unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWSIl CIS ricorda Leonardo da Vinci nel quinto centenario dalla morte

Il CIS ricorda Leonardo da Vinci nel quinto centenario dalla morte

Pubblicato in NEWS Domenica, 19 Maggio 2019 09:27

Lunedì 20 maggio 2019, alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori, con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria e la collaborazione della Biblioteca “De Nava”, nell’ambito del Maggio dei libri 2019, campagna nazionale di promozione del libro giunta alla nona edizione e che punta a fare scoprire il valore della lettura quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, ricorda Leonardo, pittore, scultore e architetto, nel quinto centenario dalla morte. Con il contributo di video proiezioni relazionerà la prof.ssa Francesca Paolino, prof. Associato di Storia dell’Architettura dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, componente del Comitato Scientifico del CIS. Leonardo da Vinci, uomo d’ingegno e talento universale del Rinascimento, si occupò di architettura, scultura, pittura, fu disegnatore, progettista, anatomista, musicista, scenografo e inventore. È considerato uno dei più grandi geni dell’umanità.

Rc 19 maggio 2019

Letto 88 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Anassilaos: martedì 25 giugno allo Spazio Open il terzo incontro dedicato a Leonardo

    Si terrà martedì 25 giugno alle ore 18,00 presso lo Spazio Open il terzo degli incontri che l’Associazione Culturale Anassilaos dedica a Leonardo da Vinci nel 5° Centenario della morte (1452-1519). Tema della conversazione dell’Arch. Salvatore Scaramozzino, Responsabile Architettura dell’ Associazione Anassilaos, "Leonardo da Vinci Architetto", un aspetto dell’attività del maestro fiorentino non molto conosciuto ai più eppur significativo per comprendere la complessità dell’opera del Vinciano. Al punto 10 della lettera inviata a Ludovico il Moro, una sorta di curriculum dell’epoca, nella quale Leonardo indicava al Duca di Milano le sue capacità, il maestro fiorentino scriveva “In tempo di pace credo satisfare benissimo ad paragon di omni altro in architectura, in compositione di aedificii et publici et privati, et in conducer aqua da uno loco ad uno altro”.

  • Incontro del CIS dedicato a "La pittura espressionista, dall’impressione all’espressione"

    Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, con il patrocinio dell'Assessorato alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale di Reggio Calabria, venerdì 21 giugno 2019, alle ore 16:45, presso la Pinacoteca Civica del comune di Reggio Calabria, nell’ambito del ciclo “Invito alla bellezza – Oltre l’Impressionismo, verso il Novecento”, promuove il settimo incontro dal titolo “La pittura espressionista, dall’impressione all’espressione” (E. Schiele, Henri Matisse, Marc Chagall). Introduce l’incontro la Dott.ssa Irene Calabrò, assessore alla Cultura e alla Valorizzazione del Patrimonio Storico-Artistico del comune di Reggio Calabria. Attraverso video proiezione relaziona il dott. Salvatore Timpano, studioso d’arte, componente del Comitato Scientifico del Cis. Coordina l’incontro Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria.

  • CIS: L’Europa dopo il 26 maggio. Sempre al bivio tra Atene e Sparta

    Martedì 25 giugno 2019, alle ore 17:30, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori, nell’ambito del ciclo di storia globale, promuovono la conferenza dal titolo “L’Europa dopo il 26 maggio. Sempre al bivio tra Atene e Sparta”. Intervengono: Carmelo Malacrino, direttore del Museo di Reggio, Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il supporto di video proiezioni, relaziona Pasquale Amato, storico, docente universitario di Storia, componente del comitato scientifico del Cis sezione storia.

  • Il Cis presenta “Il disagio esistenziale di Vincent Van Gogh: una vita controversa e misteriosa”

    Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, mercoledì 19 giugno 2019, alle ore 18:00, nella sala S. Giorgio al Corso della Chiesa degli artisti di Reggio Calabria, nell’ambito del ciclo di medicina, promuove l’incontro “Il disagio esistenziale di Vincent Van Gogh: una vita controversa e misteriosa”. Introduce l’incontro don Antonio Cannizzaro, parroco della chiesa di San Giorgio al Corso, attraverso il contributo di slides relaziona il prof. dott. Giuseppe Ferreri, ordinario di Oftalmologia dell’Università di Messina, componente del Comitato Scientifico del Cis. Coordina la manifestazione Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria.

  • Antonio Piromalli, interprete del Medioevo: Gioacchino da Fiore e Dante Alighieri

    Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria e il Comitato Scientifico di studio della figura e delle opere di Antonio Piromalli, con il patrocinio del comune di Reggio Calabria e la collaborazione della Biblioteca “De Nava”, lunedì 17 giugno 2019, alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, promuovono la tavola rotonda sul tema “Antonio Piromalli, interprete del Medioevo: Gioacchino da Fiore e Dante Alighieri”. Intervengono: Paola Radici Colace, professore ordinario di Filologia Classica dell’Università di Messina, presidente del Comitato Scientifico “A. Piromalli”, Giuseppe Rando, professore ordinario di Letteratura Italiana dell’Università di Messina, coordinatore del Comitato Scientifico A. P., Mila Lucisano, docente di Italiano e Latino, componente Comitato Scientifico A. P., Emilia Serranò, docente di Filosofia, componente Comitato Scientifico “A. Piromalli”.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.