggio 2019 06:57

Turismo non è improvvisazione. Serve organizzazione, studi approfonditi, supporto della professionalità e quella lungimiranza che sola potrà fare di Reggio e del suo territorio metropolitano una vera attrazione per i flussi turistici.
Di questo ed altro si parlerà stasera alle 18 e 30 presso l'Oasi Village di Pentimele, dove il Coordinatore Metropolitano del Movimento Nazionale per la Sovranità Ernesto Siclari insieme a tutti i Dirigenti di partito incontreranno, il Presidente degli Amici del Museo Prof. Francesco Arillotta, il Presidente di Confesercenti Reggio Calabria Claudio Aloisio, il Dott. Giuseppe Biacca, Broker portuale e croceristico, Pasquale Anastasi ex Dirigente Turismo Regione Calabria, e l'Avv. Fabio Colella del Circolo Nautico reggino.
Chiuderà i lavori il Prof. Giuseppe Bombino, docente universitario e già Presidente dell'Ente Parco dell'Aspromonte.

La cittadinanza è invitata a partecipare.
Movimento Nazionale
per la Sovranità
Reggio Calabria

Rc 30 maggio 2019

Letto 102 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Ernesto Siclari (MNS): Reggio non può aspettare

    Lo urlano di dolore le strade: Reggio non può aspettare. Reggio prima di tutto.
    Gli infimi livelli conseguiti in termini di degrado non consentono più tatticismi, attese, né insensato antagonismo. La cittadinanza si aspetta che le rispettive formazioni politiche stringano le proprie fila per schierare una coesa e compatta offensiva da contrapporre ad una sinistra non più tollerabile per arroganza e incapacità. Il Movimento Sovranista è impegnato da sempre al perseguimento dei valori di coesione, di condivisione di percorsi, nell’intento di dare alla coalizione del Centro Destra un programma che possa vederci tutti uniti verso il riscatto di questa terra.

  • All'Oasi Village il convegno del MNS "Il Turismo è una cosa seria"

    Nella giornata di ieri all’Oasi Village di Pentimele, si è tenuto il convegno “Il Turismo è una cosa seria”. Oltre ad un folto pubblico, erano presenti il Coordinatore Metropolitano del Movimento Nazionale per la Sovranità Ernesto Siclari, coadiuvato da tutti i dirigenti del partito. Hanno inoltre presieduto il dibattito: il Presidente degli “Amici del Museo” Professore Francesco Arilotta, il Presidente di Confesercenti di Reggio Calabria Claudio Aloisio, il Dott. Giuseppe Biacca, broker portuale e croceristico, Pasquale Anastasi, ex Dirigente al Turismo della Regione Calabria ed infine l’Avvocato Fabio Colella Presidente del Circolo Nautico di Reggio Calabria. L’evento si è concluso con il discorso del Professore Giuseppe Bombino, Docente Universitario ed ex Presidente dell’Ente Parco dell’Aspromonte.

  • Siclari (MNS): L’unica vera risata proviene dalla disperazione

    “L’unica vera risata proviene dalla disperazione” e questo aforisma ben si stende addosso alla prosopopea del Sindaco Falcomatà, al quale sembrerebbe che anche le briciole appaiono oggi come una prelibata e gustosa torta.
    All’indomani delle consultazioni europee egli cerca di attribuirsi meriti e successi, mescolando numeri e confondendo le idee attraverso un’analisi monca e faziosa dei risultati elettorali.
    Non si spiega altrimenti la gioia e la soddisfazione sbandierate per aver conquistato circa 4.000 preferenze, peraltro appannaggio di un suo assessore, Anna Nucera, unica candidata reggina in lista, unica rappresentante del Partito Democratico locale: su di lei, infatti, sono confluite le preferenze e l’appoggio elettorale di tutti i rappresentanti istituzionali reggini del PD.

  • Ernesto Siclari (MNS): il turismo resta una vocazione negata

    La vocazione è una. Naturale e bellissima inclinazione di una terra nata per essere visitata. Programmare dal generale fino ai dettagli il modo per intercettare i flussi, accogliere ed ospitare il turismo deve essere la visione unitaria di chi sarà chiamato presto a governare la città. E l'impostazione che dovrà sorreggerne l'azione politica non potrà essere altra. Reggio e la sua provincia devono vivere di turismo e per il turismo. E farlo tutto l'anno, sviluppando idee progettuali nei molteplici settori: dal quello balneare al turismo montano, da quello culturale al turismo studentesco / universitario, dal congressuale all'enogastronomico e al turismo sportivo.

  • Siclari (MNS): "la pantomima sui Bronzi"

    Ciclica, insistente e insopportabile risulta la paranoia che affligge la sinistra calabrese nel volere a tutti i costi spogliare la città più grande e antica della Calabria non soltanto dei suoi presidi istituzionali, ma persino delle sue opere d'arte, dei suoi preziosissimi “pezzi unici”, unici al mondo…
    Eppure, a ben vedere, si configura stucchevole un refrain che non riesce nemmeno più a fare innervosire i reggini, tanto astrusa e impraticabile è la proposta per l’ennesima volta gettata sul tavolo delle fesserie, dal momento che è agli atti della Repubblica Italiana un parere con cui la Commissione Scientifica, istituita dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per verificare la trasportabilità dei bronzi, ha espresso parere negativo già nell’ottobre del 2015.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.