unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWSConvegno: "Il diritto e la pace. Il valore sociale della mediazione"

Convegno: "Il diritto e la pace. Il valore sociale della mediazione"

Pubblicato in NEWS Lunedì, 13 Maggio 2019 19:58

L’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria (Dipartimento d’eccellenza di Giurisprudenza, Economia e Scienze umane), Ismed Group (Organismo di mediazione ed Ente di Formazione) e l’Associazione Nazionale Laboratorio ADR (che raggruppa esperti nel settore della risoluzione alternativa delle controversie), organizzano il 17 e 18 Maggio p.v. un evento di carattere internazionale che affronta l'importanza della mediazione e della negoziazione nel più ampio contesto del diritto come strumento di pacificazione sociale.
Risolvere una controversia, attraversando il conflitto e superarlo in un’ottica conciliativa ricorrendo gli strumenti che il legislatore ha messo in campo begli ultimi anni e non alla mediazione di altri soggetti, non sempre collocati nell’alveo della legalità, significa promuovere un cambiamento culturale e sociale.

Al Convegno interverranno relatori di altissimo profilo fra i quali:
- il Prof. Jamil Mahuad Wiit, docente di negoziazione ad Harvard ed ex Presidente dell'Ecuador, fautore
dei trattati di pace con il Perù, nominèe al Nobel per la Pace
- la Prof.ssa Enza Pellecchia, Ordinario di diritto privato all'Università di Pisa e Direttrice del Centro Interdisciplinare della Pace dell’ateneo pisano.
Il convegno è patrocinato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria.

Rc 13 maggio 2019

Letto 43 volte

Articoli correlati (da tag)

  • All'Università Mediterranea incontro su: "L'educazione alla Legalità: la mafia teme più la scuola o la giustizia?"

    Martedì 21 maggio alle ore 12.00, presso l’aula Magna Quaroni di Architettura dell’Università Mediterranea, si svolgerà l’evento dal titolo “L’educazione alla Legalità: la mafia teme più la scuola o la giustizia?” con l’intervento del Direttore della DIA, Giuseppe Governale. Buona parte dei problemi che minacciano la convivenza pacifica o la tutela dell’ambiente, sono attribuibili non solo a fattori economici, naturali, storici, ma anche ad azioni che trascurano l'interesse della collettività per privilegiare interessi particolari.

  • Alla Mediterranea il Corso di alta formazione in Economia, diritto e management della Sanità

    Il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane (DiGiES) dell’Università Mediterranea, in collaborazione con l’Ordine dei Medici chirurghi e degli odontoiatri e il Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, ha attivato per l’Anno accademico 2017/2018, il Corso di alta formazione manageriale per la dirigenza sanitaria Economia, diritto e management della Sanità, accreditato dalla Regione Calabria (DGR 66 del 6/3/2017). II Corso, rivolto ai dirigenti sanitari (medici, veterinari, odontoiatri, farmacisti, biologi, chimici, fisici, psicologi), è articolato in 5 moduli didattici per complessive 120 ore di formazione per un numero massimo di 30 partecipanti.

  • Il Comando Militare Esercito "Calabria" presenta il progetto "Riserva Selezionata"

    Nell'Aula magna Antonio Quistelli nella Cittadella universitaria, il Comando Militare Esercito "Calabria" in collaborazione con l’Università Mediterranea e gli Ordini professionali degli Ingegneri e degli Architetti, ha incontrato professionisti e laureati del territorio reggino per presentare il progetto “Riserva Selezionata”, quale componente altamente specializzata di cui la Forza Armata dispone attingendo ad un particolare bacino composto da professionisti con requisiti d’eccezione.

  • Alla Mediterranea il consuntivo dei tre anni di percorso Alternanza Scuola Lavoro

    Dopo 3 anni di percorso, si è conclusa la Rete del Percorso di Alternanza Scuola Lavoro, che ha visto protagonista l’Università Mediterranea, in sinergia con tantissimi Istituti Scolastici calabresi, di secondo grado. Il percorso, che vede il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria istituto capofila della Rete, è iniziato nell’anno 2016/17 in via sperimentale come Progetto pilota in Italia, anticipando gli ultimi sviluppi normativi che hanno portato all’evoluzione dei percorsi di ASL in “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”(Legge di Bilancio 2019 n.145 del 31 Dicembre 2018).

  • Confronto studenti-aziende nell'ICT day organizzato dal dipartimento DIIES dell'Università Mediterranea

    Ieri, 14 maggio, è stata una giornata speciale per il Dipartimento DIIES dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Aule trasformate in sale per colloqui, studentesse e studenti dei corsi di laurea del Dipartimento davanti a manager di HR e tecnici di grandi aziende del settore ICT (Information and Communication Technology) , CV in mano, tanta voglia di mostrare il bagaglio culturale che stanno costruendo e il desiderio di proiettarsi al più presto nel mondo del lavoro. Un mondo, quello dell’ICT, che rappresenta senza dubbio il principale driver dello sviluppo dei prossimi anni, nel quale gli ingegneri ICT saranno tra i protagonisti e gli artefici. E per il Dipartimento DIIES, la formazione di Ingegneri ICT, è il principale pilastro della sua missione.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.