unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWSDomenica appuntamento con il Giuramento d’Ippocrate

Domenica appuntamento con il Giuramento d’Ippocrate

Pubblicato in NEWS Venerdì, 21 Giugno 2019 11:03

Si rinnova il tradizionale appuntamento annuale con il Giuramento d’Ippocrate per i giovani medici e dentisti reggini. Domenica prossima, 23 giugno, infatti, a partire dalle ore 9,30 presso l’Auditorium dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Reggio Calabria, è in programma la solenne cerimonia del Giuramento d’Ippocrate durante il quale verrà consegnato il codice deontologico a tutti i giovani medici-chirurghi ed odontoiatri, di nuova iscrizione, che si apprestano ad intraprendere un cammino professionale teso alla tutela della salute e della vita del paziente.

La cerimonia si aprirà con i saluti dell’Esecutivo dell’Ordine e sarà presieduta da tutti i componenti del Consiglio Direttivo.
Durante l’iniziativa, infine, saranno consegnate tre borse di studio bandite dall’ente ordinistico di cui due sono state dedicate ai nuovi iscritti all’albo medici ed una ai nuovi iscritti all’albo odontoiatri.
Reggio Calabria 21.06.19
Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Reggio Calabria

Letto 115 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Medici sotto tiro: altre due intimidazioni

    Un altro triste e amaro capitolo di una lunga saga in cui la storia è sempre la stessa e vede come vittima designata un medico della provincia di Reggio Calabria. Questa volta, i delinquenti di turno hanno colpito, con vigliaccheria, due colleghi stimati e sempre disponibili verso il paziente, Guido Zavettieri, specialista ortopedico, dipendente Asp, di Melito Porto Salvo e Saverio Cambareri, medico di medicina generale, di Gioia Tauro. In entrambi casi, i criminali hanno incendiato e distrutto le autovetture di proprietà dei due camici bianchi.
    Messaggi minatori di inaudita gravità che ci rammentano, ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, che fare il medico, a queste latitudini, significa essere in trincea in un senso che viaggia sempre più verso la letteralità del termine. Lavorare in queste condizioni, nel compito delicato di tutelare la vita e la salute del cittadino, è, dunque, quasi impossibile.

  • Falcomatà alla consegna delle borse di studio dell’Ordine dei Medici: “E’ la bella immagine della Calabria”

    Un’occasione per condividere un risultato che vede Reggio Calabria “fare scuola” al resto del paese dimostrando, ancora una volta, il talento, le capacità e una straordinaria voglia di emergere. Sabato 7 giugno 2019 si è tenuta, presso la sede dell’Ordine dei Medici di Reggio Calabria la cerimonia di premiazione del percorso di biomedicina ideato e sperimentato dal liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria scuola capofila di rete a livello nazionale del progetto e dall’Ordine dei Medici. Il percorso nato otto anni fa è stato esteso a tutti i Licei Scientifici e Classici d’Italia grazie ad un accordo tra il MIUR, Direzione Generale degli Ordinamenti Scolastici e la Fnomceo, Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri.

  • Nuovo bando per borse di studio all’Ordine dei Medici dedicate ai giovani iscritti

    Ci sarà tempo fino al 31 maggio prossimo per partecipare al bando per il conseguimento di alcune borse di studio promosse dall’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Reggio Calabria. Il bando prevede due borse di studio per gli iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi ed una borsa di studio per gli iscritti all’Albo degli Odontoiatri di importo pari a mille euro cadauna. Potranno partecipare al bando coloro che si sono laureati nell’anno accademico 2017/2018 e iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Reggio Calabria dal 1 giugno 2018 e sino alla data di scadenza del presente bando.

  • Riflettori sulla neuroradiologia pediatrica: all’Ordine dei Medici un interesse confronto con diversi esperti del settore

    Fari puntati sulla neuroradiologia pediatrica all’Ordine dei Medici di Reggio Calabria con una giornata di studio che ha convogliato in riva allo Stretto alcuni tra i maggiori esperti del Bel Paese in materia.
    Ad aprire i lavori è stato il coordinatore della formazione aggiornamento dell’ente ordinistico reggino, Antonino Zema che ha sottolineato come questo evento formativo rappresenta «un appuntamento fondamentale di confronto e crescita di tutta la disciplina in cui è stato dato spazio non solo alla diagnostica ma anche alla discussione di casi clinici».

  • Nefrologi e medici di medicina generale a confronto

    “Aspetti metabolici della malattia renale cronica: confronto tra medico di medicina generale e nefrologo”: è stato questo il tema di un’interessante giornata formativa promossa dall’Ordine dei Medici di Reggio Calabria con la collaborazione del reparto di nefrologia del Grande Ospedale Metropolitano guidato dal Direttore dell’Unità Operativa Complessa, Francesca Mallamaci.
    «Questa giornata di studio – ha spiegato Antonino Zema, coordinatore della Commissione formazione ed aggiornamento dell’Ordine dei Medici - ha avuto lo scopo di fornire informazioni utili per creare percorsi condivisi tra reparti ospedalieri di nefrologia ed i medici di famiglia al fine di consentire ai pazienti di fruire di un’assistenza qualificata».

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.