unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWSAnassilaos: alla Villetta De Nava incontro dedicato ai 50 anni dallo sbarco sulla Luna

Anassilaos: alla Villetta De Nava incontro dedicato ai 50 anni dallo sbarco sulla Luna

Pubblicato in NEWS Mercoledì, 12 Giugno 2019 07:35

"One small step for a man, one giant leap for mankind" (un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l’umanità). La frase  che l’astronauta Neil Armstrong disse nel momento in cui, primo uomo al mondo, metteva piede sulla superficie lunare il 20 luglio del 1969, su quell’astro che per millenni ha affascinato l’ uomo, è l’espressione che meglio sintetizza  l’importanza dell’evento che cinquanta anni fa tenne incollati alla televisione milioni di uomini in tutto il mondo compresi gli Italiani e l’Italia, Paese nel quale l’allora unica televisione di stato  faceva le sue prime prove di diretta dagli Stati Uniti con Tito Stagno e Ruggero Orlando tra gli altri.

Cinquanta anni dopo  l’Associazione Culturale Anassilaos, con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria, e congiuntamente con la Biblioteca Pietro De Nava,  propone una serie di manifestazioni  dedicate alla luna che avranno inizio giovedì 13 giugno alle ore 16,45 presso la Sala Giuffrè della Villetta De Nava  con un incontro sul tema “La luna e i poeti”. Seguirà il 27 giugno, sempre  presso la Sala Giuffrè della Villetta De Nava, il 2° incontro sul tema “La luna e il cinema” a cura di Luca Pellerone e di seguito, in data da destinarsi,  il 3° incontro “La Luna e  la Letteratura” a cura di Massimiliano Barberio, il 4° incontro “La luna e la musica” a cura di Carlo Ernesto Menga, il 5° incontro “La luna e la Scienza: Galileo Galilei” a cura di Francesca Neri. “La luna e i poeti” – conduttrice Daniela Scuncia – consentirà di analizzare, a partire da Ludovico Ariosto e dal suo Astolfo, il rapporto di poeti e scrittori con la luna: Rostand, Leopardi, Baudelaire, Shelley, Coleridge e poi ancora Montale, Lorca, Borges, Zanzotto, Verne, Rodari, Buzzati ed altri - i  cui testi dei quali saranno letti dagli amici di Anassilaos  - che attraverso i secoli e con diverse sensibilità, talora con ironia, talora – come nel caso di Jules Verne anticipando il futuro - hanno cantato e celebrato la luna. 

Rc 12 giugno 2019

Letto 204 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Anassilaos: “Visti da vicino/I leader del PCI nel decennio 1970-1980”

    “Visti da vicino/I leader del PCI nel decennio 1970-1980” è il tema dell’incontro promosso dall’Associazione Culturale Anassilaos che si terrà martedì 15 ottobre alle ore 17,30 presso lo Spazio Open. Al centro della conversazione del Dott. Rubens Curia la figura di taluni importanti esponenti di quello che fu il Partito Comunista -  i quali, come Ingrao e Napolitano, occuparono ruoli istituzionali di primo piano -   “visti”,  “letti” e “interpretati” attraverso la testimonianza dello stesso Curia, giovane esponente di quello stesso partito, nel corso delle loro visite a Reggio Calabria. Da Berlinguer a Pajetta, da Amendola ad Ingrao fino a Napolitano e oltre una parte importante della storia dell’Italia repubblicana sarà ricostruita attraverso la figura di questi uomini che sia dai banchi dell’opposizione che, più tardi,  dagli scranni delle più alte istituzioni della Repubblica, ebbero ruoli, e quindi responsabilità,  nella storia d’Italia. Basti pensare al già citato Giorgio Napolitano che per nove anni, da Presidente della Repubblica, resse le sorti del Paese in uno dei momenti più concitati e drammatici, anche e soprattutto sul piano economico.     

  • Anassilaos: la magia della danza di Margot Fonteyn rivive allo Spazio Open

    Nel centenario della nascita di Margot Fonteyn (1919-1991), una delle più grandi ballerine della storia della danza, l'Associazione Culturale Anassilaos ha promosso un incontro presso la Spazio Open. A raccontare l’artista, Fatima Ranieri, Membro del Consiglio Internazionale della Danza (CID) e responsabile Danza dell’Associazione Anassilaos. Un viaggio quello ripercorso tra i momenti più significativi della vita di una delle più celebri danzatrici del Novecento: dagli studi di danza a Londra sotto la guida di Seraphina Astafieva all’audizione, brillantemente superata, al Royal Ballet di cui divenne ben presto la prima ballerina e la musa ispiratrice di tanti balletti realizzati per lei dal coreografo Frederick Ashton (Ondine, Daphnis and Chloe, Sylvia).

  • Anassilaos: allo Spazio Open omaggio a Margot Fonteyn

    Il centenario della nascita di Margot Fonteyn (1919-1991), una delle più grandi ballerine della storia della danza, sarà celebrato nel corso di un incontro promosso dall’Associazione Culturale Anassilaos che si terrà sabato 12 ottobre alle ore 17,30 presso la Spazio Open. A parlare dell’artista sarà Fatima Ranieri, Membro del Consiglio Internazionale della Danza (CID) e responsabile Danza dell’Associazione Anassilaos. La relatrice ripercorrerà i momenti più significativi della vita della ballerina soffermandosi, in particolar modo, sugli eventi artistici che ne hanno fatto una delle più celebri danzatrici del Novecento,

  • Anassilaos: incontro con l'autore Massimiliano Barberio

    Giovedì 10 ottobre, alle ore 16,45 presso la Biblioteca Pietro De Nava, Sala Giuffrè, nell’ambito degli “Incontri con la Poesia”, l’Associazione  Culturale Anassilaos, congiuntamente con la stessa Biblioteca, presenterà al pubblico reggino la raccolta poetica, opera prima, di Massimilano Barberio “Videmus nunc per speculum ”, edita da Città del Sole, e che rientra nel progetto di Anassilaos di pubblicare giovani talenti nel campo della poesia, della narrativa, della saggistica. L’autore infatti lo scorso anno è stato insignito del Premio Anassilaos per la poesia inedita A presentare il volume  sarà la Prof.ssa Francesca Neri che ne ha anche curato la prefazione.

  • Anassilaos, incontro dedicato a “Riflessioni politico-morali e attualità dei valori cristiani”

    Nella Sala di San Giorgio al Corso si è svolta nei giorni scorsi, promossa dalla stessa Parrocchia di San Giorgio e dall’Associazione Culturale Anassilaos, un interessante incontro culturale  sul volume da poco edito dell’ On.le Fortunato Aloi “Riflessioni politco-morali e attualità dei valori cristiani”. Un tema di grande importanza  che ha registrato la profonda analisi  del sac. Don Nuccio Cannizzaro, parroco della Parrocchia e dell’Avv. Aldo Porcelli. L’incontro è stato  introdotto da Stefano Iorfida, Presidente dell’ Associazione Anassilaos che ha rilevato l’attualità del tema inserito nel contesto delle iniziative culturali del Sodalizio.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.